Pagina 10 di 14 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 132

Discussione: [Serietà 2019] GP USA

  1. #91
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: [SerietÃ* 2019] GP USA

    -70 cavalli
    Un flusso da 70 cavalli - Formula 1 - Motorsport

    Di foglie ne serviranno una ventina mi sa
    #CeloLunghismoChallenge - Partecipa anche tu al gioco del momento, non perdere l'occasione.

  2. #92
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    88 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP USA

    Poi qui analizzano la questione PU e tendenzialmente scagionano la Ferrari

    F1 | Power Unit Ferrari, e davvero cambiato qualcosa? - F1inGenerale

    Un motivo serio di interesse per le ultime due gare lo abbiamo trovato
    #CeloLunghismoChallenge - Partecipa anche tu al gioco del momento, non perdere l'occasione.

  3. #93
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    46
    Messaggi
    4,373
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: [SerietÃ* 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    -70 cavalli
    Un flusso da 70 cavalli - Formula 1 - Motorsport

    Di foglie ne serviranno una ventina mi sa
    Seeeeeeeeeeeeee 70 cavalli e 45 asini!

    Quindi vorrebbe dire che con 70 cavalli in più non riuscivamo comunque a vincere?
    E quindi vorrebbe dire che domenica hanno corso con 70 cavalli in meno senza nemmeno essere doppiati dalle Grigie?!
    "Io ho paura solo di due cose: di Dio e della morte. Tutto il resto sono cazzate. La prossima volta passala a me"
    Ron Artest (Gennaro Gattuso, 7/5/2019)

  4. #94
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Considerando che restavano altri 7 GP, e il divario era minimo a suo favore, non la vedo nemmeno stressante.
    Se non era particolarmente stressante essere 3 punti avanti, partendo 5° con l'avversario 1° e con 7 GP alla fine, di sicuro lo era ancora meno essere 8 punti avanti, in testa alla gara e con l'avversario 4° a ben più gare dalla fine...
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ricordo che il divario prima che capitasse a Vettel il ritiro era solo di 9 punti.
    3 volte 3...


    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Al massimo sarebbe aumentato (nel peggiore dei casi, cioè Ham avesse chiuso dietro le Ferrari e Bottas) a 22 punti o giù di lì, e considerando mancavano ancora 10 GP (si era a metà stagione) non vedo come avrebbe dovuto preoccuparsi.
    Di sicuro ha dovuto preoccuparsi meno uscendo con 17 punti di vantaggio invece che con 15 in meno.
    Il peso è sempre su chi deve recuperare, e non riguarda solo il pilota.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Dal punto di vista Mercedes ok, ma io ne parlavo da quello di Rosberg. Probabilmente, se Rosberg non avesse fatto passare Ham (era o non era una sua facoltà?
    Oddio... Facoltà probabilmente l'aveva; cosa avrebbe comportato disobbedire ad un ordine di squadra quando sei clamorosamente lento e con problemi lo avremmo scoperto dopo...

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E' chi precede che decide, così come ad Abu Dhabi 2016 non dovremmo contestare la decisione di Ham di avere un passo lento, disubbidendo agli ordini della scuderia Mercedes),
    Con una differenza: in quella gara la Mercedes era già campione, avrebbe comunque vinto il GP e i 2 piloti si stavano giocando il loro mondiale; e la gara era l'ultima.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    lui lo avrebbe fatto ai pit stop, finendo quarto o terzo, non primo. Ma nessuno pensa a questo quando ricorda il mondiale rubato di Ham, che da solo sarebbe sufficiente a indicare come, anche senza Malaysia, Rosberg meritasse (non mi riferisco a te, eh, ma a tante critiche dei tifosi di Ham).
    Non ho capito "il mondiale rubato di Hamilton"...

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La pressione non era quella dovuta al compagno di squadra, ma quella dei tifosi, di tutti coloro che gli davano del bollito (è accaduto anche quest'anno con il confronto con Leclerc). Aveva tutto da dimostrare, perchè anche su Vettel circola il mito per cui i mondiali 2011 e 2013 li avrebbe potuti vincere chiunque, e non li meritasse soprattutto dopo aver perso il confronto con Ricciardo nel 2014, ancora pietra miliare di chi lo contesta come grande pilota.
    Ecco appunto... Se bastassero le chiacchiere da bar...
    Magari lo poteva vincere chiunque, ma anche tra il 2010 e il 2013 non sempre il compagno di SV è arrivato 2°...

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non credo: si parte dal presupposto che il danno a Ham fosse evitabile. Ma il danno a Ros quello stesso GP in partenza? Non è mica stata colpa di Ros!
    Certamente.
    Ma andiamo a chiedere a NR se avrebbe preferito una gara regolare, ovvero LH vincente e lui 2°, oppure lui danneggiato in partenza e 3° al traguardo con LH fuori.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Se non ci fosse stato e Ham avesse vinto, il divario sarebbe stato solo di 7 punti quel giorno.
    Esattamente: +7 per LH invece che -18. 25 punti che di sicuro avrebbero cambiato l'andamento delle ultime gare. Come non si sa ovviamente.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Questo lo dici tu. Ma se un tarlo ti si insinua, e capita a tutti, poco puoi farci. Non è necessariamente sfiducia in sè stessi, ma rabbia verso chi ti fa domande insulse, e non dimentichiamoci che i piloti hanno stretto contatto con i giornalisti.
    Se è così usciamo dalla F1 ed entriamo nella psicologia applicata che non è il mio campo.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Per fortuna sì...peccato ormai si fosse fuori dai giochi.
    Visto il livello prestazionale assoluto di questo campionato resto dell'idea che siamo di fronte ad un clamoroso caso di "chi è causa del suo mal...".
    Sia chiaro: considero la Mercedes superiore nell'arco della stagione.
    Ci sono gare (Spagna, Francia, Ungheria, la stessa Austin) che le possono ricorrere 50 volte e finiscono nello stesso modo.
    Ma non si possono dimenticare le gare post-pausa e roba come Bahrain, Baku o la ladrata del Canada.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ma non erano sempre gli stessi 2 . Ad esempio negli anni 90 lottarono Hakkinen, Schumacher, Hill, Villeneuve, Prost, Senna, Mansell...vedi?
    Se prendi i 10 anni tutti assieme di sicuro...
    Se prendi i vari campionati uno alla volta quando erano in 2 era grassa.
    Poi si possono leggere in vari modi...
    Per esempio: dal 1984 al 1991 la McLaren ha vinto 7 mondiali piloti e 6 costruttori.
    Quelli che mancano li ha vinti la Williams che poi aggiungerà '92-'93, il costruttori '94 e poi '96-'97. Poi di nuovo McLaren '98 e piloti '99.
    Non stiamo esattamente parlando di una biodiversità applicata alla F1 particolarmente spinta eh...
    Usando l'ultima decina d'anni in lotta per il mondiale pilota abbiamo avuto KR, TB, LH, JB, SV, MW, FA, NR. Alla fine siamo lì...



    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Speriamo qualcosa cambi...anche se sono ferrarista, trovo noiosa l'assenza di competizione. Ti dirò: gli anni che mi sono piaciuti di più sono stati infatti il 2012 e soprattutto il 2016. Gli altri sono stati emozionanti un po' all'inizio, ma nient'altro.
    Il 2014 è stato sicuramente meglio del 2016, comunque. Specie come qualità delle gare.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non so quanto tu abbia ragione.
    Ellamiseria , guarda l'elenco dei vincitori dei mondiali e le vetture sulle quali correvano. Qui è questione di banale analisi statistica non è opinione.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ricciardo lo considero tra i forti, ma non ha dato mai modo di dimostrarlo, avendo una Red Bull che ha vinto qualcosina, ma niente di che in era ibrida. Raikkonen ha chiuso il suo ciclo, avrebbe dovuto essere sostituito da Leclerc da tempo.
    DR sarà anche tra i forti, ma pur nella sua immensa simpatia non vale nè LH, nè SV, nè MV, nè CL.
    E con 3 team forti, spesso 2 e mezzo, a volte anche uno e mezzo , e con la politica attuale di un solo gallo in ogni pollaio per lui non c'è posto.
    Doveva nascere 15 anni prima.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    C'è Hulkenberg che non mi è mai sembrato niente male.
    Non sembra niente male il primo anno...
    Ma se corri per "20" anni e un sedile top non te lo danno mai c'è un motivo...
    NH è quello che nelle nostre lande "è diventato famoso" per aver tenuto dietro con una Sauber senza ala, nella F1 senza sorpassi, in una pista dove non si sorpassa, una serie di piloti su vetture sulla carta migliori, ma che manco tenevano la scia in rettilineo...
    Ed è quello che quando ha avuta una occasione una per vincere un GP, Brasile 2012, ha pensato bene di suicidarsi portando con sè LH (che oggi è quello fortunato, ma il suo 2012 andrebbe rivisto per bene... ).

    Per sintetizzarla brevemente DR è un Alesi 2.0 o magari 4.0, mentre NH è un Alesi 1.0 e probabilmente pure meno veloce...

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Anche Leclerc l'anno scorso non pareva niente di eccezionale, nonostante buoni risultati in Alfa.
    Minch...
    CL ha una carriera da super-predestinato fin dalle formule inferiori dove ha triturato gli avversari.
    Come a suo tempo faceva LH.
    Se c'è uno sulle cui doti non possono esserci dubbi è lui.
    E l'anno scorso il confronto con il compagno è stato spesso imbarazzante.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non ricordo tutti i singoli episodi , ma so soltanto che l'anno scorso usarono Bottas in tutti i modi, anche solo lasciando passare Lewis (Bahrein 2018)
    Tranquillo, me li ricordo io per tutti e 2.
    In Bahrain VB girava 2" a giro più lento quando fecero passare LH, in una pista dove il sorpasso non è certo un problema.
    Magari con il metro 2016 facevano meglio a farlo passare nella prima parte di gara... Magari ci scappava la possibilità di lottare per la vittoria.

    Sulle robe di tipo Sochi sono assolutamente d'accordo. In particolare in condizioni di dubbia utilità.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    A questo punto tanto vale far cambio di posizioni ogni volta se ne ha la possibilità, facendo fare un pit stop in più o facendolo rallentare così che il compagno possa recuperare i secondi di distacco e possa superarti se della tua stessa scuderia.
    A Monaco 2017 piace questo elemento.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #95
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: [SerietÃ* 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Solo 70? Io avrei detto 700... Mavacagare va.
    10 CV valgono 15/100 a giro mediamente. 70 CV consentirebbero pure di giocare con le ali e andare ben oltre il teorico 1" di vantaggio.
    Come dire che "senza la direttiva" in Ferrari avrebbero mollato 1" e passa sulla griglia di Austin alle Mercedes.
    Mi chiedo come facciano a partorire 'ste stronz...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #96
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,311
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Se non era particolarmente stressante essere 3 punti avanti, partendo 5° con l'avversario 1° e con 7 GP alla fine, di sicuro lo era ancora meno essere 8 punti avanti, in testa alla gara e con l'avversario 4° a ben più gare dalla fine...
    Dipende dalla persona e dalla scuderia per cui corri. Ho ragione di pensare che Vettel fosse meno sicuro delle prestazioni della sua auto e anche di sè stesso rispetto ad Ham.
    In ogni caso in Germania Vettel non credo sia uscito fuori pista perchè sotto pressione, ne aveva ma nulla di chè come ricordi. E' stato un banale errore sul bagnato condito da sfortuna (quella che Ham ha davvero raramente; una volta lessi un'analisi statistica e in quella emerse che Ham ha un fattore fortuna, dove con fortuna intendo facilità di sorpassi, doppiaggi, situazioni che si mettono al meglio, eccezionale, e per darti un esempio basta vedere Baku 2018).
    3 volte 3...
    O se vogliamo una vittoria in meno : bastava Ham finisse primo e già recuperava.
    Di sicuro ha dovuto preoccuparsi meno uscendo con 17 punti di vantaggio invece che con 15 in meno.
    Il peso è sempre su chi deve recuperare, e non riguarda solo il pilota.
    Sì, ma si era appunto a metà stagione. Hai voglia a recuperare ancora. E con una Mercedes poi! Anche se la macchina momentaneamente era meno prestazionale, sai diavere a disposizione una squadra di meccanici, ingegneri e 1000 e più impiegati che oleano un'azienda efficiente che ha vinto ben 4 mondiali costruttori fino a quel momento. Insomma, io non avrei avuto motivo di essere poco fiducioso. E infatti la macchina ha recuperato il gap nella seconda parte di campionato nel 2018.
    Oddio... Facoltà probabilmente l'aveva; cosa avrebbe comportato disobbedire ad un ordine di squadra quando sei clamorosamente lento e con problemi lo avremmo scoperto dopo...
    Semplicemente nessuna vittoria, e una posizione indegna per la Mercedes. Ti dirò, io odio questi ordini di scuderia. Il pilota se lo deve guadagnare il sorpasso anche sul compagno di squadra, tranne il caso in cui l'avversario sia il tuo compagno di squadra che per strategia differenziata non ha fatto il pit stop ed è lento. Ma solo in quel caso.
    Non dimentichiamoci sempre nello stesso gran premio di Ocon, che fece passare Ham manco fosse ordine di scuderia (da lui esplicitamente ammesso).
    Con una differenza: in quella gara la Mercedes era già campione, avrebbe comunque vinto il GP e i 2 piloti si stavano giocando il loro mondiale; e la gara era l'ultima.
    La Mercedes sarebbe stata campione nel 2016 anche senza far passare davanti Ham a Ros a Monaco, suvvia...se c'è stato un campionato in cui ha dominato è stato quello!
    Se però il principio è che la macchina deve sempre fare la sua "porca" figura, allora deve essere sempre mostrata nella migliore della sua forma prestazionale. Ed è solo in quest'ottica che posso tollerare un ordine di scuderia a Ros a Monaco, perchè non aveva passo e Ham, non potendolo superare, non poteva mostrare il vero passo competitivo della macchina. Ma se è così, allora Ham avrebbe dovuto correre ad Abu Dhabi per spingere la macchina come essa merita.
    Non ho capito "il mondiale rubato di Hamilton"...
    Perdonami, intendevo "mondiale rubato a Hamilton", in riferimento al mondiale 2016 secondo alcuni suoi tifosi.
    Naturalmente ne parlavo in chiave sarcastica, mica lo penso.
    Ecco appunto... Se bastassero le chiacchiere da bar...
    Magari lo poteva vincere chiunque, ma anche tra il 2010 e il 2013 non sempre il compagno di SV è arrivato 2°...
    Le chiacchiere però possono diffondersi nel paddock, e dare adito a manovre. Non si sa mai in quel mondo.
    Certamente.
    Ma andiamo a chiedere a NR se avrebbe preferito una gara regolare, ovvero LH vincente e lui 2°, oppure lui danneggiato in partenza e 3° al traguardo con LH fuori.
    Vero
    Esattamente: +7 per LH invece che -18. 25 punti che di sicuro avrebbero cambiato l'andamento delle ultime gare. Come non si sa ovviamente.
    Probabilmente Rosberg avrebbe spinto di più, tranne in Brasile. Magari avrebbe fatto altre qualifiche e vittorie. Io credo che nelle ultime 4 gare abbia optato volutamente per un andamento conservativo, perchè in genere le qualifiche se le alternava con Ham con costanza. Può anche darsi che abbia iniziato a rilassarsi psicologicamente (lui stesso lo ammise che la prima volta che pensò di poter divenire campione è stato dopo Giappone 2019, quando fece un'ottima qualifica, i famosi sette millesimi, e gara).
    Se è così usciamo dalla F1 ed entriamo nella psicologia applicata che non è il mio campo.
    Bè, nemmeno il mio , però è fondamentale in F1, ne sono certo. Altrimenti non potresti mai leggere manovre come quella di Schumacher a Villeneuve.
    Visto il livello prestazionale assoluto di questo campionato resto dell'idea che siamo di fronte ad un clamoroso caso di "chi è causa del suo mal...".
    Sia chiaro: considero la Mercedes superiore nell'arco della stagione.
    Ci sono gare (Spagna, Francia, Ungheria, la stessa Austin) che le possono ricorrere 50 volte e finiscono nello stesso modo.
    Ma non si possono dimenticare le gare post-pausa e roba come Bahrain, Baku o la ladrata del Canada.
    La ladrata del Canada è un vero furto. Vet ha avuto solo 1-2 secondi per reagire, muovere gli occhi, ragionare. Figuriamoci se aveva il tempo materiale per chiudere Ham, tra l'altro stava eseguendo una correzione quando è uscito, non mi è parso che il volante l'abbia mantenuto tutto a destra.
    Se prendi i 10 anni tutti assieme di sicuro...
    Se prendi i vari campionati uno alla volta quando erano in 2 era grassa.
    Poi si possono leggere in vari modi...
    Per esempio: dal 1984 al 1991 la McLaren ha vinto 7 mondiali piloti e 6 costruttori.
    Quelli che mancano li ha vinti la Williams che poi aggiungerà '92-'93, il costruttori '94 e poi '96-'97. Poi di nuovo McLaren '98 e piloti '99.
    Non stiamo esattamente parlando di una biodiversità applicata alla F1 particolarmente spinta eh...
    Usando l'ultima decina d'anni in lotta per il mondiale pilota abbiamo avuto KR, TB, LH, JB, SV, MW, FA, NR. Alla fine siamo lì...
    Bè, in effetti hai ragione
    Però almeno competevano più piloti. Negli ultimi anni in realtà gli unici davvero in lotta per un mondiale (parlo dal 2011 in poi, e fino alle ultimissime gare) sono stati FA, LH, SV, NR.
    Il 2014 è stato sicuramente meglio del 2016, comunque. Specie come qualità delle gare.
    Mah, non saprei. Io ho preferito il 2016 per la lotta serrata interna alla Mercedes. Inoltre ho sempre simpatizzato per Nico Rosberg, lo avrei fatto venire in Ferrari.
    Ellamiseria , guarda l'elenco dei vincitori dei mondiali e le vetture sulle quali correvano. Qui è questione di banale analisi statistica non è opinione.
    Vero anche che alcuni piloti potrebbero trovare grinta e crescere molto solo su scuderie prestazionali. Ricciardo dava il meglio di sè quando poteva vincere, oppure Fernando Alonso. Messi su Mc Laren o Renault non spiccano. Immagina ora che invece di finire la loro carriera lì, la stessero iniziando, e supponiamo sempre che siano ugualmente prestazionali come li abbiamo conosciuti. Chi se ne accorgerebbe?
    DR sarà anche tra i forti, ma pur nella sua immensa simpatia non vale nè LH, nè SV, nè MV, nè CL.
    Non saprei. E' questo il punto. Magari messo sotto pressione diventa come Nico Rosberg, che ha saputo competere con un grande quale Ham, pur non raggiungendolo in livello.
    E con 3 team forti, spesso 2 e mezzo, a volte anche uno e mezzo , e con la politica attuale di un solo gallo in ogni pollaio per lui non c'è posto. Doveva nascere 15 anni prima.
    Come se fosse colpa sua
    Non sembra niente male il primo anno...
    Ma se corri per "20" anni e un sedile top non te lo danno mai c'è un motivo...
    Non penso. A volte è semplicemente il fatto che le squadre adottano la politica dell'unico pilota predominante, e tra tanti piloti forti non c'è spazio per un compagno di squadra forte quasi quanto Ham. Ros era forte ed è stato fortunato a trovarsi in Mercedes da anni, altrimenti avrebbero già messo un VB accanto ad Ham da eoni.
    NH è quello che nelle nostre lande "è diventato famoso" per aver tenuto dietro con una Sauber senza ala, nella F1 senza sorpassi, in una pista dove non si sorpassa, una serie di piloti su vetture sulla carta migliori, ma che manco tenevano la scia in rettilineo...
    Ed è quello che quando ha avuta una occasione una per vincere un GP, Brasile 2012, ha pensato bene di suicidarsi portando con sè LH (che oggi è quello fortunato, ma il suo 2012 andrebbe rivisto per bene... ).
    Magari ha subito la pressione, non essendovi abituato.
    Per sintetizzarla brevemente DR è un Alesi 2.0 o magari 4.0, mentre NH è un Alesi 1.0 e probabilmente pure meno veloce...
    Probabilmente. Ma una possibilità nei team maggiori gliela avrei concessa. Ma il problema è forse il fatto che di team maggiori al momento ce ne siano solo 2/2 e mezzo. E non 4.
    Minch...
    CL ha una carriera da super-predestinato fin dalle formule inferiori dove ha triturato gli avversari.
    Come a suo tempo faceva LH.
    Se c'è uno sulle cui doti non possono esserci dubbi è lui.
    E l'anno scorso il confronto con il compagno è stato spesso imbarazzante.
    Concordo.
    CL è il mio pilota preferito in pista.
    Tranquillo, me li ricordo io per tutti e 2.
    In Bahrain VB girava 2" a giro più lento quando fecero passare LH, in una pista dove il sorpasso non è certo un problema.
    Magari con il metro 2016 facevano meglio a farlo passare nella prima parte di gara... Magari ci scappava la possibilità di lottare per la vittoria.
    E qui si ritorna sul discorso precedente: per me i piloti dovrebbero guadagnarsi il sorpasso in pista, salvo non essere su strategie differenti. In quella situazione non si era in quella condizione.
    Sulle robe di tipo Sochi sono assolutamente d'accordo. In particolare in condizioni di dubbia utilità.
    Disgustosa quella gara. In totale Ham ha due vittorie almeno che non meritava: Canada 2019, Sochi 2018.

    A Monaco 2017 piace questo elemento.
    In quella situazione la scelta fu più dubbia. Nel senso che se non ricordo male fermarono Vet sì prima per coprire un possibile undercut, ma Raikkonen non ricordo se lo richiamarono subito.
    In ogni caso sempre di schifo si trattò

  7. #97
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Dipende dalla persona e dalla scuderia per cui corri. Ho ragione di pensare che Vettel fosse meno sicuro delle prestazioni della sua auto e anche di sè stesso rispetto ad Ham.
    Di se stesso sicuramente. Ma in questo caso il problema, di nuovo, è suo.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    In ogni caso in Germania Vettel non credo sia uscito fuori pista perchè sotto pressione, ne aveva ma nulla di chè come ricordi. E' stato un banale errore sul bagnato condito da sfortuna (quella che Ham ha davvero raramente; una volta lessi un'analisi statistica e in quella emerse che Ham ha un fattore fortuna, dove con fortuna intendo facilità di sorpassi, doppiaggi, situazioni che si mettono al meglio, eccezionale, e per darti un esempio basta vedere Baku 2018).
    Baku 2018 sicuramente è stata una botta di culo.
    Ma ribadisco che la carriera di LH non è stata solo 2018 e 2019.
    E' stata anche il citato 2016, il 2014 (poi finito ugualmente bene), il 2012.
    Certo, capisco il tifoso Ferrari: uno che ha avuto una netta preponderanza di sfighe in carriera che improvvisamente diventa un novello Gastone proprio quando il rivale diventa la Ferrari fa girare le balle 2 volte.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sì, ma si era appunto a metà stagione. Hai voglia a recuperare ancora.
    A metà stagione, a maggior ragione, non c'è nè da festeggiare nè da fasciarsi la testa. Specie quando le vetture sono andate in modo piuttosto simile.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E con una Mercedes poi! Anche se la macchina momentaneamente era meno prestazionale, sai diavere a disposizione una squadra di meccanici, ingegneri e 1000 e più impiegati che oleano un'azienda efficiente che ha vinto ben 4 mondiali costruttori fino a quel momento.
    Che è verissimo eh. Ma non è che SV stesse esattamente correndo per la FunMBNel-F1...
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non dimentichiamoci sempre nello stesso gran premio di Ocon, che fece passare Ham manco fosse ordine di scuderia (da lui esplicitamente ammesso).
    Non è proprio lo stesso, fu l'anno dopo.
    Questo è il guaio di avere ufficiali e clienti che corrono assieme...
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La Mercedes sarebbe stata campione nel 2016 anche senza far passare davanti Ham a Ros a Monaco, suvvia...se c'è stato un campionato in cui ha dominato è stato quello!
    Certo, ma quella gara l'avrebbero persa.
    E mi sembra evidente che la Mercedes corra per massimizzare il risultato in ogni condizione possibile. Quella scelta fu in perfetta coerenza con l'obiettivo.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ma se è così, allora Ham avrebbe dovuto correre ad Abu Dhabi per spingere la macchina come essa merita.
    Non ho capito nè il parallelo nè la cosa in sè: LH la gara di Abu Dhabi l'ha vinta.
    E ha pure cercato di vincere il mondiale piloti nell'unico modo possibile, ovvero mettendo gente tra sè e NR. Non c'è riuscito e c'è pure stata l'n-esima doppietta stagionale.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Perdonami, intendevo "mondiale rubato a Hamilton", in riferimento al mondiale 2016 secondo alcuni suoi tifosi.
    Macchè rubato... E' stata una sfiga monumentale. Lo avessero voluto rubare lo avrebbero fatto in modo più sottile.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Probabilmente Rosberg avrebbe spinto di più, tranne in Brasile. Magari avrebbe fatto altre qualifiche e vittorie. Io credo che nelle ultime 4 gare abbia optato volutamente per un andamento conservativo, perchè in genere le qualifiche se le alternava con Ham con costanza.
    L'unica in cui sono certo che abbia sputato sangue è stato il Messico dove si è salvato con quel giro di qualifica all'ultimo secondo guadagnando la prima fila.
    Fosse partito dietro poteva veramente cambiare la stagione.
    Poi ci ha pensato la RBR in Brasile a togliere di mezzo MV con una tattica suicida quando era secondo. Questo però non sarebbe bastato neppure in ottica di pura aritmetica.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    La ladrata del Canada è un vero furto. Vet ha avuto solo 1-2 secondi per reagire, muovere gli occhi, ragionare. Figuriamoci se aveva il tempo materiale per chiudere Ham, tra l'altro stava eseguendo una correzione quando è uscito, non mi è parso che il volante l'abbia mantenuto tutto a destra.
    Alla fine possiamo giusto dire che non ha influito sul campionato e che è stato un classico caso di "non tutti i mali vengono per nuocere": è stata una cagata talmente grossa che dalla gara successiva i commissari sono stati forzati ad "addolcire" il metro di giudizio. E abbiamo visto signore gare.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Mah, non saprei. Io ho preferito il 2016 per la lotta serrata interna alla Mercedes.
    Nel 2016, tolti un paio di casi fortuiti, è stata una lotta di classifica.
    Nel 2014 hanno anche lottato tra di loro.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Vero anche che alcuni piloti potrebbero trovare grinta e crescere molto solo su scuderie prestazionali. Ricciardo dava il meglio di sè quando poteva vincere, oppure Fernando Alonso. Messi su Mc Laren o Renault non spiccano.
    Io la vedo, da sempre, all'opposto.
    Per carità: ci sono anche quelli che messi su una carretta semplicemente faticano ad impegnarsi al massimo; Nelson Piquet era uno di questi.
    Ma nella mia lunga "osservazione" ho trovato molti più casi di piloti che sembravano fenomeno nelle scuderie minori (e il citato Alesi è uno di questi) e poi messi di fianco al vero pilota in una scuderia maggiore hanno rimediato figure così così.
    Ecco, pur ritenendo Ricciardo un ottimo pilota, penso che il giorno che fosse di fianco a LH, a CL o agli stessi SV e MV su macchine vincenti finirebbe dietro.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Immagina ora che invece di finire la loro carriera lì, la stessero iniziando, e supponiamo sempre che siano ugualmente prestazionali come li abbiamo conosciuti. Chi se ne accorgerebbe?
    I casi FA e DR come detto sono piuttosto particolai: DR paga il fatto che per la prima volta da lustri ci sono veramente 4 super-top che quindi monopolizzano tutte le vetture top; FA paga la sua testa di c.... Che fosse un piede degno dei grandi di sempre lo sanno e lo dicono tutti; che sia uno che alla lunga (a volte neppure tanto lunga...) diventi distruttivo se non vince anche. E questo, oggi, ti condanna alla seconda parte dello schieramento.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non saprei. E' questo il punto. Magari messo sotto pressione diventa come Nico Rosberg, che ha saputo competere con un grande quale Ham, pur non raggiungendolo in livello.
    Mica gli è costato poco eh... A fine anno era talmente a pezzi che si è ritirato...
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non penso. A volte è semplicemente il fatto che le squadre adottano la politica dell'unico pilota predominante, e tra tanti piloti forti non c'è spazio per un compagno di squadra forte quasi quanto Ham. Ros era forte ed è stato fortunato a trovarsi in Mercedes da anni, altrimenti avrebbero già messo un VB accanto ad Ham da eoni.
    Probabile... E pensa che hanno preferito VB piuttosto che un tedesco a buon mercato... Ti posso garantire che non è perchè credevano che NH fosse così forte da poter infastidire LH.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Probabilmente. Ma una possibilità nei team maggiori gliela avrei concessa.
    E' evidente che da team manager avremmo fatto scelte differenti.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E qui si ritorna sul discorso precedente: per me i piloti dovrebbero guadagnarsi il sorpasso in pista, salvo non essere su strategie differenti. In quella situazione non si era in quella condizione.
    A scanso di equivoci concordo al 100%.
    Purtroppo non funziona più così.
    L'unica condizione in cui son disposto a derogare è il caso in cui uno dei 2 piloti non sia effettivamente più in lotta...
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    In quella situazione la scelta fu più dubbia. Nel senso che se non ricordo male fermarono Vet sì prima per coprire un possibile undercut, ma Raikkonen non ricordo se lo richiamarono subito.
    In ogni caso sempre di schifo si trattò
    Fu il contrario: richiamarono prima KR che era in testa, ma lo sapevano tutti che a Monaco con quelle gomme conveniva andare più lunghi possibile.
    SV era comunque più veloce, è evidente, ma in prova era finito dietro e quindi in gara gli toccava star dietro.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #98
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,311
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Di se stesso sicuramente. Ma in questo caso il problema, di nuovo, è suo.
    Certo. Ma solo perchè forse si era disabituato a lottare serratamente per un mondiale.
    Comunque, ribadisco, fino alla Germania non credo fosse in particolare stress, essendo pure in vantaggio. E' stato dopo la sfortuna tedesca che è andato in crisi.
    Baku 2018 sicuramente è stata una botta di culo.
    Ma ribadisco che la carriera di LH non è stata solo 2018 e 2019.
    E' stata anche il citato 2016, il 2014 (poi finito ugualmente bene), il 2012.
    Certo, capisco il tifoso Ferrari: uno che ha avuto una netta preponderanza di sfighe in carriera che improvvisamente diventa un novello Gastone proprio quando il rivale diventa la Ferrari fa girare le balle 2 volte.
    Ma non parlo come pilota Ferrari eh .
    Dico sul serio! Lessi un'analisi statistica che mostrava come LH è da sempre uno dei piloti più fortunati. E' come se le circostanze si combinassero per fargli massimizzare il risultato.
    Anche nel 2016 nella sfortuna è stato fortunato nell'esecuzione delle gare. Se solo trovassi l'articolo te lo farei leggere. Fortuna che invece in gara ha avuto meno Rosberg. Mi riferisco a quelle in cui era dietro.
    A metà stagione, a maggior ragione, non c'è nè da festeggiare nè da fasciarsi la testa. Specie quando le vetture sono andate in modo piuttosto simile.
    Appunto, dove sarebbe allora lo stress eccessivo?
    Che è verissimo eh. Ma non è che SV stesse esattamente correndo per la FunMBNel-F1...
    Va bene, ma stai lottando con una marca che dispone di capitale umano e finanziario che gli ha consentito di vincere gli ultimi 4 mondiali.
    Non è proprio lo stesso, fu l'anno dopo.
    Questo è il guaio di avere ufficiali e clienti che corrono assieme...
    Sì, li ho confusi. Si, hai ragione, è un guaio.
    Certo, ma quella gara l'avrebbero persa.
    E mi sembra evidente che la Mercedes corra per massimizzare il risultato in ogni condizione possibile. Quella scelta fu in perfetta coerenza con l'obiettivo.
    Non che l'abbiano vinta per merito, ma solo perchè Ricciardo ebbe un pit stop disastroso...io non sono d'accordo con una tale ingerenza nelle corse dei piloti comunque.
    Non ho capito nè il parallelo nè la cosa in sè: LH la gara di Abu Dhabi l'ha vinta.
    Il parallelo è che la squadra vuole che la macchina corra al massimo. Lo volevano a Monaco e lo volevano ad Abu Dhabi. Perchè se i tempi sono lenti e i cronisti dicono che la Mercedes sta andando lenta non so che ritorno di immagine potrebbe averne.

    Ma se ammetti, come farei io, che sono chiacchiere inutili queste del "ritorno d'immagine", allora lascerei liberi i piloti di lottare infischiandomene della posizione dell'auto, che sta già facendo il possibile e la cui espressione dipende dalle qualità del pilota, tra cui vi è anche quella di sorpassare.
    E ha pure cercato di vincere il mondiale piloti nell'unico modo possibile, ovvero mettendo gente tra sè e NR. Non c'è riuscito e c'è pure stata l'n-esima doppietta stagionale.
    Nessuna critica a questo da parte mia infatti. Ma la logica è la stessa: massimizzare non il risultato, ma il rendimento della macchina.
    Macchè rubato... E' stata una sfiga monumentale. Lo avessero voluto rubare lo avrebbero fatto in modo più sottile.
    Non sono d'accordo sia stata sfiga. Se togliessimo penalità inferte a NR inutilmente, penalità che Ham si sarebbe meritato (taglio della prima curva in Messico), il fattore fortuna che accompagna Lewis, l'ordine di scuderia a Monaco, e anche i problemi meccanici di Ham, non sono sicuro avrebbe vinto comunque. Non nel 2016.
    L'unica in cui sono certo che abbia sputato sangue è stato il Messico dove si è salvato con quel giro di qualifica all'ultimo secondo guadagnando la prima fila.
    Ah sì, lo ricordo bene.
    Alla fine possiamo giusto dire che non ha influito sul campionato e che è stato un classico caso di "non tutti i mali vengono per nuocere": è stata una cagata talmente grossa che dalla gara successiva i commissari sono stati forzati ad "addolcire" il metro di giudizio. E abbiamo visto signore gare.
    Però intanto hanno tolto immeritatamente una vittoria. Gestissi io la F1 gliela toglierei dall'albo di Ham.
    Nel 2016, tolti un paio di casi fortuiti, è stata una lotta di classifica.
    Nel 2014 hanno anche lottato tra di loro.
    Sì, è stata anche una bella lotta nel 2014. Però dopo Singapore è subentrata la noia. Per me le lotte e i sorpassi sono belli se inseriti in una lotta per il titolo.
    Anche perchè quanti di noi si appassionano ai sorpassi delle scuderie minori?
    Io la vedo, da sempre, all'opposto.
    Per carità: ci sono anche quelli che messi su una carretta semplicemente faticano ad impegnarsi al massimo; Nelson Piquet era uno di questi.
    Ma nella mia lunga "osservazione" ho trovato molti più casi di piloti che sembravano fenomeno nelle scuderie minori (e il citato Alesi è uno di questi) e poi messi di fianco al vero pilota in una scuderia maggiore hanno rimediato figure così così.
    Ecco, pur ritenendo Ricciardo un ottimo pilota, penso che il giorno che fosse di fianco a LH, a CL o agli stessi SV e MV su macchine vincenti finirebbe dietro.
    Supposizioni, non sapendo come reagirebbe. Quindi potrei anche aver ragione io.

    I casi FA e DR come detto sono piuttosto particolai: DR paga il fatto che per la prima volta da lustri ci sono veramente 4 super-top che quindi monopolizzano tutte le vetture top; FA paga la sua testa di c.... Che fosse un piede degno dei grandi di sempre lo sanno e lo dicono tutti; che sia uno che alla lunga (a volte neppure tanto lunga...) diventi distruttivo se non vince anche. E questo, oggi, ti condanna alla seconda parte dello schieramento.

    Si, ma era per rendere l'idea. Non sarebbero emersi, e li considereremmo piloti mediocri.
    Mica gli è costato poco eh... A fine anno era talmente a pezzi che si è ritirato...
    Lo comprendo, aveva anche famiglia. Almeno Rosberg ha saputo lottare fino a Monza ogni campionato, reggendo fino ad allora la pressione psicologica di Ham. Vet ha ceduto in Germania nel 2018...
    Probabile... E pensa che hanno preferito VB piuttosto che un tedesco a buon mercato... Ti posso garantire che non è perchè credevano che NH fosse così forte da poter infastidire LH.
    VB aveva come manager Wolff, e inoltre credo cercassero un vassallo perfetto.
    In ogni caso VB è l'esempio lampante di chi non meriterebbe un posto tra le scuderie maggiori, perchè come pilota non è mai spiccato.
    Purtroppo non funziona più così.
    L'unica condizione in cui son disposto a derogare è il caso in cui uno dei 2 piloti non sia effettivamente più in lotta...
    Io nemmeno, perchè altrimenti come dicevo si può giungere al paradosso per cui, ad esempio, due compagni di squadra sono 1° e 2° a 20 secondi di distacco. Il 1° rallenta o esegue un pit stop comandato così da far vincere l'altro.
    Sinceramente non vedo perchè non lo facciano esplicitamente a questo punto, tanto è ugualmente scorretto, e comunque giustificato dalla lotta per i vertici.
    Fu il contrario: richiamarono prima KR che era in testa, ma lo sapevano tutti che a Monaco con quelle gomme conveniva andare più lunghi possibile.
    SV era comunque più veloce, è evidente, ma in prova era finito dietro e quindi in gara gli toccava star dietro.
    Infatti ricordavo fosse una situazione più al limite.
    Bella chiacchierata comunque.

  9. #99
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    50
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Dico sul serio! Lessi un'analisi statistica che mostrava come LH è da sempre uno dei piloti più fortunati.
    Sarei curioso di leggerla. Perchè se riferita agli ultimi 2 anni sono assolutamente d'accordo.
    Se invece è riferita alla parte che va dagli esordi al 2016 secondo me l'ha scritta un marziano. Ma di quelli che non hanno la superantenna per vedere i GP terrestri...
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Anche nel 2016 nella sfortuna è stato fortunato nell'esecuzione delle gare.
    Se uno è riuscito a dimostrare che è stato fortunato nel 2016 mi tolgo il cappello; e vince il nobel della statistica fino al 2050.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Appunto, dove sarebbe allora lo stress eccessivo? Immagine
    E lo chiedi a me? Mica sono io che mi sono stampato alla Sachs e poco più di un mese dopo alla Roggia.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Va bene, ma stai lottando con una marca che dispone di capitale umano e finanziario che gli ha consentito di vincere gli ultimi 4 mondiali.
    Su una macchina che è la più vincente della storia, che ha praticamente lo stesso budget (ufficiale...), che ha dimostrato di essere stata in grado di recuperare competitività fino a giocarsela in tutte le gare.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non che l'abbiano vinta per merito, ma solo perchè Ricciardo ebbe un pit stop disastroso...
    Certamente. Ma senza quella mossa DR vinceva comunque e forse le 2 Mercedes finivano 7 e 8...

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il parallelo è che la squadra vuole che la macchina corra al massimo. Lo volevano a Monaco e lo volevano ad Abu Dhabi. Perchè se i tempi sono lenti e i cronisti dicono che la Mercedes sta andando lenta non so che ritorno di immagine potrebbe averne.
    Però ammetterai che, lenti o non lenti, più che vincere è difficile...
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ma se ammetti, come farei io, che sono chiacchiere inutili queste del "ritorno d'immagine", allora lascerei liberi i piloti di lottare
    Tranquillo: con me sull'argomento sfondi una porta aperta.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo sia stata sfiga. Se togliessimo penalità inferte a NR inutilmente,
    Siamo all'apotesi de "la sfiga non esiste".
    Quando per soli problemi meccanici (o incannate da futuri compagni di squadra) ti ritrovi a -43 dopo 4 GP e ci aggiungi un -25 a 5 GP dalla fine non saprei come chiamarla.
    En passant... Quali penalità "inutili" a NR?
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    penalità che Ham si sarebbe meritato (taglio della prima curva in Messico),
    Ma parli dell'anno in cui sono finiti entrambi diritti? O un altro?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    non sono sicuro avrebbe vinto comunque. Non nel 2016.
    Questo ovviamente non lo sa nessuno, almeno fino a quando non impariamo a viaggiare negli universi paralleli al nostro.
    Però... Se a te fanno la domanda, a inizio campionato, "preferisci un andamento regolare, con problemi equamente distribuiti, o beccarti sul groppone un -68" tu cosa scegli?
    Io mi gioco la prima e poi se perdo pazienza...

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Però intanto hanno tolto immeritatamente una vittoria. Gestissi io la F1 gliela toglierei dall'albo di Ham.
    Non è stata la prima gara in cui le decisioni dei commissari hanno influito malamente sul risultato; e la seconda è ovviamente impossibile.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sì, è stata anche una bella lotta nel 2014. Però dopo Singapore è subentrata la noia. Per me le lotte e i sorpassi sono belli se inseriti in una lotta per il titolo.
    Come "la noia"? Dopo Singapore LH era avanti di quanto? 4 punti? Sia nell'infausto Giappone che a Austin ha guadagnato la vittoria superando in pista il compagno. E ad Abu Dhabi c'era ancora la menata del doppio punteggio. Quel campionato si è deciso all'ultimo, non è mica stato il 2015.
    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Supposizioni, non sapendo come reagirebbe. Quindi potrei anche aver ragione io.
    Sì sì, per carità: non è una legge fisica.
    Dico solo quello che ho visto in tanti anni.

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Bella chiacchierata comunque. Immagine


    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #100
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,311
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: [Serietà 2019] GP USA

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Sarei curioso di leggerla. Perchè se riferita agli ultimi 2 anni sono assolutamente d'accordo.
    Se invece è riferita alla parte che va dagli esordi al 2016 secondo me l'ha scritta un marziano. Ma di quelli che non hanno la superantenna per vedere i GP terrestri...
    Era riferita all'intera carriera. Fortuna intesa come "facilità di doppiare e superare in occasioni favorevoli e massimizzare il risultato anche quando la macchina non lo consentiva". Diciamo che Ham è il Gastone della F1.
    Ma d'altronde è vero tanto quanto lo è il fatto che Alonso sia il Paperino , nel senso che se deve andargli male, gli andrà (una su tutti: mondiale 2012 con Grosjean che gli va sopra, e Abu Dhabi 2010).
    Se uno è riuscito a dimostrare che è stato fortunato nel 2016 mi tolgo il cappello; e vince il nobel della statistica fino al 2050.
    Eh, ti giuro che lessi un articolo in proposito, e se lo trovassi te lo linkerei. Ti posso dire però che ricordo come LH, grazie al fattore fortuna, avesse fatto 30 punti più di quanto le circostanze gli garantissero.
    Già il solo fatto di Ricciardo a Monaco ne valgono 7 per dire.
    E lo chiedi a me? Mica sono io che mi sono stampato alla Sachs e poco più di un mese dopo alla Roggia.
    Sì, perchè io non mi riferivo a Vet, ma alla pressione che aveva un Ham che a metà stagione era dietro di qualche punto rispetto Vet con una macchina comunque ancora campione.
    Su una macchina che è la più vincente della storia, che ha praticamente lo stesso budget (ufficiale...), che ha dimostrato di essere stata in grado di recuperare competitività fino a giocarsela in tutte le gare.
    Allora Alonso poteva fidarsi della McLaren sulla base dello stesso ragionamento.
    Non la vedo così: la Ferrari dimostrava di andare bene, ma il campione da battere era ancora la Mercedes.
    Certamente. Ma senza quella mossa DR vinceva comunque e forse le 2 Mercedes finivano 7 e 8...
    Il che sarebbe stato il reale risultato della gara sulla base delle capacità dei due piloti. E Malesia o no, Ros avrebbe comunque vinto.
    Non dimentichiamoci poi che nel 2014 e 2013 diversi furono gli episodi in cui Ham non fece passare Ros che era più veloce. In tutta la sua carriera l'unico atto gentile di Ham fu restituire la posizione a Bot in Ungheria 2017.
    Quest'indole di Ham me lo rende antipatico, sono uno che ama la purezza morale nello sport. Va bene battagliarsi in pista al limite dello scorretto quando ci si supera (ma anche qui, mah), ma questi meccanismi mi sono proprio indigesti, perdonami...
    Però ammetterai che, lenti o non lenti, più che vincere è difficile...
    La macchina deve rendere al meglio. E quale migliore dimostrazione che creare un gap di 20 secondi anzichè avere 4 piloti entro un solo secondo con le prime Mercedes che rallentano il gruppo?
    Siamo all'apotesi de "la sfiga non esiste".
    Quando per soli problemi meccanici (o incannate da futuri compagni di squadra) ti ritrovi a -43 dopo 4 GP e ci aggiungi un -25 a 5 GP dalla fine non saprei come chiamarla.
    Non è stata comunque solo sfiga. Nel 2014 Ham ebbe due ritiri rispetto a Ros, ma seppe vincere e anche con buon distacco. Quell'anno invece ebbe solo un ritiro.
    En passant... Quali penalità "inutili" a NR?
    Quella in Malesia sul sorpasso di Raikkonen è una (ma comunque non gli costò nulla ad esempio). Un'altra fu quella dell'uso della radio vietato, non ricordo i dettagli ma gli valsero due posizioni o una e il podio credo.
    Ma parli dell'anno in cui sono finiti entrambi diritti? O un altro?
    Messico 2016: Ham tagliò in pieno la prima curva, poi subentrò la SC.
    Questo ovviamente non lo sa nessuno, almeno fino a quando non impariamo a viaggiare negli universi paralleli al nostro.
    Però... Se a te fanno la domanda, a inizio campionato, "preferisci un andamento regolare, con problemi equamente distribuiti, o beccarti sul groppone un -68" tu cosa scegli?
    Il fatto è che non vedo alcun groppone. Nel 2014 come dicevo Ham aveva 50 punti in meno di Ros per problemi meccanici, ma era riuscito tranquillamente a vincere.
    Io mi gioco la prima e poi se perdo pazienza...
    I problemi capitano a tutti. E complessivamente nel loro triennio in Mercedes i problemi meccanici in gara hanno sempre colpito più Ros che Ham (da una statistica dal 2013 al 2016 emergeva come Ros avesse avuto il doppio dei problemi, naturalmente inteso solo in gara, dovrebbero essere tipo 8 contro 4 di Ham).
    Non è stata la prima gara in cui le decisioni dei commissari hanno influito malamente sul risultato; e la seconda è ovviamente impossibile.
    Lo so che lo è, ma resta come il gol della mano de Dios di Maradona. Immeritato.
    Come "la noia"? Dopo Singapore LH era avanti di quanto? 4 punti? Sia nell'infausto Giappone che a Austin ha guadagnato la vittoria superando in pista il compagno. E ad Abu Dhabi c'era ancora la menata del doppio punteggio. Quel campionato si è deciso all'ultimo, non è mica stato il 2015.
    Premesso che c'era quell'abominio del raddoppio del punteggio nell'ultimo GP, sì, noia, perchè praticamente ci fu giusto il sorpasso alla partenza di Ham su Ros e poi nient'altro, dopo Singapore. Gare piatte...sarà anche che nel 2016 a rendere più vivaci le cose c'era Verstappen.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •