Pagina 32 di 35 PrimaPrima ... 223031323334 ... UltimaUltima
Risultati da 311 a 320 di 342
  1. #311
    Bava di vento L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    234
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Mat87 Visualizza Messaggio
    Tralasciando le periferie di varie città italiane, l'unica città veramente brutta e insignificante che abbia mai visto è Latina.
    Non c'è un solo elemento che mi abbia colpito. Cosi brutta che manco è stata nominata qui dentro
    L'ho nominata io.. che sono di quelle parti, tra l'altro...
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  2. #312
    Burrasca L'avatar di meteo_vda_82
    Data Registrazione
    01/10/05
    Località
    Torgnon VdA 1350mt
    Età
    37
    Messaggi
    5,921
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Marco.Iannucci Visualizza Messaggio
    Delle città del nord italia mi danno angoscia quei paesini piccoli sparsi nel nulla della pianura padana. E tra le grandi città, molto più piacevole Torino che Milano ad esempio.
    Concordo! a me Torino come città piace e facendo un paragone con Milano diciamo che è decisamente più bella e ha molte più risorse storico-artistiche e anche naturali.
    C'è il Po, la Collina, diversi musei e monumenti (più che a Milano), gli edifici settecenteschi, diverse bellissime piazze e molto ampie (forse è una delle cose che mi piace di più di Torino), inoltre ci sono più vie pedonali (prima fra tutte ad esempio via Garibaldi che si allunga per quasi 1 km... se non erro dev'essere una delle vie pedonali più lunghe d'Europa) rispetto a Milano..
    Certo poi ci sono zone anche semi-centrali e di periferia (soprattutto quella nord) che sono molto brutte, ma come in tutte le grandi città...
    Con questo non dico che Milano sia decisamente orrenda, qualche punto a favore ce l'ha.. prima di tutto piazza Duomo e il Duomo stesso (in confronto quello di Torino è una chiesa di paese) in particolare la visita delle guglie del duomo è qualcosa di spettacolare!
    Qualcuno menzionava i navigli e di come fossero brutti... a me sinceramente sono piaciuti, è un angolo di Milano che ha un qualcosa di affascinante, soprattutto per l'atmosfera che si vive... le casette colorate, le botteghe, i laboratori degli artisti, le bancarelle di antiquariato (è come fosse un borghetto a sè stante in mezzo alla metropoli milanese)...io ci sono stato due volte e due volte a novembre, forse anche per questo lo apprezzato molto (soprattutto per via del sole basso autunnale che risalta i colori e della quiete propria di quel mese).

    Citazione Originariamente Scritto da marcol200 Visualizza Messaggio
    il piemonte in generale è molto sciatto...togli alcuni centri storici...ma il resto fa letteralmente skifo!!!!!
    Per quanto riguarda le città medio-piccole concordo che il Piemonte non è un granchè, anzi sono molto più belle le cittadine lombarde (di quelle che ho visto : Mantova, Cremona, Crema, Bergamo, Pavia)... le città piemontesi sono molto più anonime (tipo Novara o Vercelli) e talvolta anche bruttine (Alessandria, Asti).. Biella si salva un po' (soprattutto la parte alta della città, il "Piazzo" carino ma molto poco valorizzato secondo me).
    Ivrea ai tempi era una città carina è tenuta bene ed è pure in una bella posizione (colline, laghi nelle vicinanze, montagna a due passi), peccato che negli ultimi decenni l'abbiano parecchio lasciata andare (il centro storico è ormai vuoto, poi la città non è tenuta per niente bene..).
    Pero' i veri "obbrobri" del Piemonte sono (ex) città industriali della cintura torinese, primi fra tutti Chivasso e Settimo Torinese
    Ultima modifica di meteo_vda_82; 17/01/2019 alle 09:57

  3. #313
    Bava di vento L'avatar di Meteo65
    Data Registrazione
    02/12/09
    Località
    Trani (Bari)
    Età
    54
    Messaggi
    203
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Il mio paese, Trani, lo definiscono addirittura "la perla dell'adriatico", quando di perlesco non ha nulla proprio a mio parere, ma tant'è...voglio dire che a parte la cattedrale, che per carità, sarà pure bella esteticamente, nonchè interessante dal punto di vista storico-religioso, altro non c'è di interessante (ma non perchè non lo vedo io, ma proprio perchè non c'è).
    IL centro storico: bellino, ma abbandonato a se stesso...è un deserto...non ci abita praticamente nessuno o quasi.
    Il lungomare: panoramicamente suggestivo (a detta di molti locali), ma il mare fa pena per quanto è sporco. Tra l'altro non è nè carne nè pesce: nel senso che non è nè scoglio nè sabbia....una manciata di pietre sparse qua e là laddove si può liberamente accedere, altrimenti lidi privati bruttissimi e frequentati praticamente da tutte le racchie e i babbioni locali che amano frequentare i circoli cittadini, e che in piena estate mettono a nudo le loro flaccide carni pensando di essere chissà chi e di trovarsi chissà dove...
    Alla fine del lungomare: due piccole spiagge di sola sabbia (le uniche sabbiose di tutto il lungomare): sono entrambe private, ovviamente pure queste, ma se vuoi affittare cabina e ombrellone ci vuole un mutuo, per poi trovarti , una volta che entri in acqua, coi piedi che affondano nella melma fangosa del fondale...
    Per non parlare di strade, marciapiedi, pulizia, traffico,trasporto urbano, parcheggi, ecc,ecc,....stendiamo un velo pietoso.
    Per il resto, come ad esempio la periferia, idem come il centro: non si capisce se si è in centro o in periferia: tutta uguale.


    Io ho girato parecchio la Puglia, e devo dire che di paesi e paesini di straordinaria bellezza ce ne sono moltissimi ed è pure inutile citarli: Alberobello, Ostuni, Otranto, Gallipoli, Vieste solo per citare le più note-.

    Lecce: semplicemente stupenda

    Foggia, e sono il primo a dirlo:
    a me è sempre piaciuta tantissimo, c'ho fatto il militare (anche se nel lontano 86); per me potrebbe benissimo essere il capoluogo pugliese al posto di Bari che, a parte la Città Vecchia, stupenda anche questa per bellezza, altro non mi attira del centro, che trovo a dire il vero un po lugubre e soffocante (mio parere personale ovviamente)
    Peccato che Foggia ha subito danni ingentissimi durante la seconda guerra mondiale: in pratica il centro storico è stato praticamente raso al suolo, e perciò di quest'ultimo rimane ben poco purtroppo.
    Ma questa città ha un centro magnifico, ovviamente moderno, ma ben fatto, e persino la periferia è curata e ben tenuta (ricordo ancora tanti condomini moderni, con annesso giardino con giochi per bambini), nonchè l'ordine delle vie e dei palazzi stessi sia del centro che della stessa periferia urbana.
    Insomma, per me Foggia, di che ne diciate, è bella, nonostante manchi, ripeto, di un centro storico vero e proprio.

    Taranto non la conosco, ma sicuramente è bella anche questa città almeno a detta di molti amici: ha origini molto antiche, anche più di Bari, quindi offre molto da questo punto di vista almeno.

    Brindisi: cittàdina (non è molto grande) piuttosto anonima, mentre la provincia è ricchissima di storia e di bellezze naturali

    Altre città che preferisco:

    Prima fra tutte: NAPOLI

    Poi: ROMA, ASSISI, PERUGIA, VENEZIA, VERONA, FIRENZE, SIENA, TORINO, ANCONA, BOLOGNA, PALERMO

    Città che non ho trovato interessanti: Trento, Milano, Padova, Rimini

  4. #314
    Vento forte
    Data Registrazione
    05/02/08
    Località
    Bernalda (Matera) - 130 m.s.l.m.
    Messaggi
    4,060
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Meteo65 Visualizza Messaggio
    Altre città che preferisco:
    Prima fra tutte: NAPOLI
    Poi: ROMA, ASSISI, PERUGIA, VENEZIA, VERONA, FIRENZE, SIENA, TORINO, ANCONA, BOLOGNA, PALERMO
    Concordo su tutte.
    Pure Bari è diventata carina comunque, il centro storico l'hanno reso una perla rispetto a come era una volta. Poi è sempre strapieno di turisti stranieri, motivo di riscatto per un quartiere che in Italia ha sempre avuto una brutta reputazione. Naturalmente ha dimensioni minuscole rispetto agli altri centri storici che hai nominato ma (senza addentrarmi su quanto è avvenuto altrove) durante la II guerra mondiale fu con Palermo una delle città più bombardate d'Italia, forse perchè erano due importanti città portuali.

  5. #315
    Burrasca forte L'avatar di leonex
    Data Registrazione
    26/01/06
    Località
    Foggia - Roma
    Messaggi
    7,683
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Meteo65 Visualizza Messaggio
    Foggia, e sono il primo a dirlo:
    a me è sempre piaciuta tantissimo, c'ho fatto il militare (anche se nel lontano 86); per me potrebbe benissimo essere il capoluogo pugliese al posto di Bari che, a parte la Città Vecchia, stupenda anche questa per bellezza, altro non mi attira del centro, che trovo a dire il vero un po lugubre e soffocante (mio parere personale ovviamente)
    Peccato che Foggia ha subito danni ingentissimi durante la seconda guerra mondiale: in pratica il centro storico è stato praticamente raso al suolo, e perciò di quest'ultimo rimane ben poco purtroppo.
    Ma questa città ha un centro magnifico, ovviamente moderno, ma ben fatto, e persino la periferia è curata e ben tenuta (ricordo ancora tanti condomini moderni, con annesso giardino con giochi per bambini), nonchè l'ordine delle vie e dei palazzi stessi sia del centro che della stessa periferia urbana.
    Insomma, per me Foggia, di che ne diciate, è bella, nonostante manchi, ripeto, di un centro storico vero e proprio.
    Quella che si dice un analisi oggettiva e non per luoghi comuni. E detto da un "barese" ha doppio valore, per quanto mi riguarda.
    Per quanto riguarda Trani, se solo fosse un attimo più curata, sarebbe per davvero una perla.

  6. #316
    Vento forte
    Data Registrazione
    05/02/08
    Località
    Bernalda (Matera) - 130 m.s.l.m.
    Messaggi
    4,060
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Abbiamo capito, ma hai risposto due volte in questo modo senza argomentare. L'articolo non lo leggo perchè mi sembra superfluo farlo, ma dalle tue risposte mi sembra di capire che Milano sarebbe la più visitata perchè è davvero più bella di Roma, Barcellona, Amsterdam, Venezia (senza contare che nella classifica non risultano nei primi 10 posti Praga, Budapest, Vienna, Firenze, San Pietroburgo eccetera eccetera eccetera eccetera, tutte città un migliaio di volte più belle di Milano, la cui oggettiva bellezza per me e per molti qui sopra è davvero poca cosa).
    Comunque per evitare polemiche superflue, l'ho scritto mi pare tre pagine fa cosa penso di Milano, dei suoi punti di forza e della sua capacità di innovarsi senza pari in Italia. Magari ce le avessero altre città italiane le sue stesse possibilità economiche, ma personalmente non ci vivrei mai e poi mai in una città così triste, tranne se non ci fossi costretto per ragioni lavorative. Mi vedrei molto molto meglio, senza sacrifici, in città come Torino, Bologna, Trieste e probabilmente pure Genova, stroncata da tanta gente anche se non ne ho mai capito il motivo sinceramente.

    A scanso di equivoci, quello che avevo scritto su Milano merita un autoquote:
    ""Idem Milano, ma quello che la frega è la percezione generale che la città dà di se stessa. Non esiste l'effetto "wow!" che per esempio puoi trovare ammirando i maestosi palazzi e le vie centrali di Roma, Torino, Napoli. Non per questo mancano nuovi poli di attrazione come ad esempio il nuovo centro direzionale (con piazze e numerose attività commerciali) vicino a Porta Nuova, ottimo esempio di rigenerazione urbana a cui Mestre si potrebbe ispirare, con le dovute proporzioni""
    Ultima modifica di Julio; 17/01/2019 alle 19:24

  7. #317
    Bava di vento L'avatar di Andreas94
    Data Registrazione
    25/08/18
    Località
    Breganse\Breganze (VI) Veneto
    Età
    24
    Messaggi
    161
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Julio Visualizza Messaggio
    Abbiamo capito, ma hai risposto due volte in questo modo senza argomentare. L'articolo non lo leggo perchè mi sembra superfluo farlo, ma dalle tue risposte mi sembra di capire che Milano sarebbe la più visitata perchè è davvero più bella di Roma, Barcellona, Amsterdam, Venezia (senza contare che nella classifica non risultano nei primi 10 posti Praga, Budapest, Vienna, Firenze, San Pietroburgo eccetera eccetera eccetera eccetera, tutte città un migliaio di volte più belle di Milano, la cui oggettiva bellezza per me e per molti qui sopra è davvero poca cosa).
    Comunque per evitare polemiche superflue, l'ho scritto mi pare tre pagine fa cosa penso di Milano, dei suoi punti di forza e della sua capacità di innovarsi senza pari in Italia. Magari ce le avessero altre città italiane le sue stesse possibilità economiche, ma personalmente non ci vivrei mai e poi mai in una città così triste, tranne se non ci fossi costretto per ragioni lavorative. Mi vedrei molto molto meglio, senza sacrifici, in città come Torino, Bologna, Trieste e probabilmente pure Genova, stroncata da tanta gente anche se non ne ho mai capito il motivo sinceramente.

    A scanso di equivoci, quello che avevo scritto su Milano merita un autoquote:
    ""Idem Milano, ma quello che la frega è la percezione generale che la città dà di se stessa. Non esiste l'effetto "wow!" che per esempio puoi trovare ammirando i maestosi palazzi e le vie centrali di Roma, Torino, Napoli. Non per questo mancano nuovi poli di attrazione come ad esempio il nuovo centro direzionale (con piazze e numerose attività commerciali) vicino a Porta Nuova, ottimo esempio di rigenerazione urbana a cui Mestre si potrebbe ispirare, con le dovute proporzioni""
    Infatti a Mestre si sta puntando moltissimo sulla rigenerazione urbana, ci sono molti progetti giá realizzati, in corso di realizzione o progettati che vanno verso questa direzione.
    Nell'area attorno alla stazione ferroviaria specialmente. Anche perchè Mestre è veramente un punto strategico che puó essere sfruttato ottimamente in un'ottica di trasporti, turismo, economia, ...

  8. #318
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    16/09/17
    Località
    Troina (En) 1014 mslm
    Messaggi
    361
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Parlo della città che vivo maggiormente, trascorrendoci più tempo che in paese. Ovvero Catania.
    Faccio fatica a dare un giudizio coerente. Stiamo parlando di una città con più di un miliardo di dissesto e in cui servizi fondamentali quali la raccolta dei rifiuti e il trasporto pubblico sono al limite del collasso e se funzionano lo fanno a regime minimo. Traffico su livelli insostenibili, nonostante che negli ultimi anni siano stati aperti non solo una linea di metropolitana ma anche diversi ampi parcheggi a monte e periferia ad essa collegata. Sorvoliamo sulle periferie, buchi neri fatti di degrado sociale e umano totalmente abbandonate a loro stesse. Ma nemmeno in centro si scherza. Puoi passare dalle più belle e affollate vie del centro a girare l'angolo e ritrovarti in decadenti vicoli, che sarebbero anche affascinanti se non fossero usati per spaccio e prostituzione.
    Passiamo ai pregi. Meravigliosa architettura barocca di basalto nero, trasuda cristianità ad ogni passo. Le chiese sono di una bellezza rara. Ambiente culturale molto attivo, dai musei alle biblioteche passando per le tradizioni religiose non manca nulla. Costo della vita penso fra i più bassi d'Italia ti permette di andare a cena fuori senza dovere aprire un mutuo. Anzi, di mangiare molto bene a prezzi accessibilissimi.
    La vita notturna merita un 10. Non esiste stagione dell'anno che tenga, si troverà sempre l'attrazione desiderata e una vitalità sorprendente. Sia che si vada dai vicoli più caratteristici pieni di locali alla più comune delle discoteche. Dalle zone del centro a quelle del porto. D'altro canto si deve considerare che conta più di 50000 studenti universitari.

    Parere personale e veloce su qualche altra città italiana per quel poco che ho potuto osservare.
    Milano parere negativo. Una freddezza nei rapporti umani che mi ha quasi sconvolto, mi ha dato l'idea di un posto alienato e dedito esclusivamente alla funzionalità, quella sì fuori discussione. Una sera ho fatto un giro ai navigli (estate 2017) e li ho trovati piuttosto sporchi, non me lo sarei aspettato.

    Torino bellissima. Il parco del Valentino una meraviglia. Ma nel complesso mi è sembrata molto più bella di Milano artisticamente e architettonicamente parlando.

    Roma: simbolo della grandezza storica di un impero. La prima e anche ultima volta che l'ho visitata non si era ancora insediata l'attuale amministrazione e quindi non posso dire come sia adesso, ma a me sembrò in generale pulita. Traffico però caotico e pericoloso. Per diversi aspetti, dall'accoglienza al clima generale, mi ha ricordato la "mia" Catania.

    Firenze, Siena poche parole. Ho quasi compreso cosa prova chi si trova vittima della sindrome di Stendhal.

    Tornando in topic non posso non citare il mio capoluogo di provincia, cioè Enna. Davvero brutta, una cittadina che sembra calata dal nulla su un altipiano in una terra di nessuno. Non faccio un elenco perchè non mi piace proprio niente, nessun aspetto.

  9. #319
    Vento forte
    Data Registrazione
    05/02/08
    Località
    Bernalda (Matera) - 130 m.s.l.m.
    Messaggi
    4,060
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    Citazione Originariamente Scritto da SimoTroina Visualizza Messaggio
    Roma: simbolo della grandezza storica di un impero. La prima e anche ultima volta che l'ho visitata non si era ancora insediata l'attuale amministrazione e quindi non posso dire come sia adesso, ma a me sembrò in generale pulita. Traffico però caotico e pericoloso. Per diversi aspetti, dall'accoglienza al clima generale, mi ha ricordato la "mia" Catania.
    Era sporca e lo è ancora, per fortuna viaggio molto e volendo fare un paragone con le altre grandi città italiane, in alcune aree centrali è proprio la più sporca di tutte. Male pure Palermo in quanto a pulizia.
    Bene Napoli in molte aree centrali, soprattutto zona ovest; bene o molto bene Torino e Milano (sempre in centro).

  10. #320
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    4,836
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: I posti più brutti d'Italia

    L'estetica non è tutto....
    Se dovessi scegliere una città dove vivere , (traslocando dai miei affetti abruzzesi e dai miei interessi lavorativi che mi tengono in Abruzzo) sceglierei due città in Italia:
    una grande: Milano,
    ed una piccola: Bolzano.
    Per vivere preferisco decisamente l'Italia del nord.(anche nel più sperduto paesello, ancora meglio se nelle Alpi).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •