Pagina 16 di 17 PrimaPrima ... 614151617 UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 170
  1. #151
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    La mia risposta la conosci credo già: no. E ancora no.
    Non mi appassiona e non mi emoziona.
    E non mi diverte.

    Hai centrato molti punti, specie il discorso lotta al vertice che è quasi assente.

    A differenza tua però ancora riesco a coltivare quel minimo di interesse e "attesa". Sinceramente non so neppure perchè.
    Per la sola gara però.
    Anche se poi so benissimo che cosa saranno le gare.

    Devo però anche dire che negli ultimi quattro/cinque anni qualcosa è cambiato in maniera "preoccupante" per il discorso passione; ho quasi smesso del tutto di guardare le libere come rito sacro e imperdibile (vedo che anche tu sei sulla stessa linea di pensiero).
    Ed anche le qualifiche alle volte le salto; anche se sporadicamente.
    Se ho voglia le guardo...altrimenti faccio dell'altro. Un tempo il discorso era ribaltato: prima le libere, poi tutto il resto
    Giusto per dire come sta evolvendo la questione.

    Un tempo non avrei mai fatto 'sti discorsi.
    Non perchè oggi manchi il tempo o la possibilità di vedere le qualifiche o le libere; ma perchè sono una autentica rottura di scatole.
    Soprattutto le libere.
    Inutili a 360°, noiose, logorroiche. Una sfilata di rappresentanza dove ciò che accade nel paddock assume più importanza di quel che accade in pista.
    Dove sai che nessuno si metterà in mostra per far divertire il pubblico o per testare il pezzo nuovo ma sai che la logica imporrà di risparmiare tutto in vista della gara.
    La progettazione al computer ha di fatto ucciso il senso delle prove libere. Simuli tutto al computer, girare in pista non serve.
    Non serve più la prova pratica in pista; non serve più provare e vedere come va il progetto alla prova pratica.
    Sai ancor prima di far fare un metro all'auto come andrà.

    Ed è triste. Ed una condanna.

    Adesso col format attuale anche le qualifiche stanno perdendo di importanza.
    Anche se puoi fare un giro in piùù..beh non lo fai perchè ti giochi un set di gomme prezioso per la gara.

    La Formula risparmio è un altro dei dei cancri da debellare.

    Fino a che in F1 non si è ragionato sul "risparmio" (gomme, benzina) ci siamo divertiti.
    Con l'Ibrido, con le gomme da salvare e tutto quel che vi pare che fosse necessario salvaguardare, è diventato sport per ragionieri e per calcolatori.
    Cosa c'è di appassionante in queste gare? qualche sorpassino a metà gruppo appunto...ma rispetto ai veri sorpassi del passato siamo proprio lontani.

    Negli anni '2000 vinceva spesso la Ferrari.
    Ma secondo voi ci si divertiva di più o di meno rispetto ad oggi?
    Era più o meno circo della serietà rispetto ad oggi?

    E ci si divertiva solo perchè vinceva la Ferrari? io non credo...dai su.
    Ma ne sono proprio convinto che non sia così.

    C'erano piloti più "cazzuti", auto belle (non che oggi non lo siano), auto belle da ascoltare.
    Allora il male assoluto era l'aerodonamica. Ma badate bene: forse era l'unico vero male.
    Oggi è tutto marcio, non funzionano troppe cose.

    Anche le gomme..le tremende gomme scanalate
    Forse non è il caso di osare un revisionismo di quel che è stato?

    Era tutto più o meno terribile di quel che vediamo oggi?
    Era tutto più o meno congelato, soprattutto, rispetto a quel che vediamo oggi?
    Si parlava di risparmio, di gomme da salvaguardare in qualifica, come lo si fa oggi? ovvero in maniera OSSESSIONANTE?
    C'era il limite dei 100 litri che costringe i piloti (oggi meno rispetto a due anni fa, comunque) a gestire il consumo?

    Quanto più facile era per una persona davanti alla TV o dal circuito capire al volo la situazione gomme in qualifica e gara?

    Forse hanno esagerato con il balzo verso il futuro. Hanno messo assieme troppi concetti di risparmio in maniera affrettata. Aggiungendo a questo delle norme pensate per creare fondamentalmente variabili . Ma che nella pratica si risolvono in un quadro chiarissimo per i tecnici ma assolutamente poco comprensibile per lo spettatore.

    Ve l'ho già detto credo 10 volte: io guardavo spesso i GP con mio papà.
    Era un rito.
    Adesso manco sa chi corre in F1.
    Ogni tanto mi chiede che fa la Ferrari al più.
    E quando sente quel che gli abbozzo sulle gare sorride e mi interrompe quasi subito: "basta basta...non ci sto capendo niente". E il discorso finsice lì.

    Nel mio piccolo anche questo lo considero un segnale della morte della passione.
    Che sta crescendo anche in me.

    È uno sport congelato, freddo, che non scalda più niente.
    E badate bene: sarebbe la stessa cosa se oggi vincesse la Ferrari. Il vero appassionato di F1 non si divertirebbe comunque.
    Personalmente mi considero un tifosisimo Ferrari ma ancor più un amante di questo sport. Oggi è così.
    Ma un tempo guardavo - e lo dico in tutta sincerità - soprattutto alle cose Ferrari.

    Il fatto che F1 e Ferrari in generale vadano male e ci sia un pò di disgusto è una casualità.

    Io ero (e sono) affezionato ad Alonso anche per questo motivo: ci metteva il peperoncino, ti faceva esaltare. La RedBull dell'invincibile Vettel vs il pilota Alonso su una auto inferiore. Questa è F1, questo genera passione e voglia di seguire.
    Non certo le turbine, ERS, KERS azzi e mazzi.

    C'è bisogno di reintrodurre passione in questo mortorio che è la F1 attuale.
    Poi guardi le tribune oggi e vedi tanti bravi soldatini.
    Dove stanno le tribune coloratissime piene di gente che fanno un baccano della miseria come un tempo?

    Ecclestone ha ammazzato da far suo anche tutto questo; allontanando la F1 dall'epicentro della passione e portandola nel deserto o in luoghi dove la passione va costruita.

    La F1 deve rendere soldi? giusto. Ma senza la vera base dietro, senza il seguito il discorso non potrà durare all'infinito.
    Quando mancheranno le fondamenta verrà giù tutto.
    Perchè statene certi un pò alla volta la gente smetterà di seguire.
    E se la gente non segue i denari non entrano.
    E se i denari non entrano tutto va in crisi.
    E senza denari devi fare le cose semplici.
    E facendo le cose semplici probabilmente farai le cose migliori.

    Tempo al tempo.

    Saranno costretti prima o poi a fare un passo indietro.
    Oggi non ci siamo ancora perchè la bilancia ancora pende dalla parte del guadagno per tutti.
    Quanto tutto questo andrà in crisi torneremo a vedere la vera F1.
    Moderna, certamente..ma più autentica.
    Con gli uomini al centro del discorso e non un motore ibrido+ gomme a decidere tutto.

    Attualmente comunque siamo ancora distanti dalla salvezza: oggi si scannano per il format regolamentare delle qualifiche partorendo assurdità.
    Significa che la mucca da mungere ha ancora parecchio latte da elargire.
    Significa che stanno ancora tutti troppo bene e sono "grassocci il giusto" per porsi il problema della qualità e dell'interesse di questo sport. Ora ballano tutti allegramente sul cadavere della Formula1.
    Quando le forze mancheranno gli passerà la voglia di ballare e fare i fessi.

    Rimango seduto in attesa sulla riva in attesa di veder passare le prime vittime.
    Loro possono fare i fessi quanto vogliono; io da parte mia mi ribellerò sempre a tutto questo e cercherò sempre di togliergli il terreno da sotto i piedi. Voglio distruggere il loro giocattolo malefico per riappropriarmi di una passione.

    Sperando di non essere il solo. Perchè da soli si fa sempre poco/niente.
    Ultima modifica di Cris1981; 06/04/2016 alle 08:39

  2. #152
    Bava di vento L'avatar di Ale92
    Data Registrazione
    16/03/10
    Località
    Brugine(PD)
    Età
    28
    Messaggi
    116
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Ma allora tu non stai dicendo che "loro" hanno una mappatura particolare, ma che "tu" non sei capace di fare un motore che stia assieme.
    Ovvero non sono loro che hanno qualcosa di particolare, ma tu che se provi a tirare al massimo spacchi quello che hai in casa.
    Anche guardandola così comunque rimarrebbe il fatto che in mercedes possono usare una mappatura più spinta sebbene non per meriti propri ma per demeriti altrui.

    Il discorso comunque è che se hai dei margini per quanto riguarda l'affidabilità (e la mercedes ne ha ancora molti) puoi permetterti di sfruttare maggiormente il tuo motore mentre se stai già sfruttando molto la pu con la "mappatura da gara" non puoi permetterti grandi stravolgimenti in qualifica.
    In ogni caso oltre all'affidabilità ci possono essere anche altri fattori, aumentando la pressione del turbo bisogna avere anche un intercooler più efficiente e ciò potrebbe spiegare le dimensioni dell'airscope mercedes.


    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Stiam parlando di motori turbocompressi: come spremere un motore turbo senza limiti di pressione di alimentazione lo sanno fare tutti da 30 anni...
    Si ma un conto è farlo in libertà un conto è quando hai molti problemi di spazio, una cilindrata limitata, devi garantire una certa durata al motore, limiti di peso...
    Nell'avatar la supercella del 17/7/2009
    Le mie foto
    http://www.flickr.com/photos/87282230@N08/sets

  3. #153
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da ghizzo74 Visualizza Messaggio
    Volevo chiedervi una cosa: ma, sinceramente, a voi piace questa formula uno? Cioè, vi appassiona, cattura il vostro interesse, saltate sul divano.... ?
    Io sono un vecchio appassionato, ho iniziato a seguirla a metà anni '80, ho attraversato varie epoche e varie svolte regolamentari, tra alti e bassi, non perdendomi mai un Gp o quasi: anzi, per tanti anni, per me, il rito del Gp ha rappresentato qualcosa di sacro. Guai a chi me lo interrompeva! Eppure, sento che la passione mi sta venendo meno...
    Ma la domanda marzulliana è: è cambiata la F1 o sei cambiato tu? E' la F1 che è diversa rispetto alla seconda metà degli anni '80 o le nostre passioni sono mutate?
    Perchè passi un nostalgico dinosauro come il sottoscritto che la F1 ha iniziato a vederla a metà anni '70 e nel frattempo leggeva le cronache degli anni '50 e '60, ma metà anni '80 segna esattamente il passaggio epocale dalla F1 "artigianale" o quasi a quella industriale.
    Tale passaggio è segnato proprio da quel 1984 (ovviamente preparato in anticipo) dominato dalla coppia McLaren-Porsche.

    Citazione Originariamente Scritto da ghizzo74 Visualizza Messaggio
    Avevo riposto molte speranze in questa formula ibrida ma mi sono sbagliato: onore alla Mercedes per i successi meritati che sta ottenendo, ma è evidente che è stata fatta una cazzata. Perchè è stato commesso un grosso errore di sottovalutazione della loro forza, così come al tempo stesso si pensava erroneamente che gli altri non sarebbero stati troppo lontani. Ed invece, al terzo anno dell'ibrido, continuano a dominare,.... e vinceranno anche quest'anno a scanso di equivoci. Ma la cosa preoccupante è che gli altri non stanno recuperando quasi nulla, eccetto la Ferrari che, però, secondo me, è ancora abbastanza distante.
    1984-1985-1987-1988-1989-1992-1993-1996-2001-2002-2004-2009-2011-2013-2014-2015.
    Questi da metà anni '80 sono gli anni dominati da una sola scuderia (e ho omesso quelli in cui a lottare sono stati 2 soli piloti, magari appartenenti a 2 scuderie diverse).
    Nell'ordine: turbo con "molta benzina", turbo con "poca benzina", aspirato V10, aspirato V8, turbo ibrido.
    Insomma... Resta la domanda: cosa c'è di differente adesso rispetto alla media degli ultimi 30 anni?

    Citazione Originariamente Scritto da ghizzo74 Visualizza Messaggio
    A parte ciò, comunque, lasciando perdere lo squallido teatrino delle qualifiche, sono proprio i Gp a non piacermi: gare quasi sempre decise alla prima curva (amenochè qualcuno non si uccelli di strategia strada facendo...), posizioni e valori ben delineati, cronica ed endemica mancanza di veri duelli e sorpassi per le prime posizioni, quelli che poi contano e restano impressi nella memoria.
    Tutta roba che diminuisce man mano che il perfezionamento delle vetture aumenta. Non a caso di questo tipo di sorpassi se ne sono visti nel 2014 (e in misura sicuramente maggiore che negli anni immediatamente precedenti), se ne sono visti pochissimi nel 2015, se ne vedranno ancora meno nel 2016.
    Se poi continua il proposito suicida di rendere le vetture più veloci anche per meriti aerodinamici nel 2017 probabilmente scompariranno del tutto...

    Citazione Originariamente Scritto da ghizzo74 Visualizza Messaggio
    Da quando non si vede un sorpasso tirato per la vittoria, che so, a dieci giri dal termine?
    Dal 2014. Però aggiungo domanda alla domanda: e prima del 2014 quando è stato?
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #154
    Bava di vento L'avatar di Ale92
    Data Registrazione
    16/03/10
    Località
    Brugine(PD)
    Età
    28
    Messaggi
    116
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    ...
    Sotto certi punti di vista condivido il tuo pensiero, infatti ritengo che una delle gare più belle di questi ultimi 3 anni sia stata quella in Bahrain nel 2014 (oltre a quella della malesia dello scorso anno ma questo dipende dalla fede ferrarista) dove si è visto un combattimento fino all'ultimo giro per la prima posizione senza pensare a gomme o consumi.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    La progettazione al computer ha di fatto ucciso il senso delle prove libere. Simuli tutto al computer, girare in pista non serve.
    Non serve più la prova pratica in pista; non serve più provare e vedere come va il progetto alla prova pratica.
    Sai ancor prima di far fare un metro all'auto come andrà.
    Più che la simulazione al computer credo che ciò sia imputabile alla mancanza di possibilità di testare l'auto. Le risposte che si ottengono girando effettivamente in pista non saranno mai (con gli strumenti attuali) affidabili quanto le risposte che dà la prova pratica della vettura. E ciò si è visto negli scorsi anni quando i pezzi portati in pista dalla ferrari non funzionavano quasi mai sulle vetture sebbene alle simulazioni funzionassero bene. Inoltre le varie simulazioni al pc o in galleria del vento sono molto più costose rispetto al semplice girare in pista.

    Credo che ormai stia diventando più una questione di potere e soldi che di sport. Le gomme (IMHO) sono state rese così fondamentali per fare in modo che la gente ne parli altrimenti se durassero tutta la gara gli spettatori non saprebbero nemmeno di che marca sono. La questione di potere si è vista benissimo con il format delle qualifiche che è diventato una gara a chi ce l'ha più lungo (scusate il francesismo) tra la fia ecclestone e le squadre. Inoltre leggendo alcuni passi dell'intervista di ecclestone su AMus si capisce che tale lotta di potere è molto ben radicata e mette in secondo (ma anche qunto, sesto) piano ciò che è la realtà e ciò che vogliono realmente i tifosi...
    Ultima modifica di Ale92; 06/04/2016 alle 10:37
    Nell'avatar la supercella del 17/7/2009
    Le mie foto
    http://www.flickr.com/photos/87282230@N08/sets

  5. #155
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da Eltara Visualizza Messaggio
    Ma le US riusciranno mai ad usarle? Mi sembra che non stiano riscuotendo un gran successo Sì lo so, le piste per le US arriveranno più avanti, forse.
    Le US son roba da cittadini: Montecarlo, Singapore, Sochi; forse Montreal.
    Per me è già un non senso usare le SS in piste come Bahrain o Shangai figuriamoci roba più morbida...
    Già così son costretti ad andar piano di proposito, figuriamoci in caso di roba ancora più estrema.
    A proposito... Saran soddisfatti quelli che "con 3 gomme molte più strategie"... Eh sì... Si è visto quante sono quelle più efficaci e che ribaltamento di valori in campo han portato...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #156
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da Ale92 Visualizza Messaggio
    Anche guardandola così comunque rimarrebbe il fatto che in mercedes possono usare una mappatura più spinta sebbene non per meriti propri ma per demeriti altrui.
    Che però è l'esatto contratto del concetto di "magico" o "misterioso" che aleggia attorno a 'sta vicenda da 3 anni.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #157
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Un tempo non avrei mai fatto 'sti discorsi.
    Inutili a 360°, noiose, logorroiche. Una sfilata di rappresentanza dove ciò che accade nel paddock assume più importanza di quel che accade in pista.
    Dove sai che nessuno si metterà in mostra per far divertire il pubblico o per testare il pezzo nuovo ma sai che la logica imporrà di risparmiare tutto in vista della gara.
    La progettazione al computer ha di fatto ucciso il senso delle prove libere. Simuli tutto al computer, girare in pista non serve.
    Non serve più la prova pratica in pista; non serve più provare e vedere come va il progetto alla prova pratica.
    Sai ancor prima di far fare un metro all'auto come andrà.
    Dillo a quelli che da anni la menano con il fatto che in F1 non ci si può allenare...
    Comunque sulla libere non sono molto d'accordo. Ovvio che se parti con il presupposto che le libere condotte in un certo modo possano sovvertire i valori in campo mi sa che di sbagliato c'è solo il presupposto.


    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Fino a che in F1 non si è ragionato sul "risparmio" (gomme, benzina) ci siamo divertiti.
    Con l'Ibrido, con le gomme da salvare e tutto quel che vi pare che fosse necessario salvaguardare, è diventato sport per ragionieri e per calcolatori.
    Cosa c'è di appassionante in queste gare? qualche sorpassino a metà gruppo appunto...ma rispetto ai veri sorpassi del passato siamo proprio lontani.
    Nell'elenco degli anni citati a @ghizzo74 i periodi in cui c'è stata limitazione della benzina sono stati molto meno di quelli a benzina libera. Eppure l'elenco dei domini e della noia prevale in questi ultimi.
    l'86 aveva benzina limitata, per esempio; il 2002-2004-2011-2013-2009 no...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Negli anni '2000 vinceva spesso la Ferrari.
    Ma secondo voi ci si divertiva di più o di meno rispetto ad oggi?
    Era più o meno circo della serietà rispetto ad oggi?
    Secondo me se non eri un tifoso Ferrari ci si divertiva molto meno.
    Perchè tu, giustamente se la vivi così, ti lamenti delle libere di oggi.
    Io invece mi ricordo perfettamente del buon MS che nelle libere 1 faceva un giro uno o 2 giri 2 quando era di cattivo umore giusto per ricordare che a meno di mezzo secondo dal suo tempo non ci arrivava nessuno...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    E ci si divertiva solo perchè vinceva la Ferrari? io non credo...dai su.
    Ma ne sono proprio convinto che non sia così.
    Non so se sia una questione di Ferrari o del passato che è sempre meglio del presente , ma secondo me faresti bene a riguardarti qualche FP di quegli anni e poi ne riparliamo...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Anche le gomme..le tremende gomme scanalate
    A proposito di cancri e di sorpassi in pista...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Era tutto più o meno terribile di quel che vediamo oggi?
    Era tutto più o meno congelato, soprattutto, rispetto a quel che vediamo oggi?
    Beh... Fino al 2006 di non congelato c'erano le gomme visto che c'erano 2 gommisti in pista (sempre a proposito di cancri, eh ).
    Ma dal 2010 al 2013 esattamente cosa c'era di "scongelato"?
    O dal 2000 al 2004?
    E' vero che oggi rispetto ad allora ci sono i topic dedicati alla serietà, ma giova ricordare che da metà anni '90 a metà anni 2000 se avessimo fatto l'elenco delle botte di serietà potevamo anche non parlare dei GP...
    Oggi stan facendo ridere il mondo con la questione delle qualifiche, ma veniamo da un periodo in cui i cambi di regolamento ad scuderiam o anti-scuderiam in corso d'anno erano la regola invece dell'eccezione. Almeno il cancro-Mosley è stato curato...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Si parlava di risparmio, di gomme da salvaguardare in qualifica, come lo si fa oggi? ovvero in maniera OSSESSIONANTE?
    1. Dillo a chi parla di spettacolo da ottenere per via gommistica.
    2. Pensa che, v. il riferimento ai venerdì di cui sopra, si girava molto meno di oggi nonostante non ci fosse da risparmiare.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    C'era il limite dei 100 litri che costringe i piloti (oggi meno rispetto a due anni fa, comunque) a gestire il consumo?
    Ed è forse un problema? Io non ricordo una gara alterata nei suoi valori da problemi relativi ai consumi (ed è ovvio visto che quanto consuma un motore lo si decide prima di partire...).
    Tu sì?
    Perchè se son tutti costretti a gestire il consumo per 3 giri su 50 le cose non cambiano esattamente come se non dovessero gestirlo neppure in quei 3 giri.
    Ma poi... Se non sapessi che c'è un limite di benzina guardando una corsa te ne accorgeresti? Io lo dico candidamente: no. E non mi ritengo un osservatore così scarso...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Quanto più facile era per una persona davanti alla TV o dal circuito capire al volo la situazione gomme in qualifica e gara?
    Se vuoi farti promotore dell'abolizione del cambio gomme e ritorno al modello 2005 io firmo subito.
    Però ricordo anche quelle che al tempo erano definite "imprese" come Budapest '98 o Magny Cours 2004...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ma che nella pratica si risolvono in un quadro chiarissimo per i tecnici ma assolutamente poco comprensibile per lo spettatore.
    Tutto sommato è vero. C'era un tempo in cui ci si lamentava del circo, del fatto che la F1 fosse troppo rivolta allo spettatore generale e poco agli appassionati.
    Ecco... Vedo che tu adesso "ti lamenti" del contrario.
    Però se si vuole una sorta di "ritorno al passato" (che io penso irrealizzabile) ahimè la prima cosa da fare è ridurre la dimensione (quindi il giro di soldi) del movimento.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    E badate bene: sarebbe la stessa cosa se oggi vincesse la Ferrari. Il vero appassionato di F1 non si divertirebbe comunque.
    Personalmente mi considero un tifosisimo Ferrari ma ancor più un amante di questo sport. Oggi è così.
    Ma un tempo guardavo - e lo dico in tutta sincerità - soprattutto alle cose Ferrari.
    Ecco perchè dici che gli anni 2000 erano meglio...
    Io considero il periodo che va dal '94-'96 al 2007-08 il periodo più buio della storia della F1 (non si parla di sicurezza e/o morti ovviamente).
    Buio dal punto di vista spettacolare; buio dal punto di vista della governance; buio dal punto di vista della gestione; buio dal punto di vista dell'ingerenza dell'arbitro nei risultati.
    Oggi al confronto è una pacchia... Il problema è che è una pacchia relativa, ma in assoluto, pur se meglio, è sempre la stessa solfa. E a forza di tirare la corda...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Io ero (e sono) affezionato ad Alonso anche per questo motivo: ci metteva il peperoncino, ti faceva esaltare. La RedBull dell'invincibile Vettel vs il pilota Alonso su una auto inferiore. Questa è F1, questo genera passione e voglia di seguire.
    Non certo le turbine, ERS, KERS azzi e mazzi.
    Stai parlando di anni di regolamento congelato in tutto e per tutto, di anni in cui se sbagliavi di un giro l'entrata ai box perdevi la corsa perchè da un momento all'altro ti ritrovavi 5" al giro più lento, di anni in cui c'è stata lotta solo per meteoriti o perchè qualcuno faceva minchiate epocali. Di anni in cui per 2 volte su 4 dopo la prima gara potevi anche dedicarti al cricket perchè già sapevi come sarebbe finita, nè più nè meno di oggi. Anzi... Meno di oggi perchè se non altro in Mercedes se le danno...
    Ma un bel chissenefrega di ERS & C. no?

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Dove stanno le tribune coloratissime piene di gente che fanno un baccano della miseria come un tempo?
    Sono finite il giorno in cui per andare in tribuna a vedere il GP ci vuole lo stipendio di un mese o più.
    A quel punto decisamente meglio vedersi tutti i GP in HD seduti comodi sul divano.
    Io ho smesso di andare a vedere i GP al circuito prima della morte di Senna tanto per dare la misura di quando nasce il problema...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ecclestone ha ammazzato da far suo anche tutto questo; allontanando la F1 dall'epicentro della passione e portandola nel deserto o in luoghi dove la passione va costruita.
    Ecclestone ha trasformato la F1 da movimento "di nicchia" (virgolette dovute) a movimento globale. Coinvolgendo tutti, non solo gli appassionati.
    E facendo aumentare le entrate.
    Allora che si fa? Vogliamo proseguire lungo questa strada, rendendola più facile da capire, aumentando gli spettatori anche non appassionati e aprendo quindi necessariamente nuovi mercati o vogliamo qualcosa di più ristretto e specializzato, ma necessariamente più piccolo? Tertium non datur.

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Con gli uomini al centro del discorso e non un motore ibrido+ gomme a decidere tutto.
    Io non vorrei sconvolgerti, ma la prima lotta tra un motore sovralimentato e un aspirato con la benzina a decidere le gare e che, a fine anno, costrinse uno dei 2 contendenti a ritirarsi data 1951.
    Finchè non trasformiamo la F1 in auto a pedali dove conta quindi solo la propulsione umana ci sarà sempre un motore, una gomma, un serbatoio, una centralina, uno scarico, un alettone (purtroppo...) a decidere...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Rimango seduto in attesa sulla riva in attesa di veder passare le prime vittime.
    Cioè la Sauber?
    Perchè se non si trova in fretta un compratore farà fatica ad arrivare a metà campionato, altro che alla fine...

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Sperando di non essere il solo. Perchè da soli si fa sempre poco/niente.
    Io se vuoi ti posso dare una mano.
    Però ho bisogno di capire cosa vuoi esattamente. Perchè se l'obiettivo è tornare agli anni '70 non partecipo neppure perchè siamo oltre il livello di Don Chisciotte.
    Se è tornare al 2000 invece ti remo direttamente contro perchè passare da un mare di piscia a uno di letame non ci tengo particolarmente.
    Se è avere gare lottate invece ci sono: ma qui basterebbe pochissimo, senza necessità di discussioni sui massimi sistemi. Ma non risolve il problema del "più bravo" che ti domina N stagione di fila fino al prossimo cambio regolamentare... Cosa che a me non disturba se le gare sono combattute. Ma non è così per tutti.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #158
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    51
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da Ale92 Visualizza Messaggio
    Più che la simulazione al computer credo che ciò sia imputabile alla mancanza di possibilità di testare l'auto.
    Se ai simulatori odierni aggiungi la possibilità di testare liberamente come 15 anni fa hai risolto il problema della scarsità di gomme a disposizione: al venerdì non c'è nemmeno più bisogno di fare un giro, quindi per qualifiche e gara ci sono tutti e 13 i treni a disposizione.

    Citazione Originariamente Scritto da Ale92 Visualizza Messaggio
    Le risposte che si ottengono girando effettivamente in pista non saranno mai (con gli strumenti attuali) affidabili quanto le risposte che dà la prova pratica della vettura.
    Ma la differenza è veramente minima. Han tanto rotto per poter testare durante l'anno che, 2 anni fa?, fecero il famoso test intra-stagionale al Mugello.
    Fu talmente utile che alla fine il commento generale fu "girare su 'sta pista è completamente inutile".
    Sarà bello il Mugello, no? Eppure...

    Citazione Originariamente Scritto da Ale92 Visualizza Messaggio
    E ciò si è visto negli scorsi anni quando i pezzi portati in pista dalla ferrari non funzionavano quasi mai sulle vetture sebbene alle simulazioni funzionassero bene. Inoltre le varie simulazioni al pc o in galleria del vento sono molto più costose rispetto al semplice girare in pista.
    Stai scherzando spero? Un simulatore o una galleria del vento sono, specie la seconda, "infrastrutture" costose, ma non li rifai certo tutti gli anni.
    Un test implica: tutta la logistica (planning, trasporti ecc. ecc. ecc.), le spese di trasferta ecc. ecc. ecc.
    Tieni presente che una vettura media da strada costa 1 euro al km. In Ferrari a inizio 2000 facevano oltre 20000 km l'anno di test. Secondo me il simulatore te lo fai nuovo tutti gli anni e te ne avanzano pure...
    E comunque oggi sono limitati anche i turni in galleria del vento.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #159
    Bava di vento L'avatar di Ale92
    Data Registrazione
    16/03/10
    Località
    Brugine(PD)
    Età
    28
    Messaggi
    116
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Che però è l'esatto contratto del concetto di "magico" o "misterioso" che aleggia attorno a 'sta vicenda da 3 anni.
    Infatti non ho mai parlato di bottone magico o altre diavolerie ma di bravura nel creare una PU con prestazioni superiori a quella degli avversari visto che nessun altro costruttore è riuscito a sviluppare qualcosa del genere. Se tu riesci a ricavare dalla tua PU 100 e gli altri non riescono ad arrivare a più di 95 puoi vederla come te che sei stato più bravo a spostare più in la il limite o gli altri che non sono capaci a raggiungerlo ma rimane il fatto che sei sempre a +5.
    Nell'avatar la supercella del 17/7/2009
    Le mie foto
    http://www.flickr.com/photos/87282230@N08/sets

  10. #160
    Burrasca L'avatar di Eltara
    Data Registrazione
    12/04/06
    Località
    Carignano/Chivasso (TO)
    Età
    35
    Messaggi
    7,309
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2016] GP Bahrain

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Le US son roba da cittadini: Montecarlo, Singapore, Sochi; forse Montreal.
    Per me è già un non senso usare le SS in piste come Bahrain o Shangai figuriamoci roba più morbida...
    Già così son costretti ad andar piano di proposito, figuriamoci in caso di roba ancora più estrema.
    A proposito... Saran soddisfatti quelli che "con 3 gomme molte più strategie"... Eh sì... Si è visto quante sono quelle più efficaci e che ribaltamento di valori in campo han portato...

    Beh comunque il fatto che debbano sceglierle le scuderie è una variabile in più che può favorire e/o penalizzare qualcuno. Tipo la Williams nell'ultimo GP. Male non fa, poi chiaro che le cose che andrebbero fatte sono altre.
    Alessandro Tarable

    Avatar: 09/08/2017, supercella su Tronzano Vercellese (VC)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •