Pagina 5 di 86 PrimaPrima ... 345671555 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 853
  1. #41
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Volta Mantovana (MN) 91 m/ Ferrara
    Età
    30
    Messaggi
    35,562
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Esattamente.
    Il bitcoin dietro cos'ha esattamente?
    In effetti ho pensato di rivolgermi ad un "pubblico" di piccoli risparmiatori.
    Se sei un miliardario in effetti qualche soldo lì ce lo puoi anche mettere: se non metti un po' di capitale ad altissimo rischio da miliardario quando lo fai...
    Se sei un piccolo risparmiatore invece puoi, ripeto, far quello che ti pare: ma se ci rimetti tutto quello che ci hai messo allo scoppio della bolla e vieni a piangere io a quel punto rido.
    E' una moneta, non è una moneta, lo diventerà? Chissenefrega. Sono discorsi di lana caprina secondo me .

    Sicuramente è un asset che, essendo offerto in quantità limitata, può assurgere allo stesso ruolo dell'oro (cioè fungere da bene rifugio). E che, rispetto all'oro presenta diversi vantaggi in termini di comodità: è (infinitamente) meno pesante, è scambiabile tramite semplici transazioni elettroniche, ha di base una tecnologia come la blockchain che oggi sta venendo utilizzata anche in diversi altri ambiti.

    In un periodo di aumento dell'offerta di moneta ad intensità via via crescente, veramente non trovo nulla di così strano nel fatto che Bitcoin sia cresciuto, e assieme a lui anche Ethereum e qualche altra crypto. Lo stesso ha fatto l'oro, il cui prezzo oggi è sceso ma rimane incomparabilmente più alto di quanto lo fosse anche solo 20 anni fa.



    Ecco il sottostante. E nel futuro, potrebbe essere ancora più spiccata la crescita dato che le stampanti monetarie non si fermano mai e dato che in rete cominciano a circolare queste voci:

    Nuvole inflazionistiche all’orizzonte - Lavoce.info

    Faccio una domanda provocatoria, ma che in realtà è di estrema importanza, e se ricordi già nell'altro thread l'ho posta diverse volte: se l'inflazione misurata dal CPI nell'Eurozona salisse al di sopra del 2%, cosa farà la BCE a quel punto?

    Ci sono solo due opzioni:

    a) continua a fare QE comprando titoli di stato europei -> questo però violerebbe il "mandato" della BCE e di fatto le farebbe perdere credibilità, facendola sembrare più una Banca d'Italia vecchio stile, al servizio dei politici

    b) stoppa l'aumento dell'offerta di moneta per ridurre l'inflazione, come vuole il suo stesso statuto -> rialzo dei tassi, aumento del costo del debito e problemi di finanze pubbliche non da poco per i Paesi indebitati.

    Non lo dico solo io, ma anche questo sito che ho citato e che trovo estremamente autorevole:

    "I tassi di interesse a lungo termine sui titoli di stato americani sono un indicatore base dell’andamento di quelli mondiali. Ad un certo punto la pressione al rialzo dei tassi si eserciterà sulla Banca centrale europea, che si troverà di fronte a un dilemma diverso da quello fronteggiato dalla Fed: la crescita monstre del debito pubblico nei paesi del Sud dell’Eurozona (a cominciare dall’Italia), legata agli effetti della pandemia. Rialzare i tassi di interesse anche di pochi punti comporterà una forte pressione sul costo di finanziamento del debito per questi paesi. Il controllo della curva dei rendimenti sui titoli di stato, con un uso sapiente dei programmi di acquisto dei titoli (Qe e Pepp) diventerà perciò il nuovo campo di sfida per la Bce. Un campo, però, pericolosamente minato."

    Se la BCE punterà sull'opzione a), cosa secondo me più probabile, non vedo davvero cosa possa impedire alle cryptocurrencies in generale (e all'oro) di crescere ulteriormente.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  2. #42
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Sicuramente è un asset che, essendo offerto in quantità limitata, può assurgere allo stesso ruolo dell'oro (cioè fungere da bene rifugio).
    Sarò strano io, ma anche sforzandomi non riesco a vedere il parallelo...

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    E che, rispetto all'oro presenta diversi vantaggi in termini di comodità: è (infinitamente) meno pesante, è scambiabile tramite semplici transazioni elettroniche, ha di base una tecnologia come la blockchain che oggi sta venendo utilizzata anche in diversi altri ambiti.
    Ah beh... Se qualcuno è disposto effettivamente a riconoscere un valore ad un nulla va bene, per carità.
    Dovrei riuscire a convincere il modo che una mia stretta di mano vale 1000 Euro a stretta.
    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ecco il sottostante.
    Il sottostante sarebbe il grafico dell'andamento?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Faccio una domanda provocatoria, ma che in realtà è di estrema importanza, e se ricordi già nell'altro thread l'ho posta diverse volte: se l'inflazione misurata dal CPI nell'Eurozona salisse al di sopra del 2%, cosa farà la BCE a quel punto?
    Dipende di quanto... Se arriva al 3% secondo me non fa niente.
    Forse anche al 4% visto che c'è un sacco di gente, noi in primis, ai quali secondo me una fiammatella inflattiva non dispiacerebbe per abbattere il rapporto debito/PIL...

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    [...]Se la BCE punterà sull'opzione a), cosa secondo me più probabile, non vedo davvero cosa possa impedire alle cryptocurrencies in generale (e all'oro) di crescere ulteriormente.
    Senza averlo letto prima...
    Ah nulla: mica è la prima bolla che si sia vista quella di bitcoin & C.
    E non sarà neanche l'ultima.
    Come detto basta che non senta piangere coloro ai quali scoppierà in mano...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #43
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Volta Mantovana (MN) 91 m/ Ferrara
    Età
    30
    Messaggi
    35,562
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Sarò strano io, ma anche sforzandomi non riesco a vedere il parallelo...



    Ah beh... Se qualcuno è disposto effettivamente a riconoscere un valore ad un nulla va bene, per carità.
    Dovrei riuscire a convincere il modo che una mia stretta di mano vale 1000 Euro a stretta.


    Il sottostante sarebbe il grafico dell'andamento?



    Dipende di quanto... Se arriva al 3% secondo me non fa niente.
    Forse anche al 4% visto che c'è un sacco di gente, noi in primis, ai quali secondo me una fiammatella inflattiva non dispiacerebbe per abbattere il rapporto debito/PIL...



    Senza averlo letto prima...
    Ah nulla: mica è la prima bolla che si sia vista quella di bitcoin & C.
    E non sarà neanche l'ultima.
    Come detto basta che non senta piangere coloro ai quali scoppierà in mano...
    Va bene, ci rinuncio. Non devo mica vendere niente a nessuno.

    Tenetevi le vostre valute fiat meravigliose che perdono potere d'acquisto continuamente ogni giorno. Contenti voi. Non lamentatevi poi se qualche super-economista figlio di teorie geniali (finchè a pagare sono gli altri) arriverà a far passare queste proposte:


    Appello di oltre 100 economisti europei: "Cancelliamo il debito detenuto dalla Bce e torniamo padroni del nostro destino" - Il Fatto Quotidiano

    Una bella monetizzazione del debito, così non resteranno agli amanti delle fiat currency nemmeno gli occhi per piangere.

    Ma vuoi mettere avere una valuta che perde valore e non avere acquistato nemmeno un asset (oro, bitcoin, quello che vuoi) la cui quantità è FINITA e il cui valore quindi tende a crescere nel tempo?

    Per carità: sono inquinanti, sono volatili, sono una bolla, sono tutto quello che vuoi pur di non ammettere cose evidenti anche ai ciechi.

    Se non si è capito che ormai la via che si andrà a intraprendere è quella della monetizzazione dei debiti sovrani, e che la presunta indipendenza delle banche centrali negli ultimi anni è diventata uno specchio per le allodole, beh...ognuno faccia le proprie conclusioni, come ripeto. Io le mie le ho già fatte.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  4. #44
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Volta Mantovana (MN) 91 m/ Ferrara
    Età
    30
    Messaggi
    35,562
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio


    Dipende di quanto... Se arriva al 3% secondo me non fa niente.
    Forse anche al 4% visto che c'è un sacco di gente, noi in primis, ai quali secondo me una fiammatella inflattiva non dispiacerebbe per abbattere il rapporto debito/PIL...
    Ridurre il debito pubblico facendo pagare il costo a chi? Ai risparmiatori, colpiti dall'inflazione. Ottima mossa, creerà sicuramente molta ricchezza l'inflazione (che non è assolutamente detto si fermi al 3/4%): ci vuole veramente un genio economico (magari neo-keynesiano) per fare proposte così innovative.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  5. #45
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,693
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Sarò strano io, ma anche sforzandomi non riesco a vedere il parallelo...



    Ah beh... Se qualcuno è disposto effettivamente a riconoscere un valore ad un nulla va bene, per carità.
    Dovrei riuscire a convincere il modo che una mia stretta di mano vale 1000 Euro a stretta.


    Il sottostante sarebbe il grafico dell'andamento?



    Dipende di quanto... Se arriva al 3% secondo me non fa niente.
    Forse anche al 4% visto che c'è un sacco di gente, noi in primis, ai quali secondo me una fiammatella inflattiva non dispiacerebbe per abbattere il rapporto debito/PIL...



    Senza averlo letto prima...
    Ah nulla: mica è la prima bolla che si sia vista quella di bitcoin & C.
    E non sarà neanche l'ultima.
    Come detto basta che non senta piangere coloro ai quali scoppierà in mano...
    Il valore ad un nulla c’è da sempre, il brand con relativo marketing.
    O vuoi dirmi che un iPhone vale 1000 euro, un paio di jeans Diesel 300 è una borsa di bottega veneta 5000?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. #46
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    81
    Messaggi
    25,373
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    *****
    ........"""Ah beh... Se qualcuno è disposto effettivamente a riconoscere un valore ad un nulla va bene, per carità.
    Dovrei riuscire a convincere il modo che una mia stretta di mano vale 1000 Euro a stretta. """"
    ****
    .....
    so di qualcuno che da un paio d'anno ha lasciato il suo lavoro e sta facendo soldi veri, con il nulla.

    Penso abbia tanto acume, come ne sta avendo, di fare le sue scelte, una volta che intravvede da vicino la "deflagrazione" della probabile(ma non sicura) bolla.
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  7. #47
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Va bene, ci rinuncio. Non devo mica vendere niente a nessuno.
    Tenetevi le vostre valute fiat meravigliose che perdono potere d'acquisto continuamente ogni giorno. Contenti voi. Non lamentatevi poi se qualche super-economista figlio di teorie geniali (finchè a pagare sono gli altri) arriverà a far passare queste proposte:
    Tu non devi vendere nulla a nessuno esattamente come io non devo comprare una roba in una delle bolle più clamorose mai viste recentemente.
    Peraltro per investire su asset speculativi puri mica c'era bisogno del bitcoin...

    E questo delirio cosa c'entra esattamente con le valute tradizionali o con il bitcoin?
    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ma vuoi mettere avere una valuta che perde valore e non avere acquistato nemmeno un asset
    Veramente mi pare che dei bitcoin con la valuta che perde valori abbiano cercato di acquistarne in parecchi.
    Adesso vediamo cosa succede quando inizieranno a venderne.

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Se non si è capito che ormai la via che si andrà a intraprendere è quella della monetizzazione dei debiti sovrani
    Previsione come un'altra. Magari è quella giusta eh.

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Io le mie le ho già fatte.
    Cioè per non rischiare investi in bitcoin?
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #48
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio

    so di qualcuno che da un paio d'anno ha lasciato il suo lavoro e sta facendo soldi veri, con il nulla.
    Già detto: tutti grandi trader in fase toro.
    Pure io nel 2013 ho guadagnato con i BTP...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #49
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ridurre il debito pubblico facendo pagare il costo a chi? Ai risparmiatori, colpiti dall'inflazione.
    Ovvio.
    E vedrai in quanti diranno che è una bella cosa...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #50
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Criptovalute: tanti ne parlano

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Il valore ad un nulla c’è da sempre, il brand con relativo marketing.
    O vuoi dirmi che un iPhone vale 1000 euro, un paio di jeans Diesel 300 è una borsa di bottega veneta 5000?
    Certo che il brand costa.
    Ma un iPhone è un telefono, i jeans Diesel sono jeans e la borsa è una borsa (Louis Vuitton costa anche di più).
    Bitcoin è un mero asset speculativo a oggi.
    La cosa che mi fa davvero ridere è vedere la differenza di reazione al nominare 2 cose, leggasi bitcoin o strumenti a leva, possibilmente derivati, che fanno esattamente lo stesso mestiere. I secondi ovviamente sono l'espressione del male dei tempi moderni.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •