Pagina 9 di 108 PrimaPrima ... 78910111959 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 1075
  1. #81
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    14,203
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Una cosa anche se non so se siamo in o.t:
    Sbaglio oppure la maggior parte di questi virus sono stati "portati" dai pipistrelli? Oltre al covid19 anche la sars, mers (anche se mi pare derivi pure dai cammelli) l'Ebola (forse pure dalle scimmie) ecc.
    Poi vabbè l'influenza suina e aviaria che sono comunque stare più lettere
    L'Ebola non è chiaro da quale animale sia provenuto, l'HIV sembra invece dalle scimmie.
    Però stiamo andando OT

  2. #82
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon 1350mt /Châtillon 530mt VDA
    Età
    38
    Messaggi
    7,076
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Coronavirus: La Suisse va ouvrir ses frontieres le 15 juin - Suisse - lematin.ch

    La Svizzera pensa di riaprire le frontiere con la Francia, Germania e Austria il 15 giugno (se la situazione sanitaria non si aggrava).
    A quanto pare questi stati hanno concluso un accordo tra di loro.
    Affermano inoltre che allo stato attuale è difficile fare previsioni sulle aperture dei confini con l'Italia, visto che rimane il paese più colpito. (in realtà, aggiungo io, anche la Francia lo è e le zone ad est al confine con la Svizzera e la Germania sono quelle messe peggio... pero' a quanto pare hanno spinto maggiormente per l'apertura delle Frontiere).

    In teoria agli Svizzeri si concederà di uscire dalla nazione e di fare le vacanze negli stati sopracitati anche se, viene comunque caldamente consigliato di rimanere perlopiù nel proprio paese (per favorire il turismo interno ma anche per sostenere l'economia nazionale)
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Châtillon (AO) 530 mt

  3. #83
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    39
    Messaggi
    2,962
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Mio cognato con residenza in Svizzera martedì è andato con sua morosa in Alto Adige, dove lei ha ancora la residenza.
    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  4. #84
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,071
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Come hanno già detto, la stagione turistica è persa, ma non dipende dalle norme più o meno stringenti introdotte dal governo e/o dagli enti locali, dipende dalla paura che ci si possa infettare viaggiando, frequentando alberghi, ristoranti, spiagge ecc.
    Se non trovano velocemente un vaccino o cure definitive, la vedo tragica per tutti i settori economici.
    Poi non basterà trovare le cure per il covid 19, bisognerà fare in modo che nei prossimi anni non nascano nuovi virus tipo questo: basta eliminare le condizioni igieniche deplorevoli di certi mercati cinesi ( caso mai fosse nato lì).
    Il lavoro da casa è solo una porzione del lavoro, a parte che è noioso lavorare a casa da soli, ma non sapete quante occasioni di lavoro nascono al bar o al ristorante:
    io una volta ho trovato un terreno edificabile davanti ad una tazzina di caffe, dove nei successivi due anni è nata uns palazzina che ha dato.lavoro a me e ad altre 40 persone ( operai, geometri, geologi, idraulici, elettricisti, banche, rivendite di materiali edili ).
    Un altro caffe al bar mi ha fatto vendere un sppartamento e non si contano.le cene che direttamente o indirettamente hanno creato occasioni di fare contratti o conoscere nuove opportunità di lavoro.
    secondo invece invece è tutto l'inverso: la stagione è persa per l'assurdità delle norme (e infatti i turisti europei si stanno preparando a sbarcare in Croazia e Grecia dove si prevede solo una blanda misura di rispetto delle distanze) e per il fatto che gli italiani non hanno più 1 euro in tasca dopo 3 mesi di crisi senza ammortizzatori sociali.
    Te andresti al mare con la mascherina, prenderesti un ombrellone a tempo con l'idea di doverlo lasciare dopo qualche ora per far posto ad altri o se hai bisogno della rianimazione bocca a bocca il bagnino deve esimersi per non rischiare il contagio?!?
    Con regole tanto demenziali è chiaro che il turismo è morto.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  5. #85
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    17,981
    Menzionato
    169 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    secondo invece invece è tutto l'inverso: la stagione è persa per l'assurdità delle norme (e infatti i turisti europei si stanno preparando a sbarcare in Croazia e Grecia dove si prevede solo una blanda misura di rispetto delle distanze) e per il fatto che gli italiani non hanno più 1 euro in tasca dopo 3 mesi di crisi senza ammortizzatori sociali.
    Te andresti al mare con la mascherina, prenderesti un ombrellone a tempo con l'idea di doverlo lasciare dopo qualche ora per far posto ad altri o se hai bisogno della rianimazione bocca a bocca il bagnino deve esimersi per non rischiare il contagio?!?
    Con regole tanto demenziali è chiaro che il turismo è morto.
    sono d'accordo, l'italiano medio non fa altro che parlare e pensare alle vacanze. se non ci va non è per paura ma per tutto il disagio che c'è dietro.
    Si vis pacem, para bellum.

  6. #86
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,071
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sono d'accordo, l'italiano medio non fa altro che parlare e pensare alle vacanze. se non ci va non è per paura ma per tutto il disagio che c'è dietro.
    tutti coloro con i quali ho parlato dicono le stesse cose: se le regole sono assurde non ci si va, perchè la vacanza è relax, se diventa fattore di stress meglio risparmiare e fare altro.
    O dispongono la libertà delle persone raccomandando il distanziamento oppure credo che la gran parte ci rinuncerà.
    Alcuni tipi di turismo poi (penso alla riviera romagnola, alla Versilia, al Salento...) credo che quest'anno non avranno futuro. Negli ultimi anni ho sempre fatto qualche giorno a Riccione e la bolgia era la regola. Difficile ripensare tutto nel giro di 2 mesi.
    Capitolo a parte poi le discoteche. Che fine faranno? E con loro gli ingenti investimenti degli imprenditori e di tutti coloro che ci lavorano?
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  7. #87
    Vento fresco
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    35
    Messaggi
    2,071
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Comunque quali compagnie aeree rischiano di fallire?
    Ho letto che i prezzi dei biglietti aerei potrebbero tornare ai livelli degli anni 80.
    American Airlines sarebbe messa molto male a quanto pare...

    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  8. #88
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon 1350mt /Châtillon 530mt VDA
    Età
    38
    Messaggi
    7,076
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    secondo invece invece è tutto l'inverso: la stagione è persa per l'assurdità delle norme (e infatti i turisti europei si stanno preparando a sbarcare in Croazia e Grecia dove si prevede solo una blanda misura di rispetto delle distanze) e per il fatto che gli italiani non hanno più 1 euro in tasca dopo 3 mesi di crisi senza ammortizzatori sociali.
    Te andresti al mare con la mascherina, prenderesti un ombrellone a tempo con l'idea di doverlo lasciare dopo qualche ora per far posto ad altri o se hai bisogno della rianimazione bocca a bocca il bagnino deve esimersi per non rischiare il contagio?!?
    Con regole tanto demenziali è chiaro che il turismo è morto.
    Purtroppo per le regole non potrebbe essere altrimenti, una buona fetta di turismo è formata da assembramenti, code, ecc.... gli altri turisti europei si stanno preparando per andare in Croazia e Grecia ecc.....si ma bisognerà anche vedere come sarà la situazione a Luglio e Agosto, metti che ci sia un nuovo aumento dei contagi nelle loro zone d'origine (e quindi nuova stretta sugli spostamenti e nuova chiusura frontiere) oppure nei territori di destinazione (che sarebbero costretti a chiudere le frontiere e a rinunciare alla stagione turistica). Tanto più con misure blande, accogliendo un flusso consistente di persone il rischio di nuovi focolai è molto elevato.
    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sono d'accordo, l'italiano medio non fa altro che parlare e pensare alle vacanze. se non ci va non è per paura ma per tutto il disagio che c'è dietro.
    Di sicuro questo disagio non invoglia neanche chi potrebbe farlo, ma d'altronde non ci sarebbero grosse alternative a queste misure.. Piuttosto chi puo', per quest'anno, scelga mete alternative (ad esempio la montagna potrebbe essere un buon compromesso... ).
    Si è vero, L'Italiano medio pensa solo alle vacanze ma... dietro al settore turistico ci sono milioni di posti di lavoro, dobbiamo considerare anche questo... giustamente si cerca di "salvare" un po' anche questo settore (anche se salvare purtroppo sarà un parolone, quest'estate tante imprese turistiche rischieranno di fallire e parecchi stagionali saranno disoccupati)
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Châtillon (AO) 530 mt

  9. #89
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    29
    Messaggi
    17,981
    Menzionato
    169 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    Purtroppo per le regole non potrebbe essere altrimenti, una buona fetta di turismo è formata da assembramenti, code, ecc.... gli altri turisti europei si stanno preparando per andare in Croazia e Grecia ecc.....si ma bisognerà anche vedere come sarà la situazione a Luglio e Agosto, metti che ci sia un nuovo aumento dei contagi nelle loro zone d'origine (e quindi nuova stretta sugli spostamenti e nuova chiusura frontiere) oppure nei territori di destinazione (che sarebbero costretti a chiudere le frontiere e a rinunciare alla stagione turistica). Tanto più con misure blande, accogliendo un flusso consistente di persone il rischio di nuovi focolai è molto elevato.


    Di sicuro questo disagio non invoglia neanche chi potrebbe farlo, ma d'altronde non ci sarebbero grosse alternative a queste misure.. Piuttosto chi puo', per quest'anno, scelga mete alternative (ad esempio la montagna potrebbe essere un buon compromesso... ).
    Si è vero, L'Italiano medio pensa solo alle vacanze ma... dietro al settore turistico ci sono milioni di posti di lavoro, dobbiamo considerare anche questo... giustamente si cerca di "salvare" un po' anche questo settore (anche se salvare purtroppo sarà un parolone, quest'estate tante imprese turistiche rischieranno di fallire e parecchi stagionali saranno disoccupati)
    bravo, portati avanti con la pubblicità
    prevedo un boom del trekking e probabilmente anche del campeggio che sarà una delle poche tipologie di vacanze concesse probabilmente quasi a pieno.
    togliessero un po' di divieti di campeggio in giro per le Alpi (vero anche che noi siamo delle bestie che lasciamo schifo tutto attorno) si potrebbero fare diversi trekking senza incontrare nessuno.
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #90
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon 1350mt /Châtillon 530mt VDA
    Età
    38
    Messaggi
    7,076
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Effetto dell'epidemia sulla limitazione dei viaggi, turismo, lavoro ed economia

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    bravo, portati avanti con la pubblicità
    prevedo un boom del trekking e probabilmente anche del campeggio che sarà una delle poche tipologie di vacanze concesse probabilmente quasi a pieno.
    togliessero un po' di divieti di campeggio in giro per le Alpi (vero anche che noi siamo delle bestie che lasciamo schifo tutto attorno) si potrebbero fare diversi trekking senza incontrare nessuno.
    Eheeh sono un po' di parte è vero pero' secondo me per quest'estate è l'unica forma di turismo più sicura e meno stressante (andare in spiaggia a queste condizioni è un vero e proprio stress.... non so se quest'anno farò una vacanza al mare - e tanti la pensano come me -, credo che alla fine sarei più stressato che altro.... di certo pero' per le località balneari purtroppo sara un ecatombe visto anche che hanno una sola stagione).
    Comunque sono d'accordo, magari per quest'estate dovrebbero lasciare fare qualche campeggio in più... pero' è anche vero che chi viene in montagna puo' anche affittarsi un appartamento o una casetta, in genere i prezzi estivi non sono cosi elevati
    Residenza: Torgnon (AO) 1350 mt
    Lavoro: Châtillon (AO) 530 mt

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •