Pagina 14 di 96 PrimaPrima ... 412131415162464 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 960
  1. #131
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,037
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Ecco, intanto sono "solo" 2 stipendi saltati fin'ora.
    Se uno è senza soldi già dopo 2 mesi, forse, ripeto, stava vivendo al di sopra delle proprie possibilità...
    Anche io sono un risparmiatore ma non avendo famiglia mia e stando a casa è facile, diverso per una famiglia monoreddito per esempio, che già faticava prima. Solo perché ci sono persone che vivono sopra le proprie possibilità non si può generalizzare.
    D'altra parte di quale assistenzialismo stiamo parlando? Per come la vedo io lo è il reddito di cittadinanza non certo la cassa integrazione per impossibilita di lavorare decretato per legge.
    Altrimenti se così fosse non dovrebbe essere corrisposta nemmeno in condizioni normali.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  2. #132
    Tempesta L'avatar di alby83
    Data Registrazione
    28/05/06
    Località
    Cascina Amata ( CO ) 340m
    Età
    37
    Messaggi
    11,022
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    2 anni di stipendi messi da parte/investiti intendi?
    2 anni di spese.
    30% liberi
    il resto investiti ma siccome me li gestisco io posso prenderli quando mi servono.

    Poi ho altri investimenti ma quelli non vorrei toccarli per parecchio tempo.

    A fare la formica da oltre 1 decennio premia
    Ultima modifica di alby83; 15/05/2020 alle 13:04
    Amo il föhn , odio la nebbia !!!


  3. #133
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    fermo restando che tenere i soldi sul conto equivale a buttarli via tra rendita zero, spese e inflazione. io accantonerei in assicurazione se non si parla di cifre enormi
    La prima è vera, ma bisogna sempre fare i conti con il livello di liquidità di un investimento.
    Di sicuro è praticamente tutto meglio del conto; ma se li investi e poi ti becchi una legnata su tutti i mercati finanziari modello marzo che fai? Accetti le perdite?

    Che poi ci siano i furbi (v. il soggetto citato da @verza81) è certo.
    Ma non sono poi tanti quelli che possono permettersi investimenti differenziati in quantità tale da parare ogni tipo di botta.

    E a volte non è neppure così semplice liberarsi degli abbonamenti: non tutti sono Netflix che quando ti tira decidi di smettere di pagare e son tutti contenti, Netflix compresa; penso alla citata Sky o alle utenze telefoniche (dove magari ti leghi ad un operatore grazie ad una buona offerta commerciale, ma poi sei legato per 24 mesi e se chiudi ti fanno pagare comunque quanto manca o una sua parte significativa).
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #134
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,454
    Menzionato
    145 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    La prima è vera, ma bisogna sempre fare i conti con il livello di liquidità di un investimento.
    Di sicuro è praticamente tutto meglio del conto; ma se li investi e poi ti becchi una legnata su tutti i mercati finanziari modello marzo che fai? Accetti le perdite?

    Che poi ci siano i furbi (v. il soggetto citato da @verza81) è certo.
    Ma non sono poi tanti quelli che possono permettersi investimenti differenziati in quantità tale da parare ogni tipo di botta.

    E a volte non è neppure così semplice liberarsi degli abbonamenti: non tutti sono Netflix che quando ti tira decidi di smettere di pagare e son tutti contenti, Netflix compresa; penso alla citata Sky o alle utenze telefoniche (dove magari ti leghi ad un operatore grazie ad una buona offerta commerciale, ma poi sei legato per 24 mesi e se chiudi ti fanno pagare comunque quanto manca o una sua parte significativa).
    eh sì, può capitare, difatti mi accontento di investimenti a medio-basso rischio (fondi assicurativi) con il capitale garantito. appunto, mi accontento di combattere l'inflazione e se possibile guadagnarci qualcosina. questo chiaramente da piccolissimo investitore, avessi una barcata di soldi la cosa migliore da fare è differenziare (un po' in immobili, un po' in banca, un po' in assicurazione e un po' nel mercato nero... ah no, scusa ), ma oh, ho 28 anni, dammi il tempo non tutti nascono ricchi purtroppo

    PS: vai tranquillo che come te con gli sci, il primo che contatterei per investire una barcata di soldi sei tu
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #135
    Banned
    Data Registrazione
    02/12/09
    Località
    Trani (BT)
    Età
    55
    Messaggi
    248
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Personalmente, sono una capra in fatto di investimenti, e non mi vergogno a dirlo.
    Non mi sono mai interessato (mea culpa) di borsa, fondi, azioni, quotazioni, mercati e quant'altro gravita, ma invidio chi sa destreggiarsi e soprattutto chi è bravo a far fruttare i propri sudati risparmi in borsa o in banca.
    Io li ho sempre tenuti sul conto, perchè ho sempre ragionato da capra: io investo i miei soldi, li do in mano a non so chi, (anche con la promessa di farli fruttare), poi capita un patatrack del genere che, per carità, non è colpa di nessuno, e che mi ritrovo: che oltre a non aver guadagnato nulola, c'ho pure rimesso...non lo sopporterei!

    Però poi dico: ma se la borsa, che ultimamente ha subito diversi tracolli, poi si riprende? Non si dovrebbero riassorbire (per gli investitori) le perdite subite?

    Sennò kakkio....e sempre la povera gente deve rimetterci???

  6. #136
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    PS: vai tranquillo che come te con gli sci, il primo che contatterei per investire una barcata di soldi sei tu
    Sei in una botte di ferro: rileggiti l'aneddoto di me e i fondi comuni e il dialogo con il consulente della banca.
    Stavolta non sono ho fatto saltare anche i suoi, di investimenti, ma ho causato una pandemia.

    Comunque oggi, parlando di investimenti, purchè sia roba in Euro (o in USD) non ridenominabile va bene...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #137
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    17,454
    Menzionato
    145 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Meteo65 Visualizza Messaggio
    Personalmente, sono una capra in fatto di investimenti, e non mi vergogno a dirlo.
    Non mi sono mai interessato (mea culpa) di borsa, fondi, azioni, quotazioni, mercati e quant'altro gravita, ma invidio chi sa destreggiarsi e soprattutto chi è bravo a far fruttare i propri sudati risparmi in borsa o in banca.
    Io li ho sempre tenuti sul conto, perchè ho sempre ragionato da capra: io investo i miei soldi, li do in mano a non so chi, (anche con la promessa di farli fruttare), poi capita un patatrack del genere che, per carità, non è colpa di nessuno, e che mi ritrovo: che oltre a non aver guadagnato nulola, c'ho pure rimesso...non lo sopporterei!

    Però poi dico: ma se la borsa, che ultimamente ha subito diversi tracolli, poi si riprende? Non si dovrebbero riassorbire (per gli investitori) le perdite subite?

    Sennò kakkio....e sempre la povera gente deve rimetterci???
    non tutti i fondi sono così, già se sono a capitale garantito non perdi niente rispetto a quello che hai messo. ma appunto i fondi assicurativi sono più stabili, a rischio più basso. piuttosto che tenerli in banca (o alle Poste la gente non li dà alle banche perché ha paura che se li mangino e li butta in un libretto postale) sul conto a marcire, io li sposterei il più possibile... fermo restando che, ad esempio, se hai 100k euro in banca e istituiscono una patrimoniale, te li prendono, in assicurazione no.. oppure, dio non voglia, ti arrestano, in banca te li congelano/prendono, in assicurazione no.
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #138
    Banned
    Data Registrazione
    02/12/09
    Località
    Trani (BT)
    Età
    55
    Messaggi
    248
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Se mettono la tanto (per noi) agognata patrimoniale, la metteranno su tutto, e credo proprio che non sfuggirà nulla del nostro patrimonio investito.
    Finirà tutto nel calderone della tassazione, secondo me eh...poi può essere pure che mi sbagli...
    Quindi finisce che i guadagni sui nostri investimenti, se realizzati, se li prenderà lo Stato.
    Io ho investito, e lo Stato si prende gli interessi che ho guadagnato sugli investimenti, oltre il danno pure la beffa....
    Tu dirai: ma è peggio se li tieni sul conto, in banca o alle poste, ci rimetti 2 volte tanto...magra consolazione....
    Di un male dobbiamo morire :o del male, o della cura

  9. #139
    Banned
    Data Registrazione
    02/12/09
    Località
    Trani (BT)
    Età
    55
    Messaggi
    248
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    (o alle Poste la gente non li dà alle banche perché ha paura che se li mangino e li butta in un libretto postale) sul conto a marcire, io li sposterei il più possibile...
    Ma non esiste solo il libretto postale, quello delle nonna diciamo così, ma anche i conto corrente postale.
    Per un certo periodo di tempo è stato (o forse lo è ancora) un pelino meno caro rispetto alle formule di quello bancario (conto family, pensionati, ecc.) inteso come spese tenuta conto, perchè invece l'mposta di bollo (in misura fissa) sicuramente è uguale per tutti mi pare.

    L'anno scorso un mio amico, sicuramente più intelligente di me, ha preferito spostare i risparmi aprendo un c/c presso la filiale della Deutsche Bank del mio paese
    Essendo questa una banca tedesca, quindi solida e affidabile, non ci saranno nè rischi di crack, nè Bail In, nè patrimoniali che tengano.
    E' come se li tenesse in Germania praticamente: nessun rischio, spese irrisorie, e interessi da capogiro.
    Ecco, io invece sono ancora con UniCredit, e sbaglio e per giunta comincio a preoccuparmi data la situazione italiana....e la Deutsche Bank mi sembra che sarà la scelta migliore a breve...

  10. #140
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    74 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    (o alle Poste la gente non li dà alle banche perché ha paura che se li mangino e li butta in un libretto postale)
    Visto lo statuto di CDP (lunga vita a chi lo ha scritto) non è poi, a oggi, una scelta così sbagliata.
    Non tutte le banche sono Intesa e Unicredit come ben si è visto...............
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •