Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 38
  1. #21
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Beh davanti ha Hamilton...FACCI pure
    #CeloLunghismoChallenge - Partecipa anche tu al gioco del momento, non perdere l'occasione.

  2. #22
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,373
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Beh davanti ha Hamilton...FACCI pure
    Che gufata!
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  3. #23
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,373
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Cacata di Vettel a non entrare subito.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  4. #24
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,373
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Mercedes è ancora nettamente la macchina da battere. Non basta partirle davanti.
    Il passo gara che avevano venerdì non era recuperabile con un po’ più di ala...

    Bravo Vettel, meno Leclerc e Muretto.
    Verstappen mostruoso.
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  5. #25
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Con qualche metro in meno di altimetria Ferrari davanti oggi
    Siam lì, certo fa impressione la gestione gomma della Mercedes di oggi.
    Quello con le gomme più fresche, Leclerc, era anche quello più lento alla fine....quello con le gomme più ususate tanto lento non era...

    Verstappen avrebbe vinto in carrozza oggi senza stupidaggini...
    #CeloLunghismoChallenge - Partecipa anche tu al gioco del momento, non perdere l'occasione.

  6. #26
    Burrasca L'avatar di Alpicentrali
    Data Registrazione
    02/11/06
    Località
    Tirano (SO) Lat 46°12'57" N Long 10°9'10" E.
    Età
    37
    Messaggi
    6,900
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Qualcuno mi spiega la strategia di marcare Albon con Leclerc?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  7. #27
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,681
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico


  8. #28
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    A posteriori è evidente che la scelta Ferrari è stata sbagliata, ma stavolta non mi sento di buttar loro la croce addosso.
    Quasi tutti si son fatti fregare dalle simulazioni del venerdì, condotte con T, in particolare dell'asfalto, decisamente più basse. In queste condizioni il graining accorciava la vita delle gomme e in tal senso le 2 soste erano una scelta sensata.
    Domenica invece la T più alta ha allungato la vita delle gomme stesse e in Ferrari su questo sono stati impreparati.
    L'errore vero è stato dar su la posizione nel caso di CL, che ha avuto problemi di gestione gomme per un intero stint, il 2°, quindi non sta scritto da nessuna parte che sarebbe riuscito a portare le H al traguardo con 55 giri sulle spalle.
    L'anticipo della sosta in casa Mercedes ha fregato SV: il giro di uscita era probabilmente sufficiente a passare SV che a quel punto ha fatto bene a chiedere di star fuori.
    Il problema è che in Messico vetture a prestazioni simili (e neppure meno simili...) non si passano neanche sparando. Lo si è visto nella prima parte con LH vicino a Albon e non distante da SV; lo si è visto con VB vicino a SV; lo si è visto che SV in coda a AA. Niente, nada, zero: alle solite difficoltà qui si sommano la pochezza del combinato scia+DRS e la difficoltà di raffreddamento (freni, motori, gomme). Se finisci dietro, dietro stai.
    L'errore più grave, IMVHO, di casa Ferrari è stato quello di non fermare SV un giro prima ed evitargli lo slalom nel "grumo di doppiati" che gli è costato più di 3" e ha così regalato altri giri "comodi" a LH su H.

    LH ha così avuto buon gioco a gestire le gomme prima e dopo; e a spremerle quando è diventato necessario.
    Ma il suo jolly lo ha giocato in partenza quando prima è sopravvissuto al tentativo di SV di buttarlo sull'erba (non l'aveva visto... Mavafanculo va... ) e di MV di portarlo fuori quando ha resisto all'esterno alla staccata; il lieve danno rimediato non ha compromesso esageratamente la performance e la tattica ha fatto il resto.
    Mercedes che qui in gara non ha pagato dazio in termini di performance alla Ferrari.
    Manca solo l'atto formale della firma in quel di Austin.

    Austin che sarà di nuovo un esamente interessante per la Ferrari: concettualmente è una pista molto simile a Suzuka, anche se il T3 sarà decisamente più lento (e di conseguenza la media sul giro); di nuovo prima dell'estate sarebbe stata una passeggiata Mercedes, ma visto lo show della Ferrari in quel di Suzuka non escludo affatto la possibilità di avere di nuovo un monopolio rosso in prima fila.
    Poi in gara vediamo, tenendo conto che qui l'effetto scia + DRS conterà decisamente di più.

    Interessante vedere l'impatto delle T decisamente basse previste per sabato.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #29
    Vento forte L'avatar di Iceman84
    Data Registrazione
    24/10/12
    Località
    Modena SW
    Età
    35
    Messaggi
    3,377
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    A posteriori è evidente che la scelta Ferrari è stata sbagliata, ma stavolta non mi sento di buttar loro la croce addosso.
    Quasi tutti si son fatti fregare dalle simulazioni del venerdì, condotte con T, in particolare dell'asfalto, decisamente più basse. In queste condizioni il graining accorciava la vita delle gomme e in tal senso le 2 soste erano una scelta sensata.
    Domenica invece la T più alta ha allungato la vita delle gomme stesse e in Ferrari su questo sono stati impreparati.
    L'errore vero è stato dar su la posizione nel caso di CL, che ha avuto problemi di gestione gomme per un intero stint, il 2°, quindi non sta scritto da nessuna parte che sarebbe riuscito a portare le H al traguardo con 55 giri sulle spalle.
    L'anticipo della sosta in casa Mercedes ha fregato SV: il giro di uscita era probabilmente sufficiente a passare SV che a quel punto ha fatto bene a chiedere di star fuori.
    Il problema è che in Messico vetture a prestazioni simili (e neppure meno simili...) non si passano neanche sparando. Lo si è visto nella prima parte con LH vicino a Albon e non distante da SV; lo si è visto con VB vicino a SV; lo si è visto che SV in coda a AA. Niente, nada, zero: alle solite difficoltà qui si sommano la pochezza del combinato scia+DRS e la difficoltà di raffreddamento (freni, motori, gomme). Se finisci dietro, dietro stai.
    L'errore più grave, IMVHO, di casa Ferrari è stato quello di non fermare SV un giro prima ed evitargli lo slalom nel "grumo di doppiati" che gli è costato più di 3" e ha così regalato altri giri "comodi" a LH su H.

    LH ha così avuto buon gioco a gestire le gomme prima e dopo; e a spremerle quando è diventato necessario.
    Ma il suo jolly lo ha giocato in partenza quando prima è sopravvissuto al tentativo di SV di buttarlo sull'erba (non l'aveva visto... Mavafanculo va... ) e di MV di portarlo fuori quando ha resisto all'esterno alla staccata; il lieve danno rimediato non ha compromesso esageratamente la performance e la tattica ha fatto il resto.
    Mercedes che qui in gara non ha pagato dazio in termini di performance alla Ferrari.
    Manca solo l'atto formale della firma in quel di Austin.

    Austin che sarà di nuovo un esamente interessante per la Ferrari: concettualmente è una pista molto simile a Suzuka, anche se il T3 sarà decisamente più lento (e di conseguenza la media sul giro); di nuovo prima dell'estate sarebbe stata una passeggiata Mercedes, ma visto lo show della Ferrari in quel di Suzuka non escludo affatto la possibilità di avere di nuovo un monopolio rosso in prima fila.
    Poi in gara vediamo, tenendo conto che qui l'effetto scia + DRS conterà decisamente di più.

    Interessante vedere l'impatto delle T decisamente basse previste per sabato.
    Gli unici 2 appunti che mi sento di fare, alla tua perfetta disamina, sono che:

    -LH nel giro di uscita ha beccato un doppiaggio fastidioso e non ha guadagnato molto, tant'è che a metà del suo secondo giro dopo il pit era praticante pari a SV per cui non sarebbe stato così impossibile stare davanti a LH se SV si fosse fermato al primo giro subito dopo LH

    -su CL secondo me si sono fatti prendere dalla spauracchio AA che con la sua RedBull teneva discretamente il passo nel primo stint. Ma CL ha montato medie usate per caso? Dico solo che avrebbero dovuto montargli le hard, tanto la Ferrari sul dritto non la passi specie in questa pista, e se proprio fosse stato in difficoltà allora le soft nuove gli ultimi 12 giri. Così invece hai dichiarato a tutto il mondo, al 15esimo giro o giù di lì, che avresti fatto 2 soste. MV quando ha montato le hard al 3 giro mica pensava di farne 68, solo che mentre vai poi ti rendi conto se hai la necessità di cambiarle....non l'obbligo ma la necessità

    Tutto questo per dire che la Ferrari mi sembra che ultimamente parta con delle strategie abbastanza predefinite a tavolino il sabato e a prescindere da cosa/come evolve la gara quelle rimangono...in tutta la squadra solo SV mi pare avere l'esperienza e il polso per dire "rimango fuori"

  10. #30
    Vento teso
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    34
    Messaggi
    1,718
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP Messico

    Gestione indecorosa del muretto su Leclerc, ancora una volta. Un suicidio fare media-media-dura. Nemmeno alla playstation durante i gp improvvisati c'è tanta disorganizzazione.
    Alla fine comunque la mercedes andava leggermente di più in gara e si è visto.
    Verstappen è il solito, fa disastri al sabato ignorando le bandiere gialle, parte come se in pista ci fosse solo lui, fa un sorpasso fuori pista e ovviamente no investigation necessary e arriva sesto.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •