Pagina 5 di 10 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 92
  1. #41
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    36
    Messaggi
    21,945
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Aprile 2024 estremo come pochi, non tanto per la sua variabilità interna, ma per quanto riguarda il suo percorso al contrario che sta compiendo e in un mese che ha medie trentennali che salgono vertiginosamente diventa ancora più impressionante la sequenza.

    Ovviamente questo Aprile è lo specchio di due pattern ormai ben delineati: il primo, anomalo e incancrenito, di GW + Nino dell'autunno inverno fuori da ogni grazia di Dio climatica che con le sue propagini si è esteso fino al mese di Marzo e il secondo: il VP che cede e si posizione in modo favorevole per il sesto o settimo anno di fila in piena primavera, creando condizioni per blocchi atlantici o ibridi polari con freddo Artico in discesa e in maniera anche reiterata.

    Il mese è iniziato malissimo ma almeno qui, seppur con temperature da inizio Giugno, non si sono raggiunti valori record come in quasi tutta Europa (appartengono al 2016 per le prima due decadi da me): picco massimo di +25.4 il giorno 12.

    Fino al giorno 16, ultimo giorno caldo, il mese era a +2.85 di anomalia progressiva mensile (sulla 1991/2020, ricordo), dal 17 crollo dell'anomalia, anche se ancora bisogna fare di strada per cercare di arginarla: siamo a +1.75 con ieri.

    Segnalo che la minima di +5.9 dell'altroieri, giorno 19, è fra le più basse tardive per Aprile da quando prendo i dati dal 2002.

    Simulando il mese con carte alla mano, Aprile 2024 potrebbe finire leggermente sopramedia: considerato il DELIRIO di inizio mese sembra quasi incredibile questa cosa, ma parliamo di un mese assolutamente illogico nel suo andamento, a tratti può ricordare l'andamento di fine Maggio e inizio Giugno 2006, volendo.

    Per quanto riguarda le precipitazioni, rispetto a molte altre regioni, per ora non è un mese piovoso a Napoli, anzi: sono caduti appena 18.8 mm per ora.
    Ultima modifica di Dream Designer; 21/04/2024 alle 09:28


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    Inizio rilevazioni Gennaio 2002, estremi: -3.6 (2014) +38.3 (2007)


  2. #42
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    2,920
    Menzionato
    573 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Qui a Carbonate (CO) seconda decade di aprile chiusa con +3,45 °C di anomalia sulla 1981-2010 decadale (media grezza di 14,95 °C contro un riferimento trentennale di 11,50 °C). Scarto più forte nelle massime, con +3,8 °C (21,1 °C contro una media di 17,3 °C), ma anche le minime sono state ben sopra la norma, con +3,1 °C di anomalia (8,8 °C contro una media di 5,7 °C). Si è quindi conclusa la venticinquesima decade consecutiva sopra la 1981-2010, ossia tutte dalla seconda di agosto a quella conclusasi ieri (in teoria la prima decade di novembre 2023 è però risultata in media, avendo avuto solo +0,10 °C di anomalia); molto probabilmente la serie si interromperà con questa terza decade di aprile, anche grazie al fatto che la sua 1981-2010 è più alta di ben 1,75 °C rispetto a quella della seconda decade (la differenza tra le trentennali della prima e della seconda decade, invece, è di appena 0,40 °C).

    Si segnala la presenza di tantissimo foehn nella seconda metà della decade (con raffiche vicine ai 60 km/h, UR scesa varie volte sotto il 20% durante le ore pomeridiane e presistenza notturna della ventilazione a tenere non troppo basse le temperature minime) e l'assenza di precipitazioni in questi 10 giorni, con mese che dunque pluviometricamente resta fermo a 46,7 mm. Notevole, tra le altre cose, l'aumento della temperatura massima di ben 16,0 °C in soli 4 giorni rilevato tra il giorno 10 e il giorno 14 (con massima di 12,1 °C il 10/04 e di ben 28,1 °C solo quattro giorni dopo).

    Ecco qui sotto le anomalie giornaliere di aprile 2024 calcolate sulle rispettive decadali 1981-2010: da notare che i primi 5 giorni della seconda decade hanno avuto un'anomalia complessiva di ben +6,50 °C, mentre i secondi 5 giorni - dei quali 3 sono stati sottomedia - hanno avuto un'anomalia complessiva di +0,40 °C. Evidente lo zampino del foehn nello stemperare l'ingresso di aria molto fresca in quota, tanto che ad esempio la giornata del 20/04 ha addirittura chiuso poco sopra la norma (va detto però che se gli stessi estremi giornalieri fossero capitati giusto un giorno più tardi, essi sarebbero risultati 1,35 °C sotto la 1981-2010 relativa, in tal caso, alla terza decade).
    1-20 aprile 2024 scarti giornalieri.png
    Ultima modifica di Perlecano; 21/04/2024 alle 13:43
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  3. #43
    Vento forte L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    32
    Messaggi
    3,004
    Menzionato
    38 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    La 2° decade di aprile a Falcone è terminata così (media decadale di riferimento 2010-2023):

    media temperatura massima = +20.5°C (+1.0)

    media temperatura minima = +13.5°C (+1.5)

    media integrale giornaliera = +17.0°C (+1.2)


    Si piazza al 4° posto assoluto tra le secondi decadi di aprile più calde dietro a 2016 (+18.0°C), 2018 (+17.9°C), 2010 (+17.2°C). La fase fredda iniziata giovedì ha calmierato le anomalie visto che fino a mercoledì era quasi a +3°C. E arriviamo a 22 decadi consecutive sopramedia, forse quest'ultima decade mensile riuscirà ad invertire il trend visto che non sembrano previsti richiami caldi anzi, continueranno temperature in media con nuovo calo tra 24 e 26 aprile. Però diciamolo a bassa voce e con scaramanzia, ma prima o poi dovrà interrompersi sto filotto assurdo iniziato a settembre del 2023!


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +46.1°C il 25-07-2023
    Minima più alta: +30.4°C il 25-07-2023
    Massima più bassa: +6.3°C il 07-01-2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07-01-2017
    Heat Index più alto: +49.5°C il 24-07-2023
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07-01-2017
    Dew Point più alto: +27.8°C il 22-07-2023
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25-04-2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13-10-2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20-08-2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17-03-2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23-03-2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06-03-2013

  4. #44
    Vento forte L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    4,477
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Ecco la parte centrale di aprile per la stazione Osmer di Udine S.Osvaldo:

    • Media minime 7.7°C, +0.7°C dalla media 1991/2020, estremi 2.2°C/12.9°C, decimo posto su 34 tra le più calde insieme al 2004 e 2019, cinque valori sotto i cinque gradi ed altrettanti sopra i dieci.
    • Media medie 14.6°C, +2.1°C dalla media, estremi 9°C/20°C, sesto posto tra le più calde, quattro valori sotto i dieci gradi e cinque sopra i quindici.
    • Media massime 21.1°C, +3.1°C dalla media, estremi 14.8°C/28.4°C, quinto posto tra le più calde insieme al 2020, due valori sotto i quindici gradi e cinque sopra i venti (di cui tre oltre i 25).
    • Escursione termica giornaliera 13.5°C, +2.5°C dalla media, estremi 10.6°C/17.9°C, settimo posto tra le più alte.
    • Radiazione solare media 17659 KJ\mq, +1876 dalla media, estremi 5292/22660 KJ\mq, decimo posto tra le più soleggiate.
    • Caduti 25.4 mm in un giorno.
    • Pressione media 1004.5 hPa, +3.2 hPa dalla media 1993/2020, estremi 991.3/1016.7 hPa, undicesimo posto su 33 fra le più alte insieme al 2003.
    • Media ad 850 hPa 7°C, +3.4°C dalla media 1991/2020, estremi -0.9°C/14°C (nuovo record, battuti i 13.2°C del 19 aprile 2013), quinto posto su 44 tra le più calde, due valori negativi e dodici sopra i cinque gradi (di cui quattro sopra i dieci).
    • Quota media ZT 2682 metri, +680 dalla media, estremi 1355/3813 metri (nuovo record, battuti i 3666 metri del venti aprile 2018), quinto posto tra le più alte, otto valori sotto i duemila metri 8di cui un paio inferiori ai 1500) e dieci sopra i tremila (di cui sette oltre i 3500).

    Decade dai due volti: il primo degno di maggio, soprattutto per temperature massime, ad 850 hPa e zero termico ed il secondo marzolino.
    Fino al giorno 15 ha fatto molto caldo, proseguendo la fase cominciata a fine prima decade: le minime erano sopra i dieci gradi, le medie vicine ai venti e le massime quasi sempre sopra i 25, in quota la temperatura è rimasta spesso ben sopra i dieci gradi e lo zero termico è stato spesso oltre i 3500 metri (come se fossimo in estate).
    In pratica, il clima era semi estivo al suolo ed estivo in quota.
    In quota sono stati stabiliti altri due record, stavolta solo decadali e non mensili come accaduto pochi giorni prima; nel caso dello zero termico segnalo che il nuovo primato supera anche il vecchio record mensile che risaliva al 28 aprile 2012 (3780 metri), quest’ultimo è scivolato al settimo posto nel giro di soli venti giorni.
    A partire dal giorno sedici la situazione si è bruscamente capovolta: è entrato di prepotenza un fronte freddo che ha portato temporali, un forte abbassamento della temperatura e perfino neve fino a mille metri sulle Prealpi (e nel fondovalle tarvisiano).
    In seguito c’è stata instabilità sparsa, ma il tempo è rimasto sempre variabile e freddo per il periodo con anche qualche locale brinata in pianura come fossimo in marzo; al suolo le minime sono scese sotto i cinque gradi, le medie vicine ai dieci e le massime attorno ai quindici, in quota la temperatura si è avvicinata allo zero (con un paio di valori sotto di esso) e lo zero termico è sceso fin verso i 1500 metri riportando di fatto l’inverno in montagna.
    Nonostante il freddo, nel complesso la decade ha avuto forti anomalie positive (temperature minime a parte) e questo la dice lunga su quanto abbia fatto caldo.

    Ora qualche dato relativo alla prima metà primaverile:

    • Media minime 7.5°C, +3.1°C dalla media 1991/2020, estremi 1.7°C/13.5°C, nuova media record su 34 (battuto il 1991 di 1.2°C).
    • Media medie 12.4°C, +2.6°C dalla media, estremi 7°C/20°C, nuova media record (battuto il 2017 di due decimi).
    • Media massime 17.3°C, +2.1°C dalla media, estremi 8.1°C/28.4°C, quinto posto tra le più calde.
    • Escursione termica giornaliera 9.8°C, -1°C dalla media, estremi 1.8°C/17.9°C, decimo posto tra le più basse insieme al 1991.
    • Radiazione solare media 12052 KJ\mq, -750 dalla media, estremi 1654/22660 KJ\mq, undicesimo posto tra le meno soleggiate.
    • Caduti 193 mm in sedici giorni.
    • Pressione media 1003.1 hPa, -0.7 hPa dalla media 1993/2020, estremi 984.2/1016.7 hPa, undicesimo posto su 33 fra le più basse.
    • Media ad 850 hPa 5.1°C, +3.3°C dalla media 1991/2020, estremi -2.9°C/16.2°C (nuovo record, battuti i 15.2°C dell’otto aprile 2011), nuova media record su 44 (battuta la 2017 di mezzo grado).
    • Quota media ZT 2390 metri, +562 dalla media, estremi 840/4301 metri (nuovo record, battuti i 3693 metri dell’undici marzo 1990), nuova media record (battuti i 2283 metri della 2017).

    Vediamo che la prima metà primaverile è stata piuttosto calda a tutte le quote, segnando le nuove medie record per temperature minime, medie, ad 850 hPa e per lo zero termico; ha stabilito anche i nuovi picchi massimi per la temperatura ad 850 hPa e lo zero termico.
    Marzo è stato piuttosto mite (con minime da record) e la prima metà di aprile è stata molto calda, per cui era da attendersi un risultato di questo tipo; l’escursione termica, il soleggiamento e la pressione atmosferica sono state un po' sotto le rispettive medie, stante le frequenti fasi perturbate (in particolare durante la prima e la terza decade di marzo).
    Non ho fatto il confronto con la media per quanto riguarda la pioggia: per alcuni mesi del 2017 ho solo i totali mensili (e non giornalieri) presi dalla stazione di Udine centro perché all’epoca questa stazione sottostimava la piovosità.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  5. #45
    Vento fresco
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    2,920
    Menzionato
    573 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Faccio notare che aprile da me rimarrà sotto il +2 °C sulla 1981-2010 nella mia zona; anche stavolta, dunque, i mesi consecutivi in grado di raggiungere o superare la soglia del +2,00 °C su detta trentennale saranno "solo" quattro. (Di farne 5 - o più - consecutivi non è mai capitato, nonostante sia il 2022 che il 2023 abbiano avuto un'anomalia annuale superiore al +2 °C sulla 1981-2010). Ciò era accaduto anche nei seguenti periodi:
    - gennaio-aprile 2014: gennaio a +2,25 °C, febbraio a +2,35 °C, marzo a +2,40 °C, aprile a +2,25 °C
    - ottobre 2014-gennaio 2015: ottobre a +2,40 °C, novembre a +3,35 °C (il più caldo della serie storica), dicembre a +2,85 °C, gennaio a +2,00 °C
    - agosto-novembre 2018: agosto a +2,45 °C, settembre a +2,60 °C, ottobre a +2,70 °C, novembre a +2,75 °C
    - maggio-agosto 2022: maggio a +3,30 °C (il più caldo della serie storica), giugno a +4,60 °C, luglio a +4,20 °C (il più caldo della serie storica), agosto a +2,85 °C

    E l'ultima serie quadrimestrale, ossia dicembre 2023-marzo 2024 si concluderà lì, come detto, poiché aprile finirà sotto il +2 °C sulla 1981-2010. Dicembre ha chiuso a +3,30 °C ed è stato il più caldo della serie storica, gennaio a +2,30 °C, febbraio a +4,65 °C (anch'esso il più caldo della serie storica), marzo a +2,15 °C.
    Sai, ogni frase gira seguendo un'onda che tornerà, perché il mondo è rotondità.

  6. #46
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    57
    Messaggi
    2,824
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    III decade a Trieste a 11.5° di media a -2.6° dalla 71/00.

    Media mese 15.5° a +2.3° dalla 71/00, +1.4° dalla 91/20.

  7. #47
    Vento moderato
    Data Registrazione
    11/01/24
    Località
    Alto Polesine (RO)
    Età
    26
    Messaggi
    1,021
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Matteo97 Visualizza Messaggio
    La prima decade di aprile è stata molto più calda della media recente 1991/2020 con 14,8°C medi (anomalia di +1,5°C, ricordando che la prima decade dovrebbe essere la più fredda). Superati in 4 giorni consecutivi le nuove massime dell'anno dal giorno 4 al 7, passando fino al 3 aprile da una massima di 21,2°C del 23 marzo fino ai 25,1°C del 7 aprile. Da notare che 25,1°C sarebbe alta anche per maggio per la recente media con anomalia di +0,7°C per maggio mentre per questo mese di +5,6°C! In ogni caso anomalie marcate dopo l'estrema e record ondata di caldo passata in gran parte dell'Europa centro/Meridionale e zone Baltiche.
    I primi 3 giorni del mese e il giorno 10 con medie termiche vicini (entro 1°C) o sotto la media, mentre gli altri molto più caldi fino al giorno 9 con anomalia media di +4°C giornaliero.
    2 giorni molto nuvolosi, i giorni 1 e 10.
    Lato pluviometrico, caduti 2,8 mm in 2 giorni (comunque in surplus annuale), generalmente le piogge hanno sporcato data la sabbia dal Sahara a tutte le quote. L'ultimo giorno, il 10, addirittura superati i 112 mm giornalieri a meno di 100 km da me nel Mantovano a causa di una goccia nel mar Ligure in allontanamento per ripetuti rovesci e temporali autorigeneranti.
    La seconda decade è stata calda da record nella prima metà (che coincide con la metà del mese prima del brusco cambiamento com'è successo ovviamente in tantissime zone d'Italia e d'Europa!). Media di 15,2°C usando la calda 1991/2020, +1,9°C di anomalia!
    Molteplici fattori estremi si sono avuti in questi 10 giorni.
    Innanzitutto il 14 aprile con 31,5°C si è registrata la temperatura più alta mai sperimentata per il mese di aprile, sorpassando i 30,9°C del 9 aprile 2011 con i dati dal 1917 (almeno, possibile anche da molto tempo addietro)! Il tutto grazie a continue di calore specialmente in quota con lieve favonio protrattasi dall'Appennino non in modo lineare, a differenza del 2011 con il Fohen, seppur il 2011 rimane record per la maggior parte del Nord.
    A dir il vero, tutti i modelli ogni giorno per 3 giorni consecutivi (fino al 14 aprile) hanno sbagliato a leggere le temperature, quello più caldo vedeva sempre circa 2°C/3°C in più rispetto alla massima effettiva. Ogni giorno i modelli inquadravano sempre più caldo giorno dopo giorno tra venerdì 12 e domenica 14 e l'andamento è stato così. Già il 12 raggiunti i 27,7°C, battendo l'allora massima annuale di 25,1°C del 7 aprile, seguendo i modelli era chiaro battere così consecutivamente le massime annuali; infatti il 13 superata la massima con 30°C ed infine il 14 con 31,5°C appunto.
    Curioso come la massima sia degna di luglio (mese più caldo) con media massime di 31,1°C secondo la recente 1991/2020.
    Così il 14 aprile diventa il giorno più precoce a raggiungere i 31°C!
    Altro fattore estremo è la media giornaliera, che il 14 aprile ha raggiunto i 20,4°C, degno veramente della prima decade di giugno. 20,4°C sarebbe sopramedia pure per la massima per aprile, figuriamoci la media giornaliera (in tarda serata si avvertiva solo un po' di fresco in pantaloncini e maglietta a maniche corte, visto che alle 21:45 c'erano 19°C!).
    Anche le minime si sono attestate più verso quelle tipiche di maggio, specialmente il 13 aprile con minima di 11,8°C (+0,2°C rispetto la media delle minime di maggio).
    Dopodichè il brusco calo record in certe zone del Nord-Est e non solo come nelle vicine zone Europee e Adriatico. Avvenuto perlopiù il 16 aprile dopo l'instabilità nel Centro/Nord Veneto mentre qui Bora forte e calo di oltre 11°C in 2 ore (a Chioggia nel Sud Veneziano in costa addirittura -13,5°C in un'ora!). Il 18 aprile è stato il giorno più freddo della seconda decade con una media giornaliera di 9,6°C (eccezionali -10,8°C rispetto a 4 giorni prima).
    Sotto il punto di vista precipitazioni sono caduti 3 mm di pioggia in 1 giorno (il 20 con il primo temporale dell'anno).
    Il 16 aprile raggiunta un nuovo valore di raffica più alta dell'anno con 53,3 km/h (battendo i 51,5 km/h del 27 febbraio), però a sua volta battuto dal temporale del 20 aprile quando si è raggiunta la raffica di 58,7 km/h.
    Nuovi valori annuali di UR più bassa: battuti i 38% del 25 marzo il 13 aprile con 37%, a sua volta battuti il giorno successivo 14 aprile con 31% ed infine battuti il 16 aprile (quindi sempre giorni consecutivi) con 20%.
    Ultimo appunto, seguivo la temperatura marina del mar Adriatico su qualche sito ma pensavo fosse estremo al più di qualche decimo che leggevo temperature sui 16°C...invece tramite queste 2 mappe ho scoperto che forse non sono tanto affidabili visto che si parla proprio nei pressi della costa Veneta di temperature addirittura oltre i 21°C!!! Impressionante sia stato così caldo, seppur le brezze pomeridiane nei giorni più caldi portavano temperature sui 22/24°C! Questa la mappa della media delle temperature della settimana tra 13 e 20 aprile, quindi anche dopo qualche giorno il calo termico:

    0fdb8202-29e0-4cd1-9a4b-29ce72f77f0e.jpg
    2024 -> estremi: -4,2°C (21/1)/31,5°C (14/4)
    vento massimo: 58,7 km/h (20/4)
    UR minima: 20% (16/4)

  8. #48
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/07/22
    Località
    Trieste - periferia alta 290 m
    Età
    57
    Messaggi
    2,824
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    III decade a Trieste provvisoriamente a -4° dalle 71/00 e a -5.7° dalle medie 2010/23.

    Il mese invece, purtroppo, a 14.9° di media cioè a +1.7° dalle 71/00 e a +0.8° dalle 91/20.

  9. #49
    Brezza tesa L'avatar di mky
    Data Registrazione
    10/08/16
    Località
    Borgnano (GO)
    Età
    54
    Messaggi
    975
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    periodo da 4/5 gradi sottomedia che prosegue da una settimana abbondante.
    prealpi in veste completamente invernale, viste dalla pianura sembra dicembre/gennaio.
    poca pioggia complessiva nonostante gli ultimi 4 giorni, il mese rimane ancora leggermente sotto media pluvio da me, in attesa di qualche rovescio i prossimi giorni.
    media mensile calata a 13,2° (media 5 minuti).
    a parte una parentesi di solo 3/4 gg nel 2016, è il periodo di 7 gg più fresco di fine aprile da quando raccolgo i dati (2000).
    Ultima modifica di mky; 25/04/2024 alle 07:57

  10. #50
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    83
    Messaggi
    26,080
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile 2024 - anomalie termiche e pluviometriche

    Ma quale Global Warming!!!!
    Nella mia consueta oretta mattutina passata al bar, per un caffè e la "rassegna stampa" sui cinque quotidiani a disposizione, si ascoltano gli immancabili commenti dei clienti sul " tempo che fa ".
    Alcuni, ma pochi per la verità, appena entrati, alla cassa esordiscono con l'immancabile commento sul tempo: "altro che riscaldamento globale!, è una settimana che ci si intirizzisce dal freddo!".
    Servono i numeri per far giustizia delle " impressioni personali".
    Effettivamente da una settimana si viaggia sotto media di qualche grado.
    Il pervenire dal precedente periodo dove si era a ben 10 gradi oltremedia, acuisce la sensazione di freddo.
    I dati, i " numeri", ci dicono che l'attuale freddo è ben più "caldo" delle "freddate" del secolo scorso.
    Un occhiata ai miei quaderni dove registro i tanti meteo dal 1. 1. 1955( mo, se son vecchio!!!!!"):
    Freddate dalla seconda quindicina di aprile a maggio:
    6 maggio 1957 forte bora e pioggia a Rimini a +5/6Neve a S.Marino dai 600/650 mt il bianco il Carpegna resiste fino all' 11 maggio.
    Neve in pianura a Bergamo, Cremona.-2,5 minima a Torino, -1 a Milano.
    15 Aprile 1962 a Rimini minima -2,5 max +11.-Bologna, Bolzano Neve cm 20.
    17.4 Neve a Torino1.5.1962 neve in Carpegna dai 1000 mt.2.5.62
    Rimini minima -2
    30.4.1965 temporale nevoso(neve tonda soffice, appena imbiancato)min. -1
    1.5.65 minima -1
    22.4.1967 Cesena 7/8 cm neve, qui bianco dai 150 mt.
    ora centrali del giorno +3/ +3,5
    Neve a Forlì, Ferrara, Rovigo e Parma
    .20.4 min -3
    24.4 min -2
    5.5.67 minima-0,5
    15.4.1969 Campobasso neve cm 50.
    Potenza min -3 max +1
    Campobasso min. -2, max zero
    17.4.1969 Riminese neve sui 550 mt.
    1.5.1970 min -34.5 min -1,5
    Gravi danni alle colture in Romagna.
    28 4 72 Carpegna bianca dai1000 mt
    20.4.73 min +1,5 max +6 nevischioNeve sui 150 mt, S.Marino cm 25
    22.4.73 -1
    Aprile 79 frequenti nevicate in Carpegna dai 800 ai 1000 mt.
    21.4.1980 min. +4 max +7 neve dai 200 mt
    27.4.82 neve dai 1000 mt.
    18.4.1991 min +1 max +8
    19.4. min +2 max +8
    20.4 min +4 max +8
    7.5.1991 min +7 max +9 neve dai 900 mt
    16.5.91 min +8 max +9 neve dai 1000 mt
    16.4.95 min + 4 max +8
    17.4.97 min -2 max +11
    24/25 aprile 1997 -1
    Gravi danni agricoltura.
    Raffronto con le temperature attuali dal 20 aprile ad oggi:Minime: +8,1- +6- +9,1-+ 6 - ÷5,6- +6
    Massime : +15,4- +14,4- +13,7 - +11,8 - +12,6- +12,5

    Ultima modifica di giorgio1940; 25/04/2024 alle 14:35
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •