Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 58 di 58
  1. #51
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    Ne so quanto voi.
    Che abbiano un simulatore più avanzato di altri e che abbiano un modello che fornisca una correlazione simulato-realtà superiore alla media mi sembra comunque sia noto da tempo; niente di nuovo.
    Sono l'ECMWF della F1

    Curioso in merito di vedere la Ferrari che combinerà nei prossimi anni.
    Se ne dicono tante...
    Si parla tanto e giustamente del Superfast (PU) in ottica 2022 ma la partita vera per il resto della decade è il virtuale.
    E chissà...(poi ora che si comincia con progetti nuovi i modelli andranno " un po' " rivisti/ricalibrati..è la parte divertente di un nuovo ciclo per gli ingegneri).
    We've come too far to give up who we are

  2. #52
    Vento forte L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    47
    Messaggi
    4,759
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    Quindi la potenza che farà la differenza non sarà più misurata in Cv ma in giga?
    Era solo un’influenza. Andava tutto bene.

  3. #53
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Si parla tanto e giustamente del Superfast (PU) in ottica 2022 ma la partita vera per il resto della decade è il virtuale.
    Cioè per i prossimi 10 giorni? O i primi 10 giorni del 2022?

    Con il motore congelato dal 2022 al 2025 o l'anno prossimo qualcuno veramente scopre la fusione fredda o il peso del motore finirà per tendere a zero, esattamente come è successo dal 2010 al 2013.
    E' vero che le PU sono state un costo esagerato per le casse di tutti i partecipanti alla F1, ma come dico sempre tra l'esagerazione in un senso e una roba che potrebbe tendere al monomarca ci sono tante sfumature di grigio.

    Ergo, virtuale o meno, la differenza in pista la farà sempre chi va più forte in curva.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #54
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    2022-2030 (munirsi di telescopio, si guarda più distante di Hubble ed eredi... )

    ...

    Io mi sarei aspettato che il peso della PU tendesse a zero già da un pezzo in tutta sincerità.
    Probabile sbagli io come pensiero, come aspettativa generale.
    E invece ad oggi, ottobre 2021, è una questione che fa ancora una sua bella differenza in pista.
    Mi sarei cioè aspettato già da tempo che si fosse evidenziato un livellamento di portata superiore nell'ultimo anno (senza voler andare troppo in là, ecco). Un livellamento più tangibile...vero, concreto.
    Qualche differenza di un certo peso mi sa che c'è ancor'oggi.
    Ferrari e Alpine un ritardo continuano a manifestarlo. Se poi il discorso è il livellamento tra Mercedes e Honda allora tutto cambia.
    Ma già in quel caso ho difficoltà a capire chi oggi sia davanti a chi; di sicuro parliamo comunque la si metta di primo e secondo della classe.
    E pooooi arrivano gli altri, con un po' di gap.
    Con questa premessa non vedo neppure un quadro poi così definito e definitivo sulle PU a partire dal 2022 anche se logica giustamente fa pensare che con il congelamento andremo in una certa direzione...
    Ma la F1 sia sa che è terreno di caccia del diavolo in fatto di soluzioni ed innovazioni, regolamenti e congelamenti vari che ci potranno essere potrebbero farci poco.
    Ultima modifica di Cris1981; 25/10/2021 alle 15:22
    We've come too far to give up who we are

  5. #55
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Io mi sarei aspettato che il peso della PU tendesse a zero già da un pezzo in tutta sincerità.
    Beh... Ferrari era arrivata a renderlo quasi irrilevante nel 2018. Poi nel 2019 ha fatto il passo più lungo della gamba...
    RBR con Honda quest'anno ha reso ogni residua differenza irrilevante: in pista vince che setta meglio la vettura, non chi ha 10 CV in più.
    Penso anche che l'ultima evoluzione Ferrari non sia poi così distante.
    Resta da capire Renault come mai non sia mai stata della partita.
    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Mi sarei cioè aspettato già da tempo che si fosse evidenziato un livellamento di portata superiore nell'ultimo anno (senza voler andare troppo in là, ecco). Un livellamento più tangibile...vero, concreto.
    E' vero che il regolamento è fisso da un po', ma quando c'è di mezzo la sovralimentazione si riesce sempre a "scavare".
    Mettici di mezzo anche la parte ibrida ad alte prestazioni e non dico si riesca ancora a correre, ma a camminare sì. E Mercedes non è stata ferma.
    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Con questa premessa non vedo neppure un quadro poi così definito e definitivo sulle PU a partire dal 2022 anche se logica giustamente fa pensare che con il congelamento andremo in una certa direzione...
    Ma la F1 sia sa che è terreno di caccia del diavolo in fatto di soluzioni ed innovazioni, regolamenti e congelamenti vari che ci potranno essere potrebbero farci poco.
    Ci sarà qualcuno che avrà problemi di affidabilità e chiederà di modificare qualcosa. La FIA dirà sì e magicamente spunteranno 10 CV qui, 5 là, 8 su e se li sommi magari effettivamente la differenza la può fare.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #56
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    30
    Messaggi
    17,890
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Ho visto poco e male ieri sera...(per quel poco: brutta botta tecnica per Mercedes, viaggiava fortissimo ieri la RBR).
    Però vedo che le perle non sono mancate

    Allegato 575444
    Tutto vero, pensa che è pure scivolato sulla Mercedes parcheggiata di Lewis, non l'aveva vista.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  7. #57
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    52
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    120 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    Articolo spettacolare, purtroppo nella sezione a pagamento se ho visto bene.
    Chi può lo rubi.

    The secrets of preparing for a new F1 circuit
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #58
    Vento moderato L'avatar di AspiranteMetereologo
    Data Registrazione
    23/11/14
    Località
    Rho (MI)
    Età
    20
    Messaggi
    1,075
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: [Sempre seri: F1 2k21] - Austin GP - Texas, USA

    Citazione Originariamente Scritto da Eltara Visualizza Messaggio
    Mi chiedo quale sia la mente geniale che ha pensato un baku-montreal a distanza di 7 giorni. Spero sia un errore.

    Inviato dal mio DN2103 utilizzando Tapatalk
    Pensa che quel trasferimento è circa tremila chilometri più breve di quello da Interlagos a Doha che si avrà quest'anno (sempre a distanza di una settimana) e tremila cinquecento più breve di quello che, secondo il calendario ufficiale, si avrà sempre da San Paolo ad Abu Dhabi l'anno prossimo. Logisticamente spostare tutto il circus a 12000 chilometri di distanza in tre giorni sarà un inferno, poco ma sicuro...
    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Baku e Montreal sono entrambi perfetti esempi di posti "in culo ai lupi" rispetto al resto del calendario.
    Baku poi lo è rispetto "al mondo intero".
    Montreal potrebbe essere accoppiata ad una delle gare negli USA, ma visto che il lavoro di rendere appetibile la F1 oltre oceano è ancora in corso mettere 2 gare attaccate non è sicuramente particolarmente gradita come idea. Anche perchè se poi ne escono 2 gare di guano bisogna ripartire da 10 anni fa... Questo è uno degli esempi per cui la "ragion di Stato" è quella e i team si arrangino...
    Montreal ha il problema che non potrebbe essere disputato in ottobre insieme alle altre gare dell'emisfero occidentale, dato che le medie di ottobre sono già di 13° C per le massime e 4° C per le minime, quindi temperature decisamente troppo fredde per essere inserita stabilmente nel calendario in quel periodo (specie con un record assoluto minimo mensile di -7,2° C...). Il gran premio del Canada a dire il vero si disputava poco prima di quello USA (ai bei tempi nei quali si correva ancora a Watkins Glen), poi dopo l'edizione 1978 (il gran premio più freddo nella storia con temperatura prossima allo 0° C durante la gara ed una massima di 5° C nel giorno) si decise prima di anticiparlo di una settimana a fine settembre, e poi dal 1982 di spostarlo a giugno, quando si svolge tuttora. Il fattore direi che è più climatico che promozionale (sebbene il secondo non sia del tutto assente, questo è certo).

    Per Baku effettivamente mi chiedo ogni tanto perché non lo mettano alla fine del tour europeo a fine settembre/inizio ottobre; l'unica ragione che mi viene in mente è che, tra i grattacieli, il circuito potenzialmente rischierebbe di rimanere in ombra quasi tutto il tempo con conseguenti problemi per il funzionamento delle gomme. Anche se di ciò non sono del tutto certo.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •