Pagina 13 di 18 PrimaPrima ... 31112131415 ... UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 173
  1. #121
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,987
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    Mi sa che ogni luogo ha una storia a sé stante.
    Da un lato è vero che un limite basso è un'istigazione a fregarsene. Nel deserto della tua foto, probabile che nessuno nemmeno si accorga della velocità superiore alla norma, comunque danni non ne fai.

    Dove giro io in bergamasca, in situazione analoga, invece ho imparato a rispettare il limite e procedere con circospezione, dopo aver rischiato l'impatto con un capriolo saltato fuori da una macchia non a bordo strada... sono velocissimi, quando decidono di buttarsi. La mia collega, autoctona di lì, invece aveva il tetto dell'auto a zoccoletti, perché la bestiola, che veniva da un pendio, era direttamente passata sopra... Poi ha cambiato auto, dopo l'impatto con una cerva attorno a mezzanotte, su una rotatoria nei campi fra Rovetta e Clusone: visibilità ottima, zona antropizzata, ma non c'è stato nulla da fare: auto e cerva kaputt...

    Altro punto da considerare: un conto è una strada come quella che fai vedere, e sforare a 70 all'ora o anche 90... ma dalle mie parti, quando superano il limite, spesso lo fanno per bene, anche del doppio rispetto alla velocità dovuta. Allora, va bene prendere certe indicazioni ridicole come un consiglio... però da qui a pensare di essere a Monza, ce ne passa...
    Anche qui in autunno è un disastro, soprattutto con i cervi (chiunque in valle ha preso un cervo almeno una volta, sottoscritto incluso), ma si tratta ovviamente di fatalità in luoghi dove ci sono molti animali. Io stesso quando guido al tramonto o la sera vado piano, perchè so che è pieno di cinghiali, cervi, caprioli, e chi più ne ha più ne metta. Ma in condizioni ottimali (pieno giorno) quei limiti sono patetici. Vero che tu dici che se vai più veloce danni non ne fai... Il problema è riuscire ad andare più veloce, quando si è tutti incolonnati ai 50/60km/h non puoi fare altro che consumarti il clacson e bestemmiare.
    Poi non so come funzioni lì da voi.. qui i cuneesi non sono capaci di guidare non solo l'auto, ma nemmeno le biciclette... immaginatevi come procedono quando si mettono alla guida di furgoni o camion. Esatto. Io non ho mai visto in vita mia un camion superare i 60km/h, anche nel rettilineo più lungo e con la giornata più splendente di sempre. E la gente non-li-sorpassa, sta lì dietro, tutti in fila in religiosa processione. Gli stessi furgoni, furgoncini, cassonati, vuoi perchè "tanto sono pagati lo stesso" o perchè "non c'è nessuna fretta" si piantano ai 60km/h.

    Qui comunque credo ci sia un problema di gente, più che di limiti. Io non so se voi avete mai vissuto in questa provincia, anche solo per una settimana... qui il mondo è LENTO, la gente è LENTA. Manca il brio, manca un minimo di rapidità nel fare le cose. Vai al negozio? Prima che riescano a servire due persone son passati 10 minuti. Vai a fare la spesa? 5-10 minuti per far la spesa e 30-35 minuti di coda alla cassa. L'ultima volta (e infatti ho cristonato poi alla cassiera) ho fatto 50 minuti di coda. Giuro: 50. No, non era la Vigilia di Natale, non c'era niente di allucinante, non c'erano cose strane, non c'era niente di niente. Semplicemente tutti dormono, e le cassiere ci impiegano 5-10 minuti per passare un carrello normalissimo, poi si paga con i ticket, allora si inforcano gli occhiali e studiano ben bene cosa fare, poi, pian pianino, un tastino alla volta premuto rigorosamente con l'indice, digitano un codice, e poi lo guardano meglio, e poi pian pianino proseguono... Vai da McDonald? E' un fast food, giusto? La parola "fast" dovrebbe dirti qualcosa... e infatti ci vuole almeno un quarto d'ora prima che ottieni da mangiare. Vai al ristorante? Ti siedi, e dopo 5/10 minuti ti portano il menu. Poi, con calma, passano 10/15 minuti e poi puoi ordinare, e poi campa cavallo... Dopo 5 minuti con calma ti portano il pane... poi ti portano i condimenti... poi, ecco, sìì, finalmente arriva da bere... poi, se tutto va bene, dopo 20/25 minuti ringrazia il Signore perchè arriva da mangiare!
    Qui la gente sembra che goda nelle attese, nello stare in coda, nell'aspettare. E' tutto così bello. Ricordo (epoca pre Covid) dal medico di base: 1 ora a persona: no, non è un'esagerazione: 1 ora a persona. Si visita dalle 14.00? Alle 12.50 ci sono già 5/6 persone fuori. Sei il sesto? Benissimo, forse (se va bene) per le 18.30/19.00 sei fuori, sei stato fuori casa sette ore in attesa per una visita medica. (E io mi sono sempre chiesto... Ma che cosa c... ti fa il medico di base per 1 ora? Guarda le analisi? Ti psicanalizza? Ti visita centimetro per centimetro? Non capisco, anche perchè quando passo io le mie visite duravano se va bene 5 minuti...)
    Io non sopporto questo posto, alla lunga una vita così ti logora, quando per fare qualsiasi cosa (QUALSIASI) devi farti code su code. E non perchè siamo milioni di persone stile Hong Kong, siamo quattro gatti rinstupiditi.
    Lou soulei nais per tuchi

  2. #122
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,436
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    è quasi pericolosa, anzi senza il quasi
    due corsie spesso strette senza corsia di emergenza. nel tratto barese ci sono case che, giuro, hanno diretto accesso alla superstrada. Poi fortunatamente non usano più quell'accesso (ma fino a qualche anno fa capitava) ma nella zona di torre a mare/san Giorgio ci sono viette che accedono direttamente alla SS16 (una volta ho dovuto farlo anche io, non ho mai avuto così tanta paura in macchina ) senza corsia di accelerazione.
    una cosa incredibile che se non la si vede non ci si crede. non mi capacito come sia possibile che non ci sia un incidente all'ora in quella zona
    Verissimo, quel tratto è fuori di testa! Anche se il limite ufficiale sarebbe tra 70 e 90 in quel pezzo, che comunque resta assurdo lo stesso (anche perchè in molti non lo rispettano).

  3. #123
    Brezza leggera L'avatar di alexeia
    Data Registrazione
    25/12/12
    Località
    milano
    Messaggi
    378
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Poi non so come funzioni lì da voi.. qui i cuneesi non sono capaci di guidare non solo l'auto, ma nemmeno le biciclette... immaginatevi come procedono quando si mettono alla guida di furgoni o camion. Esatto. Io non ho mai visto in vita mia un camion superare i 60km/h, anche nel rettilineo più lungo e con la giornata più splendente di sempre. E la gente non-li-sorpassa, sta lì dietro, tutti in fila in religiosa processione. Gli stessi furgoni, furgoncini, cassonati, vuoi perchè "tanto sono pagati lo stesso" o perchè "non c'è nessuna fretta" si piantano ai 60km/h.
    Qui quando salgo in valle imperversa invece l'H. orobicus guidatorius, sottospecie del Neanderthal pericolosissima. In pratica sfreccia alla velocità che vuole lui, anche con un camion, sulle stradine più improbabili, ti pianta i fari nel culo quando già tu sai di essere al di sopra del limite, se ci sono curve non c'è problema si tagliano... e ti ritrovi all'improvviso i suoi fari puntati davanti, sulla TUA corsia... non a caso ogni tanto la strada della Val Seriana è bloccata per "collisione di due auto, si indaga sulle modalità dell'incidente"... si indaga... uhm... eppure è semplice, se fai un frontale si riduce tutto a "indovina chi non era al suo posto?". La galleria della Trinità, oppure la Montenegrone è scontato di trovarle bloccate perché una volpe si è stufato di andare a 80 all'ora in galleria curva (limite dei 70).


    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Qui comunque credo ci sia un problema di gente, più che di limiti. Io non so se voi avete mai vissuto in questa provincia, anche solo per una settimana... qui il mondo è LENTO, la gente è LENTA. Manca il brio, manca un minimo di rapidità nel fare le cose [...]
    Io non sopporto questo posto, alla lunga una vita così ti logora, quando per fare qualsiasi cosa (QUALSIASI) devi farti code su code. E non perchè siamo milioni di persone stile Hong Kong, siamo quattro gatti rinstupiditi.


    bellissima descrizione... ho capito cosa intendi dire.
    Da noi le code in cassa si verificano solo qualche volta, quando il cliente prima si sistema tutti i prodotti ordinatamente nelle varie borse, poi con calma tira fuori il portafoglio e inizia a cercare il bancomat... ma non puoi pagare prima e poi ti sistemi la spesa??!!... no, troppo semplice...

  4. #124
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/09/11
    Località
    S.VitoDeiNormanni(BR
    Età
    37
    Messaggi
    2,473
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Verissimo, quel tratto è fuori di testa! Anche se il limite ufficiale sarebbe tra 70 e 90 in quel pezzo, che comunque resta assurdo lo stesso (anche perchè in molti non lo rispettano).
    Se non erro in quel tratto vige l'obbligo del limite dei 50 Km/h, visti i numerosi accessi laterali sulla statale, roba pericolosa vista la gran mole di traffico che caratterizza quel tratto stradale che se non erro è uno dei + trafficati dell'intero paese ( quasi sicuramente nella top 3 durante gli esodi e controesodi estivi)...
    Il limite dei 110 Km/h non è costante, ma anzi ci sono dei tratti in provincia di Bari in cui si scende sui 90 o 80 Km/h.
    Solo parte della tangenziale di Bari è a 3 corsie, ma vista la mole di traffico servirebbe almeno almeno fino al limite della provincia di Bari, infatti quando si arriva nei dintorni di Fasano il traffico aumenta in maniera tangibile, x non parlare poi della tangenziale che è un caso a parte ��.

    Vista la pericolosità del tratto tra Torre a Mare e Bari S.Giorgio l'ANAS ha progettato una bretella x superare suddetto tratto e che correrà + internamente tra Mola e Bari S.Giorgio,, riducendo i rischi di incidenti ed il tempo di percorrenza visto che i limiti di velocità non verrebbero abbassati... Tempo di realizzazione indefinito ��.

    Si era anche parlato di trasformare la Bari - Lecce in autostrada o raccordo autostradale aumentando perciò io limite a 130, ma x ora sono solo progetti che chissà quando e se si realizzeranno.
    ��

  5. #125
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/09/11
    Località
    S.VitoDeiNormanni(BR
    Età
    37
    Messaggi
    2,473
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Anche qui in autunno è un disastro, soprattutto con i cervi (chiunque in valle ha preso un cervo almeno una volta, sottoscritto incluso), ma si tratta ovviamente di fatalità in luoghi dove ci sono molti animali. Io stesso quando guido al tramonto o la sera vado piano, perchè so che è pieno di cinghiali, cervi, caprioli, e chi più ne ha più ne metta. Ma in condizioni ottimali (pieno giorno) quei limiti sono patetici. Vero che tu dici che se vai più veloce danni non ne fai... Il problema è riuscire ad andare più veloce, quando si è tutti incolonnati ai 50/60km/h non puoi fare altro che consumarti il clacson e bestemmiare.
    Poi non so come funzioni lì da voi.. qui i cuneesi non sono capaci di guidare non solo l'auto, ma nemmeno le biciclette... immaginatevi come procedono quando si mettono alla guida di furgoni o camion. Esatto. Io non ho mai visto in vita mia un camion superare i 60km/h, anche nel rettilineo più lungo e con la giornata più splendente di sempre. E la gente non-li-sorpassa, sta lì dietro, tutti in fila in religiosa processione. Gli stessi furgoni, furgoncini, cassonati, vuoi perchè "tanto sono pagati lo stesso" o perchè "non c'è nessuna fretta" si piantano ai 60km/h.

    Qui comunque credo ci sia un problema di gente, più che di limiti. Io non so se voi avete mai vissuto in questa provincia, anche solo per una settimana... qui il mondo è LENTO, la gente è LENTA. Manca il brio, manca un minimo di rapidità nel fare le cose. Vai al negozio? Prima che riescano a servire due persone son passati 10 minuti. Vai a fare la spesa? 5-10 minuti per far la spesa e 30-35 minuti di coda alla cassa. L'ultima volta (e infatti ho cristonato poi alla cassiera) ho fatto 50 minuti di coda. Giuro: 50. No, non era la Vigilia di Natale, non c'era niente di allucinante, non c'erano cose strane, non c'era niente di niente. Semplicemente tutti dormono, e le cassiere ci impiegano 5-10 minuti per passare un carrello normalissimo, poi si paga con i ticket, allora si inforcano gli occhiali e studiano ben bene cosa fare, poi, pian pianino, un tastino alla volta premuto rigorosamente con l'indice, digitano un codice, e poi lo guardano meglio, e poi pian pianino proseguono... Vai da McDonald? E' un fast food, giusto? La parola "fast" dovrebbe dirti qualcosa... e infatti ci vuole almeno un quarto d'ora prima che ottieni da mangiare. Vai al ristorante? Ti siedi, e dopo 5/10 minuti ti portano il menu. Poi, con calma, passano 10/15 minuti e poi puoi ordinare, e poi campa cavallo... Dopo 5 minuti con calma ti portano il pane... poi ti portano i condimenti... poi, ecco, sìì, finalmente arriva da bere... poi, se tutto va bene, dopo 20/25 minuti ringrazia il Signore perchè arriva da mangiare!
    Qui la gente sembra che goda nelle attese, nello stare in coda, nell'aspettare. E' tutto così bello. Ricordo (epoca pre Covid) dal medico di base: 1 ora a persona: no, non è un'esagerazione: 1 ora a persona. Si visita dalle 14.00? Alle 12.50 ci sono già 5/6 persone fuori. Sei il sesto? Benissimo, forse (se va bene) per le 18.30/19.00 sei fuori, sei stato fuori casa sette ore in attesa per una visita medica. (E io mi sono sempre chiesto... Ma che cosa c... ti fa il medico di base per 1 ora? Guarda le analisi? Ti psicanalizza? Ti visita centimetro per centimetro? Non capisco, anche perchè quando passo io le mie visite duravano se va bene 5 minuti...)
    Io non sopporto questo posto, alla lunga una vita così ti logora, quando per fare qualsiasi cosa (QUALSIASI) devi farti code su code. E non perchè siamo milioni di persone stile Hong Kong, siamo quattro gatti rinstupiditi.
    Qui invece a volte c'è il problema opposto.
    Ci sono alcune cassiere (i maschi di solito se la prendono con + calma) che battono i prodotti a tempi di record e che non ti danno neanche il tempo di sistemare la spesa nelle borse perchè manco il tempo di aprire le borse che già hanno battuto tutta la spesa, e tu sei lì in cassa che devi mettere a casaccio la spesa per liberare la cassa e pagare...
    A volte danno proprio i nervi, manco dovessero fare il record del mondo.
    Poi dal medico c'è chi se la prende comoda e si mette a chiacchierare, ma io non ho mai riscontrato lunghi tempi di attesa, anzi chi deve prendere le ricette a volte viene servito anzitempo al momento.

  6. #126
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,860
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    Qui quando salgo in valle imperversa invece l'H. orobicus guidatorius, sottospecie del Neanderthal pericolosissima. In pratica sfreccia alla velocità che vuole lui, anche con un camion, sulle stradine più improbabili, ti pianta i fari nel culo quando già tu sai di essere al di sopra del limite, se ci sono curve non c'è problema si tagliano... e ti ritrovi all'improvviso i suoi fari puntati davanti, sulla TUA corsia... non a caso ogni tanto la strada della Val Seriana è bloccata per "collisione di due auto, si indaga sulle modalità dell'incidente"... si indaga... uhm... eppure è semplice, se fai un frontale si riduce tutto a "indovina chi non era al suo posto?". La galleria della Trinità, oppure la Montenegrone è scontato di trovarle bloccate perché una volpe si è stufato di andare a 80 all'ora in galleria curva (limite dei 70).

    P.S. a parte qualche punto dove ci sono i 70, all'interno di zone abitate, praticamente tutta la parte di pianura della Statale del Colle della Maddalena ha il limite ai 90 e direi che i 90 prevalgono fino al valico, tolte i paesi dove ci sono i 50 e anche qualche autovelox (tipo Moiola), anche se credo che non li azionino quasi mai...







    bellissima descrizione... ho capito cosa intendi dire.
    Da noi le code in cassa si verificano solo qualche volta, quando il cliente prima si sistema tutti i prodotti ordinatamente nelle varie borse, poi con calma tira fuori il portafoglio e inizia a cercare il bancomat... ma non puoi pagare prima e poi ti sistemi la spesa??!!... no, troppo semplice...
    Mah, stento a riconoscermi nella realtà stradale cuneese descritta da LouVall, frequento molto le sue zone, o meglio le frequentavo molto fino a quando il totale collasso della viabilità autostradale ligure mi ha reso detestabile prendere le autostrade in qualsiasi direzione... Ebbene nel tratto quasi tutto rettilineo tra Mondovì Breo e Cuneo o in quello altrettanto diritto tra Cuneo e Boves, ma anche nei tanti tratti lunghi e diritti, abbondanti in Valle Stura fino a Vinadio e oltre (le cose cominciano a cambiare più o meno da Sambuco in su), potevi viaggiare anche ai 140-150 all'ora (col limite ai 90) che sicuramente sarebbe giunto qualcuno, con qualsiasi condizione atmosferica, lampeggiando e imprecando... magari è cambiato qualcosa o l'esaltato che viaggia costantemente al doppio del limite è proprio LouVall...
    Ultima modifica di galinsog@; 29/09/2022 alle 16:21

  7. #127
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,436
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Sky Visualizza Messaggio
    Si era anche parlato di trasformare la Bari - Lecce in autostrada o raccordo autostradale aumentando perciò io limite a 130, ma x ora sono solo progetti che chissà quando e se si realizzeranno.
    ��
    Spero mai, visto che dovremmo poi pagare un pedaggio.

  8. #128
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,669
    Menzionato
    397 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Sky Visualizza Messaggio
    Se non erro in quel tratto vige l'obbligo del limite dei 50 Km/h, visti i numerosi accessi laterali sulla statale, roba pericolosa vista la gran mole di traffico che caratterizza quel tratto stradale che se non erro è uno dei + trafficati dell'intero paese ( quasi sicuramente nella top 3 durante gli esodi e controesodi estivi)...
    Il limite dei 110 Km/h non è costante, ma anzi ci sono dei tratti in provincia di Bari in cui si scende sui 90 o 80 Km/h.
    Solo parte della tangenziale di Bari è a 3 corsie, ma vista la mole di traffico servirebbe almeno almeno fino al limite della provincia di Bari, infatti quando si arriva nei dintorni di Fasano il traffico aumenta in maniera tangibile, x non parlare poi della tangenziale che è un caso a parte ��.

    Vista la pericolosità del tratto tra Torre a Mare e Bari S.Giorgio l'ANAS ha progettato una bretella x superare suddetto tratto e che correrà + internamente tra Mola e Bari S.Giorgio,, riducendo i rischi di incidenti ed il tempo di percorrenza visto che i limiti di velocità non verrebbero abbassati... Tempo di realizzazione indefinito ��.

    Si era anche parlato di trasformare la Bari - Lecce in autostrada o raccordo autostradale aumentando perciò io limite a 130, ma x ora sono solo progetti che chissà quando e se si realizzeranno.
    ��
    non mi sembra, il tratto a 50 all'ora è prima (venendo da Nord) quando c'è quella curva a S che hanno segnalato in tutte le maniere, dopo torna a 70 se non addirittura a 90.
    idem ovviamente nella carreggiata opposta (venendo dunque da S), il limite in quel pezzo con gli accessi diretti è o 70 o 90, diventa 50 dopo.
    Magari mi ricordo male eh.
    Si vis pacem, para bellum.

  9. #129
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,987
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Mah, stento a riconoscermi nella realtà stradale cuneese descritta da LouVall, frequento molto le sue zone, o meglio le frequentavo molto fino a quando il totale collasso della viabilità autostradale ligure mi ha reso detestabile prendere le autostrade in qualsiasi direzione... Ebbene nel tratto quasi tutto rettilineo tra Mondovì Breo e Cuneo o in quello altrettanto diritto tra Cuneo e Boves, ma anche nei tanti tratti lunghi e diritti, abbondanti in Valle Stura fino a Vinadio e oltre (le cose cominciano a cambiare più o meno da Sambuco in su), potevi viaggiare anche ai 140-150 all'ora (col limite ai 90) che sicuramente sarebbe giunto qualcuno, con qualsiasi condizione atmosferica, lampeggiando e imprecando... magari è cambiato qualcosa o l'esaltato che viaggia costantemente al doppio del limite è proprio LouVall...
    Se non c'è nessuno sì Scherzi a parte, io sui rettilinei se non ho ostacoli faccio più che altro i 100/120...
    Comunque la situazione è proprio così, fidati di uno che da sei anni a questa parte si fa la valle Stura in su e giù ogni santo giorno
    Quello che voglio dire è che sì, in teoria potresti, se non hai nessuno in mezzo la strada ti consente tranquillamente quelle velocità, il problema è il riuscire a trovare la strada libera
    Hai mai fatto la strada da Cuneo a Mondovì? A qualsiasi ora, è uguale... Se non ti viene un esaurimento nervoso ti offro da bere
    Lou soulei nais per tuchi

  10. #130
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,860
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Se non c'è nessuno sì Scherzi a parte, io sui rettilinei se non ho ostacoli faccio più che altro i 100/120...
    Comunque la situazione è proprio così, fidati di uno che da sei anni a questa parte si fa la valle Stura in su e giù ogni santo giorno
    Quello che voglio dire è che sì, in teoria potresti, se non hai nessuno in mezzo la strada ti consente tranquillamente quelle velocità, il problema è il riuscire a trovare la strada libera
    Hai mai fatto la strada da Cuneo a Mondovì? A qualsiasi ora, è uguale... Se non ti viene un esaurimento nervoso ti offro da bere
    Moltissime volte il fatto è che non ci ho quasi mai beccato tanto traffico, se non dalla rotonda appena passato lo stabilmento Bottero, per cui la faccio alla velocità che voglio, in genere abbastanza sostenuta ma senza esagerare (sui 100-110 tranne che in posti in cui sai che ci può essere qualche velox)...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •