Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 62
  1. #51
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Ma il livello di superiorità in base a cosa si stabilisce scusate?
    Vi faccio un esempio terra terra: la F1 e la Formula Indy.

    Voi siete davvero convinti che un pilota di F1 che è la categoria sportiva automobilistica per "eccellenza" nell'immaginario collettivo, ossia il "top", una volta seduto su una vettura americana avrà vita facile contro gente che ha fatto solo quello per tutta la vita?
    Ma soprattutto: è giusto confrontare due cose diverse e tirar delle somme "assolute" e non "relative"?

    Io non ho questa convinzione. Per un semplice motivo. Ogni categoria fa storia a se, richiede certe abilità, richiede di saper fare certe cose.
    Per un fatto di mezzi diversi, per un discorso di filosofie profondamente diverse.

    Io ritengo sia più giusto parlare di "specialisti di categoria" più che dire che il livello della categoria tal dei tali sia più elevato di quello di altra categoria.

    ...

    E poi chiudo con una piccola provocazione
    Dato che si "ama" classificare i piloti per i risultati in categorie diverse allora vi dirò che attendo di vedere VR in SBK; voglio vedere come si comporta in un mondo diverso da quello che conosce ora.
    Molti piloti hanno tentato l'avventura da A verso B o da B verso A ed hanno "fallito" mi dite (e giù critiche); penso che il discorso debba valere per tutti quindi. Anche per il mito Rossi.
    Vada in SBK e molli 'sto catorcio di Ducati MotoGP di quest'anno e mostri chi è lì. Finchè non ci andrà sarà un incompiuto. Eh sì, perchè il mondo MotoGP per alcuni non è tutto...

    Lo aspetto al varco
    Se dovesse fallire (ma figurarsi, è tanto facile guidare una SBK...) discuteremo di alcune cose.

    Ultima modifica di Cris1981; 31/03/2011 alle 09:52
    I get knocked down, but I get up again. You're never gonna keep me down.

  2. #52
    Burrasca forte L'avatar di leonex
    Data Registrazione
    26/01/06
    Località
    Foggia - Roma
    Messaggi
    7,683
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Beh, penso che nessuno abbia l'estremo ed ultimo giudizio per dire se l'una o l'altra competizione motociclistica sia "superiore" o meno..

    Detto ciò, è da dire che una cosa è guidare moto derivate da quelle sul mercato e modificate in alcune parti (scarichi, motori, centraline, ecc.), un'altra è guidare PROTOTIPI, esagerando potremmo chiamarli "proiettili".. progettati e costruiti esclusivamente per correre.. Un tipo di guida ci vuole per le prime, un altro per le seconde.. a me non va' di fare "paragoni" inutili sinceramente, apprezzo entrambe le classi di gara.. ovvio, non posso dire che guidare una motogp è molto più impegnativo di una superbike, perchè ovviamente non l'ho provata sulla mia pelle.. possiamo solo farci delle idee personali, impressioni..

    E' come se un fenomeno di Calcio a 5 lo mettessi a giocare in un campo a 11.. non è detto che sia altrettanto utile e versatile alla causa con quel modo di giocare e viceversa.. (paragone forzato , ma che rende l'idea.. )

  3. #53
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,513
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    E poi chiudo con una piccola provocazione
    Dato che si "ama" classificare i piloti per i risultati in categorie diverse allora vi dirò che attendo di vedere VR in SBK; voglio vedere come si comporta in un mondo diverso da quello che conosce ora.
    Molti piloti hanno tentato l'avventura da A verso B o da B verso A ed hanno "fallito" mi dite (e giù critiche); penso che il discorso debba valere per tutti quindi. Anche per il mito Rossi.
    Vada in SBK e molli 'sto catorcio di Ducati MotoGP di quest'anno e mostri chi è lì. Finchè non ci andrà sarà un incompiuto. Eh sì, perchè il mondo MotoGP per alcuni non è tutto...

    Lo aspetto al varco
    Se dovesse fallire (ma figurarsi, è tanto facile guidare una SBK...) discuteremo di alcune cose.


    Vedendo cosa hanno fatto alcuni "bolliti" (cit. Bassini) in MotoGp, piu' che una provocazione la tua sembra quasi una sorta di "arrampicata sui vetri" in tal senso !

    Poi, x carita', magari VR potrebbe anche fallire in SBK ma, visto appunto i numerosi casi passati e presenti, rappresenterebbe al piu' una sorta di "mosca bianca" che non farebbe credo spostare di un sol millimetro i ragionamenti fatti fin qui in merito !

    Un po' come la vittoria di Try Bayliss in MotoGp nel 2006, a fine stagione: un "caso" e nulla piu' (vedendo il "prima" e "dopo", ovviamente !)



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  4. #54
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ma il livello di superiorità in base a cosa si stabilisce scusate?
    Io per il momento ho parlato di piloti.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Voi siete davvero convinti che un pilota di F1 che è la categoria sportiva automobilistica per "eccellenza" nell'immaginario collettivo, ossia il "top", una volta seduto su una vettura americana avrà vita facile contro gente che ha fatto solo quello per tutta la vita?
    Cfr. Nigel Mansell 1993?

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ma soprattutto: è giusto confrontare due cose diverse e tirar delle somme "assolute" e non "relative"?
    Nel momento in cui sono disgiunte è assolutamente errato.
    Ma nel momento in cui si congiungono, per esempio mediante passaggio di piloti da una parte all'altra, direi che tali elementi di congiunzione forniscono una base per il confronto.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Io non ho questa convinzione. Per un semplice motivo. Ogni categoria fa storia a se, richiede certe abilità, richiede di saper fare certe cose.
    Evidentemente non è sempre vero: Micheal Andretti fenomeno degli USA viene qui e, con tutte le giustificazioni di un trattamento non all'altezza, rimedia solo colossali figure di melma.
    Il succitato Nigel Mansell vince qui, si trasferisce là e vince all'esordio.

    Tornando a casi già citati: Troy Bayliss, una leggenda della SBK, vince una gara nella classe regina con Capirossi come compagno.
    Max Biaggi all'età di mio nonno vince il mondiale SBK.
    Melandri bollito e mai con un risultato degno da quando Colombo ha scoperto l'America fa il fenomeno all'esordio.

    Un po' troppi per essere casi.
    Fermo restando che il mezzo "qualcosa" (eufemismo) conta sempre.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    E poi chiudo con una piccola provocazione
    Dato che si "ama" classificare i piloti per i risultati in categorie diverse allora vi dirò che attendo di vedere VR in SBK; voglio vedere come si comporta in un mondo diverso da quello che conosce ora.
    Se fa il fenomeno Melandri direi che VR poteva provarci anche quando aveva ancora la gamba ingessata ...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #55
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Citazione Originariamente Scritto da leonex Visualizza Messaggio
    Beh, penso che nessuno abbia l'estremo ed ultimo giudizio per dire se l'una o l'altra competizione motociclistica sia "superiore" o meno..

    Detto ciò, è da dire che una cosa è guidare moto derivate da quelle sul mercato e modificate in alcune parti (scarichi, motori, centraline, ecc.), un'altra è guidare PROTOTIPI, esagerando potremmo chiamarli "proiettili".. progettati e costruiti esclusivamente per correre.. Un tipo di guida ci vuole per le prime, un altro per le seconde.. a me non va' di fare "paragoni" inutili sinceramente, apprezzo entrambe le classi di gara.. ovvio, non posso dire che guidare una motogp è molto più impegnativo di una superbike, perchè ovviamente non l'ho provata sulla mia pelle.. possiamo solo farci delle idee personali, impressioni..

    E' come se un fenomeno di Calcio a 5 lo mettessi a giocare in un campo a 11.. non è detto che sia altrettanto utile e versatile alla causa con quel modo di giocare e viceversa.. (paragone forzato , ma che rende l'idea.. )
    Quoto
    I get knocked down, but I get up again. You're never gonna keep me down.

  6. #56
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    C'è da dire una cosa.

    Ai piloti ex MotoGP, che provengono da un mondo "ricco", è anche logico che l'umile SBK stenda il tappeto rosso. Sicuramente chi proviene da questa categoria è spesso messo in condizione di...fare bene.

    Tradotto: non gli affidano di certo un aratro da guidare ma una moto con ottima base e probabilmente pronta per vincere se non all'esordio...quasi.
    Questi piloti sono per così dire dei "privilegiati". Vale per tutti, sia chiaro: Biaggi, Melandri..forse un giorno Rossi se mai sbarcherà in SBK.

    Ergo è anche difficile che facciano figure di melmissima
    Non sempre accade il contrario però. Le migliori moto della MotoGP (e sono poche, pochissime...si contano nelle metà delle dita di una mano al giorno d'oggi ) sono talvolta già occupate e per un esordiente che proviene dalla SBK e che si è messo in luce in questa categoria è difficile mettersi in mostra.

    Non è sempre così (vedi il caso di Spies che siede su un "signor prototipo" ...mosca bianchissima) ma in linea di massima chi proviene dal mondo SBK se la deve sudare la moto che vale la vittoria. E magari la cosa rimane pure un bel sogno.

    Non occorre che concluda il discorso sugli effetti conseguenti di tale...situazione, ci potete arrivare da soli senza difficoltà
    Ultima modifica di Cris1981; 31/03/2011 alle 11:29
    I get knocked down, but I get up again. You're never gonna keep me down.

  7. #57
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ergo è anche difficile che facciano figure di melmissima
    Non sempre accade il contrario però. Le migliori moto della MotoGP (e sono poche, pochissime...si contano nelle metà delle dita di una mano al giorno d'oggi ) sono talvolta già occupate e per un esordiente che proviene dalla SBK e che si è messo in luce in questa categoria è difficile mettersi in mostra.
    L'esempio di Bayliss e il confronto con il compagno di team resta valido comunque.
    Prendiamo pure anche l'ultimo fenomeno della SBK, ovvero Spies. Fa un po' fatica a tenere il passo di Lorenzo; vabbè che è arrivato non da molto e che il confronto è con uno che ha fatto sputar sangue a VR e diamogli pure un altro po' di tempo.
    Ma qui parliamo di un talento assoluto: di uno che è arrivato alla classe regina in pianta stabile dopo aver vinto il mondiale SBK vincndo esattamente la metà delle gare ... Ovvero stiam parlando di uno di quei casi che probabilmente farebbe bella figura anche al volante di una mietitrebbia. Animali rari insomma.

    E comunque c'è una legge di vita fondamentale: se uno è davvero un fenomeno difficilmente guiderà per tutta la carriera dei catorci. Se uno è un fenomeno il posto in un top team lo trova. Sempre, prima o poi.
    Quindi se uno dopo essere arrivato dalle categorie inferiori si trova per tutta la vita a guidare il carro bestiame non è questione di fortuna. E nemmeno di soldi nel momento in cui nelle categorie inferiori si è messo in mostra.

    Sarà un caso che Rainey, Schwantz, Doohan, Rossi ecc. ecc. ecc. non hanno mai guidato nei team satelliti con le moto di 2 anni prima e qualche cilindro in meno ...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #58
    Vento forte L'avatar di zeromillimetri
    Data Registrazione
    11/10/07
    Località
    Sanremo (IM)
    Età
    41
    Messaggi
    4,254
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio

    Tradotto: non gli affidano di certo un aratro da guidare ma una moto con ottima base e probabilmente pronta per vincere se non all'esordio...quasi.
    Questi piloti sono per così dire dei "privilegiati". Vale per tutti, sia chiaro: Biaggi, Melandri..forse un giorno Rossi se mai sbarcherà in SBK.
    Biaggi la sua ultima stagione in motogp l' ha fatta su una honda ufficiale mica su una kawasaki, eppure le ha prese anche dalla suzuki. Arriva in sbk e con un Aprilia all' esordio vince il mondiale. Perdonamela, ma credo che sia per una carenza di concorrenza più che essere fenomeno lui...

    Altro paragone 8 ore di suzuka... rossi con la stessa moto di edwards (una honda derivata di serie) girò ben meglio dell' americano (campione del mondo in carica sbk) che dichiarò : "e' un fenomeno, impossibile avere il suo passo"

  9. #59
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    Citazione Originariamente Scritto da zeromillimetri Visualizza Messaggio
    Altro paragone 8 ore di suzuka... rossi con la stessa moto di edwards (una honda derivata di serie) girò ben meglio dell' americano (campione del mondo in carica sbk) che dichiarò : "e' un fenomeno, impossibile avere il suo passo"
    A proposito di vittorie all'esordio ...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #60
    Brezza leggera L'avatar di danieleIS
    Data Registrazione
    22/11/05
    Località
    Isernia (IS) 512m
    Età
    35
    Messaggi
    289
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: e le litigate della Motogp arrivano fino in superbike

    c'è da dire cmq che i paragoni sono azzardati...esempio......VR, JL, CS hanno sempre guidato prototipi...dalle 125 passando per le 250..500(rossi) alla motogp...quindi hanno avuto sempre a che fare con motori e ciclistiche avanzate...

    discorso diverso per i piloti SBK...che hanno guidato e guidano (forse oggi un po' meno) moto di serie adattate alla pista...quindi centraline, airbok, pinze e dischi freni in acciaio...
    quindi, chi è stato abituato al prototipo va meglio su una stradale...per assurdo e come chi passa da guidare una ferrari una punto...il caso contrario, cioè, passaggio punto ferrari, probabilmente finirebbe contro un palo alla prima curva.....
    lo stesso spies al termine del primo giorno di prove sulla yamaha motogp disse che sono due mondi diversi...per via dei freni, dei telai, dei pesi ecc ecc

    troy bayliss, ad esempio, a valencia ha riassaporato la motogp, quindi non era una classe a lui sconosciuta, ma fatto sta che si è messo dietro capirex che, con quella motogp, faceva il diavolo a 4.....
    [SIZE=2][B]Ciao Tub da Nuova Olonio, protettore della polenta taragna....ci mancherai

    penso meno stress e più farfalle, meno chiacchiere alle spalle


    [/B][/SIZE]

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •