Pagina 53 di 132 PrimaPrima ... 343515253545563103 ... UltimaUltima
Risultati da 521 a 530 di 1311
  1. #521
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    132 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    Sarri e Pirlo sono stati due esperimenti, ma avevano vinto.
    Mah, in emtrambi i casi per me hanno solo vinto di inerzia, non perché ci fosse davvero qualcosa di costruito e di forte a livello di fondamenta.
    Nell'anno di Sarri ci furono le prime avvisaglie del ritorno delle milanesi. E vinse anche grazie alla pausa Covid.

    Con Pirlo la certificazione che ormai era finita a livello di campionato.

    Oggi banalmente non c'è più nulla del passato e di quelle squadre e si insegue.
    Normale non si vinca nemmeno la coppa del nonno, è tutto da costruire..e non siamo in grado di farlo a quanto sembra.
    disdire è l’unica cosa che conta

  2. #522
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    132 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Secondo Sky pare stiano valutando la sostituzione di parte dello staf di preparatori atletici.


    (che davo per scontato accadesse, peccato che di solito avviene quando cambi pure l'allenatore che ha le sue preferenze; bel pastrocchio)
    disdire è l’unica cosa che conta

  3. #523
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    53
    Messaggi
    46,797
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Secondo Sky pare stiano valutando la sostituzione di parte dello staf di preparatori atletici.

    Nooo, ma davvero ?

    Ma pensa te.......



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  4. #524
    Vento teso L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    1,814
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    In realtÃ* anche a Sarri e Pirlo vennero dati a disposizione dei rinforzi su una squadra che ha poi continuato a vincere, anche giovani.
    L'anno scorso siamo partiti male con Allegri, ma poi siamo stati 5 mesi senza perdere in campionato e a fine gennaio è arrivato uno degli attaccanti giovani più promettenti del mondo , Vlahovic , che ora è in fase di involuzione, e anche un buon centrocampista come Zakaria.
    Hanno sempre provato a puntellare la squadra o a ricostruirla
    Semplicemente il momento no ci ha mandato in confusione, tutti, quindi allenatore, giocatori, societÃ*, non ci stanno capendo più nulla. Questo va al di lÃ* degli infortuni e dell'aspetto puramente tecnico.
    Di certo per ora Pogba sembra sia stato preso per allenarsi in palestra e farsi fotografare con i piloti di F1

  5. #525
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    132 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Nooo, ma davvero ?

    Ma pensa te.......

    Da vedere perché però..
    Per trovarne di più bravi o per lanciare un messaggio (o meglio..togliere il terreno da sotto ai piedi) ad Allegri, isolandolo e costringendolo di fatto a fare un passo indietro?

    Son tutte supposizioni per ora
    disdire è l’unica cosa che conta

  6. #526
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Acquafredda (BS) 55 m /Ferrara (FE)
    Età
    31
    Messaggi
    36,140
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Stiamo purtroppo pagando a caro dazio 4 anni di scelte scellerate, spesso e volentieri di autentiche improvvisazioni da parte della società.

    Sicuramente non c'è solo Allegri. Il primo segnale di scricchiolio secondo me è stato nel 2018, quando Marotta di punto in bianco se n'è andato (e se non ricordo male era già Settembre/Ottobre, non è insomma il classico addio di fine stagione annunciato già da un po'), sulle prime quasi inspiegabilmente. Poi ragionandoci sopra, si può arrivare a capire anche il perchè.

    L'acquisto di CR7 è stata una mossa con la quale Andrea Agnelli, per attirarsi probabilmente il benestare della piazza anche, ha voluto agire in prima persona, scavalcando GM. Andrea Agnelli secondo me da quel momento in avanti ha iniziato ad avere troppa centralità decisionale, e questo è stato l'inizio della fine del ciclo se vogliamo. Perchè chi aveva veramente messo su uno squadrone che in Italia asfaltava i campionati e in Europa comunque ha ottenuto anche qualche risultato più che discreto, era stato GM non AA.

    Aldilà di questo io ricordo bene come ci fosse letteralmente un entusiasmo a mille per l'acquisto di CR7, più che motivato a mio avviso: compri il numero uno della piazza, vorrei ben vedere. Ma il problema, che forse in pochi notammo all'epoca, è che invece di creare una rosa funzionale a contorno, si creò una squadra CR7-dipendente. Con il passare del tempo lo si era visto sempre di più.

    Fine stagione va via Allegri e arriva Sarri. Nessun problema sotto questo aspetto: a me non è mai stato simpatico come personaggio, per cui non è una scelta che io personalmente avrei fatto, ma sicuramente se la Società ci avesse creduto sarei stato ben contento di avergli dato ragione in seguito. Sarri arriva e, magari anche grazie all'assist involontario offerto dalla sospensione campionati per pandemia, vince lo scudetto. In Coppa Italia se la gioca comunque fino in finale.

    Una società che ha in mente un progetto, che nell'Estate 2019 ha messo sotto contratto un allenatore che cosa fa secondo voi? Lo tiene anche per l'anno successivo. Invece no, esonerato. Per carità, eravamo usciti agli ottavi di Champions come non capitava da un po', ma il punto è proprio che se tu - società - hai un progetto, non mandi tutto a carte e 48 di fronte a risultati del genere. Invece lì lo si fece.

    Prendiamo Pirlo quindi. 4° posto e vittoria in CI. Pur con una squadra piuttosto falcidiata dagli infortuni durante la stagione. Cosa si fa allora? Si manda a casa anche lui, tanto c'è Allegri che è tornato.

    Ma rimane la domanda: qual è il progetto tecnico vero della Juventus degli ultimi anni? Io cerco di analizzare e mi trovo costantemente questo tipo di scelte fatte. Prendi l'allenatore, lo esoneri a fine anno senza particolari motivazioni. Poi torna Allegri, porta risultati più mediocri dei suoi due predecessori, e non solo lo tieni ma gli dai in mano una squadra rifatta da cima a fondo, ad un allenatore che per quanto io stimi profondamente, non è mai stato un mago a prendere squadre di gente che non ha vinto nulla (a parte Bonucci e ben pochi altri) e a farle aprire un ciclo. Allegri è molto meglio quando ha già una buona base di lavoro e deve gestire una squadra già ad alti livelli, mantenendola sul vivo. Lo si è visto sia col Milan che con noi.

    Quindi la sensazione complessiva che esce fuori è quella di una società completamente in confusione, senza un progetto, senza idee, che brancola letteralmente nel buio. E che oggi non parla perchè non ha un bel nulla da dire, molto probabilmente non sanno nemmeno loro come tirare fuori la Juve dalla pozza di melma in cui sta sprofondando.

    Inizio a pensare francamente che più che sostituire Allegri occorra agire ben più in profondità la prossima Estate. Nel frattempo un cambio di guida tecnica temo purtroppo sia fondamentale. E' bastato vedere il labiale di ieri sera di Di Maria con Milik per capire una cosa: questa squadra l'allenatore non lo segue più affatto. Continuare con Allegri ora come ora rischia di essere un andare a sbattere la testa contro il muro. Bisogna cercare di salvare il salvabile, per il momento.
    «L'Italia va avanti perché ci sono i fessi. I fessi lavorano, pagano, crepano. Chi fa la figura di mandare avanti l'Italia sono i furbi, che non fanno nulla, spendono e se la godono» (Giuseppe Prezzolini, 1921)

  7. #527
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    132 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Scelte sicuramente rischiose, come Ronaldo.
    È stato chiaro a tutti fin da subito che fu un investimento straordinario per i nostri standard classici.
    Un centello per il cartellino, 31 netti a lui. E chi le ha mai viste 'ste cifre in Italia.

    Penso che il discorso Covid abbia inserito una variabile impazzita e letale nell'equazione prevista.
    Doveva uscire X come risultato finale...è uscito Y.

    Da lì in poi è stato tutto un discorso di rattoppare la falla come veniva. Provando delle ricette curative all'apparenza valide.
    Fai la plusvalenza di qua (discutibile), vendi quel giocatore lì per cui dici "e però non l'avrei lasciato andare"..che ne so..un Emre Can o un Demiral, Romero.
    Compri giocatori a parametro zero con molti problemi. Fai degli scambi assurdi con dei disperati cronici come quelli del Barcellona che si giocano le mutande pur di restare a galla.
    E insomma ci siamo appunto avvitati in una spirale di "degrado".
    A tutti i livelli: sportivo, caratteriale, motivazionale.
    Per tanti anni le hanno prese tutte, agevolati anche da una concorrenza abbastanza gestibile.
    Poi appena la concorrenza ha cominciato a crescere i problemi sono rimasti, le ricette di cui prima non sono bastate più e ci si è spenti come una candela.
    Ed eccoci qui, in crisi totale.

    Ovviamente la cura classica nel calcio che si vede è sempre quella: allenatore via.
    Sta capitando anche ora.

    Chi più chi meno in questo momento siam un po' tutti sconfortati e risulta davvero difficile non addossare le colpe al mister.
    Perché non vedi niente, né gioco né almeno carattere. Un esercito che si arrende contro chiunque.
    Il terrore vero è che visti i precedenti si commetta un altro errore quando poi magari si paleserà una realtà per cui il problema, il bug, sta ancora lì.
    E se non fosse Allegri il problema, voglio dire?
    Probabile lo sia...possibile lo sia...ma mai dire al 100% che è così e basta.

    Ed è per questo che io sotto sotto sarei per una valutazione diversa stavolta.
    Che parta dall'alto.
    Abbiamo provato a cambiare praticamente tutto tranne una cosa: la testa pensante. O presunta tale.

    Se la chiarezza di progetto appunto non arriva da lì di che si sta a parlare?
    Si sta a parlare di fallimenti in serie come sta avvenendo.
    Va messo ordine innanzitutto sul quadro dirigenziale, con una gruppo che deve essere coeso nelle decisioni.
    Cosa data per scontata ma che non è stata tale in questi anni. Ci sono state distanze sulla visione anche nette.
    E parte del problema nasce proprio lì.
    Ecco, prima cosa va fatta chiarezza negli uffici.
    Poi però una volta trovata una linea condivisa bisogna anche dimostrare di azzeccare una benedetta scelta.
    Ad oggi non ne stanno beccando mezza manco sparando a caso.
    Se non fai quel passo non si esce dal pantano.
    Ultima modifica di Cris1981; 15/09/2022 alle 19:37
    disdire è l’unica cosa che conta

  8. #528
    Vento teso L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    1,814
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    D'accordo con i vs discorsi tra l'altro avete scritto cose che avevo in parte già ribadito io.
    Riguardo all'aspetto tecnico vorrei solo aggiungere, ad es, che ad alcuni giocatori non di può chiedere più di tanto: o per limiti tecnici, o per questioni d'età. Bonucci ha mi pare 35 anni, Cuadrado 34 .. sono età a cui una volta si smetteva di giocare e a questa età hanno smesso Khedira, Mandzukic, Marchisio, anche se per motivi diversi.
    Così come ci sono altri che comunque ancora sono grandi (Del Piero ha vinto il titolo di capocannoniere a 34 anni e l'anno prima lo aveva vinto in Serie B). Quindi occorre trovare dei sostituti giovani per giocatori quasi sul viale del tramonto (in parte hanno cercato di farlo e qualche elemento valido è arrivato).

  9. #529
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,358
    Menzionato
    132 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Un anno fa circa avevo buttato lì un messaggio in cui parlavo di un Cuadrado in fase discendente.
    Era ancora un momento però in cui faceva bene, risultava discretamente presentabile.
    C'era sicuramente qualche segnale di calo ma insomma..tutto nella normalità.
    Cosa sta combinando da inizio stagione è però incredibile.
    Ha proprio difficoltà ad essere sé stesso.
    Non ha più grande spunto, non salta l'uomo, se non ci riesce crolla a terra perché cerca un contatto per uscirne.
    È sempre stato un fuoriclasse della furbizia e del giocare al limite in velocità.
    Ora è proprio evidente che testa dice una cosa e gambe fanno tutt'altro.
    Magari è anche un po' giù di tono, ma mi sembra evidente che sia arrivato di colpo al capolinea.
    Brutto colpo per la Juve questo.
    Negli ultimi anni da solo Juan ha spesso aiutato da solo la Juve a mettere tantissime pezze.
    Ma il tempo scorre inesorabile...
    disdire è l’unica cosa che conta

  10. #530
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    53
    Messaggi
    46,797
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: [JUVE] - La Vecchia Signora alla ricerca dell'identità vincente perduta, stagione 2022-2023

    Citazione Originariamente Scritto da Cris1981 Visualizza Messaggio
    Un anno fa circa avevo buttato lì un messaggio in cui parlavo di un Cuadrado in fase discendente.
    Era ancora un momento però in cui faceva bene, risultava discretamente presentabile.
    C'era sicuramente qualche segnale di calo ma insomma..tutto nella normalità.
    Cosa sta combinando da inizio stagione è però incredibile.
    Ha proprio difficoltà ad essere sé stesso.
    Non ha più grande spunto, non salta l'uomo, se non ci riesce crolla a terra perché cerca un contatto per uscirne.
    È sempre stato un fuoriclasse della furbizia e del giocare al limite in velocità.
    Ora è proprio evidente che testa dice una cosa e gambe fanno tutt'altro.
    Magari è anche un po' giù di tono, ma mi sembra evidente che sia arrivato di colpo al capolinea.
    Brutto colpo per la Juve questo.
    Negli ultimi anni da solo Juan ha spesso aiutato da solo la Juve a mettere tantissime pezze.
    Ma il tempo scorre inesorabile...
    Eh si, come gia' scritto piu' di una volta in questa stagione per ora Cuadrado e' a dir poco impresentabile: cosi' e per le sue caratteristiche non solo non rende, ma spesso fa pure danni (con a volte giocate inguardabili, anche e soprattutto nei passaggi che dovrebbero essere la cosa piu' banale...)

    Come dici, la velocita' e il fatto di saltare l'uomo (e quindi creare superiorita' numerica) sono sempre state la sue principali caratteristiche, mentre alcune "amnesie mentali" sulle giocate paradossalmente piu' semplici le ha sempre avute.

    Ma sino a quando la bilancia pendeva sul "piu'" andava comunque bene.

    Ora pare non essere piu' cosi': sicuramente l'eta' non aiuta, ma forse c'e' anche un discorso mentale, di mancanza di serenita'/convinzione.

    Se non ho letto male c'e' in ballo anche l'eventuale rinnovo che....non arrivera' probabilmente: forse anche questo mentalmente sicuramente non aiuta.

    Il problema e' pero' un altro: chi si mette al posto suo ?


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •