Pagina 124 di 145 PrimaPrima ... 2474114122123124125126134 ... UltimaUltima
Risultati da 1,231 a 1,240 di 1447
  1. #1231
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    140 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Sicuramente Carlitos ruba l'occhio con la sua esplosività. Ma Sinner secondo me ha un'arma. Non è un automa. È sereno. Che è diverso. E poi tecnicamente è forte forte. Varia tantissimo le traiettorie tanta tanta roba.
    Non vorrei sbagliare ma ieri Jannik ha chiuso con 0 e dico 0 errori con il rovescio.
    È stato costruito come tennista su una base probabilmente eccezionale.
    Oggi rivedere i suoi video da juniores fa un certo effetto...
    Il segreto penso sia proprio l'approccio al lavoro che ha, la serietà.
    Non che i colleghi non ce l'abbiano ovviamente, ma ha una capacità estrema di focalizzarsi.
    La Davis sembrava forse ancora una cosa estemporanea a tratti ma è ora chiaro (zero dubbi residui) che si tratti di un giocatore differente che fa parte di un gruppo ristretto nella storia.
    Sicuramente arriverà lontano, quanto poi lo deciderà lui..più manterrà quello sguardo lì, che trovo unico nel panorama e più a lungo vincerà a destra e a manca.
    Ed è davvero ottimo abbia come amico Alcaraz.
    Al di là dell'amicizia e della rivalità sportiva sono due modi di fare tennnis diversi che si possono completare a vicenda perché entrambi possono imparare molto dall'altro. Allenando la velocità che è caratteristica comune.
    Ma credo che il tennis stia andando soprattutto verso la potenza e non credo che Alcaraz potrà tenere botta più di tanto.
    Tra due anni Sinner sarà ancor più ingiocabile di quanto lo sia oggi..
    disdire è l’unica cosa che conta

  2. #1232
    Vento moderato L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    46
    Messaggi
    1,004
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    A me ha colpito molto in una intervista mandata al tg1 in cui gli hanno chiesto se pensa di diventare il n. 1 nel ranking.
    Lui ha risposto che quello che gli interessa è diventare il 100% di sè stesso

    Non so se sono risposte studiate a tavolino, però quando lo ha detto si è soffermato e ha pensato alle parole prima di dirle.

    Ecco questa è una cosa che mi piacerebbe dire anche per me e per i miei figli a prescindere dal riconoscimento sociale che alla fine lascia il tempo che trova ed è una misura che ti impongono gli altri soprattutto in epoca attuale.
    https://themarketjourney.substack.com :
    economia, modelli, mercato, finanza

  3. #1233
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    55
    Messaggi
    18,519
    Menzionato
    152 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Dimitrov, purtroppo per lui, è "morto" nel momento in cui ha mancato la palla break sul 2-2 per poi subire immediatamente il break sul 2-3.
    Di Sinner mi ha sorpreso la visione di gioco: vederlo fare un attacco in controtempo (sì, aveva praticamente già vinto, sì è facile quando sei avanti ecc. ecc. ecc.) era una roba impensabile anche solo un anno fa.
    Ma strapazzare un "pazzoide" alla Dimitrov, che magari dopo 20 minuti ha "deciso" che essere arrivato in finale dopo aver fatto fuori Alcaraz e Zverev poteva bastare, ci può anche stare. Farlo con Medvedev che ha gioco diciamo simile ed è pur sempre #4 (anche se non al top come all'Australian Open) suona diversamente.
    Bene così.
    Son curioso di vederlo sulla terra; di sicuro non avrà problemi con gli spostamenti , con il gioco più lento vediamo. Il fatto che abbia perso solo da Alcaraz a Indian Wells suggerisce che forse nei primi tornei non sarà al meglio. Ma il ragazzo impara in fretta.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #1234
    Vento moderato L'avatar di Turgot
    Data Registrazione
    05/08/18
    Località
    Solaro (MI)
    Età
    30
    Messaggi
    1,048
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Di tennis ne capisco poco, ma ieri su Tennis TV davano il primo torneo vinto da Sinner a Sofia nel 2020.
    Fa davvero specie vedere, anche per un neofita, la crescita in meno di quattro anni di questo ragazzo.

    Those who are not shocked when they first come across quantum theory cannot possibly have understood it. (N.Bohr, 1952)

  5. #1235
    Burrasca L'avatar di inocs
    Data Registrazione
    11/07/03
    Località
    Caposele (AV) - 480 m
    Età
    48
    Messaggi
    6,204
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni78ba Visualizza Messaggio
    A me ha colpito molto in una intervista mandata al tg1 in cui gli hanno chiesto se pensa di diventare il n. 1 nel ranking.
    Lui ha risposto che quello che gli interessa è diventare il 100% di sè stesso

    Non so se sono risposte studiate a tavolino, però quando lo ha detto si è soffermato e ha pensato alle parole prima di dirle.

    Ecco questa è una cosa che mi piacerebbe dire anche per me e per i miei figli a prescindere dal riconoscimento sociale che alla fine lascia il tempo che trova ed è una misura che ti impongono gli altri soprattutto in epoca attuale.
    Questa ci può stare, però inizia a diventare pesante la retorica sulla preparazione, dedizione estrema al lavoro ecc.ecc.
    Non metto in dubbio che si lavori per ottenere certi risultati e non metto in dubbio che spesso in Italia la cultura del lavoro e dell'impegno lasci a desiderare, ma non bisogna neanche mettere in dubbio che si arriva lì a quei livelli avendo subito una selezione magari già in fase adolescenziale, dove qualcuno nota inequivocabilmente che hai colpo d'occhio, riflessi, coordinazione, rapidità dei movimenti, delle torsioni ecc.ecc. fuori dal comune, cioè non presenti nella maggioranza delle altre persone.

    Sarebbe bello se uno dicesse: "come me ne nasce uno ogni tot (dove tot è variabile), e di questo ringrazio solo il caso, in più poi io ci metto tanto lavoro, che magari tanti altri dotati come e più di me non ci mettono". Ma capisco di pretendere troppo eh, va bene anche così, il ragazzo ha mille pregi.
    Ultima modifica di inocs; 03/04/2024 alle 21:56
    I modelli fanno e disfanno. I santoni del web cianciano.

    *
    Always looking at the sky

    *

  6. #1236
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    6,063
    Menzionato
    59 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    C'è il talento.
    C'è il lavoro per allenarlo.
    Fermo restando che a quei livelli c'è comunque una dose di talento che và da enorme a infinito, Sinner ha un enorme talento tecnico/predisposizione e un' infinito talento del lavoro.

    Vale per tutti a tutti i livelli. Fermo restando che senza lavoro oggi il talento non basta più
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  7. #1237
    Vento moderato L'avatar di Gianni78ba
    Data Registrazione
    01/03/20
    Località
    Mola di Bari
    Età
    46
    Messaggi
    1,004
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Citazione Originariamente Scritto da inocs Visualizza Messaggio
    Questa ci può stare, però inizia a diventare pesante la retorica sulla preparazione, dedizione estrema al lavoro ecc.ecc.
    Non metto in dubbio che si lavori per ottenere certi risultati e non metto in dubbio che spesso in Italia la cultura del lavoro e dell'impegno lasci a desiderare, ma non bisogna neanche mettere in dubbio che si arriva lì a quei livelli avendo subito una selezione magari già in fase adolescenziale, dove qualcuno nota inequivocabilmente che hai colpo d'occhio, riflessi, coordinazione, rapidità dei movimenti, delle torsioni ecc.ecc. fuori dal comune, cioè non presenti nella maggioranza delle altre persone.

    Sarebbe bello se uno dicesse: "come me ne nasce uno ogni tot (dove tot è variabile), e di questo ringrazio solo il caso, in più poi io ci metto tanto lavoro, che magari tanti altri dotati come e più di me non ci mettono". Ma capisco di pretendere troppo eh, va bene anche così, il ragazzo ha mille pregi.
    Concordo.
    Però sottolineavo il concetto:
    Voler diventare il 100% di me
    Che nn è una cosa banale.
    Significa nn perdersi in cose che si intuisce che fra qualche anno riterrò nn avere senso per me.
    È una cosa che ho vissuto.
    O magari è quello che ho voluto interpretare io
    https://themarketjourney.substack.com :
    economia, modelli, mercato, finanza

  8. #1238
    Burrasca forte L'avatar di Eltara
    Data Registrazione
    12/04/06
    Località
    Carignano (TO)
    Età
    39
    Messaggi
    7,642
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    A proposito della scarsa continuità di Alcaraz e della sua propensione all'infortunio, lo spagnolo si è ritirato da Montecarlo.
    Alessandro Tarable
    La mia stazione Netatmo: https://weathermap.netatmo.com/?stat...ee:50:a5:a6:98

  9. #1239
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    6,063
    Menzionato
    59 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Scelta saggia visto che a Montecarlo non doveva difendere punti. Credo che il problema al muscolo del braccio abbia consigliato un rientro a Barcellona - Madrid.
    Certo è che tendenzialmente si infortuna non poco.
    Ieri ho visto Musetti.
    Tanta tanta roba vs Fils con il toscano che ha sfoggiato un gran tennis.
    Poi quel rovescio ad una mano è proprio fantastico.....
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  10. #1240
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    6,063
    Menzionato
    59 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Sinner demolisce Korda con una mano dietro la schiena "
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •