Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 49
  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,312
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Sinner e il giovane tennis italiano

    Beh avremmo dovuto parlarne da tempo.
    Sinner è un grande talento ma soprattutto è un super campione di testa.
    Finale a Miami 2021.
    Da tempo lo seguivo con attenzione.
    Un mostro
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  2. #2
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/01/05
    Località
    Bitonto (BA)
    Messaggi
    440
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Lo seguivo da quando era numero 320 del mondo, in rapida ascesa... E consideriamo la sua esplosione l'anno scorso in cui la pandemia ha stravolto anche il tennis, basta ricordare l'annullamento di Wimbledon, evento raro...
    E non dimentichiamoci di Musetti, sta ricalcando le stesse orme di Sinner, essendo un anno più giovane...

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/01/05
    Località
    Bitonto (BA)
    Messaggi
    440
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Classifica Atp under 20... Ci sono i nostri due italiani ai primi due posti... Ma occhio allo spagnolo Alcaraz, 17 anni e 9 mesi, già al posto numero 133...Ne sentiremo parlare a breve quasi sicuramente.

    Un occhio anche al nostro Zeppieri, grande amico e coetaneo di Musetti e Sinner, sperando in una sua esplosione a breve

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/01/05
    Località
    Bitonto (BA)
    Messaggi
    440
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Interessante anche la classifica Atp utilizzando il metodo tradizionale pre-covid:

    Sinner sarebbe all'11 posto e Berrettini 19esimo!

    Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,312
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Allora il buon sinner paga un pò di tensione e perde da um solido rivale.
    Oggi ho visto musetti. Bene per la prima volta.
    Partita strana portata a casa dopo un lungo tiebreak.
    Impressioni.
    Grandi colpi soprattutto di rovescio.
    Ottima mano
    Confronto con sinner.
    Forse più "mano" ma per tenuta dello scambio, pesantezza dei colpi, tenuta mentale l'alto atesino è al momento due gradini sopra.
    È vero c'è un anno di differenza ma la solidità di sinner era palese già 12 mesi fà.
    Certo parliamo di top livello ma preferisco jannik al momento
    Movimento on fire
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  6. #6
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    11,088
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Allora il buon sinner paga un pò di tensione e perde da um solido rivale.
    Oggi ho visto musetti. Bene per la prima volta.
    Partita strana portata a casa dopo un lungo tiebreak.
    Impressioni.
    Grandi colpi soprattutto di rovescio.
    Ottima mano
    Confronto con sinner.
    Forse più "mano" ma per tenuta dello scambio, pesantezza dei colpi, tenuta mentale l'alto atesino è al momento due gradini sopra.
    È vero c'è un anno di differenza ma la solidità di sinner era palese già 12 mesi fà.
    Certo parliamo di top livello ma preferisco jannik al momento
    Movimento on fire
    precisamente
    di mano per la verità è nettamente superiore Musetti, ma oggigiorno conta decisamente di più la tenuta fisica e mentale
    quindi indubbiamente sinner parte con un bel vantaggio
    purtroppo Musetti ha poi la tendenza ha una posizione molto terraiola e lascia mediamente troppo campo
    sulle superfici veloci non hai scampo giocando così
    spero che qualcuno si preoccupi di impostarlo diveramente in tal senso
    visto che ha tutte le capacità tecniche per stare vicino alla linea di fondo
    C'ho la falla nel cervello


  7. #7
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    5,312
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    precisamente
    di mano per la verità è nettamente superiore Musetti, ma oggigiorno conta decisamente di più la tenuta fisica e mentale
    quindi indubbiamente sinner parte con un bel vantaggio
    purtroppo Musetti ha poi la tendenza ha una posizione molto terraiola e lascia mediamente troppo campo
    sulle superfici veloci non hai scampo giocando così
    spero che qualcuno si preoccupi di impostarlo diveramente in tal senso
    visto che ha tutte le capacità tecniche per stare vicino alla linea di fondo
    Perfetto Alessandro.
    Tra l'altro sulla "mano" è anche evidente che giocando 3 metri dietro la riga di fondo campo hai più timing sul colpo.
    Sinner gioca sempre in spinta ed ha un impatto importante sulla palla con ogni rimbalzo.
    Per il tennis di oggi ovvio che musetti deve stare almeno 2 metri più avanti.
    Ma è giovane e ha tempo per imparare
    Se i giovani sapessero, se i vecchi potessero!!!

  8. #8
    Bava di vento
    Data Registrazione
    27/12/15
    Località
    Ambriola di ALGUA (BG) 380 slm
    Messaggi
    75
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Grande Sinner

  9. #9
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    98 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Ti dirò che sono in controtendenza...

    Non si discute che il buon Sinner abbia dei colpi, però, come dire... 'sti colpi sono delle gran mazzate da fondo per il momento. E basta.
    Il che vuol dire che bisogna lavorarci e in fretta, perchè non ha 12 anni e per aggiungere colpi ci vuole del tempo.
    Il gioco che fa Sinner va bene se sei Djokovic o Nadal, ma di Djokovic e Nadal ne nascono 2 in mezzo secolo (e solo una combinazione astrale li ha resi "coetanei").
    Poi per carità, non lamentarsi quando il brodo è grasso, specie in confronto al passato.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  10. #10
    Bava di vento L'avatar di Chuck N.
    Data Registrazione
    26/06/20
    Località
    Colline del Montalbano (po) 200m.
    Messaggi
    164
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Sinner e il giovane tennis italiano

    Buongiorno,

    Su sinner possiamo aggiungere una cosa fondamentale deve fare esperienza a livello atp,entro 2 anni vedremo davvero a cosa può ambire,prima nessuno lo saprà mai.
    Aggiungo che è molto forte con i due fondamentali già da valere i primi 5 al mondo forse più,ma pecca molto a rete,sul gioco al volo deve lavorare molto perché con quei colpi da fondo invece di aspettare di sfondare l avversario tirando mazzate imparasse ad aprirsi il campo e salire verso la rete chiudendo le volee guadagnerebbe in riduzione di errori forzati(picchia e ripicchia poi regali molto) e guadagnerebbe pure a livello fisico accorciando gli scambi.
    Sulle variazioni di palla credo che non andremo molto oltre,quello è il suo gioco di natura e non possiamo chiederli di fare il musetti con i tocchi,smorzate,back ecc...
    Comunque anche se poco qualcosa cambierà,è molto giovane e giocando si perfezionerà.

    Per musetti invece tutto un altro discorso tra l altro l ho visto giocare tante volte fin da piccolino per poi ritrovarlo nei tornei fit da adolescente inToscana e l ultima volta l ho visto dal vivo trionfare all under 18 di Firenze 2 anni fa.
    Gran talento,può fare qualsiasi cosa con la racchetta e quando sento dire che tira piano non è affatto vero,ha pure velocità di palla..migliorerà ancora tanto,è giovanissimo ha tutto il tempo dalla sua parte..gli unici due appunti essendo passato al circuito maggiore deve lavorare a guadagnare terreno verso la riga di fondo sennò lo puniscono più volte ma vedo che già sta facendo qualche passetto in avanti,e poi siccome ho avuto modo più volte di vederlo da vicino a livello mentale deve ancora migliorare un po ma ha fatto passi da gigante considerando la giovane età.

    Insomma abbiamo due veramente forti senza dimenticare gli altri ancora giovani come berretti,sonego ecc..ecc ma questi sono forti sul serio

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •