Pagina 358 di 362 PrimaPrima ... 258308348356357358359360 ... UltimaUltima
Risultati da 3,571 a 3,580 di 3612

Discussione: Temperature globali

  1. #3571
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,090
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Io non intendevo dire che non influenza per nulla, dico soltanto che l'attuale stato anomalo dell'Atlantico sembra c'entrare molto poco con El Nino perchè in nessuna di quelle annate le anomalie registrate furono di tale portata (ho postato il caso di El Nino 2016, in cui l'Atlantico tropicale era sì più caldo ma non superava i +1° con un Pacifico diffusamente oltre i +2,5° dalla media mentre oggi l'Atlantico tropicale supera in molte zone tranquillamente i +2° con un El Nino che non ha visto le stesse anomalie del 2016).
    probabilmente sul nord atlantico e cosi, ma l atlantico tropicale pero ha avuto i suoi massimi in anni Nino.
    seppur geologicamente Mar dei Caraibi e Atlantico si sono formati in periodi diversi , c e una chiara connessione fra i due, non c e la striscia come vicino a Gibilterra dove atlantico e mediterraneo non si mescolano, oltretutto quella che viene dall africa nordatlantica e la culla delle tempeste tropicali.
    Possiamo considerare Golfo di Guinea-Caraibi come u "sistema" che poi si siano formati in periodi geologici diversi e un altro dettaglio.
    Certo che se anche noi appassionati avevamo dubbi sulle previsioni troppo ottimistiche iniziali della noaa , si vede che a forza di osservare un po di intuito lo abbiamo sviluppato.
    Comunque per carita chi sono per criticare anche gli esperti Nino piu bravi hanno ammesso che devono sfasare tutto di un mesetto. vediamo se verso meta maggio il cambiamento dei regimi dei venti sviluppera davvero quella chazzetta blu verso il pacifico orientale .
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  2. #3572
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,572
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    La relazione enso TNA è ben nota ma avviene perlopiù in primavera (successiva ad el nino) con declino nell'estate successiva e solo in caso di el nino che non termina presto, è molto più piccola delle anomalie di quest'anno e può essere facilmente offuscata o esaltata da altre fonti di variabilità, solo perchè avviene al tempo stesso del nino non vuol dire che sia tutto legato all'enso.


    elnino.png


    Just a moment...

    Just a moment...



    l'anomalia nell'atlantico tropicale è stata favorita da ripetuti mesi con venti più deboli del normale e soleggiamento sopra media e dovrebbe quindi almeno in parte rientrare, questo al netto dell'impatto della riduzione degli aerosol che stà contribuendo anche a queste anomalie tropicali oltre che alle medie latitudini nh.

    se ne parlava già nell'altra discussione, i record nella fascia tropicale non richiedono neppure ssta elevate in prossimità delle aree interessate, è sufficiente che siano elevate le ssta medie tropicali e questo crea i presupposti per avere estremi amplificati sulle aree di terra dell'intera fascia tropicale (almeno laddove è secco), durante el nino oltre ad aumentare le sst medie le precipitazioni si spostano maggiormente dalle aree di terra all'oceano.

  3. #3573
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,572
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    I trend nel pacifico (verso la nina) e globali contano, è più difficile per un el nino raggiungere valori elevati nel pacifico centro orientale ma le ssta sono più elevate nell'ovest pacifico, questo altera anche la risposta atmosferica sul nord pacifico:

    Untangling the winter 2023-24 precipitation forecast ball of yarn | NOAA Climate.gov


    However, the trend part of these deconstructed forecasts is still weaker compared to the El Niño signal in 2023–24, which is why the top row (including El Niño + trend + emissions) still looks very similar to El Niño overall. Nevertheless, in this forecast attribution, the trend is modifying the 2023–24 El Niño, leading to more warming than expected in the western tropical Pacific and a weaker wetter-than-average area over the equatorial Pacific (compare the top left panel to the “pure” El Niño signal in the left middle). Basically, the El Niño of 2023–24 had trends working against the El Niño pattern!

    Ultima modifica di elz; 26/04/2024 alle 21:07

  4. #3574
    Bava di vento
    Data Registrazione
    02/09/20
    Località
    Fonte (TV)-97 m slm
    Età
    30
    Messaggi
    196
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Al 20 di aprile , secondo la JMA il mese ha un anomalia di 0,68 sulla 1991/2020 quindi 0,01 sopra quella finale di marzo.
    Per i prossimi 10 giorni ecm vede un anomalia globale di +0,57 (tendenza soggetta a errore), quindi se va cosi il +0,68 potrebbe scendere sui +0,65 e quindi sufficiente per battere tranquillamente aprile 2020 e aprile 2016 ma come detto sopra, non tutte le 5 agenzie hanno dati identici, per come stanno le cose adesso, si prospetta l' undicesimo mese record consecutivo.
    Anomalie oceaniche ancora altissime, nonostante il BOM abbia dichiarato il Nino chiuso, quasi tutti ol pacifico è caldissimo e i tropici stanno con caldo record dappertutto.
    Mah....va peggio del previsto .
    Un nuovo guru tropicale/specialista dell ENSO australiano dice che da metà maggio la situazione degli alisei dovrebbe finalmente favorire lo sviluppo della Nina, ma l' altro esperto neozelandese 2 mesi fa aveva detto la stessa cosa per aprile ma non e andata cosi.
    Speriamo che qualcosa si muova.
    Anche secondo il grafico di Climate Reanalyzer aprile 2024 sarà un po' più alto di aprile 2016 e quindi record, non era a questo che mi riferivo. Mi riferivo al fatto che da un gap di circa mezzo grado rispetto al periodo precedente di nino (2015-2016) siamo ora rientrati su un gap di circa un decimo. Non ho visto ancora i dati nasa, quanto chiuderà questo aprile 2024 sopra ad aprile 2016? Credo che saremo all'incirca sul rapporto che vede Climate Reanalyzer.

  5. #3575
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,090
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Dati reanalisi globali di aprile di JRA-55 anomalia di 0,64 sulla 1991/2010 ovvero 0,04 meno dell anomalia di marzo, e 0,01 meno di quella di febbraio, rispetto ad aprile 2016 e 2020 c'è una differenza abnorme di quasi 0,20 quindi lasciam stare che le reanalisi non sono ancora i dati definitivi la differenza e troppo grande perche qualunque altra agenzia non veda aprile come il numero 1 indiscusso.
    Allego una mappa con le maritime heat waves, gli oceani tropicali stanno bollendo, tutti , Pacifico orientale compreso, l area dell Equador e Galapagos sta battendo i record storici di caldo di maggio subito da oggi con oltre 35 gradi a Guayaquil, lo scrivo qua invece che nelle news ,perche e da dove dovrebbe iniziare il raffreddamento del Pacifico orientale ed e piu caldo che mai.
    Quell area si e ri-riscaldata ,sembra un Nino che "fights back" che lotta perche non accetta di andarsene.
    A sto punto torno a domandarmi come si fa a dire che tutto bene, siamo il linea con la tabella di marcia...
    O sentire discorsi tipo "Siamo gia in un ambiente piu simile a una Nina che un Nino" (detto da meteorologi non pincopallini qualsiasi),io mi chiedo se sono io che non capisco niente o alcuni che vivono in un mondo di fantasia.
    Praticamente tutti i tropici sono con ondate di calore record peggio che mai, dove sarebbero i segnali Nina in atmosfera, oceano o dovunque sia, forse in acque non superficiali. marine.jpg

    A sto punto siamo solo al 1 maggio ok, ma prevedere che maggio sara un altro mese record non mi sembra per niente un azzardo, anzi faccio fatica a credere che possa non esserlo.
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  6. #3576
    Bava di vento
    Data Registrazione
    02/09/20
    Località
    Fonte (TV)-97 m slm
    Età
    30
    Messaggi
    196
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Sul fatto di un maggio che sarà ancora record (ovvio) e sul fatto che alcuni dicono che siamo già in un ambiente già più simile a nina che a nino (secondo me non è così, basta guardare l'anomalia nella zona 3.4 ancora positiva, senza considerare l'inerzia che hanno queste dinamiche...) non aggiungerò molto altro non avendo mai parlato io di queste cose, tantomeno sul fatto che "vada tutto bene".
    Rispondo solo a quello che mi riguarda e in riferimento a quello che ho scritto. Ok, aprile 2024 2 decimi sopra aprile 2016 ma ti ricordo che fino a qualche mese fa eravamo a oltre mezzo grado dal 2015-2016 (periodo simile)...cioè tra luglio e settembre 2023 abbiamo avuto un aumento a dir poco eccezionale e preoccupante con un gap di oltre mezzo grado sui precedenti record e non si era trattato di un periodo ristretto ed isolato ma l'anomalia spaventosa sui precedenti record era proseguita anche nei mesi successivi fino a dicembre solo lievemente più smorzata. In quei mesi avrei fatto una firmona se mi avessero detto aprile 2024 sopra ad aprile 2016 di 2 decimi e non di 5-7 decimi come sembrava, questo e solo questo sto dicendo io. Cioè cosa ci aspettavamo? Che aprile 2024 chiudesse sotto ad aprile 2016 (mesi simili dopo nino)? Io nell'autunno scorso vedendo lo scempio di anomalia che si era instaurata e vedendo la peristenza della stessa mi sarei aspettato i primi mesi del 2014 sempre a +0.4/+0.5 dal 2016 cioè dal precedente record, invece sembra che questa anomalia mostruosa della seconda metÃ* del 2023 si sia smorzata in modo anche considerevole. Aprile 2024 a +0.2 gradi da aprile 2016 era quello che ci si attendeva fino a 7-8 mesi fa cioè prima dell'esplosione improvvisa estiva del 2023....cioè una situazione simile ma 8 anni dopo quindi con in groppa il solito GW che prosegue, tutto qua. Sono il primo ad essere preoccupato per il ritmo di riscaldamento che stiamo vivendo e questo lo dico da 3-4 anni quando anche in periodo di nina continuavamo a fare valori comunque vicini ai record, ma tra luglio e dicembre 2023 non ero preoccupato, ero terrorizzato da quel che si vedeva nelle anomalie globali, uno scalino mai visto prima e senza rientro nei ranghi della "normalita" del GW. Dopo quello che abbiamo visto in quei mesi un aprile a soli +0,2 dal 2016 mi sembrava quasi utopia! Semmai sto iniziando a preoccuparmi di più in questi ultimi 3 giorni perchè sembra che maggio possa partire con anomalie globali in netto aumento, speriamo sia solo un breve picco e che si possa proseguire su livelli di 1-2 decimi sopra al 2016 altrimenti si torna al gap folle di luglio-dicembre 2023 rispetto ad un anno precedente con condizioni simili e questo sarebbe molto preoccupante.

    Citazione Originariamente Scritto da a.negrello Visualizza Messaggio
    Dati reanalisi globali di aprile di JRA-55 anomalia di 0,64 sulla 1991/2010 ovvero 0,04 meno dell anomalia di marzo, e 0,01 meno di quella di febbraio, rispetto ad aprile 2016 e 2020 c'è una differenza abnorme di quasi 0,20 quindi lasciam stare che le reanalisi non sono ancora i dati definitivi la differenza e troppo grande perche qualunque altra agenzia non veda aprile come il numero 1 indiscusso.
    Allego una mappa con le maritime heat waves, gli oceani tropicali stanno bollendo, tutti , Pacifico orientale compreso, l area dell Equador e Galapagos sta battendo i record storici di caldo di maggio subito da oggi con oltre 35 gradi a Guayaquil, lo scrivo qua invece che nelle news ,perche e da dove dovrebbe iniziare il raffreddamento del Pacifico orientale ed e piu caldo che mai.
    Quell area si e ri-riscaldata ,sembra un Nino che "fights back" che lotta perche non accetta di andarsene.
    A sto punto torno a domandarmi come si fa a dire che tutto bene, siamo il linea con la tabella di marcia...
    O sentire discorsi tipo "Siamo gia in un ambiente piu simile a una Nina che un Nino" (detto da meteorologi non pincopallini qualsiasi),io mi chiedo se sono io che non capisco niente o alcuni che vivono in un mondo di fantasia.
    Praticamente tutti i tropici sono con ondate di calore record peggio che mai, dove sarebbero i segnali Nina in atmosfera, oceano o dovunque sia, forse in acque non superficiali. marine.jpg

    A sto punto siamo solo al 1 maggio ok, ma prevedere che maggio sara un altro mese record non mi sembra per niente un azzardo, anzi faccio fatica a credere che possa non esserlo.

  7. #3577
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    43
    Messaggi
    2,572
    Menzionato
    122 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    ECS symposium sui trend nel pacifico:

    https://www.youtube.com/watch?v=1Y55LC5eMfM

    I punti fondamentali:

    -Abbiamo un trend di lungo termine verso la nina opposto a quanto prevedono i modelli e che ha ridotto i trend globali, questa tendenza è evidente guardando ai gradienti di temperatura est-ovest, a quelli delle slp sull'equatore (SOI equatoriale, quello tradizionale è in parte fuori dall'area interessata), ai venti zonali, all'olr o alle ssta rispetto alla media tropicale (non rispetto ad un riferimento fisso che mischia il gw con i trend enso):



    en6.png

    - diversi metodi per separare la risposta forzata dalla variabilità interna suggeriscono che il trend dal 1979 è in parte dovuto ad entrambe:

    en1.png


    - un modello ad alta risoluzione è in grado di riprodurre questa risposta iniziale con il raffreddamento lungo la costa del sud america che si propaga al pacifico tropicale e un feedback che si auto sostiene con l'oceano meridionale:

    en2.png

    en3.png


    - tendenza transiente, queste le proiezioni dello stesso modello ( in uno scenario ad alte emissioni utile per vedere questa risposta emergere anche se non sarà esattamente così nel mondo reale) per il prossimo trentennio circa:


    en4.png
    Ultima modifica di elz; 03/05/2024 alle 11:47

  8. #3578
    Uragano L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    18,870
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    record in bassa troposfera in Aprile


  9. #3579
    Vento fresco
    Data Registrazione
    25/08/21
    Località
    Costa (RO)
    Età
    31
    Messaggi
    2,090
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Per come la vedo io, ci sono tutti gli ingredienti possibili per una stagione degli uragani bella tosta,movimentata e se mi consentite, potenzialmente pericolosa/preoccupante.
    Ma come dev essere stare in quella brodaglia calda che sono adesso gli oceani e mari tropicali ? Uno deve sentirsi come avesse le terme sotto casa gratis. Di questo calore si alimentano ahiloro i "mostri" tropicali
    Costa di Rovigo (parte alta circa 7 m. s.l.m.) Estremi dal 2013: -7,5 9 gennaio 2017 38,2 3 agosto 2017 Estremi 2024: -4,8 22 gennaio

  10. #3580
    Vento forte
    Data Registrazione
    24/04/05
    Località
    savignano s/p formic
    Età
    63
    Messaggi
    3,506
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    -16,1 il 6 e il 14/02/2012 +41,1 il 04/08/2017
    www.meteosystem.com/stazioni/savignanosulpanaro/

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •