Pagina 11 di 12 PrimaPrima ... 9101112 UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 118
  1. #101
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    17/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    727
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Ma infatti, non capisco questa necessità di repellenti

    L'unico posto in vita mia dove effettivamente avevo notato una sovrabbondanza di vespe (tali da rendere davvero fastidioso lo stare e il mangiare fuori) è la Corsica, nell'estate 2017. Lì, davvero, non potevi mangiare all'aperto che eri circondato almeno da una decina/ventina di vespe che non smettevano di ronzarti intorno: era meglio mangiare al chiuso. Anche un mio collega (andato nelle stesse zone poche settimane dopo di me, e in camper) mi aveva raccontato la stessa cosa.
    Però nelle mie zone non è così. Sì, ci sono api e vespe, però amen, non è che ti infastidiscano più di tanto...
    Taggo pure @jack9 e @Tarcii
    Comunque me lo metterei (anche se SAREBBE MEGLIO un repellente NATURALE tipo citronella (per vedere se magari fa qualcosa contro le vespe)) SOLO se Vado in zone dove CE NE SONO MOLTE.
    Tipo come hai detto tu in Corsica. Ma anche in alcuni posti della Germania ne ho viste davvero troppe. Addirittura ho visto uno sciame di vespe che andava da fuori a dentro in una pasticceria (immagino chi è allergico oooure, ma anche come igiene è un casino). E di solito ho sempre cercato di mangiare al chiuso (anzi dentro il kebabbaro ci stavano pure, infatti pranzai col kebab in macchina con i finestrini chiusi in un posto all'ombra).
    Non è che userei SEMPRE i repellenti ma SOLO se devo andare in posti dove ce ne sono MOLTE.

  2. #102
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Taggo pure @jack9 e @Tarcii
    Comunque me lo metterei (anche se SAREBBE MEGLIO un repellente NATURALE tipo citronella (per vedere se magari fa qualcosa contro le vespe)) SOLO se Vado in zone dove CE NE SONO MOLTE.
    Tipo come hai detto tu in Corsica. Ma anche in alcuni posti della Germania ne ho viste davvero troppe. Addirittura ho visto uno sciame di vespe che andava da fuori a dentro in una pasticceria (immagino chi è allergico oooure, ma anche come igiene è un casino). E di solito ho sempre cercato di mangiare al chiuso (anzi dentro il kebabbaro ci stavano pure, infatti pranzai col kebab in macchina con i finestrini chiusi in un posto all'ombra).
    Non è che userei SEMPRE i repellenti ma SOLO se devo andare in posti dove ce ne sono MOLTE.
    Con le vespe e con le api i repellenti non funzionano più di tanto, la permetrina non è un repellente ma un insetticida usato ad esempio nei prodotti contro gli scarafaggi e le formiche, funziona con artropodi parassiti come pulci, pidocchi, zecche e altri acari (es. acaro della scabbia) perché non li fa attaccare agli abiti o alla pelle. Essendo un potente neurotossico che interferisce sull'apertura dei canali del sodio (e quindi sugli stimoli elettrici trasmessi dai nervi) in pratica stordisce o ammazza questi artropodi ma è pericolosa e dannosa per l'ambiente e va usata con prudenza. Non è che ci si possa intossicare perché si è un po' fobici nei confronti di api, vespe e bombi e per le persone che hanno davvero problemi (allergie alle punture di imenotteri) ci sono terapie immunologiche ("vaccini") che nella maggior parte dei casi possono desensibilizzare da questo tipo di reazioni. Io ho una leggera fobia nei confronti dei cani (anche se mi piacciono) ma non è che se vado in montagna mi armo con un mitra o metto bombe a mano nello zaino perché posso essere infastidito o (molto ipoteticamente) perfino morso da un cane da guardiania e allo stesso tempo, sapendo che tanto non funzionano, non uso nemmeno altri sistemi per allontanarlo dal gregge, al massimo cambio sentiero e comunque non succede quasi mai che mi tocchi modificare l'itinerario. Dunque se è "solo" un problema di paura l'unico modo è cercare di conviverci, come conviviamo con molte altre cose che ci danno fastidio...
    Ultima modifica di galinsog@; 18/03/2023 alle 10:03

  3. #103
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da Tarcii Visualizza Messaggio
    Tra l'altro l'unica vespa che sono riuscito ad infastidire è stata una vespa vasaia, una delle più tranquille. Mi si era posata sul collo e devo averla schiacciata, quindi mi ha punto. Ma d'altronde stavo rischiando di ucciderla.
    A me è successa la stessa cosa col calabrone dentro lo zaino non vedendolo l'ho praticamente afferrato. Poi certo, nell'immediato fa un gran male (specie nei primi 5-10 minuti), gonfia un po' e provi indolenzimento/lieve fastidio per un paio di giorni nella zona della puntura, ma comunque al mondo c'è ben di peggio. Basta non essere allergici e per questo, se si ha il timore di esserlo, ci sono appositi test e terapie che minimizzano i rischi da reazione anafilatica.

  4. #104
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    32
    Messaggi
    27,281
    Menzionato
    435 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Con le vespe e con le api i repellenti non funzionano più di tanto, la permetrina non è un repellente ma un insetticida usato ad esempio nei prodotti contro gli scarafaggi e le formiche, funziona con artropodi parassiti come pulci, pidocchi, zecche e altri acari (es. acaro della scabbia) perché non li fa attaccare agli abiti o alla pelle. Essendo un potente neurotossico che interferisce sull'apertura dei canali del sodio (e quindi sugli stimoli elettrici trasmessi dai nervi) in pratica stordisce o ammazza questi artropodi ma è pericolosa e dannosa per l'ambiente e va usata con prudenza. Non è che ci si possa intossicare perché si è un po' fobici nei confronti di api, vespe e bombi e per le persone che hanno davvero problemi (allergie alle punture di imenotteri) ci sono terapie immunologiche ("vaccini") che nella maggior parte dei casi possono desensibilizzare da questo tipo di reazioni. Io ho una leggera fobia nei confronti dei cani (anche se mi piacciono) ma non è che se vado in montagna mi armo con un mitra o metto bombe a mano nello zaino perché posso essere infastidito o (molto ipoteticamente) perfino morso da un cane da guardiania e allo stesso tempo, sapendo che tanto non funzionano, non uso nemmeno altri sistemi per allontanarlo dal gregge, al massimo cambio sentiero e comunque non succede quasi mai che mi tocchi modificare l'itinerario. Dunque se è "solo" un problema di paura l'unico modo è cercare di conviverci, come conviviamo con molte altre cose che ci danno fastidio...
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #105
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,391
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da Tarcii Visualizza Messaggio
    Ma vale la pena utilizzare la permetrina per evitare gli insetti, come repellente? E' vero che siamo spesso esposti a svariate sostanze e che ci aiutano nella vita di tutti i giorni, la maggior parte delle persone magari nemmeno ci pensa. Ma la permetrina è utilizzata solo in campo professionale, ad esempio negli allevamenti, anche perché si è dimostrata alquanto tossica.
    Lavorando nel campo delle disinfestazioni, direi di no.
    La permetrina va usata con parsimonia, oltretutto, non è molto attiva come ha detto galinsoga, contro le vespe

  6. #106
    Vento forte L'avatar di galinsog@
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    GB
    Messaggi
    4,822
    Menzionato
    85 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Io ci vivo e ci cammino praticamente tutte le settimane da quando sono nato
    Mai usato un repellente e mai preso una zecca... Quindi non esageriamo, via..
    Comunque nella tua zona di zecche ce ne sono ma non tantissime, è messa molto peggio la zona cebana e monregalese (alta Valle Tanaro, valli Mongia e Cevetta, Val Corsaglia, Val Casotto, Valle Pesio), forse perché è più umida...
    Ultima modifica di galinsog@; 18/03/2023 alle 20:58

  7. #107
    Vento fresco L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    63
    Messaggi
    2,514
    Menzionato
    34 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Sì. Essendo onnivori, a differenza di bombi e api che si nutrono esclusivamente di polline e nettare, sono impollinatori meno elettivi ma un grosso contributo all'impollinazione di molte specie vegetali viene anche dalle vespe e perfino dai calabroni. Nell'"ipocrisia" generale delle campagne "Salviamo le "apine" non viene nemmeno detto che sono impollinatori di fondamentale importanza, praticamente quanto le api se non di più (considerandole globalmente a livello di biomassa) anche molte specie di ditteri (es. molte mosche "specializzate" come i sirfidi) e che sono utili anche i maschi di alcune specie ematofaghe (tafani, zanzare, ecc.) e che vanno salvate pure loro, ovviamente sforzandosi di mantenere un equilibrio tra vantaggio per l'uomo e resilienza dei sistemi ecologici. Insomma gli insetticidi vanno usati con intelligenza e non in modo indiscriminato, come facciamo da circa un secolo.
    Comunque non abbiamo ancora estinto una sola specie di insetto, anche quando ci siamo messi di impegno.
    Invece loro hanno già estinto diverse nostre colture e fatto morire milioni di noi.

  8. #108
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/02/04
    Località
    Ravenna provincia sud
    Età
    64
    Messaggi
    1,027
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Io sono stato punto da qualcosa all'avambraccio 15 giorni fa, mi stavo vestendo per andare a cena da amici, all'improvviso un dolore forte nel muscolo, non capivo che fosse, son salito in macchina ma facevo fatica a guidare dal male. Arrivato a destinazione mi son tolto il maglione per vedere, avevo un braccio come uno zucchino gigante non raccolto in tempo, ma non ci ho fatto caso. La mattina dopo mi ero sgonfiato e sono andato pure a correre( quindi nessun problema a livello generale)ma dopo qualche giorno ho cominciato a far fatica a dormire dal male, per almeno una settimana, e solo da 3 giorni sono migliorato e stamattina e' quasi sparito. Forse un ragno? Poco prima armeggiavo con una stufa e ne avevo visti un paio.

  9. #109
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,391
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Comunque non abbiamo ancora estinto una sola specie di insetto, anche quando ci siamo messi di impegno.
    Invece loro hanno già estinto diverse nostre colture e fatto morire milioni di noi.
    Alcune specie ne abbiamo favorito l'ampliarsi in altre aree (esempi: zanzara tigre, zanzara coreana, Vespa velutina)

  10. #110
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,391
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Repellenti contro api, vespe e calabroni (da mettere nel corpo o nei vestiti) esistono?

    Oggi sono stato in un parco, rientrato si sono guardato, mentre rientravo pensavo a questa discussione ed ho guardato se c'era qualche puntino strano, sai com'è...
    Anche se va detto che nei parchi romani animali a sangue caldo ce ne sono pochi, per cui il problema dovrebbe essere contenuto

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •