Pagina 9 di 20 PrimaPrima ... 789101119 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 191
  1. #81
    Vento teso L'avatar di uraganovr
    Data Registrazione
    25/10/06
    Località
    Peschiera d/G (VR)
    Età
    32
    Messaggi
    1,515
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Hai la nuova loctavia? Come ti trovi?
    No ho preso la Scala

  2. #82
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,502
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    ok, innanzitutto grazie.

    ho letto che molte plug in, se usate in full hybrid, non sono "eterne", mi spiego: in un viaggio lungo, dopo 2-300km la parte elettrica viene meno, la batteria si scarica e magari viaggiando in autostrada è difficile farle ricaricare con la frenata rigenerativa, logicamente. è vero? in quel caso, di viaggio lungo dunque, conviene usare il termico per ricaricarle una volta scariche? quanto ci metterebbe? perché è vero che è molto poco efficiente la cosa, ma su un viaggio di 800-1000km potrebbe convenire, o sbaglio?
    perdonami le mille domande, su internet informarsi a dovere a riguardo sembra difficile
    Non so come funzionino le plugin, ma dubito funzionino in modo molto diverso dalle full: il motore termico deve necessariamente fare i 2 mestieri, ovvero spinta e ricarica.
    Ricarica che può avvenire in modo "naturale" quando rallenti.
    Poi chiaro che le strategie di ricarica dipendono da un SW quindi può essere più o meno efficace.
    Della Toyota FH c'è chi critica per esempio la scelta di ricaricare anche in salita.
    Io per esempio giudico troppo lunga la fase di "startup" a inizio viaggio.
    Se le PH non ricaricano col termico è come dire che una volta che hai scaricato devi attaccare la spina perché hai voglia a guadagnare carica con i soli rilasci se non stai scendendo dalla montagna...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #83
    Vento fresco
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    34
    Messaggi
    2,126
    Menzionato
    423 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    ok, innanzitutto grazie.

    ho letto che molte plug in, se usate in full hybrid, non sono "eterne", mi spiego: in un viaggio lungo, dopo 2-300km la parte elettrica viene meno, la batteria si scarica e magari viaggiando in autostrada è difficile farle ricaricare con la frenata rigenerativa, logicamente. è vero? in quel caso, di viaggio lungo dunque, conviene usare il termico per ricaricarle una volta scariche? quanto ci metterebbe? perché è vero che è molto poco efficiente la cosa, ma su un viaggio di 800-1000km potrebbe convenire, o sbaglio?
    perdonami le mille domande, su internet informarsi a dovere a riguardo sembra difficile
    Non ho idea di questo, dipende tutto da come sono programmate e potrebbe cambiare molto tra una macchina e l'altra.

    In autostrada la frenata rigenerativa ovviamente è limitatissima, quindi la batteria non ha molte occasioni per ricaricarsi. Però non viene nemmeno utilizzata, a velocità autostradale costante dovresti usare solo il motore a benzina.

    In linea di massima dovrebbe essere normale che la batteria rimanga al 25-30% se non viene ricaricata tramite presa elettrica, avere 1 kWh utilizzabile è più che sufficiente per un uso analogo ad una ibrida non plug-in. Una modalità che consente di ricaricare maggiormente avrebbe senso solo in casi particolari, se ad esempio so di avere un percorso lungo da fare preferibilmente in elettrico prima di avere la possibilità di ricarica. Fa molto anche lo stile di guida, io ormai ho imparato come fare ad avere maggiore ricarica della batteria quando so di averne bisogno in seguito. Poi può essere che in qualche caso siano programmate male e non ricarichino abbastanza, ma mi sembra un po' strano.



    Comunque con la diffusione crescente delle colonnine non sarà difficile fare una ricarica durante i viaggi lunghi (e con una ibrida basta veramente poco tempo viste le dimensioni esigue della batteria), anche in autogrill immagino che cominceranno a metterle presto.

  4. #84
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,693
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    mio papà ha la CX-3 (ferma in garage visto come sta lui ) benzina aspirato, praticamente conveniva un Lamborghini consuma l'ira d'iddio, sedili scomodissimi e il sistema di frenata automatica è ridicolo, ti avvicini a una siepe mentre parcheggi un po' più veloce del solito e si pianta da sola brutta esperienza con la Mazda, e l'ho convinto io a prenderla 4 anni fa ma mai più fermo restando che l'unica volta che la frenata automatica serviva non ha funzionato e sono entrato a 35 all'ora nel sedere di quello davanti (non potevo fare niente, nel traffico appena ripartiti da un semaforo un vecchio ha tagliato la strada a quello davanti che ha dovuto inchiodare, non ho avuto nemmeno il tempo di reagire). risultato? 11.800 euro di danni, sono partiti TUTTI gli air bag (compresi pretensionatori delle cinture) della macchina senza il minimo motivo, per un banalissimo tamponamento (talmente banale che si è solo rovinata un po' la carrozzeria davanti, niente danni a radiatore o simili).
    mai più Mazda
    CX3 linea stupenda (copiata da molte) ma grossi problemi da subito, non l'avrei mai presa, bastava informarsi un pò sui forum eh...
    Io ero andato a vederla, ho optato per la 3.
    Infatti la CX3 è sulla piattaforma della 2, un giocattolino scomodo e piccolo.
    Per ora dopo 6 anni (la mia 3) e 7 anni (presa usata, la usiamo noi da 3) della CX5, Mazda tutta la vita, specie come rapporto qualità/prezzo sull'usato.
    Miei amici colleghi hanno chi la 6, chi la 3, etc.
    Tutti stracontenti.

    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  5. #85
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,305
    Menzionato
    365 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    CX3 linea stupenda (copiata da molte) ma grossi problemi da subito, non l'avrei mai presa, bastava informarsi un pò sui forum eh...
    Io ero andato a vederla, ho optato per la 3.
    Infatti la CX3 è sulla piattaforma della 2, un giocattolino scomodo e piccolo.
    Per ora dopo 6 anni (la mia 3) e 7 anni (presa usata, la usiamo noi da 3) della CX5, Mazda tutta la vita, specie come rapporto qualità/prezzo sull'usato.
    Miei amici colleghi hanno chi la 6, chi la 3, etc.
    Tutti stracontenti.
    l'ho presa appena appena uscita (non a caso aveva ancora il 2.0 aspirato, divenuto 1.6), non c'erano molte info a riguardo e doveva essere un leasing di 4 anni, quindi qualsiasi problematica si sarebbe poi verificata erano fatti loro.
    fermo restando che il problema della frenata automatica lo hanno tutte le Mazda dell'epoca, CX-5 compresa (a testimonianza c'è anche una puntata di top gear dove succede esattamente quanto succede a me se parcheggio in fretta ).
    chiaro, col senno di poi, col piffero che la riprenderei. Ma in generale, la qualità degli interni di Mazda non mi piace, troppe plasticacce per ridurre il peso, gram strategy la chiamano.... bene l'infotainment, bene i motori (anche se il mio ad esempio consuma un botto però è veramente un portento), ma interni (compresi i sedili, i più scomodi mai provati) e l'assetto sportivo (ammortizzatori però troppo rigidi, a 130 all'ora una buca sembra un cratere, sui dossi si comporta malissimo) non è azzeccato per la tipologia di macchina. per me è un no, questione di gusti.
    Sento parlare molto bene delle hatchback, la 2 e la 3, ma non era la macchina che cercava mio padre all'epoca.
    Probabilmente la CX-30 attuale, più grande, è sicuramente migliorata, spero
    Si vis pacem, para bellum.

  6. #86
    Vento forte L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    41
    Messaggi
    3,693
    Menzionato
    82 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    l'ho presa appena appena uscita (non a caso aveva ancora il 2.0 aspirato, divenuto 1.6), non c'erano molte info a riguardo e doveva essere un leasing di 4 anni, quindi qualsiasi problematica si sarebbe poi verificata erano fatti loro.
    fermo restando che il problema della frenata automatica lo hanno tutte le Mazda dell'epoca, CX-5 compresa (a testimonianza c'è anche una puntata di top gear dove succede esattamente quanto succede a me se parcheggio in fretta ).
    chiaro, col senno di poi, col piffero che la riprenderei. Ma in generale, la qualità degli interni di Mazda non mi piace, troppe plasticacce per ridurre il peso, gram strategy la chiamano.... bene l'infotainment, bene i motori (anche se il mio ad esempio consuma un botto però è veramente un portento), ma interni (compresi i sedili, i più scomodi mai provati) e l'assetto sportivo (ammortizzatori però troppo rigidi, a 130 all'ora una buca sembra un cratere, sui dossi si comporta malissimo) non è azzeccato per la tipologia di macchina. per me è un no, questione di gusti.
    Sento parlare molto bene delle hatchback, la 2 e la 3, ma non era la macchina che cercava mio padre all'epoca.
    Probabilmente la CX-30 attuale, più grande, è sicuramente migliorata, spero
    Mai prendere una macchina nuova, hanno sempre problemi (per quanto in garanzia)
    Poi va a gusto, senza dubbio.
    Io come confort la cx5 non la cambierei con nessuna al mondo .

    Cx30 guidata due giorni mentre la cx5 era a fare il tagliando, decisamente meglio rispetto alla cx3, infatti è sulla piattaforma della 3, non della 2


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  7. #87
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,305
    Menzionato
    365 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Cingolani, prossimo trimestre la bolletta elettrica aumenta del 40% - Economia - ANSA

    non propriamente belle notizie, siamo comunque in tema
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #88
    Brezza tesa L'avatar di Turgot
    Data Registrazione
    05/08/18
    Località
    Cislago (VA)
    Età
    28
    Messaggi
    641
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Ma del 40% rispetto al già aumentato 20%?
    Ok che intereveranno a calmierare, credo, ma è tantissimo

    Those who are not shocked when they first come across quantum theory cannot possibly have understood it. (N.Bohr, 1952)

  9. #89
    Vento teso
    Data Registrazione
    16/11/17
    Località
    Luino (VA) 220/310 mt
    Messaggi
    1,910
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Il "bagno di sangue" che prospettava rischia di essere un'ipotesi concreta. La crisi energetica in Europa ha fatto toccare i 200 euro/MWh in Italia, Belgio, Spagna. Germania, Svizzera e Olanda hanno contenuto i danni, rimanendo sotto ai 175 euro/MWh. Persino la Francia ha superato i 100 MWh, anche se è rimasta sotto la soglia ''psicologica'' dei 150.
    Tutto questo è dovuto al meccanismo di crediti per le emissioni climalteranti: da un lato infatti tali crediti sono divenuti oggetto di speculazione, dall'altro la tariffa per le quote eccedenti (pari a 200 euro/tonnellata) ha fatto schizzare la domanda di gas, dato che emette la metà del carbone, facendone salire il prezzo alle stelle.
    Ne sono rimasti immuni i paesi scandinavi le cui griglie sono interamente basate su idroelettrico e nucleare e i cui prezzi del MWh sono rimasti sempre sotto ai 100 euro.
    In tutto ciò chi se la passa peggio è il Regno Unito, dato che il caro-gas è capitato in una settimana particolarmente poco ventosa (le turbine inglesi e irlandesi hanno generato meno del 5% della potenza installata...) e i prezzi dell'elettricità hanno superato (a tratti di molto) i 1000 euro/MWh.

  10. #90
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,305
    Menzionato
    365 Post(s)

    Predefinito Re: Auto elettriche, ibride mild e plug in, parliamone

    Citazione Originariamente Scritto da Turgot Visualizza Messaggio
    Ma del 40% rispetto al già aumentato 20%?
    Ok che intereveranno a calmierare, credo, ma è tantissimo
    sembra proprio di sì
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •