Pagina 8992 di 9684 PrimaPrima ... 79928492889289428982899089918992899389949002904290929492 ... UltimaUltima
Risultati da 89,911 a 89,920 di 96839

Discussione: Nuovo Virus Cinese

  1. #89911
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    21,254
    Menzionato
    280 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    Commento di Science all'articolo sulle trombosi collegate ad AZ a cui si riferiva l'articolo postato mi pare da @Corry

    Hard choices emerge as link between AstraZeneca vaccine and rare clotting disorder becomes clearer | Science | AAAS

    Interessante l'ipotesi del sovradosaggio.

    pezzo relativo con traduzione automatica
    Anche Greinacher e il suo collaboratore Rolf Marschalek, biologo molecolare dell'Università di Francoforte, chiedono di testare una soluzione semplice: dimezzare la dose di Vaxzevria. Nello studio di fase III di AstraZeneca nel Regno Unito, un piccolo numero di persone ha ricevuto accidentalmente una dose più bassa e ha avuto meno effetti collaterali in generale; forse la dose più bassa ha meno probabilità di innescare il tipo di forte infiammazione che aumenta anche gli anticorpi PF4, dicono i ricercatori. E inaspettatamente, quelle persone erano leggermente più protette, forse perché alti livelli di infiammazione possono effettivamente bloccare la formazione di anticorpi, dice Marschalek. "Parte del problema potrebbe essere che hanno appena overdose" il vaccino, dice Greinacher.
    e pensare che la questione dosaggio è nata sin dalle prime sperimentazioni AZ, dove SBAGLIARONO (io veramente, non lo capisco) e diedero la metà della dose studiata inizialmente e videro che era molto più efficace.
    che AZ abbia fatto le cose alla membro canino non c'è dubbio... quel che è più grave è che sia stato approvato ad occhi chiusi, quando bastava magari qualche settimana in più per rimettere a posto le cose.
    Adesso siamo in corso d'opera, prendere decisioni a riguardo non è facile... ma perdiana, il vaccino funziona (si veda l'Inghilterra se si hanno dubbi a riguardo) e la cosa per cui ci si deve incazzare è che è arrivato un quarto scarso delle dosi PATTUITE, motivo per cui l'UE sta agendo legalmente (e se vince, un po' godo, non lo nego).
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #89912
    Bava di vento L'avatar di Boba Fett
    Data Registrazione
    22/11/08
    Località
    Perugia
    Età
    33
    Messaggi
    236
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da barry Visualizza Messaggio
    Commento di Science all'articolo sulle trombosi collegate ad AZ a cui si riferiva l'articolo postato mi pare da @Corry

    Hard choices emerge as link between AstraZeneca vaccine and rare clotting disorder becomes clearer | Science | AAAS

    Interessante l'ipotesi del sovradosaggio.

    pezzo relativo con traduzione automatica
    Anche Greinacher e il suo collaboratore Rolf Marschalek, biologo molecolare dell'Università di Francoforte, chiedono di testare una soluzione semplice: dimezzare la dose di Vaxzevria. Nello studio di fase III di AstraZeneca nel Regno Unito, un piccolo numero di persone ha ricevuto accidentalmente una dose più bassa e ha avuto meno effetti collaterali in generale; forse la dose più bassa ha meno probabilità di innescare il tipo di forte infiammazione che aumenta anche gli anticorpi PF4, dicono i ricercatori. E inaspettatamente, quelle persone erano leggermente più protette, forse perché alti livelli di infiammazione possono effettivamente bloccare la formazione di anticorpi, dice Marschalek. "Parte del problema potrebbe essere che hanno appena overdose" il vaccino, dice Greinacher.

    Il fatto che effetti collaterali più comuni compaiano meno frequentemente a mezza dose non significa che lo stesso sia vero per gli effetti collaterali molto rari, avverte Cox. Ma se l'intuizione si rivela corretta, quello che sembrava un colpo terribile per una delle armi più importanti del mondo contro la pandemia potrebbe essere una buona notizia sotto mentite spoglie: le forniture del vaccino potrebbero vaccinare il doppio delle persone, con meno effetti collaterali.
    Oltretutto nel gruppo che aveva ricevuto mezza dose al primo shot l'efficacia era risultata del 90% contro il 60 della doppia dose intera... si tiravano fuori il doppio delle dosi per fare la prima e il 25% in più al richiamo e magari si evitavano varie morti...
    @jack9 mi hai anticipato Nuovo Virus Cinese

  3. #89913
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,209
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La scelta dell'obbligatorietà diviene necessaria però qualora:

    1) tu appartenga a una categoria professionale a contatto con persone fragili, e che esporresti a serie conseguenze (personale sanitario, badanti di persone anziane e malmesse, ecc...)
    2) il livello dell'immunità di gregge necessario non è stato raggiunto o non è sufficiente a fermare il virus, e non si riesce con la semplice volontarietà a soddisfare i criteri richiesti
    Come detto, è una questione etica, dipende come si è abituati.
    Specifichiamo non metto in dubbio l’obbligo in se, se ad esempio lo si è già fatto varie volte in passato.
    Io esponevo il mio punto di vista dove non ho mai visto nessun obbligo perché in Svizzera è sempre funzionato bene così.
    Dico però che non per forza si deve passare dall’obbligo generalizzato, non c’è nessuna prova che automaticamente il risultato ottenuto sia migliore (visto che dipende come viene applicato).

  4. #89914
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    310
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Simotgl Visualizza Messaggio
    Perché cmq ancora si vede che c'è libertà di manifestazione, con le dovute proporzioni anti assembramento (finte), anche in questa dittatura sanitaria...
    Quello che non capisco è: com'è che questi hanno organizzato addirittura dei pulman per arrivare a Roma, mentre noi comuni mortali non possiamo nemmeno uscire dal Comune? Sono queste le cose che fanno venir voglia di mandare tutti affan... e fare come se non ci fossero più colori...

  5. #89915
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,718
    Menzionato
    671 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Come detto, è una questione etica, dipende come si è abituati.
    Specifichiamo non metto in dubbio l’obbligo in se, se ad esempio lo si è già fatto varie volte in passato.
    Io esponevo il mio punto di vista dove non ho mai visto nessun obbligo perché in Svizzera è sempre funzionato bene così.
    Dico però che non per forza si deve passare dall’obbligo generalizzato, non c’è nessuna prova che automaticamente il risultato ottenuto sia migliore (visto che dipende come viene applicato).
    L'obbligo vaccinale esiste per alcune malattie in cui se non si vaccina almeno il 90/95% della popolazione rischi piccole epidemie continue sparse per la nazione.
    Nel caso del Covid non sembra sia così, ma in caso sorgano varianti più contagiose di quelle già più contagiose attualmente esistenti, e al tempo stesso la percentuale di persone vaccinate latita su percentuali insufficienti, si dovrà spingere con l'obbligo.

    E' un'eventualità da considerare per il futuro, per ora non servirebbe anche perchè non abbiamo dosi a sufficienza nemmeno per vaccinare quelli che lo vogliono.

    Circa il personale sanitario credo sia questione etica, al contrario, obbligare al vaccino. La stessa etica medica fonda nel rapporto medico/infermiere-paziente un aspetto fondamentale della relazione tra le due figure come parte del piano terapeutico: rischiare di rompere questa fiducia che tacitamente si stabilisce non appena iniziano un cammino assieme mina anche le terapie e la psiche del paziente. In un contesto simile vaccinarsi è l'unica scelta eticamente plausibile a mio modo di vedere.

  6. #89916
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,305
    Menzionato
    311 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Perché escludete sempre il.lockdown come soluzione? L'anno scorso è servito.
    Ok sicuramente siete contrari, ma almeno un metodo stile Corea del Sud col tracciamento efficace, si può fare?
    Aiuterebbe molto anche in caso di varianti. Però le restrizioni non si dovrebbero abbandonare
    Lo escludiamo perché ormai con la bella stagione alle porte e la vaccinazione in corso il numero di casi scende comunque e non ha più senso farlo, è una strategia molto onerosa e in questo momento avrebbe vantaggi molto limitati.

    Il metodo coreano andava adottato un anno fa, ci vogliono mesi per mettere in piedi un sistema simile, andava fatto la scorsa primavera/estate e qui lo scrivevamo continuamente, ma dibattito pubblico era sul virus clinicamente morto e si lasciavano entrare cani e porci senza alcun controllo riportando il virus dall'estero.
    Non si riuscirà certo a fare ora che le risorse sono concentrate sulla campagna vaccinale.

    Ormai la strategia è quella, l'unico dubbio è la velocità con cui saranno tolte le restrizioni, inutile scrivere 20 post al giorno invocando il lockdown.

  7. #89917
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,488
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Oh certo, uscivamo da un lockdown durato 3 mesi ma io, che non ho la memoria corta purtroppo, mi ricordo bene quanti professori saccenti (anche tra i virologi superstar) dicevano che ci sarebbe stata subito una nuova ondata dopo le aperture.

    E i festeggiamenti del Napoli per la coppa italia, e il fatto che più o meno tutti avevano ripreso a girare...secondo diversi il covid avrebbe dovuto ripartire da subito, invece la seconda ondata è arrivata solo in Ottobre, a 5 mesi dalla fine del lockdown. Nessuno di questi saputelli che abbia detto nulla ovviamente ...quelli che giuravano che avremmo visto le terapie intensive scoppiare a Giugno non si sa poi che fine abbiano fatto .

    Il punto non è che questa Estate avremo più casi della scorsa: questo è ovvio. Il punto è che avremo sicuramente una capacità di sopportazione dei casi ben più elevata, e di parecchio anche. Un po' perchè di riffa e di raffa almeno il 30% della popolazione vaccinato ce lo avremo, un po' perchè tra questa percentuale comunque ci sarà la maggior parte delle c.d. fasce a rischio.

    Pure in questo momento, pur nel pieno della terza ondata e con una gestione PESSIMA rispetto agli altri paesi europei delle dosi vaccinali, abbiamo molti meno morti di quanti ne avevamo avuti nella prima e nella seconda ondata.
    Ma infatti non capisco i virologi che ora dicono che la situazione migliorerà solo con il 50% della popolazione vaccinata e che non prendono minimamente in considerazione la componente stagionale.

    Qui su questo topic invece tutti siamo coscienti che almeno in parte questa componente influisce eccome, il problema è che non capisco perché loro non ci arrivino.

  8. #89918
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    23
    Messaggi
    1,488
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Coronavirus ultime notizie. Speranza (Salute): over 60 vaccinati senza prenotazione entro giugno. Regno Unito, giorno storico: riaprono i pub - Il Sole 24 ORE

    Come si possa ancora pensare di fare andare le persone agli hub senza prenotazione non lo riesco proprio a capire!

    Gli over 80 entro aprile. Poi credo che entro il trimestre - quindi entro fine giugno - si possono mettere in sicurezza tutti gli over 60, che possono presentarsi davanti agli hub vaccinali per farsi immunizzare con AstraZeneca senza prenotazione, con le dosi eccedenti della giornata

    Ci pensavo anche io, gran furbata proprio. Ottimo modo per creare i famosi assembramenti in ambienti chiusi rischiando persino di vanificare la protezione dei vaccinati di quei giorni.

    Proprio non ho capito il motivo della non prenotazione, sul serio

  9. #89919
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    4,209
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    L'obbligo vaccinale esiste per alcune malattie in cui se non si vaccina almeno il 90/95% della popolazione rischi piccole epidemie continue sparse per la nazione.
    Nel caso del Covid non sembra sia così, ma in caso sorgano varianti più contagiose di quelle già più contagiose attualmente esistenti, e al tempo stesso la percentuale di persone vaccinate latita su percentuali insufficienti, si dovrà spingere con l'obbligo.

    E' un'eventualità da considerare per il futuro, per ora non servirebbe anche perchè non abbiamo dosi a sufficienza nemmeno per vaccinare quelli che lo vogliono.

    Circa il personale sanitario credo sia questione etica, al contrario, obbligare al vaccino. La stessa etica medica fonda nel rapporto medico/infermiere-paziente un aspetto fondamentale della relazione tra le due figure come parte del piano terapeutico: rischiare di rompere questa fiducia che tacitamente si stabilisce non appena iniziano un cammino assieme mina anche le terapie e la psiche del paziente. In un contesto simile vaccinarsi è l'unica scelta eticamente plausibile a mio modo di vedere.
    Giusto specificare che dipende anche dal contro cosa ci si vaccina, in altri casi capirei maggiormente obblighi, ma nel caso concreto del covid visto che la scienza è agli inizi per non parlare del resto e che sembra analogo a quello influenzale (che non è come la vaccinazione del morbillo o altri per esempio) non trovo sia il tempo adatto, si dovrà vedere in un futuro.

  10. #89920
    Tempesta violenta L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    26
    Messaggi
    12,718
    Menzionato
    671 Post(s)

    Predefinito Re: Nuovo Virus Cinese

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Ma infatti non capisco i virologi che ora dicono che la situazione migliorerà solo con il 50% della popolazione vaccinata e che non prendono minimamente in considerazione la componente stagionale.

    Qui su questo topic invece tutti siamo coscienti che almeno in parte questa componente influisce eccome, il problema è che non capisco perché loro non ci arrivino.
    Il motivo in realtà c'è: l'anno scorso, con le misure di Maggio e Giugno, R0 era 0,8-0,9 però partendo da meno di 10mila casi reali a inizio Maggio (probabilmente) i numeri sono scesi fino a 1000 reali al giorno a Giugno, se non meno.

    Quest'anno abbiamo virus più contagiosi, che potrebbero tramutare quel 0,8-0,9 in 1 o più. Per cui, sospendendo le restrizioni, si potrebbe assistere a un plateau molto più alto che nella scorsa estate, con sistema sanitario che non potrebe rilassarsi come l'anno scorso.
    C'è da dire però che 0,8-0,9 di R0, l'anno scorso, lo abbiamo ottenuto con il 3-4% di popolazione immunizzata, per lo più a Nord. Adesso invece, tra infezioni e vaccini, abbiamo almeno un 20% di immunizzati, e credo che le due cose (virus più contagioso e livelli di immunità raggiunti) potrebbero bilanciarsi.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •