Pagina 7 di 108 PrimaPrima ... 567891757107 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 1075
  1. #61
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Localitą
    Disperso in una cava
    Etą
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Tipo easy jet, Ryanair, Wizz Air e Vueling??
    Non confondere la "piccola" o "poco redditizia" con "low cost".
    Ryanair di sicuro era pił sana di Alitalia e cosģ Easy jet: basti vedere quanti passeggeri trasportano.
    Certo... Con una chiusura a oltranza chiudono tutte.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #62
    Calma di vento L'avatar di Matėlmaire
    Data Registrazione
    14/03/20
    Localitą
    Valle d'Aosta
    Messaggi
    37
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Una mia cara amica che lavora nell'ufficio turistico della regione l'altro giorno mi ha detto testuali parole: "Quest'estate č persa, penso che salteranno tutti gli eventi in programma, anche quelli che al momento sono ancora in piedi, questione solo di qualche settimana. Anche perché č tutt'altro che scontato che ci si potrą muovere liberamente tra Regioni prima di SETTEMBRE"!

    Ora, sono solo elucubrazioni fatte da gente che vive nel mondo del turismo (dunque consapevoli che la stagione estiva č gią ora ufficialmente buttata) oppure ci sono delle spifferate pił o meno forti che fino a SETTEMBRE non ci si potrą muovere dalla propria regione?

  3. #63
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Localitą
    Torgnon 1350mt /Chātillon 530mt VDA
    Etą
    38
    Messaggi
    7,076
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Matėlmaire Visualizza Messaggio
    Una mia cara amica che lavora nell'ufficio turistico della regione l'altro giorno mi ha detto testuali parole: "Quest'estate č persa, penso che salteranno tutti gli eventi in programma, anche quelli che al momento sono ancora in piedi, questione solo di qualche settimana. Anche perché č tutt'altro che scontato che ci si potrą muovere liberamente tra Regioni prima di SETTEMBRE"!

    Ora, sono solo elucubrazioni fatte da gente che vive nel mondo del turismo (dunque consapevoli che la stagione estiva č gią ora ufficialmente buttata) oppure ci sono delle spifferate pił o meno forti che fino a SETTEMBRE non ci si potrą muovere dalla propria regione?
    E' probabile che loro sappiano gią qualcosa (anche perché l'organizzazione degli eventi estivi parte gią da ora e giustamente devono sapere prima come muoversi).
    il motivo č soprattutto quello degli "assembramenti", credo che in questo caso a prescindere dal potersi muovere da regione a regione, in fase 2 saranno vietati spettacoli, eventi, ecc...
    per il resto, come dice lei, č tutt'altro che scontato purtroppo per quanto riguarda gli spostamenti tra regioni...
    Ultima modifica di meteo_vda_82; 30/04/2020 alle 09:43
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Chātillon (AO) 530 mt

  4. #64
    Calma di vento L'avatar di Matėlmaire
    Data Registrazione
    14/03/20
    Localitą
    Valle d'Aosta
    Messaggi
    37
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    E' probabile che loro sappiano gią qualcosa (anche perché l'organizzazione degli eventi estivi parte gią da ora e giustamente devono sapere prima come muoversi).
    il motivo č soprattutto quello degli "assembramenti", credo che in questo caso a prescindere dal potersi muovere da regione a regione, credo proprio che in fase 2 saranno vietati spettacoli, eventi, ecc...
    per il resto, come dice lei, č tutt'altro che scontato purtroppo per quanto riguarda gli spostamenti tra regioni...
    Gli organizzatori della Festa del Lardo di Arnad hanno dichiarato a La Stampa che la manifestazione vogliono farla.

    Sarei molto curioso di sapere come intendono organizzarsi, ovviamente non ne hanno nemmeno loro la minima idea.

  5. #65
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Localitą
    Torgnon 1350mt /Chātillon 530mt VDA
    Etą
    38
    Messaggi
    7,076
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Matėlmaire Visualizza Messaggio
    Gli organizzatori della Festa del Lardo di Arnad hanno dichiarato a La Stampa che la manifestazione vogliono farla.

    Sarei molto curioso di sapere come intendono organizzarsi, ovviamente non ne hanno nemmeno loro la minima idea.
    Per caritą da qui a fine agosto tutto puo' succedere... ma appunto l'organizzazione parte molto prima, quindi dovranno sapere... sicuramente le direttive del governo impediranno eventi e manifestazioni per diversi mesi ancora.. e poi la vedi una "festa del lardo" senza turisti e con in confini chiusi? beh qualche valdostano ci sarebbe ma in genere attira pił turisti che "locals", soprattutto poi dal vicino Piemonte (metti che avrebbero un affluenza del 30% rispetto alle edizioni normali se va bene)
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Chātillon (AO) 530 mt

  6. #66
    Calma di vento L'avatar di Matėlmaire
    Data Registrazione
    14/03/20
    Localitą
    Valle d'Aosta
    Messaggi
    37
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    Per caritą da qui a fine agosto tutto puo' succedere... ma appunto l'organizzazione parte molto prima, quindi dovranno sapere... sicuramente le direttive del governo impediranno eventi e manifestazioni per diversi mesi ancora.. e poi la vedi una "festa del lardo" senza turisti e con in confini chiusi? beh qualche valdostano ci sarebbe ma in genere attira pił turisti che "locals", soprattutto poi dal vicino Piemonte (metti che avrebbero un affluenza del 30% rispetto alle edizioni normali se va bene)
    Avevo fatto un'indagine giusto l'anno scorso: in media il 65% delle persone che partecipano alla festa arrivano da Lombardia, Piemonte e Liguria (o da altre regioni italiane), un 10-15% sono stranieri e il restante 20% circa č di locali.

  7. #67
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Localitą
    Disperso in una cava
    Etą
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Comunque, tornando sul tema, sul fatto che il modello di business tipo compagnia aerea low cost sia sostenibile in tempi di Covid-19, pre-cura e pre-vaccino, ho pił di qualche dubbio.
    E' un modello che regge perchč si riescono a stipare gli aerei (non č quello che risparmiano sulla brioche...).
    E aerei pieni per 1-2-3 ore fino alla cura te li scordi.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #68
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Localitą
    Bologna sud-est
    Etą
    41
    Messaggi
    781
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Comunque, tornando sul tema, sul fatto che il modello di business tipo compagnia aerea low cost sia sostenibile in tempi di Covid-19, pre-cura e pre-vaccino, ho pił di qualche dubbio.
    E' un modello che regge perchč si riescono a stipare gli aerei (non č quello che risparmiano sulla brioche...).
    E aerei pieni per 1-2-3 ore fino alla cura te li scordi.
    Ora che le aziende e gli enti si sono accorti (alleluia!) che moltissime attivitą possono essere svolte a distanza, comprese riunioni, workshop e perfino conferenze, il modello di business volo low cost (e forse anche il modello volo in generale) prenderą una bella sberla anche post-vaccino.
    Io credo che una bella fetta di queste compagnie si estinguerą, e chi si salverą dovrą ottimizzare il numero di voli.

    D'altronde facciamoci una domanda: č davvero necessario far decollare 200.000 aerei ogni giorno, per spostare 35 milioni di persone la metą delle quali potrebbe lavorare serenamente da casa? Quanti soldi pubblici e privati, e quanto tempo si sciupano a causa di questa esasperazione della mobilitą? E se monetizziamo le ripercussioni sull'ambiente, quanto ci costano questi movimenti in termini di impatto locale e planetario?

    Il tema č che uno scenario in cui i voli sono dimezzati avrebbe un effetto a cascata sulla ricezione turistica, sulla ristorazione, ecc. Io un cambiamento lo vedo inevitabile, bisognerą attrezzarsi.
    Climate is what you expect
    Weather is what you get

  9. #69
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Localitą
    Disperso in una cava
    Etą
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da dude79 Visualizza Messaggio
    Ora che le aziende e gli enti si sono accorti (alleluia!) che moltissime attivitą possono essere svolte a distanza, comprese riunioni, workshop e perfino conferenze, il modello di business volo low cost (e forse anche il modello volo in generale) prenderą una bella sberla anche post-vaccino.
    Io credo che una bella fetta di queste compagnie si estinguerą, e chi si salverą dovrą ottimizzare il numero di voli.

    D'altronde facciamoci una domanda: č davvero necessario far decollare 200.000 aerei ogni giorno, per spostare 35 milioni di persone la metą delle quali potrebbe lavorare serenamente da casa? Quanti soldi pubblici e privati, e quanto tempo si sciupano a causa di questa esasperazione della mobilitą? E se monetizziamo le ripercussioni sull'ambiente, quanto ci costano questi movimenti in termini di impatto locale e planetario?

    Il tema č che uno scenario in cui i voli sono dimezzati avrebbe un effetto a cascata sulla ricezione turistica, sulla ristorazione, ecc. Io un cambiamento lo vedo inevitabile, bisognerą attrezzarsi.
    Mi intristisce molto la tua osservazione, perché decisamente verosimile.
    Se andrą cosģ volare tornerą ad essere una cosa da "ricchi".
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #70
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/02/04
    Localitą
    Ravenna provincia sud
    Etą
    61
    Messaggi
    641
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Qui in romagna l'impatto sarą catastrofico,non vedo cosa potranno inventarsi per limitare i danni.Domani č il primo maggio,il giorno per me tradizionalmente dedicato all'inaugurazione della stagione balneare,e a un giretto con il mio vecchio motoscafo,che invece ora giace mestamente nel cortile di casa coperto da un vecchio telo
    Onore a tutti i fratelli caduti nella lotta contro il potere e l'oppressione.

    "nel fango affonda lo stivale dei maiali..."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •