Pagina 8753 di 12179 PrimaPrima ... 775382538653870387438751875287538754875587638803885392539753 ... UltimaUltima
Risultati da 87,521 a 87,530 di 121782

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #87521
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    25
    Messaggi
    2,548
    Menzionato
    545 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    In italia abbiamo poco più di 6 mln con 1 dose e 2,9 mln circa con 2.
    5,8 milioni di dosi sono state usate per 2,9 milioni di persone che hanno appunto ricevuto una dose doppia; le restanti 3,3-3,4 milioni di dosi sono state inoculate ad altrettante persone che, appunto, hanno finora ricevuto una dose singola. 6 milioni di persone sono quelle che hanno ricevuto ALMENO una dose, non solo quelle che hanno ricevuto una dose singola. @phisician
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  2. #87522
    Vento moderato
    Data Registrazione
    09/12/20
    Località
    SS
    Età
    28
    Messaggi
    1,156
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Basta che lo si faccia però. Perché se le categorie a rischio sono quelle individuate, ad esempio, dalla regione Toscana (ho messo quella peggiore come campagna vaccinale finora ma non è l'unica), qualcosa non quadra
    Il motivo per cui non lo si fa è anche legato al fatto che non si è seguito questo principio. La Toscana è scandalosa perché ha vaccinato meno over 80 della tanto vituperata Lombardia, pur essendo una delle regioni con più dosi somministrate in rapporto agli abitanti. È una questione di scelte, ci sono regioni che hanno fatto altre scelte e hanno un'ottima copertura di over 80. Ma poi, anche volendo seguire altri criteri, non c'è nessunissimo motivo per vaccinare dei ventenni che fanno lezione da casa e in ospedale per fortuna non ci mettono piede

  3. #87523
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,258
    Menzionato
    441 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    No aspetta, Israele ha somministrato un numero di dosi pari al 110-115% circa della popolazione, ma ogni cittadino vaccinato deve riceverne due per completare il proprio ciclo di immunizzazione; ne consegue che poco meno del 60% della popolazione israeliana è stata vaccinata (praticamente tutti, in questo 60%, hanno già ricevuto due dosi a testa). Tutti gli under 16 (o under 18? non ricordo), gli ortodossi "intransigenti" che non vogliono essere vaccinati e un'altra parte di popolazione non ha ricevuto il vaccino, e non è destinata a riceverlo entro tempi brevissimi. Quindi avere un simile calo epidemiologico con un'immunizzazione collettiva al 65%, massimo 70% (quasi 60% vaccinale e il 15-20% di quel 40% abbondante che finora non è stato ancora vaccinato ma ha già contratto l'infezione naturale e non ha ancora perso gli anticorpi) a me sembra un ottimo risultato - anche oltre le mie personali aspettative, se mi avessero detto qualche settimana fa che avrebbero vaccinato non più del 60% scarso della popolazione! -, specialmente se consideriamo il trend di contagi che è tuttora al ribasso, con tempo di dimezzamento delle nuove infezioni che penso sia inferiore ai 10 giorni.

    Edit: sì, il tempo di dimezzamento non supera gli 8 giorni.
    Bisogna considerare però che il questo periodo lo scorso anno riuscirono a contenere la prima ondata con una certa facilità, maggio fu quasi covid-free.

    Probabilmente la stagionalità gioca a loro favore, con irraggiamento elevato e clima mite. Non credo che quel livello di immunizzazione sarebbe sufficiente nei momenti peggiori dell'anno.

    Da noi probabilmente un 30% di immunizzazione è sufficiente in estate, in pieno inverno realisticamente serve l'80%, specie al nord.

  4. #87524
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    25
    Messaggi
    2,548
    Menzionato
    545 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Bisogna considerare però che il questo periodo lo scorso anno riuscirono a contenere la prima ondata con una certa facilità, maggio fu quasi covid-free.

    Probabilmente la stagionalità gioca a loro favore, con irraggiamento elevato e clima mite. Non credo che quel livello di immunizzazione sarebbe sufficiente nei momenti peggiori dell'anno.

    Da noi probabilmente un 30% di immunizzazione è sufficiente in estate, in pieno inverno realisticamente serve l'80%, specie al nord.
    Sì in linea di massima concordo. Comunque guarda, per me il 30% di immunizzazione non è sufficiente in nessun periodo dell'anno, ma paradossalmente non è nemmeno necessario in certi contesti. Mi spiego: se l'endemia si autocontrolla senza sfociare in ondate, questo può avvenire anche con immunizzazione molto ridotta tra la popolazione (come a giugno-luglio 2020 da noi, con il 3-4% avente anticorpi tra la popolazione). Il fatto che, ipotizzo, in determinati contesti stagionali l'Rt naturale sia di 1,5 e quindi basti avere un'immunizzazione superiore a un terzo della popolazione di riferimento per far regredire la curva epidemiologica, in modo che con una rigida e banale formula matematica Rt finisca sotto a 1, è una semplificazione alla quale non credo. D'altra parte tantissime endemie hanno una linea di galleggiamento molto vicina all'1, con oscillazioni effimere e modeste, e vale per tantissime malattie in moltissimi contesti diversi nel mondo (le epidemie parossistiche sono molto poche in rapporto all'endemia di una miriade di patogeni di qualsiasi parte del mondo; e questo vale anche per i patogeni umani obbligati, non solo per chi sfrutta i reservoir animali, o per i batteri che resistono in spore come quelli del tetano, o altro).

    Questa mia digressione c'entra poco con il Covid in Israele nello specifico, sia chiaro: il provare a formulare (io per primo) quale soglia di immunizzazione potesse essere sufficiente nel Paese mi ha dato il là per esprimere le perplessità riguardo certe semplificazioni matematiche che ho spesso letto, non solo in questo forum.
    Ultima modifica di Perlecano; 28/03/2021 alle 14:23
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  5. #87525
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    15,469
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Brasco Visualizza Messaggio
    In Toscana hanno già vaccinato tutti gli avvocati e addirittura i neolaureati iscritti all’albo che non hanno ancora sostenuto esame di categoria , prima degli 80enni.
    Comunque ci fossero stati vaccini in abbondanza fin da subito tutto ciò avrebbe avuto meno importanza , si torna sempre li
    Pienamente d'accordo, del resto più si vaccina meglio è.
    Che poi penso, una persona che magari va al lavoro con i mezzi pubblci, magari fa un lavoro dove incontra persone, è comunque a rischio non dico come un ottantenne ma comunque corre il rischio tutti i giorni, anche questo andava valutato.
    Però del resto, o si sceglieva subito di vaccinare prima le persone fragili, cosa che è stata fatta, o si optava per vaccinare prima la gente che lavora.
    Diciamo che ora la situazione è leggermente ibrida

  6. #87526
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    35
    Messaggi
    2,258
    Menzionato
    441 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Sì concordo. Comunque guarda, per me il 30% di immunizzazione non è sufficiente in nessun periodo dell'anno, ma paradossalmente non è nemmeno necessario in certi contesti. Mi spiego: se l'endemia si autocontrolla senza sfociare in ondate, questo può avvenire anche con immunizzazione molto ridotta tra la popolazione (come a giugno-luglio 2020 da noi, con il 3-4% avente anticorpi tra la popolazione). Il fatto che, ipotizzo, in determinati contesti stagionali l'Rt naturale sia di 1,5 e quindi basti avere un'immunizzazione superiore a un terzo della popolazione di riferimento per far regredire la curva epidemiologica, in modo che con una rigida e banale formula matematica Rt finisca sotto a 1, è una semplificazione alla quale non credo. D'altra parte tantissime endemie hanno una linea di galleggiamento molto vicina all'1, con oscillazioni effimere e modeste, e vale per tantissime malattie in moltissimi contesti diversi nel mondo (le epidemie parossistiche sono molto poche in rapporto all'endemia di una miriade di patogeni di qualsiasi parte del mondo; e questo vale anche per i patogeni umani obbligati, non solo per chi sfrutta i reservoir animali, o per i batteri che resistono in spore come quelli del tetano, o altro).

    Questa mia digressione c'entra poco con il Covid in Israele nello specifico, sia chiaro: il provare a formulare (io per primo) quale soglia di immunizzazione potesse essere sufficiente nel Paese mi ha dato il là per esprimere le perplessità riguardo certe semplificazioni matematiche che ho spesso letto, non solo in questo forum.
    Chiaro, è una semplificazione estrema giusto per farsi una idea di massima, ne avevamo già discusso.

    Durante l'estate 2020 secondo me avevamo un Rt attorno a 1, con pochissime restrizioni in atto. Quindi la stagionalità da sola era quasi sufficiente ad arrestare la circolazione del virus, ma non credo che con la variante inglese predominante riusciremmo ad aver la stessa situazione. Quindi ci servirebbe un minimo di immunizzazione per replicare la situazione della scorsa estate, la percentuale del 30% è giusto una stima ad occhio.

  7. #87527
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    25
    Messaggi
    2,548
    Menzionato
    545 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Chiaro, è una semplificazione estrema giusto per farsi una idea di massima, ne avevamo già discusso.

    Durante l'estate 2020 secondo me avevamo un Rt attorno a 1, con pochissime restrizioni in atto. Quindi la stagionalità da sola era quasi sufficiente ad arrestare la circolazione del virus, ma non credo che con la variante inglese predominante riusciremmo ad aver la stessa situazione. Quindi ci servirebbe un minimo di immunizzazione per replicare la situazione della scorsa estate, la percentuale del 30% è giusto una stima ad occhio.
    Mi conforta che ci aveste già pensato, che se no dopo mi sento sempre un pazzo che grida nel deserto e che magari la fa più "umanistica" e meno matematica/meccanicistica di ciò che è.
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  8. #87528
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    15,469
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Pensa te questi spagnoli che hanno voglia di vivere...no invece qua in Italia dobbiamo stare ad ascoltare le troiate Brusaferro che dice che abbiamo vissuto troppo allegramente l'estate 2020, vabbè
    E' solo un test, detto espressamente dagli organizzatori, per fare una prova e vedere dopo alcune settimane come va

  9. #87529
    Brezza leggera L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    22/11/08
    Località
    Perugia
    Età
    34
    Messaggi
    252
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Bisogna considerare però che il questo periodo lo scorso anno riuscirono a contenere la prima ondata con una certa facilità, maggio fu quasi covid-free.

    Probabilmente la stagionalità gioca a loro favore, con irraggiamento elevato e clima mite. Non credo che quel livello di immunizzazione sarebbe sufficiente nei momenti peggiori dell'anno.

    Da noi probabilmente un 30% di immunizzazione è sufficiente in estate, in pieno inverno realisticamente serve l'80%, specie al nord.
    Se hai un 50% immunizzato son pur sempre la metà delle persone a finire in ospedale.
    Il virus probabilmente non sparirà mai, continuerà a circolare con piccoli numeri senza poter ingolfare nuovamente gli ospedali



    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    E' solo un test, detto espressamente dagli organizzatori, per fare una prova e vedere dopo alcune settimane come va
    L'esperimento della discoteca in olanda si sa come è andato?

  10. #87530
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    15,469
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Sul Tg5 di oggi si diceva che si sta lavorando sul passaporto vaccinale per consentire a tutti di viaggiare quest'estate.
    Buon per chi lo riceverà, io sarò costretto a stare a casa.
    Curioso il fatto che gran parte dei miei conoscenti insegnanti di superiori e università (che sono in DAD praticamente da sempre e continueranno ancora) li stiano vaccinando quasi tutti (utilissimo: vaccinati per poi stare comodamente a casa), mentre gente come me e come altri, che va a lavoro tutti i giorni, produce e tira avanti la carretta (lavoro nell'industria alimentare, per dire), verrà vaccinata tra gli ultimi degli ultimi nel duemilamai. Complimenti proprio.
    Ma il pass vaccinale ovvio che non si farà subito, lo si farà quando tutti hanno la possibilità di scegliere se farlo o meno.
    Io vorrei, ma prima di maggio (che arriverà il vaccino anche nelle farmacie per accelerare) non si potrà

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •