Pagina 105 di 113 PrimaPrima ... 55595103104105106107 ... UltimaUltima
Risultati da 1,041 a 1,050 di 1124

Discussione: Juventus 2019/20

  1. #1041
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Un babà solo, un successo per quel che si è visto

    Avversario totalmente ingiocabile in questo momento.
    Ma a dire il vero lo è da mesi.
    Il più piccino ha la forza di due tori, tutti armadi, tutti arcigni, cattivi (agonisticamente..mi pare di rivedere la Juve degli anni '90 come forza e onda d'urto).
    E organizzati come nessuno.
    Una vera prova di forza.
    Confermo che ad oggi è la squadra più forte d'Europa, forse il Liverpool (ci fosse) in forma può andargli dietro per intensità.
    Le altre le sbrana tutte, farebbero bene ad andare al mare ad agosto.

    La Juve ha fatto a tratti tenerezza. Come rimbalzare su un muro.
    Ha anche provato a giocare con le sue idee ma il centrocampo è stato travolto non tanto dal punto di vista fisico quanto per posizioni e la famosa organizzazione.
    Papu e Ilicic tecnicamente due spanne sopra.
    Palla a loro e li insegui come un cretino spompandoti.
    Poi la danno ai lati e arrivano due treni.

    Sembra di vedere due squadre di livello diverso da metà campo in su.

    Qualcosina dietro come punto di debolezza, ma è dura trovare lo spazio e l'occasione.
    Juve di fatto costretta a giocare lungo.

    Manca davvero personalità e idea di calcio a metà campo stasera per fare il solletico a questa Atalanta.
    Nella ripresa potrebbe andare anche molto ma molto peggio, sarei sorpreso del contrario.
    O calano loro o arriva l'imbarcata bis, stavolta però per totale merito dell'avversario.

    L'unico aspetto positivo che c'era anche prima della partitaè il +6 (quindi sai che gran consolazione ) ma bisogna vedere se la Juve riuscirà a fare 13 punti da qui a fine anno. Stasera è da botta anche morale e alle porte ci sta pure il Sassuolo.
    Poi forse si torna sulla terra tra squadre che non sono fuori giri. Nel senso buono.
    L'Atalanta non vedo chi (e come si) possa fermarla.
    Ultima modifica di Cris1981; 11/07/2020 alle 21:53

  2. #1042
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Rigorello e rigore.
    Solito menù del calcio attuale, ormai vedo che anche in campo iniziano a farci la bocca e ci sono anche meno polemiche di quelle preventivabili fino a qualche tempo fa

    Avanti quindi, che possa piacere o meno questo è.
    Ma una cosa va detta.
    Non è che se si seminano patate poi ci si debba aspettare di raccogliere arance di Sicilia.
    Cosa voglio dire?
    Voglio dire che si è arrivati a tutto questo, a questi rigori fischiati sempre e comunque, per le pressioni continue e intollerabili a cui tutti quanti, nessuno escluso, hanno portato il calcio.
    Polemiche continue, rigori si qui, rigori lì no... arbitraggi che riparano ad errori commessi in altre partite sull'onda emotiva, sulle tensioni.

    Risultato è tutto questo. Vi piace? Questo è, ripeto.
    Questo è quello che ci meritiamo.

    Se sta bene a tutti bene. Se a qualcuno non sta bene che dire... pazienza.
    C'è stato un tempo in cui si poteva anche evitare di alzare polveroni, la conseguenza la stiamo vedendo ora.

    Il primo rigore io non lo darei mai idealmente...ma il quadro al contorno, la situazione era talmente marcia e ingovernabile che oggi la risposta non poteva che essere questa.
    Avete voluto la bicicletta e mò pedalate, insomma.
    Pedaliamo di buzzo buono e muti, dal primo all'ultimo.

    ..

    Guardate...impresa vera quella della Juve stasera per il resto.
    Impresa perché nella ripresa l'ha messa sul campo dell'intensità e del furore atletico, ovvero una delle caratteristiche forti dei nerazzurri.
    Ha rischiato chiaramente e infatti è andata anche sotto di nuovo.

    Da questo secondo tempo penso si sia vista una cosa in particolare.
    La parola gestione è andata in soffitta. Morta.
    L'anno scorso al '70 la Juve l'avrebbe messa in ghiacciaia.
    Stasera prova importante in questo senso perché si è capito che Sarri inizia ad entrare nella testa dei giocatori.
    A costo di perderla l'idea è stata quella di continuare, di rischiare il passaggio esponendosi magari a contropiedi letali.
    Non credo che attualmente si sia pronti ad altissimi livelli ma qualcosa di importante comincia a vedersi come idea.
    Qualcosa è stato piantato e inizia a spuntare qualcosa da terra.

    Mancano ancora degli interpreti ma sono queste situazioni psicologiche che andrebbero colte se l'idea è ricercare un progetto nuovo.
    Da stasera ho avuto riprova definitiva che sta nascendo una nuova Juve.
    Scudetto in arrivo, stasera hanno dato realmente tutto per fermare l'Atalanta.
    Sulla partita che altro dire.
    Nella ripresa Rabiot e soprattutto Bentancur hanno alzato a dismisura l'aggressività. Merito loro per grossa parte.

    Ronaldo al top stasera, sta dimostrando di essere ancora un mostro.
    Sotto col Sassuolo per chiudere la pratica.
    Ultima modifica di Cris1981; 11/07/2020 alle 23:18

  3. #1043
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    675
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Io vedo la solita squadra senza fame, senza mordente,svogliata, senza gioco, senza un'impronta precisa, che sembra non saper mai che fare con la palla e che si affida alle giocate dei singoli.
    Ma era così anche con Allegri. Siamo lenti a costruire gioco, lenti a ripartire in contropiede, sempre con il freno a mano tirato.

    Quanto meno meglio nel secondo tempo, ma comunque troppo poco.

  4. #1044
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Nota a margine sull'Atalanta.
    Lo scrivo oggi perché c'è stata una partita importante con la Juve, ma avrei potuto scriverlo già da tempo.

    L'accusa che leggo sempre più spesso sui social, espressione del pensiero comune, è che questa squadra corra un po' troppo, mai stanchi, pressing continuo.
    Insomma doping.
    Detto in maniera brutale.

    Prima ho fatto il papiro cazziatone sui rigori.
    Qui siamo sulla stessa lunghezza d'onda.

    Paese calcisticamente marcio, putrefatto.
    Paese dove viene facile buttare lì il sasso e nascondere la mano.
    Accuse di una gravità devastante buttate lì come fossero stupidaggini.
    E tre gatti che si scandalizzano. Tre.
    Si lascia correre tutto, segno di un degrado sconfinato.
    Senza avere prove si buttano bombe atomiche su realtà che hanno la sola colpa di lavorare molto e farlo meglio di altri.

    Tanta gente è senza vergogna e fa questo, dei rottami della società.
    Se ragionano così di default mi immagino che grandi soggetti possano essere nella vita.
    E sono tanti, tantissimi questo ti fa andare al manicomio.
    Avanti così Italia del pallone e non, che vai distante.

  5. #1045
    Brezza tesa L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    766
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    La partita non l'ho vista (ero uscito a fare un giro) ma dalle varie sintesi posso dire che davvero il primo rigore per noi è ridicolo, ma il regolamento consente di darlo e alcuni simili li hanno dati contro anche a noi. Niente da dire sul secondo rigore.

    8 punti di vantaggio. Se non succedono casini mancherebbe poco per l'acquisto e la conservazione dell'ennesimo quotidiano sportivo (li ho dal 1981 e le riviste dal 1977). Certo se l'Atalanta vince tutte le gare (ieri forse meritava la vittoria) e la Lazio si riprende saranno dolori perché noi andiamo molto a corrente alternata. Ma abbiamo gli 8 punti di vantaggio.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  6. #1046
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,456
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Appena finito di rivederla.
    Non sono d’accordo con quello che avete scritto.
    Ho visto un’ottima Juventus contro una delle squadre più forti d’Europa.
    Ottima la partenza. Poi siamo stati capaci di soffrire senza mai farci mettere sotto.
    Dopo il pareggio meritavamo il vantaggio. Secondo loro gol abbastanza casuale.
    Tenuta fisica davvero sorprendente. Anche alla fine sembravamo messi meglio di loro.
    A tratti giocavano a tre dietro
    Rigori ineccepibili.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  7. #1047
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Poi siamo stati capaci di soffrire senza mai farci mettere sotto. Rigori ineccepibili.
    Per soffrire si è sofferto, sono d'accordo
    Nel primo tempo però hanno dominato dai, hanno preso il pallino del gioco e di fatto non ce l'hanno fatta vedere granché (guarda anche il dato del poss.esso ..a Torino..)
    Nella ripresa altra storia, assolutamente. Quantomeno ce la siam giocata.
    Qualche situazione pericolosa oltre al gol l'hanno creata nella prima frazione.
    Magari cose non super super...ma comunque in un contesto di partita in controllo sia atletico che tecnico.
    Vantaggio che poteva anche essere più ampio per mole di gioco.

    Dybala nel primo tempo è stato forse l'unico che davanti strappava e provava ad allungare la squadra in profondità con serpentine e accelerazioni.
    Altrimenti sarebbe stata calma piatta.

    Sui rigori ineccepibili.
    Per te e visto il regolamento anche per tanti.
    Ma mai per tutti.
    Sconcerti è simpatico ma ad esempio oggi ha etichettato la situazione di ieri così: "Rigori di Juve-Atalanta come il gol di Muntari o di Turone".

    Mi direte..."ma è Sconcerti, lascia stare".
    Come lascia stare...
    Lui è la punta dell'iceberg. Uomo di una simpatia unica, non riesco a volergli male.
    Però l'onestà intellettuale è sacra...dovremmo averla tutti.
    Perché manca così clamorosamente, dove sta il bug?

    Cosa si può dire dinanzi a queste cose? aiutatemi.
    Poi dicono che abbiamo la sindrome di accerchiamento.
    Finché si dà ampio spazio mediaticamente a persone che non ricordano affatto ad esempio il rigore di Bonucci di pochi giorni prima o i tremila falli più o meno simili di De Ligt di quest'anno...che è roba che ci sta tutta se firmiamo in calce al regolamento attuale.
    Perché scomodare Turone?
    O siamo cretini noi o diverse persone sono assolutamente sfrontate. O non ho davvero idea di come spiegare.
    Io qualche spiegazione logica provo sempre a darmela, ma questo approccio davvero sfugge.
    E so già che sarà così anche tra qualche partita.

    Fattostà che la questione è sempre la solita.
    Pare di fare una guerra ai mulini a vento; è una battaglia di giustizia in un certo senso che sai non vincerai mai perché non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire. Comunque la si prosegue finché si campa, poco ma sicuro.
    Ma resta sempre sconvolgente annotare che una certa mentalità non morirà mai, nonostante certe evidenze inconfutabili.
    Ultima modifica di Cris1981; 12/07/2020 alle 20:28

  8. #1048
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,456
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Chi è Sconcerti ?
    Se ha voglia di fare critiche all’arbitro dovrebbe metterci anche il mancato cartellino arancione per il fallo su Dybala dopo pochi minuti dall’inizio della patita, perché che andava dritto in area...
    Ultima modifica di Corry; 12/07/2020 alle 20:44
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  9. #1049
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Chi è Sconcerti ?
    Uno dei tanti che vedono A ma non vedono praticamente mai B.
    Per qualche strano meccanismo psicologico che si innesca.

  10. #1050
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    34,303
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2019/20

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Nota a margine sull'Atalanta.
    Lo scrivo oggi perché c'è stata una partita importante con la Juve, ma avrei potuto scriverlo già da tempo.

    L'accusa che leggo sempre più spesso sui social, espressione del pensiero comune, è che questa squadra corra un po' troppo, mai stanchi, pressing continuo.
    Insomma doping.
    Detto in maniera brutale.

    Prima ho fatto il papiro cazziatone sui rigori.
    Qui siamo sulla stessa lunghezza d'onda.

    Paese calcisticamente marcio, putrefatto.
    Paese dove viene facile buttare lì il sasso e nascondere la mano.
    Accuse di una gravità devastante buttate lì come fossero stupidaggini.
    E tre gatti che si scandalizzano. Tre.
    Si lascia correre tutto, segno di un degrado sconfinato.
    Senza avere prove si buttano bombe atomiche su realtà che hanno la sola colpa di lavorare molto e farlo meglio di altri.

    Tanta gente è senza vergogna e fa questo, dei rottami della società.
    Se ragionano così di default mi immagino che grandi soggetti possano essere nella vita.
    E sono tanti, tantissimi questo ti fa andare al manicomio.
    Avanti così Italia del pallone e non, che vai distante.
    Bravissimo Cris, severo ma giusto.
    Una delle cose che più aborro dell'Italia è esattamente questa.

    Invece di sottolineare il grande merito di una compagine vincente, si cerca sempre di buttargli tonnellate di letame addosso.

    Noi juventini lo sappiamo bene il funzionamento di questo meccanismo perverso (per non dire proprio imbecille), che è probabilmente una delle cause più importanti del declino del nostro Paese.

    Fra l'altro il semplice ridurre il tutto al "corrono come dei muli" è una rappresentazione totalmente fuorviante e riduttiva di quello che fa questa squadra (che mi ricorda molto la Juve di 8 anni fa con Conte).

    Corrono tanto, ma soprattutto corrono bene, ovvero lo fanno con una identità di gioco ben precisa, con una squadra corta e compatta, che proprio grazie a questo non da agli avversari il tempo di ragionare.

    Invece di spendere tonnellate di milioni per giocatori sopravvalutati e dalla nomea importante (ma dalla resa in campo tutta da dimostrare !) l'Atalanta ha basato il proprio progetto sulla costruzione di una solidissima identità di gioco di squadra.

    Basandosi su una precisa idea di gioco, hanno di volta in volta acquistato giocatori magari non così famosi, non molto prezzolati, ma funzionali all'idea di gioco di Gasp.

    Prima l'idea di gioco collettiva, poi gli individui. Questa è la filosofia che li ha portati dove sono ora.

    Senza tanto menarla con i complottismi vergognosi, bisognerebbe avere solo l'umiltà di applaudire ad una società che, con tutti i limiti legati alla dimensione provinciale, ha dimostrato molta competenza e preparazione.

    E che si trova lì, in quella posizione e con quel gioco espresso, nonostante un budget a disposizione totalmente imparagonabile a quello di altre compagini ben più blasonate ma che da anni le finiscono dietro o al massimo allo stesso livello di classifica (nonostante magari aver speso 70 milioni per un giocatore, 45 milioni per l'altro e via dicendo).

    Io sinceramente ci trovo solo da applaudire e quelli che parlano di giocatori dopati e via dicendo (e ne ho sentiti pure io) mi sembrano solo dei gran rosiconi e nulla più. Poveri loro, che vita grama.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •