Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 45678 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 78
  1. #51
    Vento teso
    Data Registrazione
    30/10/03
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,563
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Stamattina ragazzi c'era il mio gatto che stava guardando, in maniera un pò insolita, la nostra finestra che dà a nord... Mi avvicino a lui e stava osservando un non identificato insetto che stava ronzando (facendo un bel casino) appiccicato alla finestra interna.
    Mi avvicino ed era un calabrone o presunto tale, e veramente grosso! Sono rimasto esterrefatto: alla fine sono riuscito a stordirlo un pò e ad ucciderlo. Metto una foto:

    Allegato 611819

    Sarà stato circa 5cm, ma mi chiedo come sia possibile a fine aprile un calabrone all'interno di un'abitazione... Qualcuno ha idee? Ieri, tra l'altro, siamo stati via tutto il giorno lasciando tutto chiuso, quindi questa bestia deve essere entrata almeno due giorni fà.
    L'unica cosa che mi viene in mente è che giovedì scorso abbiamo chiamato gli spazzacamini... Non vorrei che durante le operazioni di pulizia della canna fumaria l'insetto si sia intrufolato giù per il condotto ed è rimasto nascosto per qualche giorno.
    Fortuna che c'era il gatto, altrimenti noi non ce ne saremmo di certo accorti nel breve
    Mi sembra un esemplare vespa crabro, non vorrei sbagliarmi sentiamo altri pareri

  2. #52
    Vento fresco L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    63
    Messaggi
    2,470
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Direi anch'io, ma non sono sicuro al 100%, adesso che ci sono anche le altre due specie esotiche.
    Comunque è normalissimo in questa stagione averne che cercano di fare il nido sull'esterno delle case.
    Se era poi 5 cm, era una regina, quindi averla uccisa è stato molto utile.

  3. #53
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,263
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Vespa crabro

  4. #54
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,263
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Direi anch'io, ma non sono sicuro al 100%, adesso che ci sono anche le altre due specie esotiche.
    Comunque è normalissimo in questa stagione averne che cercano di fare il nido sull'esterno delle case.
    Se era poi 5 cm, era una regina, quindi averla uccisa è stato molto utile.
    Alludi a Vespa velutina e Vespa orientalis? (la Vespa orientalis non è però esotica in realtà)

  5. #55
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    4,818
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Citazione Originariamente Scritto da Alexander Visualizza Messaggio
    Mi sembra un esemplare vespa crabro, non vorrei sbagliarmi sentiamo altri pareri
    E' una grossa femmina di Vespa crabro, 5 cm mi sembrano troppi, praticamente sarebbe lunga come il pollice di una persona adulta con una mano piuttosto grande, secondo me è una stima un tantino eccessiva. Però le fondatrici di Vespa crabro, che sono le femmine fertili destinate a diventare regine e che si osservano proprio in questo periodo dell'anno, raggiungono con relativa facilità i 35-37 mm (un'"operaia" è lunga in media 26-30 mm).

    P.S. proprio in questi giorni ho "risperimentato" una puntura di Apis mellifera ligustica (ossia la comune ape domestica europea) e riconfermo che:
    1. le api sono un po' "stronze" e pungono anche lontano dal nido e talvolta in modo assolutamente gratuito (peggio per loro visto che poi crepano);
    2. la puntura sul momento è poca cosa, paragonabile per intensità della sensazione dolorosa a quella di un tafano ma, un po' come per quella del bombo (che però fa più male), l'infiammazione locale e la tumefazione durano assai più a lungo rispetto a quelle provocate da punture di vespe e calabroni, che invece sul momento sono più dolorose.
    Ultima modifica di galinsog@; 05/05/2023 alle 09:40

  6. #56
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Fado Basso (Mele, GE)
    Messaggi
    4,818
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Alludi a Vespa velutina e Vespa orientalis? (la Vespa orientalis non è però esotica in realtà)
    E' nativa in Sicilia e in Calabria (ionica) zone per le quali c'erano già segnalazioni nell'Ottocento ma è esotica dalla Campania in su. So che qualche tempo fa c'è stato un allarme relativo a una femmina fondatrice trovata a Genova, se ben ricordo nella zona del porto, ma è probabile che fosse arrivata nella stiva di una nave proveniente dal Mediterraneo orientale o dal Nord Africa.

  7. #57
    Vento forte L'avatar di alaska63
    Data Registrazione
    17/01/06
    Località
    Castel S. Pietro Sabino (RI) - 365 mt. slm
    Età
    60
    Messaggi
    4,921
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Anche io un paio di volte mi sono ritrovato un esemplare abbastanza grosso di "vespa calabronis" in casa, naturalmente con molta attenzione uno l'ho eliminato e l'altro, grazie ad un colpo di fortuna, sono riuscito a farlo uscire dalla finestra senza che facesse danni.
    Diciamo che quando li vedo vicino casa c'è sempre un pochino di apprensione perché qui al nostro paesello quando ero adolescente e una dozzina di anni fa hanno punto due miei concittadini, evidentemente allergici, che ci sono rimasti secchi dopo pochi minuti dall'essere stati punti.
    Ciao papà...

  8. #58
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    725
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    E' una grossa femmina di Vespa crabro, 5 cm mi sembrano troppi, praticamente sarebbe lunga come il pollice di una persona adulta con una mano piuttosto grande, secondo me è una stima un tantino eccessiva. Però le fondatrici di Vespa crabro, che sono le femmine fertili destinate a diventare regine e che si osservano proprio in questo periodo dell'anno, raggiungono con relativa facilità i 35-37 mm (un'"operaia" è lunga in media 26-30 mm).

    P.S. proprio in questi giorni ho "risperimentato" una puntura di Apis mellifera ligustica (ossia la comune ape domestica europea) e riconfermo che:
    1. le api sono un po' "stronze" e pungono anche lontano dal nido e talvolta in modo assolutamente gratuito (peggio per loro visto che poi crepano);
    2. la puntura sul momento è poca cosa, paragonabile per intensità della sensazione dolorosa a quella di un tafano ma, un po' come per quella del bombo (che però fa più male), l'infiammazione locale e la tumefazione durano assai più a lungo rispetto a quelle provocate da punture di vespe e calabroni, che invece sul momento sono più dolorose.
    Ma le api sono MENO aggressive rispetto alle vespe?
    Ah ti chiedo pure se indossavi profumi che magari ha attratto quell'Ape e anche di che colore eri vestito
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

  9. #59
    Burrasca forte L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    Altedo (BO)
    Età
    40
    Messaggi
    7,840
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Si vede che è periodo... Oggi al lavoro una collega mi chiama allarmata che ha aperto la porta finestra ed è scesa una vespa molto grossa.
    Indovinate? Mi sembra un altro calabrone, e a stima anche più grosso di quello che avevo ucciso qualche settimana fa a casa mia.
    Confermo che la stima che avevo fatto era decisamente fuori scala (grazie @galinsog@), a 'sto giro però ho preso il righello.
    Misura tra i 3 e i 3.5cm, in quanto dopo l'uccisione si è un po' "ripiegata".
    Dite che è un altro calabrone?

    IMG_20230524_110216.jpg
    Ultima modifica di Gio83Gavi; 24/05/2023 alle 10:16

  10. #60
    Vento teso
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    47
    Messaggi
    1,885
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Vespe e calabroni: in quale zone ce ne sono molto meno (oppure zero)?

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    Si vede che è periodo... Oggi al lavoro una collega mi chiama allarmata che ha aperto la porta finestra ed è scesa una vespa molto grossa.
    Indovinate? Mi sembra un altro calabrone, e a stima anche più grosso di quello che avevo ucciso qualche settimana fa a casa mia.
    Confermo che la stima che avevo fatto era decisamente fuori scala (grazie @galinsog@), a 'sto giro però ho preso il righello.
    Misura tra i 3 e i 3.5cm, in quanto dopo l'uccisione si è un po' "ripiegata".
    Dite che è un altro calabrone?

    IMG_20230524_110216.jpg
    Si è un calabrone
    fanno nidi enormi, da migliaia di esemplari, in cavità come canne fumarie di vecchie case abbandonate, oppure grossi tronchi d'albero cavi all'interno. In qualche caso anche nei cassonetti delle tapparelle avvolgibili.
    Evidentemente in zona c'è un nido (non necessariamente vicino)
    Se hai piante da frutto durante la maturazione verranno attirati
    Se vuoi catturarli utilizza il metodo della bottiglia
    Qui nella mia zona ci sono da almeno 20 anni, si convive ma bisogna prestare attenzione.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •