Pagina 176 di 282 PrimaPrima ... 76126166174175176177178186226276 ... UltimaUltima
Risultati da 1,751 a 1,760 di 2818

Discussione: Juventus 2018/19

  1. #1751
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,391
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Con i tre di centrocampo di ieri manco il Padreterno avrebbe combinato molto di più.
    Come ho letto altrove c'erano un febbricitante, un randellatore scarico e un fantasma.
    Finchè hanno retto alla fine non è poi andata malissimo...però poi tanti saluti...

    Ogni volta che iniziate a vedete Bonucci e Chiellini 1 vs 1 con dei contropiedisti vuol dire che la Juventus è risalita sull'aereo e che aspetta solo il rullaggio.
    È il classico segnale di resa tecnica e psicofisica della Juventus degli ultimi 10 anni.

    Ma al di là di questo discorso (parco giocatori) sul quale andranno fatte valutazioni a fine stagione sta mancando, almeno per ora, il cambio di passo anche psicologico.
    Il giorno dopo, oggi, mi ricorda parecchio la partita di andata dell'anno scorso con le tre pere prese dal Real.
    Facevamo pressappoco gli stessi discorsi dove sostanzialmente si salvava molto poco.
    Poi tirarono fuori il partitone al ritorno.
    A certi "miracoli" ripetuti in così poco tempo non credo, ma sperare quantomeno in una partita realmente gagliarda non costa molto.
    In fin dei conti il campionato è finito in soffitta e non ci sono altri impegni stagionali.
    Se hanno qualcosa da tirare fuori possono farlo ora e riversarlo in quella partita.
    Ci sono decisamente le condizioni in partenza per farlo senza pensare a altro.
    È un aspetto positivo che ad esempio l'anno scorso non c'era visto il pressing ossessivo del Napoli.

    Poi ci sono pure gli avversari, bravi e furbi, e le nostre difficoltà strutturali.
    Tre sconfitte in coppa non sono più considerabili casuali.
    Ma ormai questo è e non resta che provare ad allungare la storia passando sopra i problemi.
    Senza dimenticarseli però.
    Cris perdonami ma la difesa di Allegri stavolta non riesco proprio a farla: lo ho difeso tante volte in questi ultimi anni, pure quando dopo la sconfitta in casa col Napoli dello scorso Aprile, erano in molti a chiederne la testa. Ieri sera però ha cannato in modo completo. Non ne ha azzeccata una.

    A partire dall'atteggiamento verso la partita: chiudiamoci dietro, aspettiamo e buttiamo palla a CR7 sperando che Dio ce la mandi buona.

    Per proseguire con delle scelte tecniche assurde a dir poco: ma De Sciglio cos'ha esattamente più di Cancelo? Fa il giardiniere a casa Allegri? Perchè altrimenti non riesco davvero a spiegarmi cosa veda il mister di così straordinario in questo giocatore da preferirlo ad un terzino pagato OLTRE 30 milioni. 30 e passa milioni: seduto in panchina in una partita decisiva come questa. Io sono francamente senza parole, e non c'è alcuna giustificazione per tutto ciò.

    Aggiungo anche Pjanic in campo con la febbre in una partita del genere.

    Sinceramente, anche se si ribaltasse la partita al ritorno, il problema di avere un allenatore che in quest'occasione, ma purtroppo non solo in questa, si è dimostrato supponente ed anche parecchio arrogante, rimane in piedi eccome. Forse penso che a questo punto il fatto di aver preso CR7 si stia rivelando un autentico boomerang.

    2 anni fa, per esempio, con una squadra comunque abbastanza forte ma non ai livelli di questa (sulla carta), giocammo molto meglio l'intera competizione: escludendo la finale con il Real Madrid, che è comunque una finale e che ci ha visto fronteggiare una squadra obiettivamente più forte, non ricordo una partita di quella gara giocata male, nemmeno una. Ne tantomeno con formazioni "strane". Tolta la finale fu una Champions perfetta.

    Non vorrei che avendo CR7 a disposizione tanto Allegri quanto la squadra possano sentirsi più "rilassati" pensando che tanto lui ci metterà una pezza. Dubbio che mi sta venendo nelle ultime ore eh, perchè altrimenti non riesco a spiegarmi come mai quest'anno ci sia da parte di Allegri una mentalità un po' più presuntuosa che inevitabilmente si riflette sulla squadra.

    Si può ancora ribaltare: verissimo. Ma non può sempre avvenire un miracolo. Lo scorso anno ci siamo andati a due passi, contro una squadra peraltro più difficile (in teoria, ma non è detto che lo sia in pratica) dell'Atletico e con un passivo pure più avvilente all'andata. Vedremo. Gli do si e no un 2% di possibilità. Ma in ogni caso l'atteggiamento va cambiato radicalmente.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  2. #1752
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,357
    Menzionato
    84 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Mi permetto di copiaincollare ilprincipepianista, utente disqus su juventibus

    Io mi chiedo solo una cosa: Miralem Pjanic, 28 anni, è arrivato alla Juve a 25, ruoli in carriera trequartista a 16 anni nel Lione, poi sempre mezzala di posse sso e ultimo passaggio nella Roma, mediano a due nella Bosnia dagli esordi in poi, solo nella Juventus da un anno e mezzo gioca e male alla Pirlo; Sami Khedira una carriera da mediano a due nella Germania, nello stoccarda, nel Real Madrid, con qualche apparizione da cursore alla Perrotta quando aveva 10 anni di meno, nella Juve mezzala offensiva da quattro anni, dopo aver saltato quasi due stagioni per infortuni gravi; Paulo Dybala punta in Argentina, punta nel Palermo, tre gare da trequartista in B, con Gattuso disperato che lo riporta davanti prima di essere esonerato; Emre Can centrale di difesa o mediano davanti alla difesa nello Stoccarda, nel Liverpool e nella Germania, alla Juve regista a tre o mezzala offensiva. Joao Cancelo laterale difensivo nel 4231 nel Benfica e nel Valencia, una breve apparizione da trequartista di destra, un fallimento, esterno difensivo di sinistra o destra nell'Inter di Spalletti, pagato 40 milioni, riserva di De Sciglio perchè non sa difendere, in un modulo con un esterno per fascia che richiede un fluidificante; Blaise Matuidi mediano a due, finta ala a 4, cursore di distruzione alla Park, in un PSG di fenomeni lenti, mezzala offensiva nella Juve. Douglas Costa da sempre esterno d'attacco sui binari, precisamente di sinistra, con una breve apparizione da trequartista in Brasile e da mezzala con Guardiola (ma con il senso di abbinarlo a Coman per sconquassare la sinistra avversaria, contro la Juve), esterno d'attacco a tre alla Messi nella Juve. Si può e si deve parlare di giocatori scarsi o di manico che non ha usato un parco di un certo tipo come si deve? Prima di parlare delle carenze del centrocampo (Il psg gioca con Verratti dai su), pensiamo che questa Juve è stata costruita per il 343 o per il 442 e questo insolente e rigidissimo tecnico si è ostinato a volerla schierare con un centrocampo a tre che non funziona. La tattica conta e quest'anno il problema è solamente tattico. Perchè se manca Pogba non giochi come se Pogba ci fosse.

    Cose interessanti da commentare.

    Però non concordo con il termine "tecnico rigidissimo".
    A me sembra quasi sia il contrario.

    Allegri è appunto uno che in questi anni ha letteralmente trasformato i giocatori sotto la sua gestione.
    Non so, prendiamo giusto Dybala come esempio illuminante.
    Giusto perchè abbiamo tutti ben presente il processo di trasformazione (criticato da tanti in verità) dell'argentino.

    La domanda è perchè questo non sia un allenatore in grado di prendere un giocatore, un Dybala, per quello che è e tenderselo com'è...perchè prende un giocatore che ha un certo ruolo (predefinito se ci piace il termine) e glielo cambia.

    In nome di un equilibrio.

    Non è facile dare una risposta.

    Si può dire sia un visionario.
    Si può dire sia una specie di modellatore di rose.
    Si può dire sia uno che insegue un certo tipo di equilibrio di gioco.
    Si può anche dire che non sia capace di metterci qualcosa di suo dal punto di vista tecnico (non sa "allenare" come fa un Sarri, che trasforma i suoi giocatori in automi specializzati, così ci capiamo al volo) e quindi cerca di piazzare i giocatori in campo per chiudere le falle del gioco assente.

    Quest'ultima è una teoria che va abbastanza per la maggiore.

    Si tratta di definire in sostanza chi sia Allegri.
    Secondo me ancora non lo abbiamo capito.
    Probabilmente lo scopriremo da giugno.

    Se andrà al Real come alcuni dicono probabile capiremo una volta di più qualcosa di questo personaggio un poco controverso come professionista del calcio.

    Il suo modello alla Juve è stato positivissimo per tante cose ma ha sempre avuto un rovescio della medaglia brutale.

    Una cosa positiva però la vedo.
    E si ricollega al discorso che facevi prima.
    Che è quello che dalla Juve non escono giocatori migliorati.

    Qui andrei cauto.

    Dybala, sempre lui, probabilmente ha perso una stagione e mezza come attaccante per assecondare le idee di questo allenatore che per lui vede dell'altro, quantomeno in questa Juve di Ronaldo.
    Ma se a giugno Dybala saluterà andrà via un giocatore con un bagaglio superiore rispetto a quello che arrivò anni fa.

    Certo non avrà vinto la Champions con la Juve ma porterà con sè delle informazioni che altrove non avrebbe mai raccolto.

    Qualcosina da riconoscere ad Allegri pertanto c'è e io lo vedo.
    A noi, come Juventus, non è venuto niente in tasca (no Champions, perchè alla fine si guarda solo a quello), ma ai professionisti che hanno lavorato con lui resteranno magari tanti giramenti di balle per alcune scelte da accettare... ma resteranno anche le esperienze fatte.

    Che verranno molto utili nel resto della carriera.
    Ultima modifica di Cris1981; 21/02/2019 alle 15:16
    Scuderia Ferrari & Juventus F.C. - Aspettando Godot.

  3. #1753
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,357
    Menzionato
    84 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Alebz Visualizza Messaggio
    Chris forse non mi sono spiegato bene
    Non intendevo dire che è sfortuna, ma che non siamo particolarmente fortunati, o per lo meno, non ci va mai tutto liscio
    Riguardo gli infortuni, parlavo di quelli traumatici (Bonucci, Cancelo per fare due nomi) e quelli che non saprei inquadrare (Kedhira e Emre Can)
    Il discorso infortuni muscolari e preparazione atletica non lo ho nemmeno accennato perchè mi sembra palese che ci sia un problema da anni
    Come mi sembra palese che all´estero tutti, ma proprio tutti corrono non solo più di noi, ma più di tutte le squadre italiane. Con e senza pause invernali.
    Sarebbe interessante capire
    Chiaro, chiaro...

    La fortuna aiuta gli audaci si dice.
    Ma soprattutto chi nasce con un sedere che fa provincia
    E c'è eccome chi ci è nato.
    Che dire: buon per loro.

    A noi evidentemente avranno riservato un certo tipo di fortuna; anche se ne vorremmo di un altro tipo
    Ma questo è, non sono cose che puoi scegliere. Non queste.

    Noi non siamo mai stati assistiti da una fortuna "base" in Europa.
    E non parlo di arbitraggi favorevoli/sfavorevoli e baggianate di questo tipo.
    Ma dall'assenza di un certo tipo di situzioni negative.

    Parlo del raffreddorino, del Chiellini che si infortuna nel riscaldamento prima di Barcellona-Juve a Berlino; o di un Pjanic che prende l'influenza a poche ora dal match dell'anno.

    Certo se passi la giornata al Valentino nella fresca Torino di febbraio qualche rischio di prendersi un mal di gol esiste.
    Ma non sono neppure monaci di clausura 'sti giocatori
    In compenmso ad un Modric non capita mai niente mi pare
    Bionico 'sto biondo.
    Non ne perde mezza, sta sempre come una divinità, gioca come una divinità, sempre decisivo.
    Il nasino importante c'è anche ma non sgocciola mai.

    Sono queste le piccole fortune che servono e che fanno un certa differenza tra schierare un fantasma floscio e uno che ti spacca le partite.

    Però via, diciamo che ad esempio ieri sera siamo stati fortunati.
    Perchè il VAR, inteso come strumento tecnologico, ci ha regalato due momenti di giustizia che in passato erano mancati.
    È già qualcosa.

    Tu chiamala se vuoi fortuna.

    ..

    Sul perchè tutti corrono più di noi ce ne sarebbe da parlare da qui a fine anno. Inteso come 2031.
    Ti dò però una chiave di lettura: età media.
    Ultima modifica di Cris1981; 21/02/2019 alle 15:20
    Scuderia Ferrari & Juventus F.C. - Aspettando Godot.

  4. #1754
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,391
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    A mente fredda capisco pochissimo anche il modulo adottato ieri sera, onestamente.

    La Juve soprattutto ora, con un centrocampo abbastanza provato da assenze (specie quella di Khedira), la preferirei veder giocare con un 4-4-2 classico. Non sarà un modulo che scalda gli animi ma pazienza: è quello più funzionale alla squadra ora come ora.

    Metterebbe in condizione Cancelo di esercitare meglio la sua abilità offensiva.
    Eviterebbe di giocare con un centrocampo a 3 quando è evidente che la rosa attualmente disponibile (quindi non tutti i giocatori ma quelli che non sono in infermeria) NON ce lo consente e soprattutto quando MANCA un vero regista. Dato che Pjanic non è un regista e dato che un vero regista secondo me non c'è un centrocampo a 4 sarebbe meglio.

    Infine, sarò anche ostinato con questa cosa ma rimango dell'idea che Dybala DEVE giocare in un attacco a 2, in coppia con Ronaldo, punto e basta. Facendolo giocare così arretrato, Allegri lo sta "sprecando". O' Picciriddu deve giocare come seconda punta, come faceva al Palermo, e come se non ricordo male fece da noi al primo anno - prima dell'arrivo del Pipita.

    P.S.: Anno prossimo qualora si vada fuori sembra al 99% arrivi Zidane. E la cosa mi farebbe un piacere ENORME.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  5. #1755
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,357
    Menzionato
    84 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Cris perdonami ma la difesa di Allegri stavolta non riesco proprio a farla: lo ho difeso tante volte in questi ultimi anni, pure quando dopo la sconfitta in casa col Napoli dello scorso Aprile, erano in molti a chiederne la testa. Ieri sera però ha cannato in modo completo. Non ne ha azzeccata una.

    A partire dall'atteggiamento verso la partita: chiudiamoci dietro, aspettiamo e buttiamo palla a CR7 sperando che Dio ce la mandi buona.

    Per proseguire con delle scelte tecniche assurde a dir poco: ma De Sciglio cos'ha esattamente più di Cancelo? Fa il giardiniere a casa Allegri? Perchè altrimenti non riesco davvero a spiegarmi cosa veda il mister di così straordinario in questo giocatore da preferirlo ad un terzino pagato OLTRE 30 milioni. 30 e passa milioni: seduto in panchina in una partita decisiva come questa. Io sono francamente senza parole, e non c'è alcuna giustificazione per tutto ciò.

    Aggiungo anche Pjanic in campo con la febbre in una partita del genere.

    Sinceramente, anche se si ribaltasse la partita al ritorno, il problema di avere un allenatore che in quest'occasione, ma purtroppo non solo in questa, si è dimostrato supponente ed anche parecchio arrogante, rimane in piedi eccome. Forse penso che a questo punto il fatto di aver preso CR7 si stia rivelando un autentico boomerang.

    2 anni fa, per esempio, con una squadra comunque abbastanza forte ma non ai livelli di questa (sulla carta), giocammo molto meglio l'intera competizione: escludendo la finale con il Real Madrid, che è comunque una finale e che ci ha visto fronteggiare una squadra obiettivamente più forte, non ricordo una partita di quella gara giocata male, nemmeno una. Ne tantomeno con formazioni "strane". Tolta la finale fu una Champions perfetta.

    Non vorrei che avendo CR7 a disposizione tanto Allegri quanto la squadra possano sentirsi più "rilassati" pensando che tanto lui ci metterà una pezza. Dubbio che mi sta venendo nelle ultime ore eh, perchè altrimenti non riesco a spiegarmi come mai quest'anno ci sia da parte di Allegri una mentalità un po' più presuntuosa che inevitabilmente si riflette sulla squadra.

    Si può ancora ribaltare: verissimo. Ma non può sempre avvenire un miracolo. Lo scorso anno ci siamo andati a due passi, contro una squadra peraltro più difficile (in teoria, ma non è detto che lo sia in pratica) dell'Atletico e con un passivo pure più avvilente all'andata. Vedremo. Gli do si e no un 2% di possibilità. Ma in ogni caso l'atteggiamento va cambiato radicalmente.
    Eheh...era inevitabile si finisse a parlare di Cristiano in versione boomerang

    Mettiamola così.
    Il giocatore Cristiano Ronaldo in sè è inattaccabile.
    L'idea di fondo di prendere quello che ad oggi è ancora tra i primi tre-quattro migliori al mondo non è sbagliata.
    Con buona pace di cosa possa pensare un Rummenigge, senza fare cognomi; ovvero uno che ha un bilancio economico stellare ma che ha ridotto la squadra ad essere priva di fantasia ed essere obbligata ancor'oggi a schierare un Ribery stracotto; e con un Coman che sta attaccato assieme con lo scotch.

    A Torino forse hanno osato un tantinello per un trentatrenne. Vero.
    Ma sai, sapete: se non hai ambizione e non rischi non puoi neppure pretendere di diventare qualcuno.
    E di migliorare.

    Giusto per dire che certe lezioni "sul come si fa calcio" le si accettano anche ma solo da chi non ha macchie.
    Chi fa sbaglia magari.
    Chi non fa non sbaglia..ma resta quello che è.

    Ronaldo potrà magari non risultare essere un affarone in termini di risultati.
    Fa parte delle cose. Lo abbiamo visto ieri.
    Nel senso che potrebbe anche non portarci la coppa.

    Ma Cristiano non è mai stato preso solo per questo.
    Le divisioni di veduta che avevamo a ottobre e per le quali ci siamo pizzicati anche qua dentro in maniera trasversale stanno tutte qui.

    Ronaldo non è un giocatore di calcio e e basta. Porta anche dell'altro.
    Ma non sto qui a riaprire vecchie parentesi che personalemente ho sepolto sotto 50 cm di terra virtuale.
    Tanto certe idee legittimamente non saranno cambiate.
    Per me resterà operazione LEGGENDARIA.
    Soprattutto perchè fatta da una società che ha fatto un percorso partendo da zero anni fa e che ha dovuto svenarsi per permettersi questa "gioia".

    L'idea sbagliata è quella piuttosto di inserire Ronaldo in un contesto tecnico non pronto per ospitarlo.
    Questo sì.
    Questa è una critica che ho fatto stamattina io stesso.

    Diventerà un boomerang?
    Mah, non credo.

    Economicamente non credo. Anche perchè al massimo Ronaldo starà a Torino per massimo altre due stagioni al di là di cosa dica il contratto.
    Stando larghi. Non saranno altri 120 milioni di euro da tirar fuori a mandarci in malora.

    Il miglior paracadute sarà completare l'opera, finire il lavoro.
    Immettendo altri giocatori che non vedano Ronaldo solo come un leader a cui dare la palla ma come un giocatore col quale dialogare.
    Ce ne mancano diversi in rosa di questi giocatori.
    Ronaldo è un giocatore ancora troppo superiore alla media rispetto ai nostri altri giocatori per non pensare non si creasse questa problematica.
    L'unica è arricchire la rosa di altri giocatori di un livello superiore per variare quella media e davvero valorizzare il fattore Ronaldo..
    Lo penso da mesi, dall'anno scorso.

    Vuol dire impiccarsi ancora di più andando a prendere questo e quello?
    Forse sì.
    Ma ormai siamo in ballo, ripeto.
    Abbiamo in testa quella cosa e in un modo o nell'altro si dovrà fare quanto necessario per avvicinarsi.
    La manovra è brutale, ma l'ambizione anche superiore.
    Ultima modifica di Cris1981; 21/02/2019 alle 15:52
    Scuderia Ferrari & Juventus F.C. - Aspettando Godot.

  6. #1756
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    28/07/06
    Località
    Bolzano (BZ)
    Età
    43
    Messaggi
    900
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Resta il fatto che la dirigenza accontenta Allegri con De sciglio a 10 milioni, poi gli prende Cancelo a 40 e gioca De sciglio.
    Si mettessero d'accordo almeno prima.
    Mi viene in mente il Sandro di qualche anno fa, saltava uomini e crossava divinamente, ridotto a quello che è da questo allenatore. Spero Allegri non resti per fare lo stesso con Cancelo.
    Perdonami, ma non sono d´accordo
    Cancelo fino all´infortunio giocava sempre e De Sciglio stava a guardare.
    Poi ha avuto il problema al ginocchio ed é rientrato a Bergamo in coppa Italia se non sbaglio. Partita non esemplare (eufemismo) e ha scalato posizioni in graduatoria (altro eufemismo). Per quello prima scrivevo che a sensazione credo si sia rotto qualcosa (fiducia?) tra giocatore e mister.
    Alex Sandro: il primo anno giocava divinamente...con lo stesso allenatore di adesso, nella stessa posizione di adesso. Se adesso non salta più l´uomo, se sembra imbolsito e in prepensionamento è colpa del mister?

    Sulle trasformazioni di Dybala (e Manzo fino allo scorso anno) credo che siano state dettate dalla necessitá di cercare la quadra con gli uomini a disposizione per non scontentare nessuno.
    Ad inizio stagione infatti quando Dybala giocava poco e il mister girava gli uomini del tridente intorno a Ronaldo, se non ricordo male sono partite le critiche perché l´argentino giocava poco, un talento come il suo deve sempre giocare ecc.
    Io credo che il tridente come ieri sia l´unico modo per far coesistere i tre e, allargando il discorso, il tridente sia l´unico modo per far giocare le molte punte di diamante a disposizione.
    Ovvio che in questo momento, con Cuadrado e Costa fuori, si potrebbe provare a giocare solo con 2 punte, ma sarebbe una soluzione temporanea.
    Cristo si é fermato ad Eboli.....la neve ad Ora

  7. #1757
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,357
    Menzionato
    84 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Ho una curiosità
    Di quanti si lamentano oggi di Allegri (a 360°, per i più disparati motivi), quanti vorrebbero al suo posto il "pacchetto Simeone"?

    Per pacchetto intendo dire:

    - Come fa giocare lui la squadra (vi diverte/non vi diverte).
    - Atteggiamento (cholismo/carattere).

    Son curioso.

    I non lo vorrei per il semplice motivo che non credo al "trasferimento" di una identità da un ambiente all'altro.
    Simeone funziona all'Atletico. Meravigliosamente.
    Ma fuori di lì?
    Catania? un po' poco per giudicare...

    Il nostro Simeone da Lecce lo abbiamo (avuto).

    Dal punto di vista del gioco credo si adatterebbe comunque bene a noi.
    Un paio di cagnacci da battaglia in mezzo ed ecco la Juventus di Simeone, non è che serva chissà che.
    Da vedere se la gente accetterebbe a lungo andare però un calcio come quello che fa lui.
    Perchè qua ormai la puzza sotto al naso viaggia a livelli inarrivabili (e chi più chi meno è una leggerissima critica che dobbiamo accettare tutti, nessuno escluso); per cui ho qualche, credo legittimo, dubbio sulla tenuta ambientale.
    Detto senza polemica..ma se si parla sempre di bel gioco e robe simili un Simeone piacerebbe?

    Sarei curioso di sapere come la vedono i tifosi dell'Atletico.
    Pure loro hanno una frangia nutrita di insofferenti ormai cronici che non ne possono più dell'anticalcio e di quello che nient'altro è che un catenaccione epocale condito da contropiede? (tutto fatto benissimo, sia chiaro!).
    Qualcosa mi dice che Simone e il suo modo di far calcio è visto come "sacro". Lì.
    Ma potrei anche sbagliarmi

    Per il resto è un personaggio da ammirare per la grinta che ha; apprezzo anche un gesto poco elegante come quello di ieri perchè sono convinto sia una semplice manifestazione di orgoglio e personalità.
    Fossero quelli i gesti gravi del calcio, solite fregnacce e polveroni inutili.
    A livello caratteriale ne vorrei cento di Simeone alla guida della mia squadra.
    Brutti, sporchi e cattivi ma, appunto, con due gioielli imperiosi.
    Scuderia Ferrari & Juventus F.C. - Aspettando Godot.

  8. #1758
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    28/07/06
    Località
    Bolzano (BZ)
    Età
    43
    Messaggi
    900
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ho una curiosità
    Di quanti si lamentano oggi di Allegri (a 360°, per i più disparati motivi), quanti vorrebbero al suo posto il "pacchetto Simeone"?
    Visto che non mi lamento di Allegri, la critica sul mancato utilizzo di Cancelo è relativo alla singola partita di ieri, direi proprio che non farei cambio col "pacchetto Simeone"
    Se ne sono visti e se ne vedono come lui, sia dal punto di vista caratteriale che tattico
    Cristo si é fermato ad Eboli.....la neve ad Ora

  9. #1759
    Vento moderato
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,015
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Alebz Visualizza Messaggio
    Perdonami, ma non sono d´accordo
    Cancelo fino all´infortunio giocava sempre e De Sciglio stava a guardare.
    Poi ha avuto il problema al ginocchio ed é rientrato a Bergamo in coppa Italia se non sbaglio. Partita non esemplare (eufemismo) e ha scalato posizioni in graduatoria (altro eufemismo). Per quello prima scrivevo che a sensazione credo si sia rotto qualcosa (fiducia?) tra giocatore e mister.
    Alex Sandro: il primo anno giocava divinamente...con lo stesso allenatore di adesso, nella stessa posizione di adesso. Se adesso non salta più l´uomo, se sembra imbolsito e in prepensionamento è colpa del mister?

    Sulle trasformazioni di Dybala (e Manzo fino allo scorso anno) credo che siano state dettate dalla necessitá di cercare la quadra con gli uomini a disposizione per non scontentare nessuno.
    Ad inizio stagione infatti quando Dybala giocava poco e il mister girava gli uomini del tridente intorno a Ronaldo, se non ricordo male sono partite le critiche perché l´argentino giocava poco, un talento come il suo deve sempre giocare ecc.
    Io credo che il tridente come ieri sia l´unico modo per far coesistere i tre e, allargando il discorso, il tridente sia l´unico modo per far giocare le molte punte di diamante a disposizione.
    Ovvio che in questo momento, con Cuadrado e Costa fuori, si potrebbe provare a giocare solo con 2 punte, ma sarebbe una soluzione temporanea.
    In quella partita Cancelo, che praticamente dormiva in panchina, è entrato in corsa per l'infortunio di Chiellini. Se una brutta partita fa scalare le posizioni a tal punto alzo le mani.
    Le considerazioni su Sandro nascono da questi presupposti: giocava divinamente e poi è stato snaturato per l'ossessione dell'equilibrio e della fase difensiva, azzardo. D'altra parte il contesto è tale che un giocatore indolente come Mandzukic ha capito il mister e sa come mettersi in evidenza. Per me una punta fa la punta e rientra all'occorrenza, non va a fare il terzino perchè non riesce a fare ciò che principalmente è richiesto.

  10. #1760
    Vento moderato
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    1,015
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2018/19

    Simeone è l'anticalcio per eccellenza, sono schifato dal clima che ha generato in casa atletico.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •