Pagina 101 di 131 PrimaPrima ... 519199100101102103111 ... UltimaUltima
Risultati da 1,001 a 1,010 di 1309
  1. #1001
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    53
    Messaggi
    46,797
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Se avesse più qualità e precisione non sarebbe arrivato alla Juve a 30 anni a queste condizioni
    A noi serve tanto, giustamente qualcuno l'ha paragonato al Di Livio, io ci vedo anche un po' dello Svizzero, come si scrive? Lichsatiner?
    Eh......Li' direi che c'era pero' piu' qualita' nel "piede", ecco....

    Poi come attitudine ci puo' stare, quelli si.


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  2. #1002
    Vento teso L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    1,814
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Facendo un sunto, poiché mi sa che ora non scriveremo per un mese, si può dire
    1) Nelle 6 partite vinte, dove abbiamo giocato bene è stato in casa con l'Empoli, nel secondo tempo con l'Inter, nella gara con Lazio. Nelle altre prova scadente col Verona, perlomeno dignitosa con Torino e Lecce
    2) a dispetto di questo, però, solo nel primo tempo contro l'Inter ho avuto la sensazione che ci potessero far gol ed in effetti i nerazzurri meritavano di chiuderlo in vantaggio.
    Adesso come già scritto il ritorno post mondiale è da verificare per tutte le squadre

  3. #1003
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    132 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Io aggiungo invece un paio di considerazioni su Allegri. Onestamente ho evitato di parlare di lui nell'ultimo mese perché già era stato scritto abbastanza e detto in precedenza. Non rimaneva molto altro da dire.
    Quando meno uno se lo poteva aspettare poi ha rimesso in carreggiata la squadra.

    Al che un paio di indicazioni.
    Si diceva fino a poco tempo fa che fosse un allenatore "non aggiornato", vetusto..non al passo coi tempi. Un dinosauro del pallone.
    Personalmente certe cose non le ho mai scritte. Non mi appartiene come pensiero.
    Ho invece puntato il dito sulla sua scarsa capacità di trovare una possibile cura ai mali di questa squadra insistendo su certe idee e scelte che sembravano far affondare ancor di più la nave juventina.
    Due mesi fa mi sembrava chiaramente privo della capacità di curare la Juve. Oggi...sembra di sì.
    Dove sta la verità? nel mezzo forse viene da dire, come sempre.

    Sul più bello (anzi brutto) ha rialzato la testa e con lui tutta la squadra.
    Oggi è chiaro che rifacendo un ipotetico sondaggio "Allegri esonero - si/no" la situazione non sarebbe la stessa di due mesi fa.
    L'hashtag #AllegriOut si è un po' spento.


    Bisogna chiedersi a cosa sia ascrivibile questo filotto indubbiamente positivo.
    Fortuna? no, non credo. O quantomeno non credo sia grossa parte del totale.
    Buona salute del gruppo squadra? infortuni ce ne sono stati ancora in realtà nell'ultimo periodo.

    Condizione atletica? ecco, questo mi sembra un fattore.
    E poi qualche giovane che ha aiutato a vedere oltre la cortina di fumo bella spessa.

    Il passaggio alla difesa a tre quasi definitivo con la scelta di puntare su Bremer e Danilo mi sembra il grosso dei meriti di Allegri dal punto di vista squisitamente tecnico.

    Allegri innovatore di colpo quindi? tornato santone? son tutte cretinate secondo me queste.
    Oggi va di moda parlare di Spalletti come il novello Guardiola, colui che capisce di calcio e "ha la ricetta" e da cui tutti devono imparare.

    Secondo me il buon Spallettone è sempre lo stesso di sempre.
    Un ottimo professionista. Scafatissimo. Con la sua bella personalità.
    Ma non è diventato un santone oggi come non era uno qualunque, uno dei tanti, "ieri".

    Lo stesso pensa valga per Max Allegri. Che oggi non è di certo un genio e ieri non era un cretino.

    Manca sicuramente equilibrio nel calcio ed è difficile per tutti, pochi esclusi, mantenerlo sempre e in ogni situazione.
    Una cosa mi sembra chiara: vincere spegne quasi ogni polemica e aiuta ad indorare la pillola.

    Ecco perché il famoso detto del vincere è importante ma è l'unica cosa che conta in fin dei conti mi sembra sia una legge universale.
    Puoi fare mille polemiche e valutazioni critiche sul lavoro delle persone e su quello che vedi..ma se vinci tutti diventano più "bonaccioni".
    Anche il più integralista e arrabbiato in cuor suo tende ad ammorbidirsi.
    Perché la vittoria questo fa, sistema molta parte delle polemiche.

    In questo senso il manifesto di Allegri del calcio è semplice stravince. Inevitabile.

    Quindi ora è da confermare in conclusione?
    Come dice lui stesso quello che vale oggi non vale più tra due mesi, o anche meno.
    In ogni caso ora si valuterà a fine stagione.

    P.S.

    Senza farlo apposta ho appena letto che Allegri è stato nominato "Coach of the month" dalla Lega Serie A per quanto riguarda ottobre.
    A settembre avrebbe fatto ridere chiunque (ma chiunque) anche solo come considerazione.
    Per dire come il calcio sia una scienza molto poco esatta alle volte. Con equilibri sottilisismi.
    Ultima modifica di Cris1981; 15/11/2022 alle 16:35
    disdire è l’unica cosa che conta

  4. #1004
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    49
    Messaggi
    5,248
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Ho sempre sostenuto che l'allenatore può fare guadagnare alla squadra non più del 5%, ma può invece far perdere molto. In soldoni in un campionato son 4 punti, che a volte possono fare la differenza tra primo e secondo ma non poi tanto spesso. Invece se fa cavolate si possono buttare partite su partite. Allegri è uno che grosse cavolate non ne fa, rischia poco, ragiona freddamente. Magari ci mette un po' a cambiare, come ha fatto stavolta, preferisce l'usato sicuro che il nuovissimo modello Cinese sconosciuto, che magari ti si grippa dopo pochi chilometri, ma quando cambia difficilmente sbaglia.
    Non un genio, come credo ci sia, in questo momento, solo Ancelotti, ma certamente nemmeno un pirla.

    E non ditemi che fa un calcio vecchio e difensivo! Quando se lo può permettere e ha i giocatori, vedi domenica dove a volte avevamo cinque uomini a pressare appena fuori dalla loro area, è molto moderno e parecchio offensivo. Il problema è che ultimamente o non ha i giocatori o ce li ha in condizioni fisiche inaccettabili.
    Disdire è l’unica cosa che conta

  5. #1005
    Vento moderato L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    30
    Messaggi
    1,155
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    La crescita fisica della squadra ha fatto sì che anche qualche giocatore non propriamente baciato dalla classe stia giocando bene. Bremer e Kostic sono più forti di quello che pensassi, Rabiot commette a volte qualche sciocchezza ma è nel miglior periodo da quando è a Torino.
    Gli altri più o meno si sa cosa possano dare/non dare.
    Ora con la sosta di due mesi è difficile capire come torneranno tutte le squadre.
    P.S. la Lazio aveva la seconda miglior difesa, la prima eravamo noi anche prima di ieri sera
    Bremer però lo scorso anno era stato mostruoso al Torino, mi rimarrà a vita impressa in mente la partita con il Milan in cui ogni palla da prendere di testa la prendeva lui, sembrava di vedere il Chiellini dei tempi d'oro. Il problema, detto e ridetto, è che non sa giocare a 4, messo poi accanto a Bonucci che giocava palesemente contro come a inizio stagione era una roba tragica. E c'è pure il problema accessorio che l'abbiamo pagato 50 milioni (e vedremo dal prossimo bilancio quanti altri costi accessori ci sono) quando l'Inter aveva l'accordo a una cifra fra i 28 e i 32 milioni. Sul valore del giocatore credo non ci siano mai stati dubbi, dovesse imparare a giocare a 4 potrebbe tranquillamente diventare uno dei migliori al mondo come stopper da affiancare a uno più dotato tecnicamente.

    Kostić era più una scommessa, anche se in Germania aveva fatto una bella stagione da quinto ed era stato decisivo pure in Europa League, ma l'idea dell'acquisto era fargli fare il tappabuchi in attesa di Chiesa, il fatto che si sia trovato titolare è casuale (in estate mi ricordo si pensava Chiesa potesse tornare già a settembre) e pure casuale che alla fine si sia arrivati a giocare con il 3-5-2 e quindi possa giocare nel suo ruolo preferito. Non ci fosse stato il profluvio di infortuni probabilmente eravamo ancora con il 4-3-3 e lui sarebbe stato considerato un oggetto misterioso visto che come ala non mi pare sia un granché, gli serve partire da dietro e sgaloppare sulla fascia. Il sogno sarebbe vedere lui e Chiesa da quinti con Chiesa a destra, ma penso non lo vedremo mai, sarebbe troppo offensiva e per come usa il 3-5-2 Allegri da quando è tornato con almeno un terzino nei tre dietro e uno dei due quinti che deve stare più bloccato e scalare nella difesa a 4 in fase di non possesso. Difatti domenica ha fatto giocare Cuadrado 90 minuti pur non al meglio e Chiesa è entrato al posto proprio di Kostić a sinistra e pure per il mercato si sentono nomi tipo Odriozola e Karsdorp (che a me personalmente fanno venire i brividi perché son mediocremente mediocri) proprio per far rifiatare Cuadrado.
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1°C ad Antella il 06/08/2003; -26,0°C a Firenzuola l'08/01/1985.

  6. #1006
    Vento moderato L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    30
    Messaggi
    1,155
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Venendo alla partita, che ancora non ho avuto modo di commentare perché son latitato di recente, penso che sia stata la nostra miglior prestazione, io temevo tantissimo questa partita perché c'era il rischio di essere dominati invece è scivolata via liscia liscia, a 'sto giro non è nemmeno Allegri che gliel'ha incartata come con l'Inter ma abbiamo proprio tenuto il pallino del gioco per tutta la gara con Sarri che, non potendo fare i suoi mille passaggini, non ha potuto niente. C'è poco da dire, la svolta è stata passare al 3-5-2 e l'elevazione a leader indiscusso di Danilo che s'è preso letteralmente la squadra sulle spalle favorendo pure la panchinazione del capitano, e in maniera minore direi pure gli infortuni di alcuni impresentabili. Con di Maria e Paredes non si andava da nessuna parte, ma pure il Vlahović visto quest'anno non è meglio di Kean (che resta mediocre perchè tecnicamente è impresentabile).

    Ora fermarsi per quasi due mesi è praticamente un danno per noi, anche se a livello di prestazioni siamo molto evanescenti (a Verona siamo stati inguardabili), però come gia detto prima della partita una sorta di quadra l'abbiamo trovata, e sembra funzionare. Fermare tutto non so se ci può giovare, tra l'altro c'è il Napoli in calo e il Milan che perde punti che in due mesi potranno risistemarsi, c'è la Lazio che recupererà Patric in difesa e Immobile in attacco e a Sarri gli rifaranno pure il terreno dell'Olimpico quindi pure loro ne gioveranno, ma anche Atalanta e Roma. Aggiungiamoci poi che i rientri di alcuni giocatori rischiano di essere più di danno che altro, specie se forzeranno il ritorno al 4-3-3 e se non saranno totalmente votati alla causa (di Maria che va in nazionale e fa il fenomeno è un'offesa verso di noi, ma pure Vlahović a cui pare magicamente passata la pubalgia...).

    A me poi vien male a pensare al mercato, già dicevo sopra che per far rifiatare Cuadrado a destra stanno uscendo nomi mediocremente mediocri a dir poco come Odriozola e Karsdorp, poi ci sarà da vendere che entro il 30 giugno entrate e uscite devono essere in pari per non avere altre multe e restrizioni dall'UEFA e non vendono di certo gli invendibili visto che non si può fare manco un centesimo di minusvalenza per tenere in piedi il bilancio e c'è pure il mercato estivo che aleggia (da brividi leggere che siccome Rabiot vuole 10 milioni per tre anni pensano a quel rottame di Kanté che chiede esattamente lo stesso), spero almeno riescano a blindare Danilo che è imprescindibile sia in campo che fuori, però se continua così almeno gli stessi 7 milioni che prende li offrirei a Rabiot, tanto sappiamo che le alternative saranno peggio.
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1°C ad Antella il 06/08/2003; -26,0°C a Firenzuola l'08/01/1985.

  7. #1007
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    49
    Messaggi
    5,248
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Sì, la mia paura è che la pausa ci farà recuperare giocatori che però rientreranno non al meglio. Soprattutto le altre squadre, che al contrario di noi sono in calo, avranno il tempo di ricaricarsi.
    Certo se dovessimo ritrovarci a gennaio con questi giocatori (soprattutto igiovani) al meglio, più Pogba, Di Maria, Chiesa e Vlaovich al 100% (Paredi manco lo considero ), ci sarebbe da divertirsi (Tranne che per l’allenatore perché non sarebbe così scontata una formazione bilanciata).
    Disdire è l’unica cosa che conta

  8. #1008
    Vento moderato L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    30
    Messaggi
    1,155
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Ronaldo intanto fra un missile e un colpo di mortaio allo United ha messo Allegri fra i grandi allenatori che ha avuto insieme a Zidane, Ancelotti e Mourinho. Meno male che ci avevano detto che nel 2019 era stato lui a chiedere la sua testa e che lo scorso anno è fuggito al pensiero di essere allenato di nuovo da lui. Il fantastico mondo della Gazzetta e quello del Corriere si confermano realtà parallele totalmente distaccate dal mondo reale...

    P.S.: chissà cosa ne pensano Adani e Cassano
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1°C ad Antella il 06/08/2003; -26,0°C a Firenzuola l'08/01/1985.

  9. #1009
    Vento moderato L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    30
    Messaggi
    1,155
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    E, come di Maria, pure Vlahović fa subito il fenomeno in nazionale, lui pure con l'aggravante che fino a domenica manco in panchina poteva andare da quanto gli faceva male la pubalgia e dopo pochi giorni pure in amichevole gioca, manco la decenza di saltarla facendo finta di essere in recupero per l'esordio del mondiale. Ci fosse Moggi in dirigenza lo vendeva a gennaio, fregandomene pure dei soldi spesi solo un anno fa.

    Che poi magari se prima del mondiale c'erano quelli come loro che da noi facevano passare un dolorino per una roba tragica per salvare la gamba e al Mondiale ci saranno pure quelli all'opposto che giocheranno sputando sangue pure da sfasciati e che ce li rimanderanno indietro in condizioni pietose, e quest'anno manco c'è la pausa estiva per riprendersi e recuperare.
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1°C ad Antella il 06/08/2003; -26,0°C a Firenzuola l'08/01/1985.

  10. #1010
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    53
    Messaggi
    46,797
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Intanto leggo che riguardo Paredes e' caduto l'obbligo di riscatto, in quanto tra le varie clausole in merito c'era quella di passare gli ottavi di CL....

    Quindi sarebbero circa 28 ml risparmiati, cosa che proprio "schifo" non fa...

    Cuadrado quasi sicuramente a fine stagione se ne andra' a parametro zero, ma questo ormai era "quasi" scontato da tempo direi.

    Si sta poi lavorando anche per prolungare il contratto a Iling-Junior che scadrebbe il prossimo anno, visto quello che in pochi minuti ha fatto quando ha giocato potrebbe essere una buona cosa....

    Poi vabbe', come ogni tot esce sempre la notizia del nostro eventuale interesse per Milinkovic Savic....


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •