Pagina 7 di 15 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 147
  1. #61
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    31
    Messaggi
    21,410
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Le cose positive?
    Che sta per finire.

  2. #62
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,606
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    io non me ne intendo per niente, ma anche a me è parsa una cosa totalmente nuova. non si schiodano eh, nemmeno con le bombe. ma di fatto, cosa fanno alla pianta? di cosa si nutrono ste bestie? perché vedo che si concentrano sui germogli, ne deduco che si cibino della parte più succulenta
    Si nutrono di linfa elaborata e hanno una velocità di riproduzione mostruosa.
    In questi casi o ti trovi un bel pugno di coccinelle (meglio se ancora nello stadio di pupe), loro predatori che riescono a fare un genocidio, oppure vai di trattamenti pesanti.
    A mali estremi al diavolo anche le formiche.... tanto la regina nel formicaio ne continuerà a sfornare a iosaLe cose positive di questa situazione.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #63
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,606
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Nemmeno io fino a che non le ho viste bucare il legno con piccole montagnole di trucioli:

    Camponotus - Wikipedia

    formiche carpentiere, erano bravissime però, le vedevo lasciar cadere i trucioli e tornare dentro immagino per continuare a scavare. Pazzesco! Se cerchi vedi che danni che fanno!
    Ma sono quelle grosse che si vedono fare nidi con gli aghi di abete nei boschi ? In tal caso è strano vederle in un edificio...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  4. #64
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,940
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Si nutrono di linfa elaborata e hanno una velocità di riproduzione mostruosa.
    In questi casi o ti trovi un bel pugno di coccinelle (meglio se ancora nello stadio di pupe), loro predatori che riescono a fare un genocidio, oppure vai di trattamenti pesanti.
    A mali estremi al diavolo anche le formiche.... tanto la regina nel formicaio ne continuerà a sfornare a iosaLe cose positive di questa situazione.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    infame

  5. #65
    Vento moderato
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    33
    Messaggi
    1,046
    Menzionato
    258 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    infame
    Io le formiche sul balcone le stermino a prescindere, troppe volte mi sono entrate in casa. In bagno hanno fatto un formicaio sotto il piatto della doccia e poi uscivano da tutte le parti, una volta siamo tornati dopo una settimana e avevano invaso a centinaia bagno e cucina. Lo scorso anno sono entrate dal condizionatore e temo abbiano cercato di farci un formicaio dentro, c'erano le file di formiche che uscivano

    Appena le vedo le elimino senza pietà.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  6. #66
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,940
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Io le formiche sul balcone le stermino a prescindere, troppe volte mi sono entrate in casa. In bagno hanno fatto un formicaio sotto il piatto della doccia e poi uscivano da tutte le parti, una volta siamo tornati dopo una settimana e avevano invaso a centinaia bagno e cucina. Lo scorso anno sono entrate dal condizionatore e temo abbiano cercato di farci un formicaio dentro, c'erano le file di formiche che uscivano

    Appena le vedo le elimino senza pietà.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
    l'anno scorso al lago sono entrate proprio dalla stanza dove dormo ed erano già arrivate nel mobile della cucina con lo zucchero
    ho passato la notte a cercare di buttarne fuori il più possibile senza ucciderle
    non sono tanto a posto

  7. #67
    Vento fresco L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese, 280mslm (VB)
    Età
    27
    Messaggi
    2,576
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Io sono giovane, mi reputo un ragazzo che sa cavarsela, quindi qualcosa da fare presumo lo troverò sempre, sono quasi farmacista, di farmaci/pane/casse da morto ci sarà sempre bisogno, quindi anche se sostituiranno i farmacisti con un robot, qualcosa in qualche modo potrò farlo; vivo in aperta campagna, possiedo qualche terreno da coltivare (questo mi appassiona sempre di più) ed ho cinque vacche (quindi si presume avrò sempre l'essenziale per mangiare), i miei genitori sono dei "cristiani" che hanno lavorato 15 ore al giorno concedendosi veramente poco (non ho visto il mondo, non ho praticamente mai fatto ferie con loro, mai ristoranti se non in occasioni speciali) e quindi anche economicamente ce la possiamo cavare senza dover penare troppo. Certo, il rischio di dover "contrarre" il nostro stile di vita potrebbe esserci, niente più quattro auto per tre persone, quad ed hobbies vari, ma la cosa non mi spaventa troppo, sono cresciuto avendo sempre tutto quello che volevo (di materiale), tante volte senza nemmeno chiederlo, e negli ultimi anni mi sono reso conto di quanto tutto ciò sia futile, e che se mai avrò la fortuna di avere un figlio non sarà di certo perché non potrò comprargli il motorino più bello di tutti che me la prenderò e mi sentirò un padre inadeguato.
    Diciamo che se dovessi arrivare io ad avere fame, vorrebbe dire che la situazione sarebbe gravissima, una guerra civile in atto o una catastrofe del genere.

    Questa premessa l'ho fatta per cercare di farvi comprendere la mia posizione, che io reputo molto privilegiata.
    Infatti io la vedo abbastanza positivamente questa crisi, il problema che più mi affligge è che siamo in Italia, e siamo un paese molto "controverso", per dirla in maniera carina. (A proposito vi consiglio un libro che parla di questo, in caso non aveste di meglio da fare, Carlo Cottarelli "i sette peccati capitali dell'economia italiana").

    La vedo positivamente perché sono anni che stiamo rantolando, in coma farmacologico, senza mai un vero passo in avanti; manchiamo di "capitale sociale", una classe politica inadeguata ed un economia stagnante, con un benessere generale sempre minore; e questo da anni, via via sempre peggio, e quando ricominciare veramente se non una volta toccato il fondo e raschiato il culo della padella? Questo virus, e la batosta economica che comporta, ha solo accelerato l'inevitabile, ci sta portando vicino al baratro molto più velocemente, e credo e spero che molto più velocemente ci arriveremo, prima potremo ripartire.

    Secondo aspetto per cui la vedo positivamente, molto di quello che abbiamo fatto fino a due mesi fa ci ha portato a questa situazione, spero poco o niente torni come prima. Non mi aspetto il cambiamento venga dalla politica, la "rivoluzione" deve venire dal basso, dai cittadini, nei momenti di crisi si tirano fuori nuove idee, si migliora e si evolve. Spero possa accadere, spero anche che molta gente che ha perso il lavoro o sta per perderlo, o sta per chiudere la sua attività che era già magari in terapia intensiva da anni schiacciata dall'evolversi del mercato (ed anche da un paese che non ti fa respirare), possa mandare a fanculo tutto e magari buttarsi a fare quello che gli piace veramente fare, avverare quel progetto chiuso nel cassetto da tempo perché chi te lo fa fare di abbandonare un posto di lavoro di questi tempi?

    Detto questo, comprendo bene ci sarà una grossissima crisi, e che molta gente in questo momento e nel futuro se la passerà malissimo. Ma ho bisogno di vederla positivamente, non mi salverei in caso contrario.
    Mi spiace molto per chi sta male, a causa del covid o per la situazione economica e le preoccupazioni che comporta, mi immagino il peso che avete dentro e che vi stringe le budella, e mi dispiace tanto. Sono con voi.
    Spero nessuno legga questo post come il farfugliamento di un giovincello hippie viziato, ma spero vi dia uno spiraglio, dell'energia positiva da cui attingere per qualche momento, un po' quella che sento io mentre penso a queste cose ed ai miei progetti futuri. Energia che muove energia, in un flusso continuo.
    Un saluto a tutti ed un abbraccio
    Ultima modifica di OssolanoSfaticato; 03/05/2020 alle 07:17
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

    Gite nevose: Alpe Aleccio, Crodo, 1480m

  8. #68
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    18,021
    Menzionato
    174 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da OssolanoSfaticato Visualizza Messaggio
    Io sono giovane, mi reputo un ragazzo che sa cavarsela, quindi qualcosa da fare presumo lo troverò sempre, sono quasi farmacista, di farmaci/pane/casse da morto ci sarà sempre bisogno, quindi anche se sostituiranno i farmacisti con un robot, qualcosa in qualche modo potrò farlo; vivo in aperta campagna, possiedo qualche terreno da coltivare (questo mi appassiona sempre di più) ed ho cinque vacche (quindi si presume avrò sempre l'essenziale per mangiare), i miei genitori sono dei "cristiani" che hanno lavorato 15 ore al giorno concedendosi veramente poco (non ho visto il mondo, non ho praticamente mai fatto ferie con loro, mai ristoranti se non in occasioni speciali) e quindi anche economicamente ce la possiamo cavare senza dover penare troppo. Certo, il rischio di dover "contrarre" il nostro stile di vita potrebbe esserci, niente più quattro auto per tre persone, quad ed hobbies vari, ma la cosa non mi spaventa troppo, sono cresciuto avendo sempre tutto quello che volevo (di materiale), tante volte senza nemmeno chiederlo, e negli ultimi anni mi sono reso conto di quanto tutto ciò sia futile, e che se mai avrò la fortuna di avere un figlio non sarà di certo perché non potrò comprargli il motorino più bello di tutti che me la prenderò e mi sentirò un padre inadeguato.
    Diciamo che se dovessi arrivare io ad avere fame, vorrebbe dire che la situazione sarebbe gravissima, una guerra civile in atto o una catastrofe del genere.

    Questa premessa l'ho fatta per cercare di farvi comprendere la mia posizione, che io reputo molto privilegiata.
    Infatti io la vedo abbastanza positivamente questa crisi, il problema che più mi affligge è che siamo in Italia, e siamo un paese molto "controverso", per dirla in maniera carina. (A proposito vi consiglio un libro che parla di questo, in caso non aveste di meglio da fare, Carlo Cottarelli "i sette peccati capitali dell'economia italiana").

    La vedo positivamente perché sono anni che stiamo rantolando, in coma farmacologico, senza mai un vero passo in avanti; manchiamo di "capitale sociale", una classe politica inadeguata ed un economia stagnante, con un benessere generale sempre minore; e questo da anni, via via sempre peggio, e quando ricominciare veramente se non una volta toccato il fondo e raschiato il culo della padella? Questo virus, e la batosta economica che comporta, ha solo accelerato l'inevitabile, ci sta portando vicino al baratro molto più velocemente, e credo e spero che molto più velocemente ci arriveremo, prima potremo ripartire.

    Secondo aspetto per cui la vedo positivamente, molto di quello che abbiamo fatto fino a due mesi fa ci ha portato a questa situazione, spero poco o niente torni come prima. Non mi aspetto il cambiamento venga dalla politica, la "rivoluzione" deve venire dal basso, dai cittadini, nei momenti di crisi si tirano fuori nuove idee, si migliora e si evolve. Spero possa accadere, spero anche che molta gente che ha perso il lavoro o sta per perderlo, o sta per chiudere la sua attività che era già magari in terapia intensiva da anni schiacciata dall'evolversi del mercato (ed anche da un paese che non ti fa respirare), possa mandare a fanculo tutto e magari buttarsi a fare quello che gli piace veramente fare, avverare quel progetto chiuso nel cassetto da tempo perché chi te lo fa fare di abbandonare un posto di lavoro di questi tempi?

    Detto questo, comprendo bene ci sarà una grossissima crisi, e che molta gente in questo momento e nel futuro se la passerà malissimo. Ma ho bisogno di vederla positivamente, non mi salverei in caso contrario.
    Mi spiace molto per chi sta male, a causa del covid o per la situazione economica e le preoccupazioni che comporta, mi immagino il peso che avete dentro e che vi stringe le budella, e mi dispiace tanto. Sono con voi.
    Spero nessuno legga questo post come il farfugliamento di un giovincello hippe viziato, ma spero vi dia uno spiraglio, dell'energia positiva da cui attingere per qualche momento, un po' quella che sento io mentre penso a queste cose ed ai miei progetti futuri. Energia che muove energia, in un flusso continuo.
    Un saluto a tutti ed un abbraccio
    anche io, come te, mi ritengo un privilegiato. certo, ho iniziato a lavorare a 13 anni, dapprima stagionalmente, adesso a pieno regime faccio 3 lavori diversi, con ruoli diversi. mi faccio il culo insomma, ma non mi è mai mancato niente, magari non avevo la cosa più bella di tutte, ma ho sempre avuto comunque ben più del necessario.
    come te un po' di ottimismo lo nutro, ma non perché sono un inguaribile ottimista, ma perché non vedo alternative. può solo andare meglio, se va peggio significa che il virus diventa l'ultima preoccupazione, o una delle ultime.
    non vedo alternative perché una volta toccato il fondo, si può solo risalire, e come giustamente dici al fondo ci stiamo arrivando molto velocemente. abbiamo galleggiato per decenni a 10 metri dal fondo, adesso ci stiamo avvicinando bruscamente e velocemente. speriamo solo che duri il meno possibile e che si possa risalire quanto più in fretta si può.
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #69
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,478
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Esatto forse gli italiani sono capaci di rialzare la testa soltanto se stramazzano per terra..... altrimenti vivacchiano per anni.
    La batosta potrebbe essere l'occasione buona per mettere mano al riordino generale delle cose italiane che ci bloccano: sprechi della pubblica amministrazione, burocrazia, magistratura lumaca ed ideologizzata, furbizia dei cittafini invece del senso civico ecc ecc.
    Il condizionale è d'obbligo.....

  10. #70
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Le cose positive di questa situazione.

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Le cose positive?
    Che sta per finire.
    Esatto.
    Che fa il paio con il "nessuna" che era quello che avevo in mente all'inizio.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •