Pagina 89 di 108 PrimaPrima ... 3979878889909199 ... UltimaUltima
Risultati da 881 a 890 di 1075
  1. #881
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,056
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Ieri per entrare alla Basilica di San Pietro non c'era fila, non c'era proprio nessuno. Ne ho approfittato per fare un bel giro come non mi capitava da anni, spesso infatti ho rinunciato per la mole di gente in fila. Faceva impressione comunque la desolazione.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  2. #882
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,572
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    Si ma penso che la tua zona e il Salento siano molto "gettonati" in ogni caso, è una meta abbastanza "di moda" negli ultimi anni, soprattutto tra gli Italiani e i più giovani... credo che le zone che stiano patendo di più siano quelle tendenzialmente meno conosciute o comunque frequentate anche (e/o in maggior parte) da stranieri... In ogni caso da quanto ho visto sono soprattutto le città d'arte (anche quelle piccole) ad essere abbastanza penalizzate....

    qua invece è il contrario, c'è più gente degli anni scorsi (soprattutto italiani e tanti delle seconde case, mai viste così piene anche a luglio)... come da previsioni la montagna è stata presa d'assalto
    Sì anche qua non noto differenze con gli scorsi anni... però sono aumentati i turisti di giornata che salgono dal nord italia


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. #883
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,901
    Menzionato
    99 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da naiva Visualizza Messaggio
    Si,dopo un luglio fiacco in Alto Adige ,Agosto promette bene ,tutto esaurito in Alta Pusteria,sopratutto connazionali, anche il Meranese ha molti turisti,dopo un avvio di stagione scarso
    Sono ritornati i tedeschi ad Avelengo e a Naturno un incremento di turisti italiani.

    Inviato dal mio SM-T590 utilizzando Tapatalk
    In Alto Adige ci sono TUTTI

    Però la cosa "buona" è che sembra che la maggioranza delle persone faccia tutto il possibile per stare all'aperto e/o per conto suo, per cui ad esempio c'è un traffico spaventoso ovunque e parcheggi pieni (segno che chi può viaggia in macchina) ma pochissima fila agli impianti di risalita o ai musei.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  4. #884
    Tempesta L'avatar di snow
    Data Registrazione
    26/08/09
    Località
    Termini Imerese (PA)
    Messaggi
    12,180
    Menzionato
    211 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Di ritorno da una settimana di vacanza in provincia di Messina. Villaggio turistico pieno al 75% (capienza ridotta causa covid) e vi erano sia turisti del nord Italia, sia stranieri, in particolare tedeschi e francesi. Inutile dirvi che in 8 giorni non ho visto una singola mascherina, ma è stato sufficiente tenersi lontani da tutti per evitare ogni possibile rischio.
    A fine mese partirò nuovamente, questa volta grazie al bonus della mia famiglia (prima settimana fatta con il bonus della famiglia della mia ragazza), questa volta in provincia di Ragusa e vedremo lì come sarà la situazione. Bye.

  5. #885
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    2,932
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Qua a San benedetto stagione disastrosa.
    Solo dalla scorsa settimana ci sono un po' di "foresti", stranieri pochissimi.
    Alberghi che lamentano un calo medio del 30%


    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

  6. #886
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    2,932
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    E stando in topic, a settembre le scuole materne della mia zona riapriranno con tariffe fuori di testa.
    Tempo pieno per un bambino (quindi circa il 50% dei bambini) 950 euro al mese.
    Follia pura.

    Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

  7. #887
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,056
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    nella pletora di norme folli, ridicole, assurde generate dall'emergenza, ci eravano dimenticati di citare questa: da luglio a Torino c'è il distanziamento verticale sui mezzi pubblici, ossia il divieto di guardarsi in faccia. Si deve guardare fuori dal finestrino ed in ogni caso mai faccia a faccia con altre persone. Ci sarebbe da ridere se la questione non fosse tremendamente preoccupante. Ma verso quale assurda società ci stiamo dirigendo?

    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  8. #888
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    642
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    nella pletora di norme folli, ridicole, assurde generate dall'emergenza, ci eravano dimenticati di citare questa: da luglio a Torino c'è il distanziamento verticale sui mezzi pubblici, ossia il divieto di guardarsi in faccia. Si deve guardare fuori dal finestrino ed in ogni caso mai faccia a faccia con altre persone. Ci sarebbe da ridere se la questione non fosse tremendamente preoccupante. Ma verso quale assurda società ci stiamo dirigendo?

    Immagine
    è una società di sola burocrazia e che non offre più soluzione ai problemi reali, per cui si appresta a vaporizzarsi.

    Si cerca di tirare avanti, ma senza una vera strategia.

  9. #889
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,056
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Diamandis Visualizza Messaggio
    è una società di sola burocrazia e che non offre più soluzione ai problemi reali, per cui si appresta a vaporizzarsi.

    Si cerca di tirare avanti, ma senza una vera strategia.
    a me pare che ci si stia avvicinando sempre più ad una società distopica che sta perdendo completamente il contatto con la realtà. E' una società spaventosamente preoccupante.
    Ultima modifica di marco85; 11/08/2020 alle 10:53
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  10. #890
    Burrasca L'avatar di naiva
    Data Registrazione
    04/05/03
    Località
    Maia bassa (BZ)
    Messaggi
    6,144
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    La società dei robot,hanno cominciato i manager qualche anno fa a cercare di fare tutto con il minimo di spesa,se non stai dietro ai tempi sei da cambiare.
    A me anni fa addirittura un manager appena assunto,mi si é messo accanto a cronometrami il tempo di una saldatura,il giorno dopo mi sono licenziato,con il dispiacere del capo ,che era contento di me.
    Ma avevo capito l andazzo e avevo un altra azienda vicino a casa che mi avrebbe assunto,per questo ho colto l occasione.


    Così é anche in fabbrica,in certe fabbriche assumono gente che non hanno esperienza,o delle cooperative,per pagarle il minimo .
    Poi come succede spesso la qualità va a Remengo.


    Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •