Pagina 138 di 164 PrimaPrima ... 3888128136137138139140148 ... UltimaUltima
Risultati da 1,371 a 1,380 di 1631

Discussione: Juventus 2020-2021

  1. #1371
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    43
    Messaggi
    510
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Da tifoso di squadra minore dico ben venga la superlega con i campionati nazionali giocati appunto solo dalle squadre minori.
    Spero vivamente che si concretizzi.
    Il calcio tornerebbe ad essere seguibile ed il livello si alzerebbe notevolmente. Io al momento do giusto unop sguardo ai risultati e niente più
    Uno juve crotone non serve a nessuno

    Parere mio

  2. #1372
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    113 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Citazione Originariamente Scritto da lothar Visualizza Messaggio
    Quelli che non comprendono possono andare a vedere i numeri di NBA e NFL, poi capiranno. Capisco la malinconia e la nostalgia, ma il futuro è in quella direzione.
    Ma secondo me non è poi neppure esatto parlare di modello NBA, che mi pare già un poco diverso (sui numeri son d'accordissimo).
    Il punto è trovare un proprio modello, di stampo Europeo, ma che segua comunque un percorso che in altri sport ha sicuramente prodotto ricchezza (una ricchezza piramidale ovviamente...ma alla base arriverebbero sicuramente molti più soldi di quelli che arrivano oggi) e anche spettacolo.

    Non ci si domanda mai abbastanza, parlando del calcio, perché non si possa compiere un passo di rottura.
    Il calcio "deve restare quello che è sempre stato, sport popolare, aperto a tutti e con i suoi principi".

    Perchè?
    Perché uno sport come il basket può cambiare e il calcio no?
    Perché limitarsi?

    Al primo dubbio si pensa che ritornare alla base sia la soluzione?
    Non è una risposta.
    Non è LA risposta.

    Poi se si vuole vivacchiare a vita dormendo sul divano basta saperlo.

    Ma come hanno già detto altri, tra cui Agnelli, si va verso uno scenario per cui ai ragazzini di oggi interessa giocare a Fortnite e quando hanno voglia guardare in TV le sfide di cartello della Champions.
    Stop, tutto il resto è superfluo.
    Quello che c'è oggi può interessare a noialtri che siamo vecchi dinosauri.
    In via di estinzione.
    Pensiamo di contare ancora qualcosa, non contiamo praticamente più nulla.
    Molti giovani tifosi di oggi sono sempre ormai meno legati alle realtà del proprio territorio.
    Il ragazzino che vedi Messi, Mbappe, Neymar giocare si lega al Barcellona, PSG, Real...perchè quello gli piace.

    Non gliene frega molto della Juve in sè, del Benevento, del Marsiglia...va dove c'è l'idolo, va dove c'è lo spettacolo.
    Va dove si diverte.
    Cambia il mondo.
    È comunque normalissimo che il mondo dell'informazione, e una bella fetta del mondo del calcio ma anche politica in particolare, oggi facciano una "cartello" monumentale allo scopo di screditare questa nuova visione (ho fatto un giro poco fa...praticamente su cento articoli novantacinque sono contro visione SL).
    Forse pensano che dicendo una cosa cento volte si avvererà.

    Illusi.
    Sciocchi.

    Tuttavia i segnali da cogliere al fine di tenere in vita il calcio sono differenti.
    Secondo me non tutti hanno ben chiaro che o si cambia o si chiude.
    E non solo le tre ribelli, parlando delle italiane.
    Ultima modifica di Cris1981; 19/04/2021 alle 14:29
    Non è una valutazione facile, le polemiche non mancheranno - A. Rimedio

  3. #1373
    Brezza tesa L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    43
    Messaggi
    510
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ma secondo me non è poi neppure esatto parlare di modello NBA, che mi pare già un poco diverso (sui numeri son d'accordissimo).
    Il punto è trovare un proprio modello, di stampo Europeo, ma che segua comunque un percorso che in altri sport ha sicuramente prodotto ricchezza (una ricchezza piramidale ovviamente...ma alla base arriverebbero sicuramente molti più soldi di quelli che arrivano oggi) e anche spettacolo.

    Non ci si domanda mai abbastanza, parlando del calcio, perché non si possa compiere un passo di rottura.
    Il calcio "deve restare quello che è sempre stato, sport popolare, aperto a tutti e con i suoi principi".

    Perchè?
    Perché uno sport come il basket può cambiare e il calcio no?
    Perché limitarsi?

    Al primo dubbio si pensa che ritornare alla base sia la soluzione?
    Non è una risposta.
    Non è LA risposta.

    Poi se si vuole vivacchiare a vita dormendo sul divano basta saperlo.

    Ma come hanno già detto altri, tra cui Agnelli, si va verso uno scenario per cui ai ragazzini di oggi interessa giocare a Fortnite e quando hanno voglia guardare in TV le sfide di cartello della Champions.
    Stop, tutto il resto è superfluo.
    Quello che c'è oggi può interessare a noialtri che siamo vecchi dinosauri.
    In via di estinzione.
    Pensiamo di contare ancora qualcosa, non contiamo praticamente più nulla.
    Molti giovani tifosi di oggi sono sempre ormai meno legati alle realtà del proprio territorio.
    Il ragazzino che vedi Messi, Mbappe, Neymar giocare si lega al Barcellona, PSG, Real...perchè quello gli piace.

    Non gliene frega molto della Juve in sè, del Benevento, del Marsiglia...va dove c'è l'idolo, va dove c'è lo spettacolo.
    Va dove si diverte.
    Cambia il mondo.
    È comunque normalissimo che il mondo dell'informazione, e una bella fetta del mondo del calcio ma anche politica in particolare, oggi facciano una "cartello" monumentale allo scopo di screditare questa nuova visione (ho fatto un giro poco fa...praticamente su cento articoli novantacinque sono contro visione SL).
    Forse pensano che dicendo una cosa cento volte si avvererà.

    Illusi.
    Sciocchi.

    Tuttavia i segnali da cogliere al fine di tenere in vita il calcio sono differenti.
    Secondo me non tutti hanno ben chiaro che o si cambia o si chiude.
    E non solo le tre ribelli, parlando delle italiane.
    Bellissima analisi, complimenti

  4. #1374
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    113 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    #Cefarin (Uefa): 'Non parlerò molto di #Agnelli, è la più grande delusione. Ho parlato con lui sabato pomeriggio, ha detto che si trattava solo di voci, che mi avrebbe richiamato e poi ha spento il telefono. L'avidità che sconfigge tutti i giusti valori umani'



    Magna tranquillo / stai sereno, Ceferì (ci raccontasse dei giusti valori umani che lui appoggia con i Mondiali in Qatar)

    Non è una valutazione facile, le polemiche non mancheranno - A. Rimedio

  5. #1375
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    113 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Alexander Ceferin: “These are so-called big clubs, it is clear that the big clubs of today were not always big clubs. Juventus were in Serie B, Man United before Sir Alex Ferguson was I don't know where”. "We will do the sanctions we can do within the law, of course”

    Dajeeeee


    Florentino Perez: “Se ai giocatori che partecipano alla Super League europea fosse vietato giocare la Coppa del Mondo 2022 in Qatar, creeremmo il nostro torneo di coppa del mondo”
    Non è una valutazione facile, le polemiche non mancheranno - A. Rimedio

  6. #1376
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    113 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Una delle parti più gustose è quella legata agli ultras di un certo tipo che sono ricicciati fuori come per magia dopo un anno e mezzo di silenzio.
    Tutti compatti, come da tradizione, per il bene comune e per salvare il giuoco del pallone, il giuco del popolo.


    ...

    E il proprio portafoglio (questo lo aggiungo io)
    Non è una valutazione facile, le polemiche non mancheranno - A. Rimedio

  7. #1377
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,551
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Ma è una cosa veramente da ridere e gustare questa cosa della superlega.

  8. #1378
    Burrasca forte L'avatar di paolino79
    Data Registrazione
    21/11/08
    Località
    Santarcangelo (RN)
    Età
    42
    Messaggi
    9,980
    Menzionato
    28 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Premettendo che è una guerra tra bande di squali dove anche la uefa e la fifa hanno una lista interminabile di nefandezze da farsi perdonare. Poniamo il caso che vada tutto secondo i piani dei club ribelli senza che abbiano bastoni tra le ruote. Nella baraonda generale delle notizie odierne così a spanne mi sembra di aver capito che :

    - Si beccano 350 milioni a testa solo di partecipazione a un torneo che non si sono conquistati sul campo ma col blasone (ma il city che tradizione ha?) e nel quale possono anche perdere tutte le partite poiché non ci sono retrocessioni (ma il merito sportivo dov'è?) più tutte le altre svariate entrate che arriveranno a rimorchio.

    -Fatto il pieno di denari in super lega vogliono giocare anche le leghe nazionali e si siedono al tavolo gonfi come un otre di entrate che le altre comuni mortali non potranno mai avere. Per le compagini medio piccole non cambia molto, hanno sempre avuto le briciole. Ma le altre tipo Napoli, Roma, Atalanta, Lazio ecc ecc che in questi anni hanno provato almeno a competere per i primi posti si trovano nel campionato 3 colossi con introiti per loro inarrivabili.

    Sinceramente fatico a capire dove potrebbe essere il gusto a seguire un carrozzone simile.

    Inviato dal mio STK-LX1 utilizzando Tapatalk

  9. #1379
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    113 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Secondo me la partecipazione delle squadre coinvolte ai rispettivi campionati nazionali è ancora da comprendere e in parte da definire, ma la traccia probabilmente è facilmente intuibile quale potrebbe essere.

    Il fatto di giocare (e tanto, sarebbe una calendario fitto! ...) in questa nuova competizione europea, che ovviamente verrà prima di tutto, toglierà giocoforza forze e impegno mentale a questi club.

    Non sarei quindi sorpreso se queste squadre usassero i campionati solo come partite di preparazione/allenamento.
    Vincerebbero facilmente? non lo so, io credo di no.
    Molto meno di ora.

    Ci saranno squadre con una base di squadra probabilmente molto diversa dalle attuali per cui l'Inter, ad esempio, va a Crotone e fa giocare il buon Lukaku e la volta successiva a San Siro contro lo Spezia di turno fa giocare sempre il buon Lukaku.
    Cosa accadrà domani? in una occasione magari giocherà, nell'altra no.
    O magari non giocherà nessuna delle due.
    Un esempio tanto per, potevo usare Ronaldo o Ibra.

    Ora.
    Da un lato questo forse non garantirebbe pienamente sull' impegno delle ribelli (mettiamo che in una occasione "useranno" più titolari o titolari di un certo nome e la volta dopo no..magari anche solo per questione di infortunati, come accade anche ora comunque), ma forse ribaltando la questione è comunque una chance in più per alzare la competitività del resto della truppa.
    Ci sarebbe maggiore possibilità e un campionato più livellato senza tre mostri a pieno regime totalmente focalizzati sul campionato nazionale.
    Presumo sarebbero depotenziate le tre squadre (ad ora) coinvolte.

    Dico la mia: me lo augurerei anche.
    Il giorno in cui metteranno realmente in moto questo sistema la mia passione si trasferirà al 99% fuori dai confini.
    Ho i miei motivi per non voler aver più molto a che fare con l'Italia del calcio, e li ho già esposti in questi anni.
    Chiusa la parentesi della quale non interesserà giustamente una mazza a nessuno.

    Ma a parte questo.
    La Juventus peraltro ha in ballo una squadra U23 che sta cercando, non senza difficoltà, di mettere su certi binari.
    Se fosse quella la base del suo domani?

    Non sarebbe stimolante affrontare una Juventus di questo tipo? non piacerebbe? ci starebbe come pensiero, provo ad immaginare.
    "Non sarebbe la stessa cosa?"
    Eh...ragazzi miei....tutto non si potrà avere probabilmente.

    Credo però, se le cose andranno così, ci sarà una opportunità di vincere ed emergere anche per chi non parteggia per queste tre squadre.
    E chi lo farà molto probabilmente vedrà aprirsi potenziali economici oggi sconosciuti.
    Un lancio in orbita.

    Discorso meritocrazia.
    Certe squadre hanno fatto la storia, chi più e chi molto meno, delle coppe europee.
    Indubitabilmente ci sono realtà in questo mazzo delle dodici che sono lì dentro solo perchè hanno i soldi.
    Ma onestamente penso sia pure tempo di andare oltre, ormai il discorso "il PSG nel 1990 era una banda di scappati di casa così come il City" è roba che non sta più in piedi.
    È medioevo calcistico.
    Oggi basta che arrivi uno sceicco e si compra quel che vuole e in tre anni ti massacra in campo.
    Con i soldi fai quello che ti pare già ora. Oggi va bene e domani no?
    Io tutta 'sta gran differenza concettuale non la vedo.
    Stiamo ancora qui a scandalizzarci per questo? pensate cambierà poi qualcosa e questi monellacci torneranno "umili"?


    Questi qui finiranno per diventare sempre più grossi, sempre più potenti. Più, più e ancora più.
    Perchè hanno in mano l'interesse, la forza economica, le chiavi del calcio.
    Le big sono una sorta di ariete diretto verso una porta.
    Non lo fermi, sfonderà tutto.
    E se ti metti in mezzo ti fai male.
    Con tutto il rispetto per ogni singola realtà non si può pensare di ragionare mettendo tutti sullo stesso piano.
    Non nel 2021.
    Non quando hai società che fatturano centinaia di milioni di euro vs realtà che ne fatturano trenta.
    Va trovato un equilibrio diverso.

    Non puoi neppure pensare di dire a questi colossi "belli, tornare piccoli".
    Questo accade solo nei sogni.
    Le società interessate hanno anche una responsabilità verso i propri dipendenti, devono salvaguardarli.
    Diventare grossi, ricchi e potenti (e motlo indebitati) non è solo una colpa.
    È un merito. Se non investi oggi non cresci.
    Puoi essere virtuoso quanto vuoi...ma ad un certo punto ti fermi e devi indebitarti; non funziona così solo nel calcio.
    Sono rarissimi i casi di realtà enormi assolutamente virtuose.
    Non sono un modello replicabile all'infinito e con semplicità.
    Sarebbe bello, ma non è possibile.

    La smettessero quindi tutti di fare retorica, è da 24 ore che la fanno e scendessero nel mondo reale.
    E nel mondo reale le favolette del "calcio è di tutti" (il basket no?) non stanno più in piedi (chi le racconta è poi una sorta di Grynch).
    Soldi, visibilità, intrattenimento...oggi il pallone è questo.
    Domani anche molto di più.

    La sforzo va fatto per salire a bordo di tale giostra, non c'è altro di cui parlare.
    E il destino è quello, prima o poi si finirà lì, che lo si voglia o no.
    Ultima modifica di Cris1981; 19/04/2021 alle 20:55
    Non è una valutazione facile, le polemiche non mancheranno - A. Rimedio

  10. #1380
    Vento fresco
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    2,551
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Juventus 2020-2021

    Consiglio un bel articolo su Ateralbus

    Superlega si o Superlega no?

    Io ovviamente SIIIIII

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •