Pagina 349 di 366 PrimaPrima ... 249299339347348349350351359 ... UltimaUltima
Risultati da 3,481 a 3,490 di 3655

Discussione: Temperature globali

  1. #3481
    Vento moderato
    Data Registrazione
    11/01/24
    Località
    Alto Polesine (RO)
    Età
    26
    Messaggi
    1,307
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Atmos Visualizza Messaggio
    Grazie mille è proprio questo!
    Figurati, di niente
    2024 -> estremi: -4,2°C (21/1)/34,2°C (18/6)
    vento massimo: 58,7 km/h (20/4)
    UR minima: 20% (16/4)

  2. #3482
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,783
    Menzionato
    978 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Okok ma io intendo una cosa proprio alla base: non capisco né il senso né la fattibilità di separare queste due cose senza fare almeno qualche errore.

    Stimare il GW senza ENSO mi suona come stimare il mio stato fisico attuale rimuovendo cibo e bevande che assumo dal 1992, fondamentali nel determinare il trend stesso di crescita fisica.
    Stimare l'ENSO senza GW mi appare come stimare le porzioni di cibo e bevande da me assunte dal 1992 rimuovendo la mia crescita fisica, dalla quale dipende la mole stessa delle porzioni.

    E avanti così
    Il paragone che fai è buono, ma te ne propongo uno differente. Pensa al rapporto GW/ENSO come a quello tra età (invecchiamento e fattori di rischio vari associati quali fumo, diabete, ecc) e pressione arteriosa. Ora, va da sè che un valore di 180 di massima in un adolescente avrà un significato ben diverso da un 180 in una persona anziana dove per i vari fattori la pressione media non è più 70/120 ma magari 90/150 e dove pertanto 150 di pressione potrebbe significare un valore "normale" (senza intervenire coi farmaci) mentre nel ragazzo sarebbe pressione alta.

  3. #3483
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,577
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    E nel frattempo un blog qualche giorno fa ha tirato di nuovo fuori l'Hunga Tonga senza fornire nessuna stima ma solo la coincidenza tra l'eruzione e il record del 2023; le stime esistono già e sono circa 0 per compensazione tra il vapore acqueo e la so2.

    Non è "enorme" il quantitativo di vapore, è un aumento significativo (10%) rispetto a quanto normalmente presente ma questo solo perchè la stratosfera è molto secca (4-10 parti per milione). Il vapore acqueo per questo motivo sarebbe anche efficiente ma i numeri assoluti sono piccoli e l'impatto è maggiore nella parte bassa della stratosfera, l'hunga Tonga ha immesso vapore perlopiù a quote troppo elevate (> 20Km). Se avesse causato un significativo impatto ci sarebbe un aumento della radiazione infrarossa ed un piccolo calo nel visibile ovvero l'esatto opposto di quanto stà accadendo( e da ben prima dell'Hunga Tonga).

    Il vapore acqueo è molto più efficace in bassa stratosfera e aumenta la radiazione IR:







    Nei tropici il vapore acqueo è tornato normale fino a 30Km e recentemente si è ridotto anche più in alto, in basso si è ridotto anche alle medie latitudini nh mentre persiste maggiormente nell'emisfero sud e alle alte latitudini.



    Just a moment...


    Ultima modifica di elz; 28/03/2024 alle 20:47

  4. #3484
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,577
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Il forte riscaldamento ed inaridimento del mediterraneo in estate è una risposta veloce all'aumento dei forcing radiativi, questo nuovo studio conferma che in caso di stabilizzazione delle concentrazioni di ghg queste tendenze si invertirebbero con un aumento delle precipitazioni in europa, le temperature globali aumenterebbero in modo molto più graduale (0 in caso di 0 emissioni) con un pattern molto diverso (massimo in antartide) ma questa stabilizzazione avrebbe come conseguenza un clima gradualmente più umido con un sostanziale aumento dell'umidità specifica. (in caso di 0 emissioni e non concentrazioni stazionarie ci sarebbe però del raffreddamento a compensare)

    Just a moment...

  5. #3485
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    23,783
    Menzionato
    978 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da elz;1061786825[B
    ]Il forte riscaldamento ed inaridimento del mediterraneo in estate è una risposta veloce all'aumento dei forcing radiativi[/B], questo nuovo studio conferma che in caso di stabilizzazione delle concentrazioni di ghg queste tendenze si invertirebbero con un aumento delle precipitazioni in europa, le temperature globali aumenterebbero in modo molto più graduale (0 in caso di 0 emissioni) con un pattern molto diverso (massimo in antartide) ma questa stabilizzazione avrebbe come conseguenza un clima gradualmente più umido con un sostanziale aumento dell'umidità specifica. (in caso di 0 emissioni e non concentrazioni stazionarie ci sarebbe però del raffreddamento a compensare)

    Just a moment...
    Il celeberrimo "feedback di lapse rate" che citi sempre, giusto?

  6. #3486
    Vento fresco L'avatar di Diego 14
    Data Registrazione
    11/01/17
    Località
    Sant'Ilario d'enza (RE)
    Età
    22
    Messaggi
    2,498
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Nuovo studio su un argomento importante
    Rising geopotential height under global warming

  7. #3487
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,577
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Diego 14 Visualizza Messaggio
    Nuovo studio su un argomento importante
    Rising geopotential height under global warming
    Questo è un lavoro molto interessante e qualcosa di cui ho scritto più volte, non si può usare i geopotenziali per stimare le variazioni nella circolazione poichè sono influenzati dall'espansione termica associata al gw ed è anche il motivo percui analogamente all'enso vanno ridefiniti alcuni indici (l'EA con il suo continuo perpetuo aumento); così come sono definiti mischiano le variazioni di circolazione con l'espansione termica.

    Our results show that the past and projected future expansion of this contour can be reproduced by assuming a global uniform rise in H, suggesting that the expansion of the characteristic contour has little relation to changes in H gradient and atmospheric circulation. In order to accurately measure the variability and long-term change of a pressure system such as the subtropical high, it may be necessary to use eddy geopotential height by removing the spatially uniform rise of H

    Con una prevalenza di anomalie positive nel pattern di riferimento questo indice aumenta con il gw (o el nino) a causa dell'espansione termica indipendentemente dalla circolazione atmosferica.



    tsicpc_eayr0.png
    Ultima modifica di elz; 29/03/2024 alle 03:50

  8. #3488
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    25/10/05
    Località
    provincia di Como
    Messaggi
    474
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Il celeberrimo "feedback di lapse rate" che citi sempre, giusto?
    no, non sembra essere questo il caso;
    se leggi l'articolo proposto da Elz quello che rende diversa la risposta nelle condizione "transient" rispetto a
    quella in cui il livello di forcing è fissato è il diverso rapporto di riscaldamento tra terre e mari.
    Nella situazione "transiente" a causa dell'inerzia termica delle masse d'acqua i mari restano "indietro" rispetto alle terre che si scaldano più rapidamente. In questo modo (mari relativamente più freddi e terre più calde) hai una diminuzione dell'umidità relativa sulle terre (che può spiegare una parte del trend di drying del Mediterraneo, anche senza invocare cambiamenti circolatori).
    In tempi più lunghi (ma cmq si parla di decenni e secoli) anche i mari si scaldano e forniscono più vapore acqueo. In aggiunta per il Nord Atlantico ci sarebbe anche la ripresa dell'AMOC e naturalmente anche variazioni nella circolazione.


  9. #3489
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    08/05/23
    Località
    san zenone degli ezzelini
    Età
    35
    Messaggi
    299
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    Questo è un lavoro molto interessante e qualcosa di cui ho scritto più volte, non si può usare i geopotenziali per stimare le variazioni nella circolazione poichè sono influenzati dall'espansione termica associata al gw ed è anche il motivo percui analogamente all'enso vanno ridefiniti alcuni indici (l'EA con il suo continuo perpetuo aumento); così come sono definiti mischiano le variazioni di circolazione con l'espansione termica.




    Con una prevalenza di anomalie positive nel pattern di riferimento questo indice aumenta con il gw (o el nino) a causa dell'espansione termica indipendentemente dalla circolazione atmosferica.

    Immagine


    tsicpc_eayr0.png
    L'EA non aumenta con l'aumento del gpt medio emisferico conseguentemente al progredire del GW.
    Semplicemente perché l'EA misura la differenza di altezza del gpt tra il Nord est Atlantico e l'Europa sud occidentale, indi, compreso il Mediterraneo centro occidentale.
    Indipendentemente dal trend di aumento del gpt medio emisferico ( GW ) o da una sua diminuzione ( GC ), è la differenza dell'altezza tra le due zone sopra citate a generar l'EA.
    Perciò, indipendentemente da quanto sia alto o basso il Gpt emisferico, se questo è più elevato nel Nord est atlantico e più basso in Europa sud occidentale l'EA è negativo e viceversa.
    Ciao.

  10. #3490
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    2,433
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da alonzo Visualizza Messaggio
    L'EA non aumenta con l'aumento del gpt medio emisferico conseguentemente al progredire del GW.
    Semplicemente perché l'EA misura la differenza di altezza del gpt tra il Nord est Atlantico e l'Europa sud occidentale, indi, compreso il Mediterraneo centro occidentale.
    Indipendentemente dal trend di aumento del gpt medio emisferico ( GW ) o da una sua diminuzione ( GC ), è la differenza dell'altezza tra le due zone sopra citate a generar l'EA.
    Perciò, indipendentemente da quanto sia alto o basso il Gpt emisferico, se questo è più elevato nel Nord est atlantico e più basso in Europa sud occidentale l'EA è negativo e viceversa.
    Ciao.
    Anche se è vero quello che dici, è altrettanto vero però che in qualche modo l'EA è molto correlato al GW. Non so se dipenda dall'espansione termica ma questo è un dato di fatto. E la correlazione non sembra spuria ma è strettamente legata temporalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •