Pagina 14 di 18 PrimaPrima ... 41213141516 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 173
  1. #131
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    34
    Messaggi
    26,987
    Menzionato
    146 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Moltissime volte il fatto è che non ci ho quasi mai beccato tanto traffico, se non dalla rotonda appena passato lo stabilmento Bottero, per cui la faccio alla velocità che voglio, in genere abbastanza sostenuta ma senza esagerare (sui 100-110 tranne che in posti in cui sai che ci può essere qualche velox)...
    Io da Cuneo alla Bottero non sono mai riuscito a superare i 50/60km/h...
    Lou soulei nais per tuchi

  2. #132
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,860
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Io da Cuneo alla Bottero non sono mai riuscito a superare i 50/60km/h...
    Ma intendi direi i pezzi diritti tra le rotatorie mentre scendi venendo da Boves? Dopo la Lekkerland in direzione Mondovì, sempre che non ci siano camion, si viaggia abbastanza bene, venendo da ovest verso Cuneo il pezzo più molesto è quello col semaforo (se ancora c'è) prima di entrare nelle rotatorie, poi in genere non c'è mai gran traffico, camion permettendo, perché è chiaro che se becchi un camion (ed è frequente) può cambiar tutto.

  3. #133
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/09/11
    Località
    S.VitoDeiNormanni(BR
    Età
    37
    Messaggi
    2,473
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Spero mai, visto che dovremmo poi pagare un pedaggio.
    Come detto è solo un'ipotesi, magari non la vedremo mai e la vedranno le generazioni future, o magari fra 10 anni sarÃ* una realtÃ*, anche se c'è da lavorare in bel pò prima che possa essere una realtÃ*... magari arriverÃ* prima l'AV sulla linea adriatica dell'autostrada

  4. #134
    Vento fresco L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    20
    Messaggi
    2,390
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da alexeia Visualizza Messaggio
    Qui quando salgo in valle imperversa invece l'H. orobicus guidatorius, sottospecie del Neanderthal pericolosissima. In pratica sfreccia alla velocità che vuole lui, anche con un camion, sulle stradine più improbabili, ti pianta i fari nel culo quando già tu sai di essere al di sopra del limite, se ci sono curve non c'è problema si tagliano... e ti ritrovi all'improvviso i suoi fari puntati davanti, sulla TUA corsia... non a caso ogni tanto la strada della Val Seriana è bloccata per "collisione di due auto, si indaga sulle modalità dell'incidente"... si indaga... uhm... eppure è semplice, se fai un frontale si riduce tutto a "indovina chi non era al suo posto?". La galleria della Trinità, oppure la Montenegrone è scontato di trovarle bloccate perché una volpe si è stufato di andare a 80 all'ora in galleria curva (limite dei 70).






    bellissima descrizione... ho capito cosa intendi dire.
    Da noi le code in cassa si verificano solo qualche volta, quando il cliente prima si sistema tutti i prodotti ordinatamente nelle varie borse, poi con calma tira fuori il portafoglio e inizia a cercare il bancomat... ma non puoi pagare prima e poi ti sistemi la spesa??!!... no, troppo semplice...
    Un classico anche in Val Brembana e di Scalve, poi il bello è che quando scendi dalle montagne o ti ritrovi loro attaccati a un metro dal paraurti oppure ti tocca restare bloccato dietro al solito (di solito milanese) che sta nel mezzo della strada e non conosce minimamente l'uso del freno motore, facendo tutta la discesa a 40 km/h con le pastiglie dei freni che piangono e i dischi che chiedono pietà.
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

  5. #135
    Vento forte
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    3,860
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Tarcii Visualizza Messaggio
    Un classico anche in Val Brembana e di Scalve, poi il bello è che quando scendi dalle montagne o ti ritrovi loro attaccati a un metro dal paraurti oppure ti tocca restare bloccato dietro al solito (di solito milanese) che sta nel mezzo della strada e non conosce minimamente l'uso del freno motore, facendo tutta la discesa a 40 km/h con le pastiglie dei freni che piangono e i dischi che chiedono pietà.
    Anche io resto basito nel vedere quanto schiacciano gli autisti di "pianura"... sarà che l'unica volta che ho dovuto cambiare le pastiglie dei freni avevo superato i 160.000 chilometri di percorrenza, sarà che sono stato capace (per scommessa giovanile) di fare i 12 Km della discesa del Turchino (strada statale) senza pigiare mai il pedale del freno, sfruttando il freno motore e impostando le curve in modo da sfruttare in diagonale lo spazio tra mezzeria e riga di margine, però quelli che arrivano in fondo alle discese ripide con le pastiglie fumanti sono un grande classico anche in Liguria e sono quasi sempre turisti milanesi.

  6. #136
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    49
    Messaggi
    5,156
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Tarcii Visualizza Messaggio
    Un classico anche in Val Brembana e di Scalve, poi il bello è che quando scendi dalle montagne o ti ritrovi loro attaccati a un metro dal paraurti oppure ti tocca restare bloccato dietro al solito (di solito milanese) che sta nel mezzo della strada e non conosce minimamente l'uso del freno motore, facendo tutta la discesa a 40 km/h con le pastiglie dei freni che piangono e i dischi che chiedono pietà.
    O frena in salita prima dei tornanti
    Era solo un’influenza. Andava tutto bene.

  7. #137
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    28
    Messaggi
    18,436
    Menzionato
    907 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    O frena in salita prima dei tornanti
    Questa è assurda
    Comunque non avevo mai intuito di poter usare il freno motore nelle discese ripide (vabbè che abito in territorio pianeggiante quindi vado in collina ogni morte di papa ).

  8. #138
    Burrasca forte L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon 1350mt /Châtillon 530mt VDA
    Età
    40
    Messaggi
    8,294
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Anche io resto basito nel vedere quanto schiacciano gli autisti di "pianura"... sarà che l'unica volta che ho dovuto cambiare le pastiglie dei freni avevo superato i 160.000 chilometri di percorrenza, sarà che sono stato capace (per scommessa giovanile) di fare i 12 Km della discesa del Turchino (strada statale) senza pigiare mai il pedale del freno, sfruttando il freno motore e impostando le curve in modo da sfruttare in diagonale lo spazio tra mezzeria e riga di margine, però quelli che arrivano in fondo alle discese ripide con le pastiglie fumanti sono un grande classico anche in Liguria e sono quasi sempre turisti milanesi.
    I Milanesi non sanno guidare in montagna (ne sappiamo qualcosa qui ), a parte poi che in discesa vanno pianissimo e frenano sempre (non staccano neanche il piede dal pedale ) senza mai sfruttare il freno motore. Il freno motore devi impararlo ad usarlo (e posso anche capire che chi abita in pianura non è abituato ad usarlo), io ad esempio nel breve tragitto che separa casa mia dal lavoro (sono solo 12 minuti ma 800 mt di dislivello anche se per tutto il percorso su una strada regionale molto larga e molto bella) uso pochissimo i freni ma vado di freno a motore per tutto il tragitto (la terza dove c'è qualche tornante, la quarta dove ci sono mezze curve e rettilinei brevi, la quinta dove ci sono rettilinei piu lunghi).
    Non ne parliamo poi di guidare sulla neve intralciano sempre il traffico
    Ultima modifica di meteo_vda_82; 13/10/2022 alle 20:30

  9. #139
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    49
    Messaggi
    5,156
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Questa è assurda
    Comunque non avevo mai intuito di poter usare il freno motore nelle discese ripide (vabbè che abito in territorio pianeggiante quindi vado in collina ogni morte di papa ).
    Scherzi vero? Eh?!
    Era solo un’influenza. Andava tutto bene.

  10. #140
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    31
    Messaggi
    24,669
    Menzionato
    397 Post(s)

    Predefinito Re: [Autostrada]Gli Italiani?Tutti nella corsia centrale. Ma io dico..

    Citazione Originariamente Scritto da meteo_vda_82 Visualizza Messaggio
    I Milanesi non sanno guidare in montagna (ne sappiamo qualcosa qui ), a parte poi che in discesa vanno pianissimo e frenano sempre (non staccano neanche il piede dal pedale ) senza mai sfruttare il freno motore. Il freno motore devi impararlo ad usarlo (e posso anche capire che chi abita in pianura non è abituato ad usarlo), io ad esempio nel breve tragitto che separa casa mia dal lavoro (sono solo 12 minuti ma 800 mt di dislivello anche se per tutto il percorso su una strada regionale molto larga e molto bella) uso pochissimo i freni ma vado di freno a motore per tutto il tragitto (la terza dove c'è qualche tornante, la quarta dove ci sono mezze curve e rettilinei brevi, la quinta dove ci sono rettilinei piu lunghi).
    Non ne parliamo poi di guidare sulla neve intralciano sempre il traffico
    Piano, molto piano con le parole
    a parte i mongoloidi, che quelli non hanno provenienza, il problema spesso è che si ha il cambio automatico e non si è abituati all'uso del sequenziale (che comunque, in quanto a freno motore, non è nemmeno lontanamente paragonabile). Qui il cambio automatico è una necessità, chi vive nel traffico lo utilizza oramai da decenni.
    Io sono uno di quelli che ha il cambio automatico, quando vado in montagna arrivo talvolta con le pastiglie fumanti anche io...ma perché scanno di brutto in salita e in discesa e ti assicuro che non intralcio nessuno, anzi
    ti assicuro che quelli che non sanno guidare in montagna è perché non sanno guidare manco al piano. e ne vedo a migliaia ogni giorno, ahimè...
    mo vai a vedere che in VdA nascono tutti Vettel
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •