Pagina 30 di 60 PrimaPrima ... 20282930313240 ... UltimaUltima
Risultati da 291 a 300 di 596
  1. #291
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint Rhémy en Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    4,616
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Una considerazione sugli accessi alle spiagge.... Vorremmo da metà giugno in avanti andarci a fare un sabato/ domenica sul litorale della Tuscia laziale...
    Con il mio bel camper un giretto in relax non mi dispiacerebbe.
    Ma oggettivamente il fatto di non sapere ciò che ci aspetta nella gestione dell'accesso alle spiagge ci fa temporeggiare.
    Campeggi e aree sosta sono prontissime ma non sanno neanche loro bene come dovrebbe essere gestita la cosa.
    Mancano 2 giorni
    Al momento ci dovrebbe essere un app per prenotare ma la prenotazione non è obbligatoria e l'app non c'è.
    Arrivo in spiaggia in mascherina e ingresso regolarizzato.
    Orario 9/19.
    Dai su, cadrebbero i maroni a chiunque....
    Aspetteremo ancora ma se le cose sono così credo che ci andrà pochissima gente...
    P. S: chi può e ha la possibilità sta comprando le piscine a cada
    Verissimo.
    Purtroppo c'è una disorganizzazione un po' generalizzata.
    E capisco pure chi ricorre alla piscina domestica.
    Poveri noi...
    Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs.

  2. #292
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint Rhémy en Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    4,616
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    E aggiungo - sempre in merito alla questione "disorganizzazione" -.
    Dopodomani ho un appuntamento per vedere casa a circa 200 km da qui (regione confinante, Valle d'Aosta).
    Bene, è il 1 giugno, dopodomani dovrebbe (condizionale va, sia mai...) esserci la riapertura tra le Regioni.
    Qualcuno si è degnato di fare qualche comunicazione ufficiale a sole 48 ore?
    No, sai com'è, visto che si paventa pure lo spostamento a suon di "certificati sanitari" (? ? ).
    Ora, per carità, l'erba del vicino non è affatto sempre più verde, anzi; a volte può far schifo peggio della nostra.
    Ma ad esempio, in Francia e Regno Unito, tanto per citare Paesi in condizioni simili alle nostre, hanno autorizzato lo spostamento libero in tutto il territorio dello Stato, e via, senza troppi cavilli ed intoppi (in Francia c'era il limite del raggio dei 100 km, ora caduto, vista la fase 2 in avvio).
    Ellamiseria oh...
    Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs.

  3. #293
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    In questo senso, anche dopo le parole di Bassetti e Zangrillo, sarebbe ora di una comunicazione forte per dire agli italiani di tornare a vivere con serenità. Prima che sia troppo tardi.
    Basta che non si scada in minchiate quali quelle citate in particolare dal secondo che fanno il paio con il "Milano non si ferma" della fase iniziale.
    E lo dico io che sono sempre stato scettico per non dire contrario al lockdown estremo: se si passa da una stronzata alla stronzata uguale e contraria l'unica cosa certa è che si stanno ponendo le basi per un nuovo disastro.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #294
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    72 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    Peccato che non tutti la pensino allo stesso modo anche tra gli esperti... io sinceramente delle considerazioni di Bassetti e Zangrillo non mi fido proprio per niente, certo la situazione è migliorata di molto ma da qui a dire che il virus sia sparito... puo' darsi che la situazione in estate sia più tranquilla e che rischiamo una nuova ondata in autunno, ma può anche darsi che con gli spostamenti tra le regioni prima, e tra gli stati Europei dopo, possano verificarsi nuovi focolai....
    Ma i nuovi focolai, pur se praticamente certi, possono non essere un problema.
    1. Dovremmo aver imparato a gestirli in modo tempestivo. Dovremmo, in effetti...
    2. Abbiamo pur sempre in essere l'uso dei DPI e il distanziamento che aiutano a non spargere il contagio
    3. Dovremmo (di nuovo...) aver capito che non bisogna intasare gli ospedali, anche ove contagiati: Veneto vs. Lombardia insegna
    4. Dovremmo (di nuovo di nuovo...) aver capito come trattare la malattia pur in assenza di cure specifiche.

    Se siamo in grado di trasformare i condizionali in indicativi ecco che possiamo aspettare il vaccino abbastanza tranquillamente.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #295
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint Rhémy en Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    4,616
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Basta che non si scada in minchiate quali quelle citate in particolare dal secondo che fanno il paio con il "Milano non si ferma" della fase iniziale.
    E lo dico io che sono sempre stato scettico per non dire contrario al lockdown estremo: se si passa da una stronzata alla stronzata uguale e contraria l'unica cosa certa è che si stanno ponendo le basi per un nuovo disastro.
    Concordo.
    Dato il contesto in cui viviamo, già il non passare per la stronzata+stronzata=stronzatona, sarebbe un lusso....
    Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs.

  6. #296
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint Rhémy en Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    4,616
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Ma i nuovi focolai, pur se praticamente certi, possono non essere un problema.
    1. Dovremmo aver imparato a gestirli in modo tempestivo. Dovremmo, in effetti...
    2. Abbiamo pur sempre in essere l'uso dei DPI e il distanziamento che aiutano a non spargere il contagio
    3. Dovremmo (di nuovo...) aver capito che non bisogna intasare gli ospedali, anche ove contagiati: Veneto vs. Lombardia insegna
    4. Dovremmo (di nuovo di nuovo...) aver capito come trattare la malattia pur in assenza di cure specifiche.

    Se siamo in grado di trasformare i condizionali in indicativi ecco che possiamo aspettare il vaccino abbastanza tranquillamente.
    Esattamente.
    Ma questi punti che hai elencato vengon detti da te che hai non poco senno.
    Pensa ad eventuali "improvvisate" invece...
    Ad ogni modo, occorre ripartire, subito.
    Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs.

  7. #297
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,851
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    Si si, sempre loro
    Ma considera che quando sconfinano ne approfittano pure per far la spesa: qui a Cuneo riempiono il carrello nei supermercati al sabato, oppure li vedo al mercato di Ventimiglia, quando passo di lì, a fare incetta di frutta e verdura (piuttosto "care" da loro, a loro dire)
    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    dipende che spesa fai se non ci sono limitazioni ne risparmiano parecchi di eurini certe cose costano veramente carissime in Francia, in Spagna all'opposto costano quasi troppo poco ad Andorra non so come sia, ma penso ancor meglio. un po' come era Trepalle o Livigno una volta, adesso risparmi solo sulla benzina tra limitazioni varie

    ragazzi, naturalmente esageravo
    comprendo che se fai una spesa sostanziosa si risparmia, approfittando magari anche del pieno di benzina se conveniente


    seriously: discorso spiagge a Ostia
    ieri ho fatto una passeggiata sul lungomare

    gli stabilimenti fanno entrare dopo controlli, per accedere devi avere la mascherina
    all'interno dello stabilimento la gente sta in costume (alcuni sono già belli che abbronzati) e mi parso di vedere un distanziamento normale
    ci sono i cartelli che ricordano le norme minime di sicurezza, i bambini giocano come se non fosse successo nulla

    nelle (pochissime) spiagge libere lo spazio tra persona e persona ancora c'è, ma bisogna tenere conto che ancora non vi è assolutamente il pienone, l'aria meno calda tiene lontane le persone (la gente preferisce i 50° all'ombra con 99% di umidità... che ci volete fare, i gusti son gusti )

    sul lungomare la gente cammina e la maggior parte non ha la mascherina
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  8. #298
    Vento forte L'avatar di Sneg
    Data Registrazione
    04/09/16
    Località
    Saint Rhémy en Bosses, 1615 slm
    Età
    34
    Messaggi
    4,616
    Menzionato
    58 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    ragazzi, naturalmente esageravo
    comprendo che se fai una spesa sostanziosa si risparmia, approfittando magari anche del pieno di benzina se conveniente


    seriously: discorso spiagge a Ostia
    ieri ho fatto una passeggiata sul lungomare

    gli stabilimenti fanno entrare dopo controlli, per accedere devi avere la mascherina
    all'interno dello stabilimento la gente sta in costume (alcuni sono già belli che abbronzati) e mi parso di vedere un distanziamento normale
    ci sono i cartelli che ricordano le norme minime di sicurezza, i bambini giocano come se non fosse successo nulla

    nelle (pochissime) spiagge libere lo spazio tra persona e persona ancora c'è, ma bisogna tenere conto che ancora non vi è assolutamente il pienone, l'aria meno calda tiene lontane le persone (la gente preferisce i 50° all'ombra con 99% di umidità... che ci volete fare, i gusti son gusti )

    sul lungomare la gente cammina e la maggior parte non ha la mascherina
    Ma tu hai ragionissima , piuttosto era dal mio messaggio che sembrava che uscissero fuori per andare a comprare un pacco di sigarette ed un Amaro del Capo
    (per carità, direzione Ventimiglia fanno pure questo, giuro, ma son soli 7 km alla fine).
    Le monde appartient aux optimistes.
    Les pessimistes ne sont que des spectateurs.

  9. #299
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,851
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Ma i nuovi focolai, pur se praticamente certi, possono non essere un problema.
    1. Dovremmo aver imparato a gestirli in modo tempestivo. Dovremmo, in effetti...
    2. Abbiamo pur sempre in essere l'uso dei DPI e il distanziamento che aiutano a non spargere il contagio
    3. Dovremmo (di nuovo...) aver capito che non bisogna intasare gli ospedali, anche ove contagiati: Veneto vs. Lombardia insegna
    4. Dovremmo (di nuovo di nuovo...) aver capito come trattare la malattia pur in assenza di cure specifiche.

    Se siamo in grado di trasformare i condizionali in indicativi ecco che possiamo aspettare il vaccino abbastanza tranquillamente.
    Massimo, il problema è che le persone (alcune) non riescono trasformare i verbi...
    ad esempio guarda le manifestazioni... ("il virus non esiste, ci vogliono affamare...")

    siamo noi la mina vagante, l'incognita che fa sballare tutti i calcoli, siamo noi il pericolo per noi stessi
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  10. #300
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,851
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Sneg Visualizza Messaggio
    Ma tu hai ragionissima , piuttosto era dal mio messaggio che sembrava che uscissero fuori per andare a comprare un pacco di sigarette ed un Amaro del Capo
    (per carità, direzione Ventimiglia fanno pure questo, giuro, ma son soli 7 km alla fine).



    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •