Pagina 8 di 108 PrimaPrima ... 6789101858 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 1075
  1. #71
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/02/04
    Località
    Ravenna provincia sud
    Età
    61
    Messaggi
    641
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Ai romagnoli del sud,sapete per caso quando si potrà entrare e uscire da S.Marino?Ci sono previsioni?
    Onore a tutti i fratelli caduti nella lotta contro il potere e l'oppressione.

    "nel fango affonda lo stivale dei maiali..."

  2. #72
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    41
    Messaggi
    781
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Mi intristisce molto la tua osservazione, perché decisamente verosimile.
    Se andrà così volare tornerà ad essere una cosa da "ricchi".
    Questa è un'osservazione interessante. Ci devo pensare.
    Climate is what you expect
    Weather is what you get

  3. #73
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    638
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da dude79 Visualizza Messaggio
    Ora che le aziende e gli enti si sono accorti (alleluia!) che moltissime attività possono essere svolte a distanza, comprese riunioni, workshop e perfino conferenze, il modello di business volo low cost (e forse anche il modello volo in generale) prenderà una bella sberla anche post-vaccino.
    Io credo che una bella fetta di queste compagnie si estinguerà, e chi si salverà dovrà ottimizzare il numero di voli.

    D'altronde facciamoci una domanda: è davvero necessario far decollare 200.000 aerei ogni giorno, per spostare 35 milioni di persone la metà delle quali potrebbe lavorare serenamente da casa? Quanti soldi pubblici e privati, e quanto tempo si sciupano a causa di questa esasperazione della mobilità? E se monetizziamo le ripercussioni sull'ambiente, quanto ci costano questi movimenti in termini di impatto locale e planetario?

    Il tema è che uno scenario in cui i voli sono dimezzati avrebbe un effetto a cascata sulla ricezione turistica, sulla ristorazione, ecc. Io un cambiamento lo vedo inevitabile, bisognerà attrezzarsi.
    Beh ci sarà sempre molta gente che prenderà i voli per turismo (non in questo periodo ovviamente) quindi voli PIÙ COSTOSI significa MENO turismo per molte zone
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

  4. #74
    Burrasca L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    5,478
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Come hanno già detto, la stagione turistica è persa, ma non dipende dalle norme più o meno stringenti introdotte dal governo e/o dagli enti locali, dipende dalla paura che ci si possa infettare viaggiando, frequentando alberghi, ristoranti, spiagge ecc.
    Se non trovano velocemente un vaccino o cure definitive, la vedo tragica per tutti i settori economici.
    Poi non basterà trovare le cure per il covid 19, bisognerà fare in modo che nei prossimi anni non nascano nuovi virus tipo questo: basta eliminare le condizioni igieniche deplorevoli di certi mercati cinesi ( caso mai fosse nato lì).
    Il lavoro da casa è solo una porzione del lavoro, a parte che è noioso lavorare a casa da soli, ma non sapete quante occasioni di lavoro nascono al bar o al ristorante:
    io una volta ho trovato un terreno edificabile davanti ad una tazzina di caffe, dove nei successivi due anni è nata uns palazzina che ha dato.lavoro a me e ad altre 40 persone ( operai, geometri, geologi, idraulici, elettricisti, banche, rivendite di materiali edili ).
    Un altro caffe al bar mi ha fatto vendere un sppartamento e non si contano.le cene che direttamente o indirettamente hanno creato occasioni di fare contratti o conoscere nuove opportunità di lavoro.

  5. #75
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,918
    Menzionato
    105 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Mi intristisce molto la tua osservazione, perché decisamente verosimile.
    Se andrà così volare tornerà ad essere una cosa da "ricchi".
    Fino al vaccino, forse.

    Per il resto dubito, la società è semplicemente troppo interconnessa. Ci saranno compagnie low cost che falliranno, altre che si dovranno riorganizzare, altre che poi rinasceranno, come in qualsiasi crisi.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  6. #76
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    41
    Messaggi
    781
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Mi intristisce molto la tua osservazione, perché decisamente verosimile.
    Se andrà così volare tornerà ad essere una cosa da "ricchi".
    Come ti dicevo, è un'osservazione interessante. Non credo però andrà esattamente così, la vedo un po' come @nevearoma.
    Sono convinto che crolleranno i viaggi di lavoro, ora che è chiaro a tutti che la produttività non cala riunendosi in teleconferenza, anzi aumenta (niente ore di viaggio, coincidenze perse, bagagli persi, traffico in uscita dall'aeroporto, jet lag, ecc...), e il risparmio economico è realmente monetizzabile.
    I viaggi per piacere o per visita non li vedo invece impattati nel lungo periodo. Certo, le compagnie dovranno rivedere alcune politiche di prezzo (per esempio, invertendo il rapporto di prezzo tra voli in settimana e voli nel weekend), e molte dovranno chiudere bottega perché lo spazio sarà più esiguo. Ma chi saprà assicurarsi quello spazio potrà ricominciare a giocarsela da protagonista.

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Fino al vaccino, forse.
    Per il resto dubito, la società è semplicemente troppo interconnessa. Ci saranno compagnie low cost che falliranno, altre che si dovranno riorganizzare, altre che poi rinasceranno, come in qualsiasi crisi.
    Climate is what you expect
    Weather is what you get

  7. #77
    Brezza tesa L'avatar di dude79
    Data Registrazione
    06/11/07
    Località
    Bologna sud-est
    Età
    41
    Messaggi
    781
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Beh ci sarà sempre molta gente che prenderà i voli per turismo (non in questo periodo ovviamente) quindi voli PIÙ COSTOSI significa MENO turismo per molte zone
    Nel medio periodo, ovvero passata l'emergenza, non vedo un forte impatto sul turismo. Forse sarà più complicato trovare il volo perfetto all'orario che preferisci, perché opereranno 2 compagnie invece di cinque. Ma sul low cost continuerei a scommettere.
    Climate is what you expect
    Weather is what you get

  8. #78
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,212
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Come hanno già detto, la stagione turistica è persa, ma non dipende dalle norme più o meno stringenti introdotte dal governo e/o dagli enti locali, dipende dalla paura che ci si possa infettare viaggiando, frequentando alberghi, ristoranti, spiagge ecc.
    Se non trovano velocemente un vaccino o cure definitive, la vedo tragica per tutti i settori economici.
    Poi non basterà trovare le cure per il covid 19, bisognerà fare in modo che nei prossimi anni non nascano nuovi virus tipo questo: basta eliminare le condizioni igieniche deplorevoli di certi mercati cinesi ( caso mai fosse nato lì).
    Il lavoro da casa è solo una porzione del lavoro, a parte che è noioso lavorare a casa da soli, ma non sapete quante occasioni di lavoro nascono al bar o al ristorante:
    io una volta ho trovato un terreno edificabile davanti ad una tazzina di caffe, dove nei successivi due anni è nata uns palazzina che ha dato.lavoro a me e ad altre 40 persone ( operai, geometri, geologi, idraulici, elettricisti, banche, rivendite di materiali edili ).
    Un altro caffe al bar mi ha fatto vendere un sppartamento e non si contano.le cene che direttamente o indirettamente hanno creato occasioni di fare contratti o conoscere nuove opportunità di lavoro.
    Ma le pandemie in futuro, rischieranno pure di aumentare, perchè molte città in tanti apesi stanno togliendo spazio alla foresta, cosicchè si vive più a stretto contatto con gli animali selvatici, per cui virus sconosciuti avranno maggiori probabilità di fare salti di specie

  9. #79
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,212
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    Per carità da qui a fine agosto tutto puo' succedere... ma appunto l'organizzazione parte molto prima, quindi dovranno sapere... sicuramente le direttive del governo impediranno eventi e manifestazioni per diversi mesi ancora.. e poi la vedi una "festa del lardo" senza turisti e con in confini chiusi? beh qualche valdostano ci sarebbe ma in genere attira più turisti che "locals", soprattutto poi dal vicino Piemonte (metti che avrebbero un affluenza del 30% rispetto alle edizioni normali se va bene)
    Se la Germania ha annullato l'oktoberfest che si sarebbe dovuto tenere a ottobre, ritengo improbabile che quest'estate si possano tenere manifestazioni di questo tipo

  10. #80
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    638
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Ma le pandemie in futuro, rischieranno pure di aumentare, perchè molte città in tanti apesi stanno togliendo spazio alla foresta, cosicchè si vive più a stretto contatto con gli animali selvatici, per cui virus sconosciuti avranno maggiori probabilità di fare salti di specie
    Una cosa anche se non so se siamo in o.t:
    Sbaglio oppure la maggior parte di questi virus sono stati "portati" dai pipistrelli? Oltre al covid19 anche la sars, mers (anche se mi pare derivi pure dai cammelli) l'Ebola (forse pure dalle scimmie) ecc.
    Poi vabbè l'influenza suina e aviaria che sono comunque stare più lettere
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •