Pagina 16 di 19 PrimaPrima ... 61415161718 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 181
  1. #151
    Brezza tesa L'avatar di Turgot
    Data Registrazione
    05/08/18
    Località
    Cislago (VA)
    Età
    27
    Messaggi
    532
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Io ho smesso (forzatamente) basket e iniziato pilates. A quasi un anno di distanza sono un persona fisicamente nuova, prima ero un quasi 30enne con i dolori da 70enne.
    Certo non dò nessun merito a sta pandemia, magari tempo qualche anno avrei iniziato comunque, però...

  2. #152
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    314
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Beh... a distanza di un anno, sicuramente il lavoro da remoto.
    Lavorare con i propri ritmi - tanto per la mia specializzazione ho sempre lavorato "a progetto", anche se ufficialmente non lo si è mai definito così - però è diverso farlo a casa, potendo interrompere e recuperare dopo, anche sino a tardi, liberamente.
    E soprattutto, lavorare senza le cuffie da officina metalmeccanica per non sentire i colleghi che parlano al telefono della brioche migliore del circondario, delle istruzioni al pargolo sul mettere la bistecchina al fuoco, sul supermercato col miglior prezzo al chilo dei coriandoli (questo per fortuna è stato un argomento "stagionale").
    Sì, sono un'asociale. E mi sta sul ***** chi, oltre a non fare nulla sul lavoro - in fondo non è affar mio, se all'azienda va bene così, fanno pure bene... - rompe le scatole a chi ha ancora l'obsoleto izo di credere nel lavoro che fa.

  3. #153
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    32
    Messaggi
    21,847
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Che sta per finire, forse davvero.

    Cose positive zero, solo un'immensa rottura di ********.
    Viva il burian e a morte l'atlantico sempre.
    E non dimenticatevi di passare da -> https://www.reggioemiliameteo.it/?fb...4bNen41IIsnJYQ

  4. #154
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    40
    Messaggi
    3,480
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Finalmente la settimana scorsa ho trovato una cosa positiva!
    La SPA dell'albergo è su prenotazione per un solo nucleo famigliare, quindi che goduria avere tutta per noi piscina, idromassaggio, bagno turco, sauna, percorso emozionale, etc.

    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  5. #155
    Burrasca L'avatar di Simotgl
    Data Registrazione
    18/12/09
    Località
    Tavullia (PU) 140m
    Età
    40
    Messaggi
    6,121
    Menzionato
    138 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Finalmente la settimana scorsa ho trovato una cosa positiva!
    La SPA dell'albergo è su prenotazione per un solo nucleo famigliare, quindi che goduria avere tutta per noi piscina, idromassaggio, bagno turco, sauna, percorso emozionale, etc.
    Concordo, anch'io ho trovato piscina (piccola) dell'albergo dove ero solo su prenotazione a solo 4 nuclei familiari contemporaneamente, dunque poca gente in acqua e poco casino.
    Le 3 cose più belle dall'entrata nel forum e nel mondo meteo : i "mammatus" post-temporale, il nevone 2012 e l'ASE..

  6. #156
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    43
    Messaggi
    623
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    Beh... a distanza di un anno, sicuramente il lavoro da remoto.
    Lavorare con i propri ritmi - tanto per la mia specializzazione ho sempre lavorato "a progetto", anche se ufficialmente non lo si è mai definito così - però è diverso farlo a casa, potendo interrompere e recuperare dopo, anche sino a tardi, liberamente.
    E soprattutto, lavorare senza le cuffie da officina metalmeccanica per non sentire i colleghi che parlano al telefono della brioche migliore del circondario, delle istruzioni al pargolo sul mettere la bistecchina al fuoco, sul supermercato col miglior prezzo al chilo dei coriandoli (questo per fortuna è stato un argomento "stagionale").
    Sì, sono un'asociale. E mi sta sul ***** chi, oltre a non fare nulla sul lavoro - in fondo non è affar mio, se all'azienda va bene così, fanno pure bene... - rompe le scatole a chi ha ancora l'obsoleto izo di credere nel lavoro che fa.
    Concordo, sullo smartworking. Si spera possa continuare, infatti la produttività aumenta per chi vuole lavorare.
    Da voi faranno continuare chi lo vuole?

  7. #157
    Vento forte L'avatar di David Gilmour
    Data Registrazione
    20/10/11
    Località
    BASIGLIO
    Messaggi
    3,534
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Nessuna (4, credo)


    "i'm becoming harder to live with..."

  8. #158
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Volta Mantovana (MN) 91 m/ Ferrara
    Età
    29
    Messaggi
    35,037
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Lo smart working fatto 5 giorni su 5 per me è una c****a pazzesca, detta come va detta.

    Io che lavoro in ufficio sono 100 volte più produttivo quando sono in ufficio rispetto a quando sono a casa, col cavolo che la produttività aumenta...è tutto fortemente soggettivo, non fate di tutta l'erba un fascio. Inoltre moltissimi problemi si risolvono ben più facilmente quando si è tutti in ufficio rispetto a quando si è ognuno con il suo pc per conto proprio.

    Io continuo pa pensarla come @David Gilmour: cose positive del Covid? NESSUNA.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  9. #159
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    19/01/07
    Località
    Fonte Nuova (RM NordEst 150 s.l.m)
    Messaggi
    839
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Ce ne sono tante.
    Mai visto in pausa pranzo genitori con i bambini fare passeggiate nel bosco. In ogni modo le famiglie sono obbligate a stare più insieme.
    L’inquinamento dovrebbe calare drasticamente.
    Gli italiani si stanno riunendo. Le polemiche politiche so sono ridotte.
    C’è molta solidarietà ovunque.
    Ah, qunta acqua è passata sotto i ponti da questo post. Vi ricordate? All'epoca cantavamo sul balcone. Poi scoprirono che più canti, più sputi, più infetti (quelli che stanno sul balcone di sotto).

    Comunque di positivo sicuramente è il fatto che è finalmente venuto alla luce il bassissimo livello di istruzione della popolazione; voglio dire, l'annuario ISTAT è pubblico, quindi in teoria è noto da tempo che in Italia ci sono 30 milioni di adulti che hanno al massimo la terza media; ma adesso questo dato ha assunto un certo realismo: dati, esponenziali, percentuali, diritti, responsabilità, doveri... è tutto un grande mistero per metà della popolazione.
    Abbiamo persino avuto un premier che invitava all' "auto-responsabilità" (sto ancora aspettando che ci spieghi la differenza tra responsabilità e auto-responsabilità).

  10. #160
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    19/01/07
    Località
    Fonte Nuova (RM NordEst 150 s.l.m)
    Messaggi
    839
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    Concordo, sullo smartworking. Si spera possa continuare, infatti la produttività aumenta per chi vuole lavorare.
    Lo smart working in realtà è un grosso problema: molte persone hanno scoperto di non saper smettere di lavorare. Certo che "sono più produttive": io da mesi ormai la mattina alle 8 trovo mail inviate alle 23.00; a volte (troppo spesso) me le mandanoil sabato sera, o la notte alle 02.00.
    La gente non sta mica bene con questa storia dello smart working.

    Però c'è di buono che in ufficio hanno potenziato parecchio i mezzi per fare riunioni a distanza: aumentato la banda , fornito le versioni "advanced" dei programmi di teleconferenza,...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •