Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Brezza tesa L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    17/06/07
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Età
    49
    Messaggi
    585
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Stoccaggio legna da ardere

    Mi sono costruito un gazebo/casetta con pareti e tetto in policarbonato alveolare per tentare di conservare la legna ad una temperatura più alta dell'esterno con i raggi del sole. Pavimento ricoperto con grossi teli in plastica per arrestare l'umidità del terreno e sopra posizionato i pallet. Ho lasciato un pò di sbiffero nella parte alta per un lieve ricambio d'aria.
    In questo periodo la mattina presto ho 12 gradi con una minima notturna che si aggira sui 6/7 gradi. Il vicino mi dice che dovrebbe essere più arieggiata, infatti vedo in alcune abitazioni che le cataste sono completamente aperte seppur ovviamente ben protette dalla pioggia (non tanto se viene di traverso..).
    A questo punto ho effettuato una ricerca su internet dove si conferma che la legna dev'essere molto arieggiata ma si parla anche di umidità di equilibrio del legno: la legna può acquistare o perdere umidità a seconda dell'umidità relativa dell'ambiente esterno, se io aumento la temperatura diminuisco il valore dell'umidità relativa contribuendo ad abbassare quella del legno...
    Risultato: la legna brucia benissimo...
    Sono tutti gli altri che sbagliano?

    Stoccaggio legna da ardere-20201108_10264.jpg

  2. #2
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,832
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    Io mai avuto problemi di bruciatura con legnaia ben arieggiata. Dipende anche da che umidità ha quando l’hai stoccata: se era ancora umida rischia solo di marcire a tenerla chiusa così, mentre se era già seccata non credo ci siano problemi...
    noi usiamo lo stoccaggio anche per seccarla, dato che ce la tagliamo noi.

  3. #3
    Brezza tesa L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    17/06/07
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Età
    49
    Messaggi
    585
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    In effetti la nuova di quest'anno ho preferito accatastarla da un'altra parte dove capita, anche per motivi "logistici" (mi coprirebbe quella secca).
    Finita la stagione metto tutto dentro.

  4. #4
    Brezza tesa L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    17/06/07
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Età
    49
    Messaggi
    585
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    Io mai avuto problemi di bruciatura con legnaia ben arieggiata. Dipende anche da che umidità ha quando l’hai stoccata: se era ancora umida rischia solo di marcire a tenerla chiusa così, mentre se era già seccata non credo ci siano problemi...
    noi usiamo lo stoccaggio anche per seccarla, dato che ce la tagliamo noi.
    Potrebbe anche essere che voi in quota (dai 200/300 metri in su) la catasta sarebbe meglio aperta come dici?
    In pianura abbiamo l'inversione termica con nebbia rugiada ecc.

  5. #5
    Vento teso L'avatar di Welfl
    Data Registrazione
    15/09/13
    Località
    Alto Adige-Südtirol; Lunigiana (MS)
    Età
    28
    Messaggi
    1,924
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    Noi anche la teniamo in una legnaia con cemento per terra, tetto di tegole e chiusa tutto attorno da tavole di legno con fughe abbastanza larghe e la parte esposta al sole è totalmente aperta per farla seccare bene. La nostra legnaia è anche divisa in due da una divisoria in mezzo perché in Alto Adige per questioni di inquinamento la legna deve seccare per almeno 2 anni prima di essere bruciata. Fanno controlli e bisogna fare cosi per essere in regola. Qui nessuno la chiude totalmente come hai fatto te.


  6. #6
    Brezza tesa L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    17/06/07
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Età
    49
    Messaggi
    585
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    E' assimilabile a soluzioni di questo tipo:

    Stoccaggio legna da ardere-image.jpgStoccaggio legna da ardere-images.jpgStoccaggio legna da ardere-imag.jpgStoccaggio legna da ardere-images1.jpgStoccaggio legna da ardere-index.jpg


    Con la differenza che nel mio caso ho previsto un controsoffitto termoriflettente per riflettere l'irraggiamento notturno (d'inverno), mentre l'ingresso dei raggi solari avviene solo nelle pareti sud ed est.
    Il ricambio d'aria viene assicurato per convezione naturale dal basso verso gli sfiati superiori (essendo l'aria interna più calda sia di giorno che di notte), non troppo intenso per evitare un raffreddamento generale, non troppo debole per poter smaltire l'umidità in eccesso.
    Viene denominata "solar kiln" oppure "passive solar dryer" (essicatore solare).
    Difficile trovare in italiano soluzioni di questo genere per legna da ardere. Il dispositivo viene utilizzato anche per essicare fanghi o prodotti agricoli di qualsiasi genere a livello industriale.
    Ultima modifica di Roby; 22/11/2020 alle 20:17

  7. #7
    Brezza tesa L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    17/06/07
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Età
    49
    Messaggi
    585
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    Ho trovato documentazione in Francia dove viene testato un prototipo nel periodo primaverile/estivo e nel periodo invernale:

    Modelling | Free Full-Text | Experimental Modelling of a Solar Dryer for Wood Fuel in Epinal (France) | HTML

    Figura 3
    Allegato 543982

    Figura 7
    Allegato 543983

    (tradotto)
    La figura 3 presenta le differenze sperimentali di temperatura e umidità relativa tra
    la presa d'aria e l'uscita d'aria del collettore solare ottenute dal 7 giugno 2017 e 13 giugno 2017 a Epinal
    (Stagione primaverile). Dai risultati, la differenza di temperatura dell'aria aumenta nel nostro collettore solare e
    ha raggiunto un picco tra 20 ° C e 30 ° C durante il giorno, ma durante la notte aria esterna e aria interna
    hanno gli stessi valori. Il collettore solare abbassa i valori di umidità relativa dell'aria al 50% durante
    il giorno, l'efficienza termica del collettore solare è stata stimata al 30%.

    La figura 7 mostra la variazione nel tempo dell'umidità relativa, della temperatura ambiente e dell'essiccazione
    cinetica del processo di essiccazione solare in inverno. Dalla Figura 7 si può vedere che l'umidità relativa
    dell'aria di essiccazione è inferiore a quella dell'aria ambiente (Figura 7a) dimostrando che l'essiccazione non si è fermata.

  8. #8
    Vento teso L'avatar di Welfl
    Data Registrazione
    15/09/13
    Località
    Alto Adige-Südtirol; Lunigiana (MS)
    Età
    28
    Messaggi
    1,924
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    Citazione Originariamente Scritto da Roby Visualizza Messaggio
    E' assimilabile a soluzioni di questo tipo:

    Stoccaggio legna da ardere-image.jpgStoccaggio legna da ardere-images.jpgStoccaggio legna da ardere-imag.jpgStoccaggio legna da ardere-images1.jpgStoccaggio legna da ardere-index.jpg


    Con la differenza che nel mio caso ho previsto un controsoffitto termoriflettente per riflettere l'irraggiamento notturno (d'inverno), mentre l'ingresso dei raggi solari avviene solo nelle pareti sud ed est.
    Il ricambio d'aria viene assicurato per convezione naturale dal basso verso gli sfiati superiori (essendo l'aria interna più calda sia di giorno che di notte), non troppo intenso per evitare un raffreddamento generale, non troppo debole per poter smaltire l'umidità in eccesso.
    Viene denominata "solar kiln" oppure "passive solar dryer" (essicatore solare).
    Difficile trovare in italiano soluzioni di questo genere per legna da ardere. Il dispositivo viene utilizzato anche per essicare fanghi o prodotti agricoli di qualsiasi genere a livello industriale.
    Comunque se fai una cosa del genere con la plastica qui in Alto Adige ti arriva la paesaggistica comunale e te la fa togliere immediatamente perché è orribile!


  9. #9
    Brezza tesa L'avatar di Roby
    Data Registrazione
    17/06/07
    Località
    Montecchio Maggiore (VI)
    Età
    49
    Messaggi
    585
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Stoccaggio legna da ardere

    Citazione Originariamente Scritto da Welfl Visualizza Messaggio
    Comunque se fai una cosa del genere con la plastica qui in Alto Adige ti arriva la paesaggistica comunale e te la fa togliere immediatamente perché è orribile!
    Si... Non ne avevo dubbi.
    E' la regione "green" per eccellenza in particolare sulle energie rinnovabili, come quelle provenienti dai raggi solari...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •