Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 86
  1. #71
    Vento fresco L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    20
    Messaggi
    2,049
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da Afoso Visualizza Messaggio
    Quindi maglietta...
    No, è troppo caldo anche per quella
    Al limite si riesce a stare in canottiera.
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

  2. #72
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,469
    Menzionato
    371 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    la canottiera è da quando ho 10 anni che non so cosa sia
    dormo sempre in maglietta di cotone e mutande, con -30 e con +60 nel secondo caso, con AC per forza
    martedì notte ero a 2000m a dormire in tenda (per "lavoro"), rigorosamente maglietta e mutande
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #73
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/20
    Località
    Iglesias (SU)
    Messaggi
    62
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da Tarcii Visualizza Messaggio
    No, è troppo caldo anche per quella
    Al limite si riesce a stare in canottiera.
    Petto nudo è l'ideale...la pelle respira di più...

  4. #74
    Vento fresco L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    20
    Messaggi
    2,049
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da Afoso Visualizza Messaggio
    Petto nudo è l'ideale...la pelle respira di più...
    Questa è la soluzione ideale per periodi come luglio 2015 o giugno 2019, altrimenti mi sveglierei a tarda notte provando freddo per le brezze notturne
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

  5. #75
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    24
    Messaggi
    2,794
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da Afoso Visualizza Messaggio
    In che senso?
    Da fine maggio a settembre generalmente la temperatura è decisamente maggiore a quella ottimale e quindi non si sta affatto bene neanche a petto nudo

  6. #76
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    24
    Messaggi
    2,794
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    la canottiera è da quando ho 10 anni che non so cosa sia
    dormo sempre in maglietta di cotone e mutande, con -30 e con +60 nel secondo caso, con AC per forza
    martedì notte ero a 2000m a dormire in tenda (per "lavoro"), rigorosamente maglietta e mutande

    Io preferirei le sintetiche in estate, almeno dovrebbero inzupparsi meno e non farti soffocare, più o meno

  7. #77
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/20
    Località
    Iglesias (SU)
    Messaggi
    62
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Da fine maggio a settembre generalmente la temperatura è decisamente maggiore a quella ottimale e quindi non si sta affatto bene neanche a petto nudo
    La pelle almeno traspira....

  8. #78
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/11/20
    Località
    Iglesias (SU)
    Messaggi
    62
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da Tarcii Visualizza Messaggio
    Questa è la soluzione ideale per periodi come luglio 2015 o giugno 2019, altrimenti mi sveglierei a tarda notte provando freddo per le brezze notturne
    Beh dipende se dormi a finestra spalancata....

  9. #79
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,469
    Menzionato
    371 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Io preferirei le sintetiche in estate, almeno dovrebbero inzupparsi meno e non farti soffocare, più o meno
    no nella maniera più assoluta sono informato per lavoro, i materiali naturali sono sempre il meglio. ad esempio, da quando l'ho scoperta, in estate ora uso solo lana merino quando vado a fare trekking. sembra contro intuitivo ma in realtà è 100 volte più confortevole, sudi meno, non puzza mai e si asciuga in frettissima.
    consiglio di provare chiaramente sono capi estivi, nella mente di tutti noi associamo la lana merino al caldo, in realtà non è necessariamente così, anzi.
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #80
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    24
    Messaggi
    2,794
    Menzionato
    68 Post(s)

    Predefinito Re: Pigiama, mutande ascellari e/o canotta, o t-shirt per le notti estive infuocate italiane?

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    no nella maniera più assoluta sono informato per lavoro, i materiali naturali sono sempre il meglio. ad esempio, da quando l'ho scoperta, in estate ora uso solo lana merino quando vado a fare trekking. sembra contro intuitivo ma in realtà è 100 volte più confortevole, sudi meno, non puzza mai e si asciuga in frettissima.
    consiglio di provare chiaramente sono capi estivi, nella mente di tutti noi associamo la lana merino al caldo, in realtà non è necessariamente così, anzi.

    Va beh io per materiali naturali intendevo il classico cotone che si inzuppa subito, non la lana merinos

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •