Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 47
  1. #1
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    14/08/17
    Località
    Celje, Slovenia (242mslm)
    Età
    39
    Messaggi
    846
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Vivere lontani dal mare

    È la mia seconda volta.
    La prima volta fu 20 anni fà a Cremona e da amante dell'inverno e studente nel pieno della gioventù, manco ci facevo caso.

    Ora invece è differente.
    Un pò mi mancano le camminate in riva al mare, gli sguardi nel lontano blù etc.


    Voi vivete lontani dal mare?
    Siete mai emigrati dal mare "in pianura/montagna"?
    Vi piace vivere in pianura?

    Saluti
    .
    "Il nostro è un folle amore senza fine..."

  2. #2
    Vento teso L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    30
    Messaggi
    1,953
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Citazione Originariamente Scritto da Dagur Visualizza Messaggio
    È la mia seconda volta.
    La prima volta fu 20 anni fà a Cremona e da amante dell'inverno e studente nel pieno della gioventù, manco ci facevo caso.

    Ora invece è differente.
    Un pò mi mancano le camminate in riva al mare, gli sguardi nel lontano blù etc.


    Voi vivete lontani dal mare?
    Siete mai emigrati dal mare "in pianura/montagna"?
    Vi piace vivere in pianura?

    Saluti
    .
    Ho fatto esattamente il percorso inverso, ossia dalla montagna al mare
    I primi 11 anni di vita li ho vissuti in montagna a quasi 900 metri quindi d'inverno il freddo e la neve non mancavano mai e da questi fattori è nata la passione meteo. Da 19 anni ormai vivo qui a Falcone sul mare, ovviamente il clima è diverso e ormai mi ci sono abituato. Se dovessi scegliere tra mare e montagna sicuramente quest'ultima anche se almeno una parentesi di mare ci deve essere sempre in un anno. Mi è capitato di mancare per 10-15 giorni e la mancanza l'ho sentita un pochino. Come dici giustamente una passeggiata in riva al mare, che sia mattutina o serale, riesce a farti rilassare e non pensare magari alle vicissitudini quotidiane che affrontiamo e penso a quelle persone anziane che sono nate e cresciute nei sobborghi marinari che soffrirebbero e non poco anche un solo giorno lontane dal proprio mare.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +28.2°C il 18/08/2022
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +45.0°C il 02/08/2015
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13/10/2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  3. #3
    Vento fresco L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    20
    Messaggi
    2,240
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Citazione Originariamente Scritto da Dagur Visualizza Messaggio
    È la mia seconda volta.
    La prima volta fu 20 anni fà a Cremona e da amante dell'inverno e studente nel pieno della gioventù, manco ci facevo caso.

    Ora invece è differente.
    Un pò mi mancano le camminate in riva al mare, gli sguardi nel lontano blù etc.


    Voi vivete lontani dal mare?
    Siete mai emigrati dal mare "in pianura/montagna"?
    Vi piace vivere in pianura?

    Saluti
    Non ho mai vissuto al mare, ci ho passato solo delle vacanze, devo dire che è bellissimo e rilassante, specie camminare sulle sue sponde e ammirarlo dall'alto, ma non so se riuscirei a viverci tutto l'anno, specie nei mesi freddi in cui nuotarci non è il massimo.

    Abbandonare la pianura come sarebbe? Nonostante sia oggettivamente meglio vivere al mare, rispetto alla Pianura Padana, dove il clima è più continentale e c'è inquinamento, penso mi mancherebbe comunque qualcosa. In fondo mi piace la pianura, pur essendo al suo limite estremo, tra l'altro le camminate nei campi in inverno sono stupende.
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

  4. #4
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,910
    Menzionato
    901 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Mai vissuto lontano dal mare, al di là di qualche giorno per vacanze.
    Ne sentirei di sicuro la mancanza, ci sono molte cose che solo il mare può donarti: la bellezza dei crepuscoli i cui colori sfumano fino all'orizzonte (se abitassi in pianura i palazzi o le montagne coprirebbero il settore più basso di cielo), la fresca brezza che ti accarezza, l'odore di salsedine, i tramonti e le albe, la magnificenza che suscita assistere alla potenza delle onde del mare in azione, quel colore blu che si perde con quello del cielo e spesso ne assume le tonalità, le riflessioni che suscita pensare che sull'altra sponda ci sono persone diverse da te per lingua e cultura ma che condividono quello stesso mare, il senso di infinito ma anche di piccolezza al tempo stesso.

  5. #5
    Brezza tesa L'avatar di Telecuscin
    Data Registrazione
    15/06/21
    Località
    Corridonia (MC)
    Età
    24
    Messaggi
    872
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Il mare ce l'ho a 30 km però firmerei per averlo più lontana a favore di un avvicinamento alla montagna.
    Il mare per me é inutile, nelle Marche mi piace solo la zona del Conero.
    Con 20-25 min sono al mare e con 50 min in montagna, pagherei per invertire.

  6. #6
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    25
    Messaggi
    6,121
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Mai vissuto al mare, in compenso però se non ho un 2000m almeno nei paraggi un po’ di tristezza mi viene


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,719
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Vivo lontano dal mare e va bene così. Il mare non mi piace, mi rende malinconico e triste. Riesco a fare la singola giornata, ma già più di due/tre giorni mi immalinconiscono. Senza contare che, almeno in estate, fisicamente sto malissimo: senza forze, senza energie.
    In compenso devo vivere a ridosso delle montagne, se non ho almeno un duemila a portata di sguardo mi sento perso.
    Lou soulei nais per tuchi

  8. #8
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    364
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Fuggirei dalla Pianura appena possibile. In realtà lo faccio sempre, ma poi devo ritornarci finiti i giorni di libertà. Fuggirei permanentemente.

    Come istinto, montagna. Ho fatto geologia anche per quello, affascinata dalle usuali vacanze in Dolomiti, Val Badia.
    Si tratta comunque di vacanze, le vacanze al mare non le sopportavo.

    Ma ci sono cresciuta, al mare, e questo non posso cancellarlo. Sino a 11 anni ero a Sanremo, e vivere lì è diverso dei quindici giorni di spiaggia in cui mi annoiavo a morte sotto l'ombrellone. E' vedere il mare in tutti i suoi aspetti, in tutte le possibili condizioni, sentire il suo respiro e la sua presenza come parte integrante delle proprie giornate.
    Mi manca, e me ne sono accorta nitidamente quando molti anni fa sono tornata giù per lavoro, dai colleghi a Genova: gli uffici che aprivi la finestra e sentivi che c'era il mare, l'aria era diversa...

    Poi c'è Venezia. Venezia non è "mare", è qualcosa di a sé stante, ma sempre acqua è, anche la laguna. E' una forma diversa di mare. Ma è la città dove andavo a trovare le zie di mia nonna, anche per settimane durante le vacanze, e non riesco a non pensarmi anche "veneziana". E a invidiare le altre colleghe che lavorano negli uffici regionali nella calle subito prima di casa delle zie - ancora esistente, ereditata da mia mamma, e alla quale ritorno appena posso.

    Fra questi due poli, l'uno o l'altro... sì, tornerei molto volentieri a vivere al mare.

  9. #9
    Vento forte L'avatar di Alexios
    Data Registrazione
    18/01/12
    Località
    Palomonte (SA) 330 m
    Età
    34
    Messaggi
    3,261
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Vivo ad un'ora dal mare ma non sopportando il caldo di riflesso non mi sta simpatico nemmeno il mare. Ma la cosa più brutta di tutte per me è la pianura..non ci vivrei mai se non costretto.

    Inviato dal mio RMX3081 utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    27
    Messaggi
    17,910
    Menzionato
    901 Post(s)

    Predefinito Re: Vivere lontani dal mare

    Citazione Originariamente Scritto da Alexios Visualizza Messaggio
    Vivo ad un'ora dal mare ma non sopportando il caldo di riflesso non mi sta simpatico nemmeno il mare. Ma la cosa più brutta di tutte per me è la pianura..non ci vivrei mai se non costretto.

    Inviato dal mio RMX3081 utilizzando Tapatalk
    Concordo con te, la pianura mai. Preferirei anche la montagna. Ma il mare mi mancherebbe sempre.

    Comunque è molto bello vedere come il nostro vissuto giovanile/infantile influenzi i nostri gusti.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •