Visualizza Risultati Sondaggio: Qual'è la città più calda del centro Italia

Partecipanti
34. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Roma

    15 44.12%
  • Frosinone

    0 0%
  • Pescara

    0 0%
  • Ancona

    0 0%
  • Firenze

    16 47.06%
  • Perugia

    2 5.88%
  • Grosseto

    1 2.94%
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31
  1. #11
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,669
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Ecco i dati ENEA usando tutti i mesi anziché solo l'estate.
    Codice:
    Valori medi annui database ENEA
    Stazioni ordinate per media delle temperature minime
    --------------------------------------------------------
         località                  sito   tmed   tmin   tmax
    --------------------------------------------------------  
           Ancona                Ancona   14.7   11.8   17.5  
             Roma             capoluogo   15.8   11.3   20.4  
          Pescara             capoluogo   14.8   10.6   19.0  
          Firenze             capoluogo   14.6    9.8   19.5  
         Grosseto             capoluogo   14.8    9.2   20.4  
             Roma             Roma Urbe   15.2    9.2   21.2  
          Pescara   Pescara (aeroporto)   14.3    9.1   19.5  
          Perugia             capoluogo   13.1    9.1   17.1  
          Firenze      Firenze Peretola   14.6    9.0   20.1  
         Grosseto              Alberese   14.4    8.2   20.6  
        Frosinone             Frosinone   14.1    8.1   20.1  
    --------------------------------------------------------  
    Fonte: elaborazione su dati archivio climatico ENEA
    Codice:
    Valori medi annui database ENEA
    Stazioni ordinate per media delle temperature massime
    --------------------------------------------------------
         località                  sito   tmed   tmin   tmax
    --------------------------------------------------------  
             Roma             Roma Urbe   15.2    9.2   21.2  
         Grosseto              Alberese   14.4    8.2   20.6  
             Roma             capoluogo   15.8   11.3   20.4  
         Grosseto             capoluogo   14.8    9.2   20.4  
        Frosinone             Frosinone   14.1    8.1   20.1  
          Firenze      Firenze Peretola   14.6    9.0   20.1  
          Pescara   Pescara (aeroporto)   14.3    9.1   19.5  
          Firenze             capoluogo   14.6    9.8   19.5  
          Pescara             capoluogo   14.8   10.6   19.0  
           Ancona                Ancona   14.7   11.8   17.5  
          Perugia             capoluogo   13.1    9.1   17.1  
    --------------------------------------------------------  
    Fonte: elaborazione su dati archivio climatico ENEA
    Codice:
    Valori medi annui database ENEA
    Stazioni ordinate per media delle temperature medie
    --------------------------------------------------------
         località                  sito   tmed   tmin   tmax
    --------------------------------------------------------  
             Roma             capoluogo   15.8   11.3   20.4  
             Roma             Roma Urbe   15.2    9.2   21.2  
          Pescara             capoluogo   14.8   10.6   19.0  
         Grosseto             capoluogo   14.8    9.2   20.4  
           Ancona                Ancona   14.7   11.8   17.5  
          Firenze             capoluogo   14.6    9.8   19.5  
          Firenze      Firenze Peretola   14.6    9.0   20.1  
         Grosseto              Alberese   14.4    8.2   20.6  
          Pescara   Pescara (aeroporto)   14.3    9.1   19.5  
        Frosinone             Frosinone   14.1    8.1   20.1  
          Perugia             capoluogo   13.1    9.1   17.1  
    --------------------------------------------------------
    Fonte: elaborazione su dati archivio climatico ENEA
    Sarebbe da citare Latina, con una media di 16.1, che si piazzerebbe davanti a Roma. Strana anche la presenza di uno scalino di 1°C fra la prima e la seconda. Potrebbero esserci altre città geograficamente al Centro che si piazzano come tmedia tra Pescara e Roma ma che vengono escluse dalla lista di città proposte. Non ho controllato. Terni, Chieti, Prato forse...

  2. #12
    Vento teso
    Data Registrazione
    16/04/09
    Località
    TRENTO (TN)
    Messaggi
    1,842
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Se x "piu' calda" viene intesa la temperatura media annua e non estiva trovo davvero assurdo e contro ogni logica che Firenze sia stata votata cosi' tante volte, addirittura 9 voti (attuali) contro uno solo ad esempio di Grosseto ben piu' mite di Firenze. Firenze sa essere molto fredda in inverno con numerose gelate anche intense.... delle volte non mi spiego davvero come meteoappassionati dimostrino carenze cosi' notevoli nella conoscenza del clima delle nostre città, fino al punto di considerare Firenze come la città piu' calda tra quelle elencate!
    Ripeto, se si tratta di temperature estive Firenze potrebbe essere effettivamente la piu' calda o tra le piu' calde, ma se consideriamo la media annua davvero non ci siamo proprio... In inverno rischierebbe addirittura di essere la piu' fredda fra le citata. Sarebbe a mio avviso opportuno specificare meglio i titoli nei vari thread, per capire appunto che cosi si intende per "piu' calda" e quale periodo stagionale viene considerato.
    Ultima modifica di christiantrento; 28/12/2010 alle 13:56

  3. #13
    Brezza tesa L'avatar di Vyborg
    Data Registrazione
    10/11/06
    Località
    Roma, Piñeto
    Età
    37
    Messaggi
    984
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Mi sembra che Roma vinca a mani basse. Borat la stazione di Roma indicata come Capoluogo è quella del Collegio?

  4. #14
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,669
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Vyborg Visualizza Messaggio
    Mi sembra che Roma vinca a mani basse. Borat la stazione di Roma indicata come Capoluogo è quella del Collegio?
    Vedo se riesco a recuperare il database climatico dell'Enea. Tempo fa ho avuto una perdita di dati. Cmq sospetto che la stazione con le minime più alte sia il Collegio Romano. Provo a controllare.

  5. #15
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,669
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Allora, trovo:

    Roma (capoluogo); coordinate lat. 41,54, lon.12,29, altit 56 m slm, media estiva 23,9°C
    Roma Urbe; coordinate lat.41,57, lon.12,3, altit 18 m slm, media estiva 23,0°C
    Roma Monte Mario; coordinate lat.41,57, lon.12,3, altit 143 m slm, media estiva 23,0°C.

    Roma (capoluogo) potrebbe corrispondere con questa: Stazione meteorologica di Roma Centro - Wikipedia (stazione WMO 16240), cioè Collegio Romano.

    Osservo non senza interesse una cosa di cui si è dibattuto ampiamente in un topic sul miracoloso caldo di Atene un tantino aiutato da una stazione in pieno centro su un picco 70 metri più alto della media della città: che non solo in Grecia si hanno stazioni urbanissime del tutto impossibilitate a misurare valori non disturbati dall'isola di calore ma con codicino WMO che non certifica proprio un bel tubo sulla bontà delle rilevazioni. Con o senza codicino WMO, i dati misurati in città restano dati urbani.

  6. #16
    Brezza tesa L'avatar di Vyborg
    Data Registrazione
    10/11/06
    Località
    Roma, Piñeto
    Età
    37
    Messaggi
    984
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Borat Visualizza Messaggio
    Allora, trovo:

    Roma (capoluogo); coordinate lat. 41,54, lon.12,29, altit 56 m slm, media estiva 23,9°C
    Roma Urbe; coordinate lat.41,57, lon.12,3, altit 18 m slm, media estiva 23,0°C
    Roma Monte Mario; coordinate lat.41,57, lon.12,3, altit 143 m slm, media estiva 23,0°C.

    Roma (capoluogo) potrebbe corrispondere con questa: Stazione meteorologica di Roma Centro - Wikipedia (stazione WMO 16240), cioè Collegio Romano.

    Osservo non senza interesse una cosa di cui si è dibattuto ampiamente in un topic sul miracoloso caldo di Atene un tantino aiutato da una stazione in pieno centro su un picco 70 metri più alto della media della città: che non solo in Grecia si hanno stazioni urbanissime del tutto impossibilitate a misurare valori non disturbati dall'isola di calore ma con codicino WMO che non certifica proprio un bel tubo sulla bontà delle rilevazioni. Con o senza codicino WMO, i dati misurati in città restano dati urbani.
    Grazie, lo sospettavo.

    Si, in effetti i dati registrati da stazioni urbane creano una categoria a parte e con scarso valore comparativo.

  7. #17
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    61
    Messaggi
    30,539
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Mi ero perso questo thread.
    Come si fa anche solo a pensare che Firenze sia più calda di Roma e Grosseto e qualcuno ha messo Perugia al secondo posto? \fp\ Certamente raggiunge picchi massimi più elevati nel periodo estivo e, in modo più isolato, può averli anche nelle mezze stagioni. Ma nel corso dell'anno ha medie più basse su tutti i fronti, con fasi invernali che non hanno nulla di meno rispetto a certe località Padane, anche se logicamente durano meno perché i ricambi sono più rapidi. Non pariamo poi di Perugia, il cui osservatorio cittadino si trova a oltre 400 metri e l'aeroporto comunque a più di 200.
    Se poi come "più calda" s'intende la città coi picchi massimi maggiori, allora credo che la più calda sia Pescara (facendo una media delle massime assolute dei 12 mesi), che risente in modo notevole delle favoniate "garbine". Oppure più calda nel senso di "indice di calore", nel qual caso Pisa se la giocherebbe con Firenze a causa dell'umidità media molto più elevata.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  8. #18
    Vento forte
    Data Registrazione
    08/10/11
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    36
    Messaggi
    3,050
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    A mio avviso come media annua vincono le località delle coste laziali tipo Latina, mentre per quanto riguarda le punte assolute estive le la giocano le località costiere abruzzesi con quelle dell' entroterra laziale. Ovviamente tutto dipende da quale tipo di configurazione si viene a creare. Un esempio molto esplicativo in tal senso potrebbe essere quello di fine Agosto 2007, quando nel giro di una settimana si registrarono picchi occasionalmente superiori ai 42-43° sia nella provincia di Frosinone che in quelle di Pescara e Chieti.

  9. #19
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    61
    Messaggi
    30,539
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Calistream Visualizza Messaggio
    A mio avviso come media annua vincono le località delle coste laziali tipo Latina, mentre per quanto riguarda le punte assolute estive le la giocano le località costiere abruzzesi con quelle dell' entroterra laziale. Ovviamente tutto dipende da quale tipo di configurazione si viene a creare. Un esempio molto esplicativo in tal senso potrebbe essere quello di fine Agosto 2007, quando nel giro di una settimana si registrarono picchi occasionalmente superiori ai 42-43° sia nella provincia di Frosinone che in quelle di Pescara e Chieti.
    Sì, non è che le nostre piane scherzino come picchi massimi, ma come ho detto anch'io sopra sicuramente quelle che si verificano in Abruzzo in situazioni di "sottovento" al libeccio sono le più alte in assoluto. Ed è un fenomeno che può ripetersi in tutte le stagioni, mentre dalla parte tirenica raramente si raggiungono massime molto elevate nel semestre freddo. Se poi si parla di neve è un altro discorso... con l'Abruzzo a parità di altitudine non si può competere.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  10. #20
    Vento forte
    Data Registrazione
    08/10/11
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    36
    Messaggi
    3,050
    Menzionato
    0 Post(s)

    Smile Re: qual'è la città più calda del centro italia?

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Sì, non è che le nostre piane scherzino come picchi massimi, ma come ho detto anch'io sopra sicuramente quelle che si verificano in Abruzzo in situazioni di "sottovento" al libeccio sono le più alte in assoluto. Ed è un fenomeno che può ripetersi in tutte le stagioni, mentre dalla parte tirenica raramente si raggiungono massime molto elevate nel semestre freddo. Se poi si parla di neve è un altro discorso... con l'Abruzzo a parità di altitudine non si può competere.
    In effetti per quanto riguarda il semestre freddo, non posso che quotare quanto detto nel tuo ultimo intervento, aggiungendo che quando si verificano configurazioni favorevoli al raggiungimento di picchi termici elevati, noi toscani in generale restiamo penalizzati sia in caso di avvezioni calde a causa di scarsi effetti favonici, sia in caso di anticicloni sub-tropicali caratterizzati da pressioni alte e livellate in quanto l'insolazione si rivela insufficiente e inoltre si verificano fenomeni caratteristici come quello dell'inversione termica che in questo senso sicuramente ci penalizza un po'. Concludo il mio intervento menzionando un esempio al volo che comunque rappresenta l'eccezione alla regola che potrebbe essere quello del febbraio 1990, ma non vado oltre perchè so che rischierei di uscire dall'argomento proposto in questa discussione.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •