Pagina 3 di 20 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 191
  1. #21
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    dall'oggi al domani è comunque una voluta esagerazione, ma basta che il 10% nel giro di qualche anno decida di passare all'elettrico o al plug in e il problema già si pone.
    Il problema si pone se nel giro di qualche anno i gestori delle reti elettriche fanno finta che non cambierà nulla. E invece mi pare che il "problema" sia ben noto a tutti.
    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Poi, se uno vuole essere 100% green, pannelli sul tetto e auto elettrica con carica diurna però
    Quindi di macchine devi averne 2 se una la lasci a casa a caricarsi.

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    nel senso, non è così banale come l'hai messa, il problema potrebbe porsi. Esempio stupido: qualche anno fa a Milano era un susseguirsi di blackout a causa dell'utilizzo sempre più massiccio e dell'aumento di possessori di condizionatori durante la notte perché faceva un caldo becco. è banale, lo so, ma in soldoni il problema che potrebbe presentarsi è lo stesso.
    Ma la cosa è tutt'altro che banale e non l'ho affatto messa così.
    Io ho solo detto che non ha senso di parlare "dall'oggi al domani" perchè di sicuro una rete elettrica non si improvvisa dall'oggi al domani, ma dall'oggi al domani non si ribalta neppure il parco circolante.
    Con un'orizzonte temporale al 2035 volendo faremmo in tempo a costruire un numero di centrali nucleari gen 3 o 3+ (anche sul suolo italico) in modo da mettere al riparo l'approvigionamento energetico sia dell'Italia che della Germania.
    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    tolto questo, io sono uno di quelli che comunque "crede" (c'è poco da credere, anche qui è scienza) che l'elettrico ha un futuro brillante, i margini di miglioramento sono ancora tantissimi (ad esempio non sul Litio magari, ma sui superconduttori), al momento potrebbe essere ancora presto a meno che non hai un botto di soldi da spendere e via
    La prima cosa da capire è quanto c'è di vero nel 2025 come target per le batterie a stato solido.
    E quello effettivamente potrebbe essere davvero un problema per la rete; perchè se esce una nuova generazione di batterie più leggere, sicure, capienti e che non costino uno sproposito ci si ritrova nel giro di pochi anni con elettriche con 1000 km di autonomia e che si ricaricano in tempi da normale distributore e a quel punto la mobilità elettrica esploderebbe.
    Il punto chiave è l'evoluzione del mondo delle batterie.

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    riguardo la tua Corolla, io sostanzialmente ho gli stessi consumi con la volvo se c'è traffico e faccio coda (visto dove vivo, c'è da chiedersi quando non c'è traffico) aumentano, senza traffico (tipo agosto) i consumi sono veramente allineati a quelli della tua corolla ibrida. per questo motivo andrei verso il plug in, volente o nolente viaggi pressoché gratis e ho la colonnina di ricarica anche al lavoro
    Beh... Potendo pure io avrei preso una PHEV, tipo Ioniq per intenderci.
    Il problema è che a km 0 non ne ho trovate e nuova costava una volta e mezzo quello che ho pagato la Corolla. Quindi W la Corolla.

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    concordo anche sul fatto che è il caso di vedere quante colonnine ci sono: stanno aumentando in maniera esponenziale e il problema dell'autonomia dell'elettrico sui lunghi viaggi sta diventando sempre più un problema molto relativo. ogni 3/400km (dipende dall'auto chiaramente) bisogna avere la pazienza di fermarsi quella mezz'ora/ora (dipende dall'auto anche qui) per caricare, ma le colonnine ci sono.
    Ma infatti potendo fare 3-400 km senza fermarsi si potrebbe pure sopportare... A oggi quell'autonomia è roba da "ricchi".
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #22
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,305
    Menzionato
    365 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Il problema si pone se nel giro di qualche anno i gestori delle reti elettriche fanno finta che non cambierà nulla. E invece mi pare che il "problema" sia ben noto a tutti.


    Quindi di macchine devi averne 2 se una la lasci a casa a caricarsi.



    Ma la cosa è tutt'altro che banale e non l'ho affatto messa così.
    Io ho solo detto che non ha senso di parlare "dall'oggi al domani" perchè di sicuro una rete elettrica non si improvvisa dall'oggi al domani, ma dall'oggi al domani non si ribalta neppure il parco circolante.
    Con un'orizzonte temporale al 2035 volendo faremmo in tempo a costruire un numero di centrali nucleari gen 3 o 3+ (anche sul suolo italico) in modo da mettere al riparo l'approvigionamento energetico sia dell'Italia che della Germania.


    La prima cosa da capire è quanto c'è di vero nel 2025 come target per le batterie a stato solido.
    E quello effettivamente potrebbe essere davvero un problema per la rete; perchè se esce una nuova generazione di batterie più leggere, sicure, capienti e che non costino uno sproposito ci si ritrova nel giro di pochi anni con elettriche con 1000 km di autonomia e che si ricaricano in tempi da normale distributore e a quel punto la mobilità elettrica esploderebbe.
    Il punto chiave è l'evoluzione del mondo delle batterie.



    Beh... Potendo pure io avrei preso una PHEV, tipo Ioniq per intenderci.
    Il problema è che a km 0 non ne ho trovate e nuova costava una volta e mezzo quello che ho pagato la Corolla. Quindi W la Corolla.



    Ma infatti potendo fare 3-400 km senza fermarsi si potrebbe pure sopportare... A oggi quell'autonomia è roba da "ricchi".
    okok allora messa così concordo a pieno, devo aver travisato io e domando scusa.
    sul nucleare con me sfondi una porta aperta, ci fossimo mossi ai tempi del famoso referendum, sono sicuro che l'Italia sarebbe un paese più ricco ad ora ma non è mai troppo tardi, anche se io non ci spero, eravamo e rimaniamo troppo ottusi.

    Per le batterie a stato soldi non lo so onestamente, il 2025 è veramente dietro l'angolo e, ad un occhio inesperto come il mio, mi sembra che siamo ancora in alto altissimo mare. comunque qualche approfondimento è gradito, sono certo che @snowaholic ne abbia a pacchi di info


    Costano troppo, comunque la Corolla nuova è molto bella. l'ha presa il mio responsabile e devo dire che è spettacolare. Poi, lui è un trimone a vento a tal punto che, distrattamente, ci ha messo dentro un bel pieno di diesel ed è esploso tutto non so come è riuscito in qualche maniera a non sborsare un euro per il totale rifacimento del motore


    sull'ultima frase sì e no, la Renault è uscita con macchine elettriche valide, con 400km di autonomia reale a prezzi abbordabilissimi. un caro amico ha preso la Zoe, ci ha fatto qualche viaggio lungo e si è trovato benissimo (in rete comunque ci sono fior fior di documentari di gente scimmiata che ci va a capo nord, per dire, senza particolari problemi).
    lui l'ha portata a casa a 17k euro, sfruttando l'ecobonus pieno da 10k con rottamazione più sconto classico del concessionario. Renault ha fatto un passo avanti gigantesco, probabilmente è la prima ad offrire un autonomia simile ad un prezzo abbordabile e, detto da chi se ne intende certamente più di me, la qualità dell'elettrico è davvero buona.
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #23
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Kanton Schwyz (CH)
    Età
    43
    Messaggi
    4,194
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Il problema però del trasporto pubblico è quasi sempre "l'ultimo km", specie fuori città.
    A Milano ad esempio con la metro posso andare più o meno ovunque, ma (per stare vicino a dove abiti), come faccio a Winterthur ad arrivare ad esempio in Terrassenweg, magari con un passeggino?
    Beh almeno qui in Svizzera puoi raggiungere con un mezzo pubblico la più sperduta località raggiungibile con un veicolo a 4 ruote. Quindi capillarità e puntualità estreme. Ma nonostante questo, ancora troppi secondo me usano la macchina per trasportare se stessi anche per i micro spostamenti.

  4. #24
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,688
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da kima Visualizza Messaggio
    Beh almeno qui in Svizzera puoi raggiungere con un mezzo pubblico la più sperduta località raggiungibile con un veicolo a 4 ruote. Quindi capillarità e puntualità estreme. Ma nonostante questo, ancora troppi secondo me usano la macchina per trasportare se stessi anche per i micro spostamenti.
    Sì ma ripeto, il problema è "l'ultimo km".
    IN treno da Zurigo arrivo comodamente a Winterthur, poi dalla stazione prendo il bus, ma dalla fermata a Terrasenweg ho 500-1000 m in salita, da fare magari col passeggino...
    E' li che nasce il problema...

    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  5. #25
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Kanton Schwyz (CH)
    Età
    43
    Messaggi
    4,194
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Sì ma ripeto, il problema è "l'ultimo km".
    IN treno da Zurigo arrivo comodamente a Winterthur, poi dalla stazione prendo il bus, ma dalla fermata a Terrasenweg ho 500-1000 m in salita, da fare magari col passeggino...
    E' li che nasce il problema...
    Eh ho capito...se c'è un pezzo di strada percorribile a piedi non è che possiamo fare i bus su misura...
    Nel tuo caso devi camminare 550 metri.... Sono sicuro che in città ne cammini di più quando per trovare parcheggio devi arrivare alla provincia accanto... Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone Screenshot_20210909_124423.jpg

  6. #26
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,688
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Ma non discuto di quello, voglio dire però che molte volte la macchina è inevitabile (purtroppo).
    Io ad esempio andrei volentieri in bici al lavoro (sono 6 km), ma quando finisco devo andare a prendere il grande alla materna ed il piccolo al nido, distanti tra di loro 5 km.
    Coi mezzi sarebbe impensabile


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  7. #27
    Vento forte L'avatar di Alexios
    Data Registrazione
    18/01/12
    Località
    Palomonte (SA) 330 m
    Età
    34
    Messaggi
    3,160
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Ma in media quanto costa fare 100 km solo in elettrico? Quanto un diesel? Molto meno? Non son riuscito a capirlo...

    Inviato dal mio RMX3081 utilizzando Tapatalk

  8. #28
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Costano troppo, comunque la Corolla nuova è molto bella. l'ha presa il mio responsabile e devo dire che è spettacolare. Poi, lui è un trimone a vento a tal punto che, distrattamente, ci ha messo dentro un bel pieno di diesel ed è esploso tutto non so come è riuscito in qualche maniera a non sborsare un euro per il totale rifacimento del motore
    Considerato che la pompa del gasolio ha un diametro maggiore proprio per evitare di infilarla nel serbatoio della benzina è davvero un fenomeno.
    Si deve essere davvero impegnato per riuscirci (un po' come feci io una volta con la pompa del diesel dei camion; ma almeno il carburante era quello giusto... )

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sull'ultima frase sì e no, la Renault è uscita con macchine elettriche valide, con 400km di autonomia reale a prezzi abbordabilissimi. un caro amico ha preso la Zoe, ci ha fatto qualche viaggio lungo e si è trovato benissimo (in rete comunque ci sono fior fior di documentari di gente scimmiata che ci va a capo nord, per dire, senza particolari problemi).
    400 km di autonomia la Zoe ce li ha nel ciclo di omologazione WLTP.
    Ahimè la prova in autostrada la riduce a poco più della metà (mentre in città non è poi così lontana)...
    E io mi riferivo ad autonomia reale, non dichiarata, possibilmente nella condizione più sfigata ; e confermo che è ancora roba da ricchi o quasi.
    Poi su questo fronte io sono molto very old style : son cresciuto facendo Bologna-Scalea senza soste (o al massimo 10 minuti per la benzina...) quindi voglio fare la stessa cosa con un'elettrica.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #29
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,305
    Menzionato
    365 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da Alexios Visualizza Messaggio
    Ma in media quanto costa fare 100 km solo in elettrico? Quanto un diesel? Molto meno? Non son riuscito a capirlo...

    Inviato dal mio RMX3081 utilizzando Tapatalk
    in elettrico puro? 3/4 euro o giù di lì. il diesel al momento costa un pelo di più ma è competitivo, decisamente.
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #30
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,305
    Menzionato
    365 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Considerato che la pompa del gasolio ha un diametro maggiore proprio per evitare di infilarla nel serbatoio della benzina è davvero un fenomeno.
    Si deve essere davvero impegnato per riuscirci (un po' come feci io una volta con la pompa del diesel dei camion; ma almeno il carburante era quello giusto... )



    400 km di autonomia la Zoe ce li ha nel ciclo di omologazione WLTP.
    Ahimè la prova in autostrada la riduce a poco più della metà (mentre in città non è poi così lontana)...
    E io mi riferivo ad autonomia reale, non dichiarata, possibilmente nella condizione più sfigata ; e confermo che è ancora roba da ricchi o quasi.
    oddio, andando in Veneto il mio amico ha constatato che 300km in autostrada a 120 li ha fatti comodamente e mi fido dii quel che mi dice, ma è confermato anche dai documentari di cui sopra.
    Poi, c'è una parte della batteria che non viene utilizzata e c'è un app che ti permette di sfruttarla, quindi l'autonomia è anche maggiore del dichiarato.
    poi ha un recupero attivo dell'energia molto valido.

    sì, è roba da ricchi ma non ricchissimi, anche la KIA ha prezzi accessibili per circa 400km di autonomia. per chi non ha troppe pretese e può permettersi qualcosa in più di una FIAT o una Dacia, si può fare.
    al momento comunque concordo anche io che è abbastanza presto, iil rischio di ritrovarsi tra 3 anni col realizzare di aver preso una ciofeca è tangibile, però in qualche caso si può fare.

    Continuo a pensare che l'ibrido plug in sia al momento l'alternativa migliore tra le elettriche in generale.
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •