Pagina 7 di 20 PrimaPrima ... 5678917 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 191
  1. #61
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,278
    Menzionato
    362 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Ti farà anche ridere ma in certi casi è vero
    Non per questo bisogna essere favorevoli e contenti dell deforestazione, è una cosa piuttosto abominevole
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #62
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,600
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Se è troppo grande non ci metto becco...
    Se è per questioni di costo fai un giro di ricerca di km 0 su siti tipo autoscout o simili.
    Io la Corolla l'ho trovata così. Meno di 21k quando nuova cene volevano 30.
    La Yaris Cross non è male, ma se monta il 1500 come la sorellina (non me lo ricordo) mi pare un po' piccolino...
    Io sono del partito che i CV non sono mai abbastanza.
    Ci sono cascato un po’ per caso sulla Yaris Cross, perché idealmente pensavo di sostituire il Suzuki SX4 (gemella della Fiat sedici) con un Vitara o SX4 cross (che però è una macchina diversa). Poi vedendo i prezzi analoghi e la novità di Toyota, nonché anche per qualche altro dettaglio pratico che esula dal motore, ho optato per quella.
    Il motore dovrebbe essere uguale a quello della Yaris (in totale sono 116 cv), mentre ora con l’SX4 erano 120 cv ma solo benzina. Non saranno dei motori molto potenti, ma sono anche della filosofia che ogni cavallo che non usi lo paghi o come consumi o come tasse… e poi non avendo uno stile di guida veloce si adatta anche.

  3. #63
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,600
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    dipende tutto da quanti km fai al giorno e di che qualità. se ne fai entro gli 80 una plug-in hybrid la puoi valutare secondo me, ma se fai tutta autostrada e montagna (dove è vero che in discesa recuperi tantissimo, ma in salita consumi altrettanto) conviene ancora il caro vecchio dieselone che, se 6c/d, inquina comunque meno o uguale agli attuali benzina....
    In generale quando ho guardato le vetture PHEV erano un po’ troppo grosse, tranne il Jeep Renegade, che però come tutti i PHEV ha un costo iniziale molto elevato, e poi nel caso specifico il motore termico beve molto quindi non so se sarebbe convenuto l’investimento supplementare, altrimenti sarei stato vincolato a fare percorsi troppo brevi (autonomia dichiarata era 50 km). Vedrei più possibilità in questa tecnologia oltre ai costi quando l’elettrico sarà più importante del termico (che potrebbe quindi avere solo una breve funzione di backup se non c’è colonnina).

  4. #64
    Vento forte
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (TI, Svizzera)
    Età
    23
    Messaggi
    4,600
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Confermo. Anche se, mi pare, i motori elettrici sono due se scegli la trazione integrale.
    Sì, la versione AWD trasferisce 5 CV su un motore elettrico sul retro. Chiaramente non sarà un 4x4 per fare fuoristrada spinto, ma non è quello che cercavo.

  5. #65
    Vento teso L'avatar di uraganovr
    Data Registrazione
    25/10/06
    Località
    Peschiera d/G (VR)
    Età
    32
    Messaggi
    1,515
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Ho dovuto giusto poche settimane fa considerare l'argomento visto che ho comprato la macchina principale per fare 80km giornalieri extraurbani+ viaggi.
    Alla fine visto che tra usato che non avevo e non ho fotovoltaico, elettrico puro da scartare. Ibride direi che sono un'ottima soluzione per chi ha percorrenza cittadina (magari seconda auto di casa)con consumi sempre oltre i 21/23km/L ma per me non sarebbe stata una grande scelta. Alla fine mi rimaneva la scelta tra Diesel e Metano/GPL. Avendo avuto già un'ottima esperienza con la Golf TGI con consumi in ciclo misto mai sotto i 25km/kg ho optato per la Skoda 1.0 da 90cv metanizzata.
    Ora ancora in rodaggio consumi sui 23.5km/kg considerando che in questo momento la sto usando per brevi spostamenti. In pratica 4.2€ per fare 100km (difficile trovare di meglio a parità di cifra per l'auto spesa)

  6. #66
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,278
    Menzionato
    362 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da uraganovr Visualizza Messaggio
    Ho dovuto giusto poche settimane fa considerare l'argomento visto che ho comprato la macchina principale per fare 80km giornalieri extraurbani+ viaggi.
    Alla fine visto che tra usato che non avevo e non ho fotovoltaico, elettrico puro da scartare. Ibride direi che sono un'ottima soluzione per chi ha percorrenza cittadina (magari seconda auto di casa)con consumi sempre oltre i 21/23km/L ma per me non sarebbe stata una grande scelta. Alla fine mi rimaneva la scelta tra Diesel e Metano/GPL. Avendo avuto già un'ottima esperienza con la Golf TGI con consumi in ciclo misto mai sotto i 25km/kg ho optato per la Skoda 1.0 da 90cv metanizzata.
    Ora ancora in rodaggio consumi sui 23.5km/kg considerando che in questo momento la sto usando per brevi spostamenti. In pratica 4.2€ per fare 100km (difficile trovare di meglio a parità di cifra per l'auto spesa)
    Si non vengono spesso prese in considerazione ma metano e gpl son tanta roba. Il limite del metano è il tempo speso per fare il pieno, che di per sé non è un dramma ma bastano un paio di macchine davanti per perdere parecchio tempo. Tolto questo, metano è tanta roba…
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #67
    Vento moderato
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    45
    Messaggi
    1,394
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    ridurre il peso significa necessariamente o aumentare il costo in maniera spropositata per l'uso di materiali leggeri, o togliere gli optional (tra cui anche tutti i sistemi di sicurezza) che di fatto sono la cosa più importante nel mondo moderno.
    purtroppo il peso è dettato dal costo dei materiali, potessero tutti utilizzare l'alluminio (meglio ancora il carbonio) per il telaio ad esempio, toglieresti centinaia di kg, se paghi tu però va bene
    Si certo, sono d'accordo
    Intendevo solo che se non si necessita di grandi spazi, le auto "segmento b" hanno pesi ragionevoli ed i motori termici moderni lavorano molto bene (tipo appunto il 3 cilindri benzina turbo, oppure molti diesel di bassa cubatura).
    Il grosso errore è mettere questi motori sulle "segmento c", magari SUV, con ruote maggiorate e scarsa aerodinamica. In pratica gli devi tirare il collo in continuo a quel povero motore, che invece su un'auto da 1000/1100 kg lavora benissimo

  8. #68
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    34
    Messaggi
    2,115
    Menzionato
    420 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    okok allora messa così concordo a pieno, devo aver travisato io e domando scusa.
    sul nucleare con me sfondi una porta aperta, ci fossimo mossi ai tempi del famoso referendum, sono sicuro che l'Italia sarebbe un paese più ricco ad ora ma non è mai troppo tardi, anche se io non ci spero, eravamo e rimaniamo troppo ottusi.

    Per le batterie a stato soldi non lo so onestamente, il 2025 è veramente dietro l'angolo e, ad un occhio inesperto come il mio, mi sembra che siamo ancora in alto altissimo mare. comunque qualche approfondimento è gradito, sono certo che @snowaholic ne abbia a pacchi di info


    Costano troppo, comunque la Corolla nuova è molto bella. l'ha presa il mio responsabile e devo dire che è spettacolare. Poi, lui è un trimone a vento a tal punto che, distrattamente, ci ha messo dentro un bel pieno di diesel ed è esploso tutto non so come è riuscito in qualche maniera a non sborsare un euro per il totale rifacimento del motore


    sull'ultima frase sì e no, la Renault è uscita con macchine elettriche valide, con 400km di autonomia reale a prezzi abbordabilissimi. un caro amico ha preso la Zoe, ci ha fatto qualche viaggio lungo e si è trovato benissimo (in rete comunque ci sono fior fior di documentari di gente scimmiata che ci va a capo nord, per dire, senza particolari problemi).
    lui l'ha portata a casa a 17k euro, sfruttando l'ecobonus pieno da 10k con rottamazione più sconto classico del concessionario. Renault ha fatto un passo avanti gigantesco, probabilmente è la prima ad offrire un autonomia simile ad un prezzo abbordabile e, detto da chi se ne intende certamente più di me, la qualità dell'elettrico è davvero buona.
    Sulla rete sicuramente servono investimenti, ma elettrificare interamente le automobili richiederebbe circa il 20% in più di produzione di energia elettrica, incremento spalmato su 20-30 d'anni quindi più che gestibile (se passa anche il trasporto pesante è un po' più impegnativo). La vera difficoltà credo sarà garantire la potenza necessaria per le ricariche rapide quando arriveranno quelle a stato solido, per quello servirà una infrastruttura più solida. Però la maggior parte delle ricariche rimarrà lenta a casa o nei posti di lavoro, se metti i pannelli sul tetto e le colonnine nel parcheggio di supermercati e posti di lavoro risolvi molti problemi (e credo che arriveranno gli incentivi anche per questo tipo di cose).

    Le batterie a stato solido sono in fase sperimentale, Toyota ha annunciato un prototipo entro fine anno. Difficile dire quando si avranno le prime applicazioni commerciali, le difficoltà tecniche legate alla produzione di massa sono tante e ci sono opinioni molto discordanti sulla produzione di massa (con la cinese Nio che ha in programma un'auto con batteria a stato solido già dal 2022-2023 ma bisogna vedere se ci riescono davvero, altri puntano al 2030). Sarebbe la soluzione definitiva al problema dell'autonomia e della velocità di ricarica, ma non cambia molto rispetto al fabbisogno di materie prime.

    In questa fase secondo me dipende tutto dalle esigenze personali, l'investimento sul tutto elettrico è sensato per chi fa molti chilometri urbani e ha la possibilità di ricaricare a casa o al lavoro, se fai pochi Km il costo iniziale è troppo alto e anche il beneficio ambientale si riduce.
    Al momento metano e gpl sono le scelte più economiche e anche abbastanza ecologiche, con un costo del carburante simile a quello della ricarica domestica per le elettriche e un minore costo iniziale. Al momento ho una Auris ibrida (appena precedente all'attuale Corolla) e mi trovo molto bene, è un ottimo compromesso visto che qui a Roma metano e gpl sono molto scomodi e comunque consumano tanto nel traffico. Come guida sono spettacolari, comfort e prestazioni eccellenti, per percorsi urbani ma anche quelli montani fa una notevole differenza anche sui consumi.

    L'ibrido plug-in sarebbe anche molto comodo ma vale lo stesso discorso dell'elettrico con in più una autonomia elettrica limitata e un peso elevato, ma se ci fai 30-40 km al giorno e poi qualche viaggio lungo ogni tanto è perfetto. Le ibride peraltro sono tutte molto longeve (tutti i tassisti romani dicono che hanno pochissima manutenzione), le batterie ormai hanno una durata molto lunga e generalmente non sono un problema (molti produttori le garantiscono 8-10 anni).

    In generale secondo me ormai il classico diesel ha senso solo per chi fa moltissimi km autostradali, in cui il vantaggio di avere una ibrida è quasi nullo (e comunque il metano resta più conveniente). Per tutto il resto le varie combinazioni di elettrico e ibrido sono molto competitive e miglioreranno sempre più, basta scegliere quelle più adatte.

  9. #69
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    34
    Messaggi
    2,115
    Menzionato
    420 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    in elettrico puro? 3/4 euro o giù di lì. il diesel al momento costa un pelo di più ma è competitivo, decisamente.
    3-4 euro per 100 km con ricarica domestica (a 0,2 euro per kWh) mi sembra una stima abbondante, 4 euro li puoi fare con un macchinone in autostrada ma ci sono auto più efficienti con cui puoi anche scendere anche a 2,5 euro su un ciclo urbano/extraurbano

    Però se usi colonnine pubbliche il costo può essere anche molto più alto e il costo diventa del tutto paragonabile ad un diesel su quelle rapide. In compenso ci sono posti che offrono ricariche gratis, se hai la possibilità di sfruttarle.

    Insomma è molto più complicato stimare il costo del'elettrica, varia molto sia il costo dell'elettricità sia il consumo. Visto che il motore è molto efficiente i consumi riflettono in maniera più fedele l'energia necessaria per quello che devi fare, anche aria condizionata e riscaldamento hanno un impatto più evidente sui consumi.
    Ultima modifica di snowaholic; 10/09/2021 alle 22:43

  10. #70
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,278
    Menzionato
    362 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    3-4 euro per 100 km con ricarica domestica (a 0,2 euro per kWh) mi sembra una stima abbondante, 4 euro li puoi fare con un macchinone in autostrada ma ci sono auto più efficienti con cui puoi anche scendere anche a 2,5 euro su un ciclo urbano/extraurbano

    Però se usi colonnine pubbliche il costo può essere anche molto più alto e il costo diventa del tutto paragonabile ad un diesel su quelle rapide. In compenso ci sono posti che offrono ricariche gratis, se hai la possibilità di sfruttarle.

    Insomma è molto più complicato stimare il costo del'elettrica, varia molto sia il costo dell'elettricità sia il consumo. Visto che il motore è molto efficiente i consumi riflettono in maniera più fedele l'energia necessaria per quello che devi fare, anche sia condizionata e riscaldamento hanno un impatto più evidente sui consumi.

    diciamo che per fare 100km un 15kWh servono? siamo sui 3 euro tenendo presente uno 0,20-0,25 euro per kWh..
    siamo lì, caricando a casa 3-4 euro in base al tuo piano tariffario... non mi sembra così abbondante onestamente
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •