Pagina 8267 di 9422 PrimaPrima ... 726777678167821782578265826682678268826982778317836787679267 ... UltimaUltima
Risultati da 82,661 a 82,670 di 94215

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #82661
    Brezza leggera L'avatar di Pelleco
    Data Registrazione
    12/07/07
    Località
    Paese (TV)
    Messaggi
    274
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Premesso che non ho la minima idea su quali siano i dosaggi vaccinali previsti dopo gli ultimi studi usciti e se ci sia una direttiva "standard" per tutti , secondo te Pelleco può essere che, a seguito degli studi che sono usciti in queste settimane sul vaccino AZ, i medici/infermieri abbiano ricevuto la direttiva di somministrazione della prima dose a basso dosaggio + una dose a dosaggio standard, anzichè la formula "dose standard + dose standard"?

    Questo, forse, per stimolare maggiormente la risposta immunitaria nella seconda iniezione limitando gli effetti "indesiderati" che si sono visti nelle scorse settimane e che hanno visto, forse, un dosaggio eccessivo
    È una probabilità piuttosto concreta Gio, un paio di colleghe mi hanno riferito che il medico somministrante il vaccino ha detto loro che, dopo la prima tornata di inoculi con effetti rilevanti, hanno abbassato il dosaggio di vaccino per il primo inoculo, però non so se fosse una “sparata” per tranquillizzare o l’avessero fatto realmente.
    Posso aggiungere che ora, come direttive prevaccino, suggeriscono di prendere Tachipirina una/due ore prima della somministrazione e altre 2 o 3 ad intervalli di 8 ore in caso di manifestarsi di sintomi, accompagnati (in caso di dolori forti) da un analgesico/antiflogistico.

    ————————————————————————————————————————————————

    Secondo Burioni è colpa degli insegnanti che ci marciano per farsi giorni a casa:
    Vaccini, in Sicilia e boom di prof assenti per sintomi dopo la dose. Burioni: <<Non e che qualcuno ci marcia?>>

    Ci sono molte persone della mia scuola che, pur avendo la possibilità di scegliere la domenica per vaccinarsi, sono andate di sabato per dedicare la domenica agli effetti collaterali e poter tornare a scuola il lunedì senza interrompere la didattica. Ricordo anche che, il primo giorno di assenza per malattia, vede scalare dal nostro stipendio mensile circa 70€, che forse per Burioni sono bazzecole ma per un docente, magari con famiglia, non sono proprio bruscolini.
    Io proporrei a lui di NON marciare sulla scia della pandemia per tornare ad essere visibile e popolare, mi sono bastate alcune delle cose da lui dette in questi mesi per farlo eclissare definitivamente dalla “scena pubblica”.

  2. #82662
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,330
    Menzionato
    496 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Questo contribuirebbe a depennare una parte dei vaccini da un inutile utilizzo. Però esiste un sommerso non indifferente, pari almeno al numero di casi ufficiali oggi noti (anche più alto). Io stimo almeno 7 milioni di casi reali da inizio pandemia.

    Tra coloro che hanno ricevuto la diagnosi certa di Covid con tampone comunque si sprecherebbe una dose...
    Sì, tralasciando chi ha perso l'immunità (centinaia di migliaia di persone, se non quasi un milione, ahimè) penso a circa 2 milioni di casi tra febbraio e maggio 2020, circa 100mila tra giugno e settembre - vabbè, percentualmente contano poco - e circa 6 milioni da inizio ottobre in avanti. Secondo me siamo almeno a 8 milioni di contagiati totali da inizio pandemia in Italia, con anche un supplemento di qualche decina di migliaia di reinfezioni (a cui dedico un post a parte qui sotto).
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  3. #82663
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/10/20
    Località
    Mira (VE)
    Messaggi
    57
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Comunque io ancora non ho capito una cosa.
    Ma a chi HA GIÀ AVUTO il Coronavirus, gli faranno il vaccino?
    Una sola dose, minimo tre mesi dopo l'infezione, possibilmente non oltre 6 mesi dopo.
    Non so cosa faranno con quelli della prima ondata.

  4. #82664
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,330
    Menzionato
    496 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    La distribuzione geografica squilibrata della prima ondata aiutava a mettere vincoli sul numero totale dei casi e sulla letalità, adesso c'è molta più incertezza e alcune regioni come la Campania hanno letalità sui casi ufficiali molto bassa.
    Aspetto molto interessante al quale non avevo pensato.
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  5. #82665
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    43
    Messaggi
    510
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Pelleco Visualizza Messaggio
    È una probabilità piuttosto concreta Gio, un paio di colleghe mi hanno riferito che il medico somministrante il vaccino ha detto loro che, dopo la prima tornata di inoculi con effetti rilevanti, hanno abbassato il dosaggio di vaccino per il primo inoculo, però non so se fosse una “sparata” per tranquillizzare o l’avessero fatto realmente.
    Posso aggiungere che ora, come direttive prevaccino, suggeriscono di prendere Tachipirina una/due ore prima della somministrazione e altre 2 o 3 ad intervalli di 8 ore in caso di manifestarsi di sintomi, accompagnati (in caso di dolori forti) da un analgesico/antiflogistico.

    ————————————————————————————————————————————————

    Secondo Burioni è colpa degli insegnanti che ci marciano per farsi giorni a casa:
    Vaccini, in Sicilia e boom di prof assenti per sintomi dopo la dose. Burioni: <<Non e che qualcuno ci marcia?>>

    Ci sono molte persone della mia scuola che, pur avendo la possibilità di scegliere la domenica per vaccinarsi, sono andate di sabato per dedicare la domenica agli effetti collaterali e poter tornare a scuola il lunedì senza interrompere la didattica. Ricordo anche che, il primo giorno di assenza per malattia, vede scalare dal nostro stipendio mensile circa 70€, che forse per Burioni sono bazzecole ma per un docente, magari con famiglia, non sono proprio bruscolini.
    Io proporrei a lui di NON marciare sulla scia della pandemia per tornare ad essere visibile e popolare, mi sono bastate alcune delle cose da lui dette in questi mesi per farlo eclissare definitivamente dalla “scena pubblica”.
    Burioni lo avevo bocciato già a gennaio dell'anno scorso, oltretutto il giorno prima del paziente 1 di COdogno su radio 24 intervistato da Milan si diceva sicuro che sul territorio italiano, a parte lo spallanzani, il virus non circolasse. E io ero in macchina da solo e a sentirlo mi feci una grassa risata probabilmente passando per pazzo agli occhi di chi mi vedeva.
    SUlla tachipirina era già consigliata da tempo (anche per il pfizer tra i medici, mio fratello, cognata, zia la presero), ma ci sono geni che vanno in giro dicendo di non prenderla perchè abbasserebbe l'effetto del vaccino.

    Cmq credo che nei prossimi mesi ci saranno vari aggiustamenti nei dosaggi ecc. quindi cose positive in arrivo.
    Sperando non ci siano mutazioni esiziali

  6. #82666
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    26
    Messaggi
    413
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    @Perlecano @burian br qualche settimana fa avevo pubblicato un dato sui maggiori incrementi di mortalità a novembre 2020 per capoluogo di provincia
    Era sorprendente notare come alcuni capoluoghi pugliesi e sardi (Foggia, Barletta, Nuoro, Sassari) superassero alcune città piemontesi e lombarde. Può essere che l'effetto dell'incremento di mortalità dipenda anche dalle caratteristiche del luogo? Nelle aree metropolitane è più semplice isolare ospedali Covid, dove magari ci sono gli ospedali piccoli di provincia c'è il problema di dover gestire i mezzi su un territorio più vasto, con tempi di intervento più lunghi. Se vivo a Milano e ho necessità urgente di un intervento, se anche l'ospedale più vicino è Covid, ci sono n ospedali nel raggio di 20 km dove essere portato. Mi pare di aver letto più volte che i piccoli ospedali in genere sono meno sicuri, anche perché non sempre è garantita la presenza di personale specializzato in quantità necessaria. Io non sottovalutarei quest'aspetto, del resto mi pare che qualcuno su questo forum abbia scritto di aver dovuto accompagnare personalmente dei parenti in pronto soccorso

  7. #82667
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,376
    Menzionato
    652 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    Nella conferenza stampa di presentazione dell'ultimo DPCM Locatelli ha spiegato la scelta, la prima dose è sostituita dall'infezione naturale, la dose data ha la funzione di richiamo e fa aumentare il livello di anticorpi.

    Potrebbe far durare più a lungo l'immunità.
    Certo, però l'avrei somministrata a loro alla fine.
    In pratica, bastava fare un test anticorpale a tutti, e chi non aveva anticorpi aveva diritto alla prima dose. Si dirà che fare 100mila sierologici al giorno costa ed è tanto, ma secondo me sarebbe un investimento (e tra l'altro mi sa che 100mila al giorno se ne facciano anche oggi).

  8. #82668
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    2,330
    Menzionato
    496 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    @Perlecano @burian br qualche settimana fa avevo pubblicato un dato sui maggiori incrementi di mortalità a novembre 2020 per capoluogo di provincia
    Era sorprendente notare come alcuni capoluoghi pugliesi e sardi (Foggia, Barletta, Nuoro, Sassari) superassero alcune città piemontesi e lombarde. Può essere che l'effetto dell'incremento di mortalità dipenda anche dalle caratteristiche del luogo? Nelle aree metropolitane è più semplice isolare ospedali Covid, dove magari ci sono gli ospedali piccoli di provincia c'è il problema di dover gestire i mezzi su un territorio più vasto, con tempi di intervento più lunghi. Se vivo a Milano e ho necessità urgente di un intervento, se anche l'ospedale più vicino è Covid, ci sono n ospedali nel raggio di 20 km dove essere portato. Mi pare di aver letto più volte che i piccoli ospedali in genere sono meno sicuri, anche perché non sempre è garantita la presenza di personale specializzato in quantità necessaria. Io non sottovalutarei quest'aspetto, del resto mi pare che qualcuno su questo forum abbia scritto di aver dovuto accompagnare personalmente dei parenti in pronto soccorso
    Ottimo spunto!
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  9. #82669
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,376
    Menzionato
    652 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Comunque io ancora non ho capito una cosa.
    Ma a chi HA GIÀ AVUTO il Coronavirus, gli faranno il vaccino?
    Sì, una dose. Con @barry dialogavamo circa il quando, io credo sarebbe meglio dare la precedenza a tutti gli altri prima.
    Sembra una fesseria che un vaccino ogni 5 sia sprecato, ma questo significa che ogni 5 giorni è come se ne perdessi uno, e ogni 10 giorni è come se ne perdessi 2, e così via.
    In un mese praticamente hai "sprecato" 6 giorni di vaccinazioni, e in 6 mesi quasi un mese. Questo vale per le regioni del Centro-Nord in realtà.

  10. #82670
    Tempesta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,376
    Menzionato
    652 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da SsNo Visualizza Messaggio
    @Perlecano @burian br qualche settimana fa avevo pubblicato un dato sui maggiori incrementi di mortalità a novembre 2020 per capoluogo di provincia
    Era sorprendente notare come alcuni capoluoghi pugliesi e sardi (Foggia, Barletta, Nuoro, Sassari) superassero alcune città piemontesi e lombarde. Può essere che l'effetto dell'incremento di mortalità dipenda anche dalle caratteristiche del luogo? Nelle aree metropolitane è più semplice isolare ospedali Covid, dove magari ci sono gli ospedali piccoli di provincia c'è il problema di dover gestire i mezzi su un territorio più vasto, con tempi di intervento più lunghi. Se vivo a Milano e ho necessità urgente di un intervento, se anche l'ospedale più vicino è Covid, ci sono n ospedali nel raggio di 20 km dove essere portato. Mi pare di aver letto più volte che i piccoli ospedali in genere sono meno sicuri, anche perché non sempre è garantita la presenza di personale specializzato in quantità necessaria. Io non sottovalutarei quest'aspetto, del resto mi pare che qualcuno su questo forum abbia scritto di aver dovuto accompagnare personalmente dei parenti in pronto soccorso
    Non so in Sardegna, ma in Puglia a Novembre si denunciava una situazione tragica proprio tra Foggia e Barletta, fortemente sottostimata dai numeri dichiarati. Mia madre dice che ogni giorno arrivavamo elicotteri proprio da quelle due province, tanto che dei ricoverati a Brindisi almeno il 10-15% non erano della mia provincia ma provenienti dal nord della regione...

    Foggia è anche la provincia che a numeri ufficiali ha visto la maggiore prevalenza al Sud dopo Napoli e Caserta, con la differenza che Napoli e Caserta facevano un sacco di tamponi e i numeri da loro dichiarati erano dunque più verosimili di quelli foggiani...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •