Pagina 19 di 25 PrimaPrima ... 91718192021 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 190 di 248
  1. #181
    Vento fresco L'avatar di lothar
    Data Registrazione
    03/03/05
    Località
    Madone(BG) - Bergamo
    Età
    40
    Messaggi
    2,118
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    ma dici che l'hanno fatto apposta per preparare il terreno? perché a questo punto mi viene facile pensarlo...
    Assolutamente sì, non ne ho il minimo dubbio da insider ma nemmeno voi outsider siete così verginelli da non arrivarci
    Pietro

  2. #182
    Vento fresco L'avatar di lothar
    Data Registrazione
    03/03/05
    Località
    Madone(BG) - Bergamo
    Età
    40
    Messaggi
    2,118
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    Sul doppio picco hai completamente ragione (ho fatto copia incolla totale mettendoci dentro tutto)

    Però sulla questione che i tassi a zero tirino fuori storture imprenditoriali (godo per Zukenberg e spero presto per Musk) e politiche per me è innegabile.
    Gli aiuti in Italia sono stati scandalosi e bonus con cessione credito quanto di più incostituzionale esista.
    La scelta era tra questo e il collasso ed è facile fare la scelta, ma come per la questione del contante (il cui limite serve a mettere i bastoni tra le ruote a chi non lo vuole, altrimenti se ne fregherebbe), a chi non sa usare la libertà va posto un limite.

    Non so se sono riuscito a spiegare quello che intendo
    Mi spiegheresti l'anticostituzionalità della cessione del credito?
    Pietro

  3. #183
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    839
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da lothar Visualizza Messaggio
    Mi spiegheresti l'anticostituzionalità della cessione del credito?
    Faccio ammenda, termine sbagliato, perchè poi sarebbe incostituzionale una caterva di altre cose.
    Era nata per gli incapienti proprio per sanare le situazioni nelle quali la detrazione d'imposta non è applicabile per mancanza della "materia prima" causa redditi troppo bassi, ha finito per favorire chi ha redditi elevati e liquidità in abbondanza.

    Però ho sbagliato io a tirare fuori la questione perchè è a rischio di connotati politici e quindi vietata.
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  4. #184
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,506
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da Danirimini Visualizza Messaggio
    Quindi in sostanza dobbiamo morire di stenti per fare abbassare l'inflazione, visto che é dovuta principalmente a costi energetici
    Non necessariamente morire di senti.
    Ma mentre è ovvio che non puoi condannare la gente alla fame è altrettanto vero che misure di sostegno alla domanda in un momento di crisi di offerta (che non è detto che sia temporanea; non che i mercati siano la Bibba, ma vedere i future sul gas intorno ai 130/140 Euro, ovvero i prezzi attuali, per 2 anni mi fa pensa che o mangiamo questa minestra...) non sono esattamente una ricetta che ti preservi dal disastro.
    Poi dietro c'è un'altra questione che invece è squisitamente "locale".
    Se ha un debito pubblico del 60 o dell'80% del PIL puoi permetterti un certo tipo di misure di sostegno. Se ce l'hai del 140 o 150% del PIL puoi permetterne un altro, che è significativamente più basso del primo.
    Entro i nostri confini stiamo serenamente raccogliendo i frutti che abbiamo seminato a inizio millennio. E non ci sarà sempre una pandemia a impedire di farci i conti e non ci sarà sempre una crisi di offerta da materie prime a constringerci (quasi) tutti sulla stessa barca.
    La realtà è che se i soldi te li sei mangiati in mignotte non ne hai per far spesa al supermercato. E puoi provare a dire che è colpa della mignotta o dell'UE o dell'Euro, ma chi ti dovrebbe prestare i soldi che non hai (più) sa bene come funzionano le cose.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #185
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,506
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Se pensi che una manovra del genere non avesse delle conseguenze, come hanno voluto farci credere gli imbonitori di professione (politici e banchieri centrali) sei fuori strada, perché che ci fosse un rialzo dell'inflazione con lo scalare della pandemia era prevedibilissimo già nel 2020.
    Infatti ho sempre trovato allucinante il messaggio che vari hanno provato a far passare secondo cui "l'inflazione è un problema del passato".
    Ma certo... Tu metti dei soldi in tasca alla gente senza allargare l'offerta di beni e vedrai che i prezzi non salgono. Cazzo... Fosse vero anche solo alla lontana avremmo avuto dei premi Nobel dell'economia diversissimi...

    E sicuramente pure io sarò un macellaio sociale, ma se siamo in una situazione di inflazione prevalentemente da offerta non espandibile nel breve o distruggi domanda o distruggi domanda.
    Perchè o lo fai progressivamente (possibilmente senza ridurre tutti "alla fame") riducendo prima le aspettative di inflazione e poi l'inflazione reale di conseguenza oppure continui a indebitarti sostenendo la domanda fino a quando non potrai più farlo pena il fallimento. E a quel punto esplode la bomba e la domanda si riduce in modo drammatico (e a quel punto le conseguenze sociali, non solo economiche, saranno ben altro che le bollette alte).

    La mia speranza sarebbe quella che finalmente questo periodo avesse insegnato che botte piena e moglie ubriaca non esistono in nessun ambito dello scibile umano, ma temo andrà nuovamente delusa.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #186
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,506
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ok. Dopo tutta questa bellissima esposizione in cui hai ripetuto per filo e per segno ciò che il potere politico ripete, tu oppure quelli di Bankitalia devono spiegarmi perché in Germania, Irlanda, Finlandia, Olanda per esempio pure in assenza di limiti al contante, l'evasione fiscale è inferiore di ordini di lunghezza a quella italiana.
    Sembra strano, ma la risposta è triviale: perchè loro solo Irlanda, Finlandia, Olanda e Germania. O anche Danimarca e Svezia.
    Anzi... Guardiamo alcuni di questi e scopriamo pure che l'evasione fiscale è indipendente dal livello di imposizione.

    Se questi sono Paesi civili, che funzionano come Dio comanda, e con meccanismi di controllo che pure funzionano come Dio comanda e dove chi ruba alla collettività è visto come un ladro e non come un furbo effettivamente non esistono problemi di contante, di tasse, di nulla.

    Mi piacerebbe vederla come Scacciavillani secondo cui il contante è libertà e ogni limite è una sorta di primo passo verso un regime autoritario , anzi in un luogo davvero civile dove l'impiego preferito del prossimo (e pure dello Stato) non sia incularti alla prima occasione lo sposerei senza problemi; ma il pragmatismo nel nostro contesto suggerisce diversamente.

    Fermo restando che avendo 2 carte di credito, un bancomat e un conto corrente che a 10K Euro non ci arriva la mia libertà individuale non è manco sfiorata da queste vicende, ma questo riconosco essere egoismo...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #187
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    53
    Messaggi
    18,506
    Menzionato
    147 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Adesso ci si ritrova ad affrontare un problema opposto ma per certi versi speculare, la politica monetaria non è adatta ad affrontare uno shock dal lato dell'offerta perché l'unico modo che ha di abbassare l'inflazione è far diminuire l'attività economica reale, riducendo il reddito finché abbastanza persone saranno costrette a ridurre i consumi in misura pari alla riduzione delle forniture di gas. Non è una soluzione, è ammazzare il paziente per sconfiggere la malattia, peraltro con la politica fiscale che rema in direzione opposta tentando di assorbire il colpo per industria e famiglie.
    Sì, ma quindi che si fa? Lasciamo fare all'inflazione lo sporco lavoro di tassa occulta fino al punto in cui l'attività economica cali per colpa sua?
    E se, come hai fatto notare, politica fiscale e monetaria sono in contrasto tra loro come finisce?

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Tutte le guerre che coinvolgono paesi con un ruolo rilevante nell'economia mondiale portano aumenti rilevanti di inflazione, cercare di sopprimerli troppo rapidamente avrebbe un costo immenso. Ciò che serve fare adesso, possibilmente con una buona coordinazione della politica monetaria con la politica fiscale, sarebbe investire massicciamente per superare la crisi energetica e allo stesso tempo evitare che l'aumento di prezzi si trasferisca su tutti i salari, con aiuti ad hoc, trasferimenti una tantum e misure di soppressione della domanda di gas (razionamenti) che consentano di superare la fase critica. Se si riuscirà a risolvere le problematiche dal lato dell'offerta l'inflazione scenderà da sola senza troppi traumi (sempre che non si aprano altri fronti a livello internazionale).
    Ah beh, allora ok. Non facciamo "morire di fame", ma facciamo "morire di freddo" (ammesso che sia ancora possibile dalle nostre parti ). In questo caso son d'accordo.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #188
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    839
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Tightening first was a global response to homogeneous #inflation shock. But composition is changing. In #US, demand is taking over reducing gap btw headline and core. In #Euro zone still energy-driven with gap widening. Both still apply same #monetary response. One could be wrong




    La stretta è stata innanzitutto una risposta globale allo shock inflattivo omogeneo. Ma la composizione sta cambiando. In US, la domanda sta prendendo il sopravvento riducendo il divario tra headline (dato crudo dell'inflazione) e core (dato inflazione senza cibo ed energia). In Eurozona l'inflazione è ancora guidata dall'energia con allargamento del divario. Entrambi applicano ancora la stessa risposta monetaria. Uno dei due potrebbe sbagliarsi





    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  9. #189
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    44
    Messaggi
    839
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    Faccio ammenda, termine sbagliato, perchè poi sarebbe incostituzionale una caterva di altre cose.
    Era nata per gli incapienti proprio per sanare le situazioni nelle quali la detrazione d'imposta non è applicabile per mancanza della "materia prima" causa redditi troppo bassi, ha finito per favorire chi ha redditi elevati e liquidità in abbondanza.

    Però ho sbagliato io a tirare fuori la questione perchè è a rischio di connotati politici e quindi vietata.
    "Il mercato sospende le cessioni dei crediti. Banche impegnate a smaltire l’arretratoChi vuole vendere bonus frutto di ristrutturazioni attualmente non ha strade. Capacità fiscale esaurita e incertezze normative pesano sugli acquirenti"

    Quella stessa capacità fiscale assorbita dai capienti a scapito degli incapienti che ora a fronte di lavori urgenti non hanno modo di recuperare nulla.
    https://medium.com/@gberardi78 :
    economia, modelli, mercato, finanza

  10. #190
    Vento fresco L'avatar di lothar
    Data Registrazione
    03/03/05
    Località
    Madone(BG) - Bergamo
    Età
    40
    Messaggi
    2,118
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: "It's the economy, stupid!"

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    "Il mercato sospende le cessioni dei crediti. Banche impegnate a smaltire l’arretratoChi vuole vendere bonus frutto di ristrutturazioni attualmente non ha strade. Capacità fiscale esaurita e incertezze normative pesano sugli acquirenti"

    Quella stessa capacità fiscale assorbita dai capienti a scapito degli incapienti che ora a fronte di lavori urgenti non hanno modo di recuperare nulla.
    Non sono d'accordo, il paragone va fatto tra cessione dei crediti e recupero dei crediti con detrazione dalle proprie tasse: è chiaro che la prima è nettamente più a favore degli incapienti della seconda.
    Il problema è alla fonte, una detrazione del 110% non andava fatta in quanto ha messo in moto un meccanismo mostruoso, non negativo per forza, ma difficilmente gestibile a lungo andare.
    P.S. Le banche non siano ridicole, possono cedere buona parte del loro monte crediti ai loro grandi clienti industriali guadagnandoci molto, evidentemente c'è una manovra in accordo con la politica per bloccare tutto il meccanismo e riportarlo a dimensioni gestibili. Abbassino l'aliquota e sblocchino i crediti fermi nei cassetti fiscali in modo da sistemare il pregresso e sgonfiare la bolla futura, ma lo facciano in fretta.
    Pietro

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •