Visualizza Risultati Sondaggio: La città più nevosa di pianura dell'Italia centrale

Partecipanti
53. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Lucca

    1 1.89%
  • Pistoia

    14 26.42%
  • Prato

    6 11.32%
  • Firenze

    0 0%
  • Pesaro

    7 13.21%
  • Ancona

    5 9.43%
  • Pescara

    18 33.96%
  • Terni

    2 3.77%
Pagina 10 di 15 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 145
  1. #91
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    63
    Messaggi
    30,548
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    Nel 2010 é entrato larghissimo da Carcassonne, altro che sfondamento, idem nell'86 con ingresso da W ma un po piú stretto, stesso ingresso anche se con un minimo esageratamente basso che forse potrebbe aver dato NE al suolo la befana '85 ma comunque l'ingresso era da W.
    Senza andare in epoche remote neve da sfondamento su Roma ci fu nel Dicembre 1996 ma nessuno se ne ricorda...
    Anche perché in gran parte del territorio cittadino fu una sputazza.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  2. #92
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    23/02/12
    Località
    Prato (PO)
    Messaggi
    756
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    A Roma comunque nevicò con accumulo di 4-5 cm anche nel corso della notte tra il 27 e il 28 gennaio 2005; l'accumulo però sfuggì a molti che ovviamente stavano dormendo nelle ore notturne, visto che la persistenza del manto nevoso fu solo temporanea per alcune ore.

    Risulta anche una nevicata nella zona ovest e sud della città il 23 gennaio 2004 (neve segnalata anche dall'AM a Ciampino) e nella zona nord della città il 16 gennaio 2002 (neve segnalata a Roma Urbe); qualcosa deve aver fatto anche l'11 e 12 febbraio 1999 visto che era segnalata neve dall'AM a Ciampino (il giorno 11), a Fiumicino (sia l'11 che il 12) e a Pratica di Mare (il giorno 11).

    Infine risulta neve con accumulo anche il 6 febbraio 1991 (prima che girasse a pioggia nelle ore successive), oltre al già citato 29 dicembre 1996 quando nel pomeriggio durante Domenica In venne inquadrato l'esterno degli studi RAI con discreti accumuli al suolo.

    Come ben si vede la nevosità di Roma è superiore a quella di Grosseto per frequenza di episodi; a livello di accumuli dovrebbero essere comunque alla pari.
    Ultima modifica di Vinmat; 08/06/2012 alle 17:57
    http://climaintoscana.altervista.org/
    Temperature estreme in Toscana finora validate: +43,1 °C Antella (FI) il 06/08/2003; -26,0 °C Firenzuola (FI) l'08/01/1985.

  3. #93
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    23/02/12
    Località
    Prato (PO)
    Messaggi
    756
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    A Grosseto invece è nevicato, oltre che in tutte queste occasioni (nell'86 ne ha fatta veramente tanta), anche nel dicembre 1996, gennaio 2002, il 30 dicembre 2005, nel febbraio 2010 pure lì e poi quest'anno. La zona del grossetano dove davvero la neve è rara è quella dell'Argentario.
    Nel 1986 a Grosseto nevicò senza accumulo il giorno 10/02/1986: http://www.ogimet.com/cgi-bin/gsodre...ay=28&ndays=31

    Il 30/12/2005 non nevicò affatto a Grosseto, la neve si fermò tra Piombino e Follonica quel giorno: http://www.ogimet.com/cgi-bin/gsodre...ay=31&ndays=31 e nel febbraio 2010 non nevicò affatto in città ma solo nella zona dell'Uccellina e attorno all'aeroporto fece una spolverata; nel dicembre 2010 a Grosseto nevicò senza accumulo e poi pioggia, l'unica neve con accumulo dopo il 16 gennaio 2002 è stata quella del 10 febbraio 2012.

    Certamente se si contano le nevicate inesistenti allora probabilmente Grosseto è anche più nevosa di Bolzano.
    Ultima modifica di Vinmat; 08/06/2012 alle 17:59
    http://climaintoscana.altervista.org/
    Temperature estreme in Toscana finora validate: +43,1 °C Antella (FI) il 06/08/2003; -26,0 °C Firenzuola (FI) l'08/01/1985.

  4. #94
    Brezza tesa L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    29
    Messaggi
    870
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Comunque riguardo al 1991 a Firenze ieri cercando bene è uscito fuori che è nevicato abbondantemente sia il 6 che il 7 Febbraio fino a sera come è evidente dai racconti di chi ha vissuto l'evento L'ONDATA DI GELO DEL FEBBRAIO 1991.....dai miei quaderni... e come era presumibile dai valori massimi di 0°C a Peretola e di +0,7°C allo Ximeniano che mi facevano storcere il naso rispetto alla versione di Albedo.

    Andando poi a vedere gli accumuli si nota come l'AM nel synop delle 06 GMT del 7 riporta 22 cm segno che il giorno precedente erano caduti una ventina di centimetri di neve e nella cronaca del sempre ottimo Marco Rossi di MTG vengono riportati 18 cm per la giornata del 7 Febbraio 7 Febbraio 1991, una delle giornate più fredde di sempre al Centro-Nord Italia - MeteoGiornale.it che tornerebbero meglio anche con i 7 cm riportati dallo Ximeniano per quella data impossibili se fosse piovuto o non avesse fatto nulla, per lo Ximeniano poi c'è da dire una cosa, che probabilmente per l'ubicazione a tetto forse un pò chiuso e con il calore dell'edificio sotto ho notato sottostima gli accumuli rispetto alle misurazioni a campo aperto, evidente ancora di più la cosa quando la temperatura è al limite tipo il 29 Dicembre 2005 quando lo Ximeniano riporta solo 12 cm quando all'alba ne misurai personalmente col metro da muratore 25 cm in Piazza della Signoria.
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Gruppo facebook dedicato al meteo e al clima in Toscana: https://www.facebook.com/groups/weatherintuscany/

  5. #95
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    63
    Messaggi
    30,548
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Vinmat Visualizza Messaggio
    Nel 1986 a Grosseto nevicò senza accumulo il giorno 10/02/1986: Global daily summary

    Il 30/12/2005 non nevicò affatto a Grosseto, la neve si fermò tra Piombino e Follonica quel giorno: Global daily summary e nel febbraio 2010 non nevicò affatto in città ma solo nella zona dell'Uccellina e attorno all'aeroporto fece una spolverata; nel dicembre 2010 a Grosseto nevicò senza accumulo e poi pioggia, l'unica neve con accumulo dopo il 16 gennaio 2002 è stata quella del 10 febbraio 2012.

    Certamente se si contano le nevicate inesistenti allora probabilmente Grosseto è anche più nevosa di Bolzano.
    Calma ragazzi, ho tutte le foto del giornale con tanto di data e ci sono molti più episodi oltre a questi. Ovviamente non dico che sempre sia nevicato in piazza del Duomo, ma se paragoniamo l'ampiezza del territorio romano con quella di Grosseto, anche se la fa a Castiglione o all'Uccellina e a Grosseto quasi nulla, va bene lo stesso. Altrimenti per fare un confronto prendiamo un punto centrale delle due città (non monte Mario, l'Urbe, Ciampino o altro): Colosseo a Roma e piazza del Duomo a Grosseto, e vediamo quante ne ha fatte negli ultimi 20 anni.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  6. #96
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    63
    Messaggi
    30,548
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    Comunque riguardo al 1991 a Firenze ieri cercando bene è uscito fuori che è nevicato abbondantemente sia il 6 che il 7 Febbraio fino a sera come è evidente dai racconti di chi ha vissuto l'evento L'ONDATA DI GELO DEL FEBBRAIO 1991.....dai miei quaderni... e come era presumibile dai valori massimi di 0°C a Peretola e di +0,7°C allo Ximeniano che mi facevano storcere il naso rispetto alla versione di Albedo.

    Andando poi a vedere gli accumuli si nota come l'AM nel synop delle 06 GMT del 7 riporta 22 cm segno che il giorno precedente erano caduti una ventina di centimetri di neve e nella cronaca del sempre ottimo Marco Rossi di MTG vengono riportati 18 cm per la giornata del 7 Febbraio 7 Febbraio 1991, una delle giornate più fredde di sempre al Centro-Nord Italia - MeteoGiornale.it che tornerebbero meglio anche con i 7 cm riportati dallo Ximeniano per quella data impossibili se fosse piovuto o non avesse fatto nulla, per lo Ximeniano poi c'è da dire una cosa, che probabilmente per l'ubicazione a tetto forse un pò chiuso e con il calore dell'edificio sotto ho notato sottostima gli accumuli rispetto alle misurazioni a campo aperto, evidente ancora di più la cosa quando la temperatura è al limite tipo il 29 Dicembre 2005 quando lo Ximeniano riporta solo 12 cm quando all'alba ne misurai personalmente col metro da muratore 25 cm in Piazza della Signoria.
    Guarda, lasciamo perdere. All'epoca lavoravo a Empoli e passavo da Firenze tutti i giorni perché prendevo il treno. Ti assicuro che il 7 febbraio nel tardo pomeriggio a Firenze pioveva e c'erano pochissime tracce di neve. Il giorno dopo (8 febbraio) andai in auto e da Campi in giù c'era rimasto veramente pochino tranne una discreta resistenza bianca nella zona tra Signa e la stazione di Montelupo. Scrissi pagine su pagine sui giornali di quell'evento, in cronaca Toscana, fiorentina (per Repubblica), pratese ed empolese (per Il Tirreno).

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  7. #97
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    63
    Messaggi
    30,548
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Guarda, lasciamo perdere. All'epoca lavoravo a Empoli e passavo da Firenze tutti i giorni perché prendevo il treno. Ti assicuro che il 7 febbraio nel tardo pomeriggio a Firenze pioveva e c'erano pochissime tracce di neve. Il giorno dopo (8 febbraio) andai in auto e da Campi in giù c'era rimasto veramente pochino tranne una discreta resistenza bianca nella zona tra Signa e la stazione di Montelupo. Scrissi pagine su pagine sui giornali di quell'evento, in cronaca Toscana, fiorentina (per Repubblica), pratese ed empolese (per Il Tirreno).
    22 cm a Firenze il 6-7 febbraio 1991 è una follia: il resoconto di David Gervasoni (che ha circa l'età mia) penso sia molto più attendibile, per lo meno per Firenze centro: 3 cm il 6 e 5 cm il 7. E collima col racconto serale che fece mia moglie rientrando a casa a Prato, la quale lavora all'Istituto degli Innocenti di Firenze e si meravigliava (come altre volte) di quanta ce n'era a Prato confronto a Firenze.

    Aeris - Articoli: La Neve a Firenze

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  8. #98
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    63
    Messaggi
    30,548
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    , per lo Ximeniano poi c'è da dire una cosa, che probabilmente per l'ubicazione a tetto forse un pò chiuso e con il calore dell'edificio sotto ho notato sottostima gli accumuli rispetto alle misurazioni a campo aperto, evidente ancora di più la cosa quando la temperatura è al limite tipo il 29 Dicembre 2005 quando lo Ximeniano riporta solo 12 cm quando all'alba ne misurai personalmente col metro da muratore 25 cm in Piazza della Signoria.
    Su questo hai perfettamente ragione: in quei due giorni nevicò moltissimo a Firenze, del resto anche le tantissime foto che ci sono sul web riiguardo a quell'evento lasciano pochi dubbi.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  9. #99
    Brezza tesa L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    29
    Messaggi
    870
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Guarda, lasciamo perdere. All'epoca lavoravo a Empoli e passavo da Firenze tutti i giorni perché prendevo il treno. Ti assicuro che il 7 febbraio nel tardo pomeriggio a Firenze pioveva e c'erano pochissime tracce di neve. Il giorno dopo (8 febbraio) andai in auto e da Campi in giù c'era rimasto veramente pochino tranne una discreta resistenza bianca nella zona tra Signa e la stazione di Montelupo. Scrissi pagine su pagine sui giornali di quell'evento, in cronaca Toscana, fiorentina (per Repubblica), pratese ed empolese (per Il Tirreno).
    Perchè dovrei lasciare perdere quando più fonti dicono il contrario di quel che dici te?
    Poi se con quelle temperature al suolo fosse stata pioggia sarebbe significato un cedimento delle termiche in quota e sarebbe stata pioggia un pò ovunque non solo a Firenze senza contare che a 0°C può piovere quanto vuoi ma la neve al suolo non la sciogli in poche ore.
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Gruppo facebook dedicato al meteo e al clima in Toscana: https://www.facebook.com/groups/weatherintuscany/

  10. #100
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    63
    Messaggi
    30,548
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Il capoluogo di pianura più nevoso del centro Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    Perchè dovrei lasciare perdere quando più fonti dicono il contrario di quel che dici te?
    Poi se con quelle temperature al suolo fosse stata pioggia sarebbe significato un cedimento delle termiche in quota e sarebbe stata pioggia un pò ovunque non solo a Firenze senza contare che a 0°C può piovere quanto vuoi ma la neve al suolo non la sciogli in poche ore.
    Perché io c'ero, ho vissuto quell'episodio, ne ho scritto per due giornali, ho una valanga di foto, ho la moglie che lavora a Firenze oltre a numerosi colleghi e amici fiorentini e non, sentiti per l'occasione con ritmi da now-casting. Non è che ho un pregiudizio al riguardo, cosa vuoi che mi importi! Tra l'altro sono il primo ad ammettere che il 28-29 dicembre 2005 a Firenze ne ha fatto una fraccata in più che a Prato e addirittura a Pistoia ha fatto quasi nulla (tipo 1 cm). Mi pare, tra l'altro, che a Peretola la temperatura fosse positiva il 7 febbraio (0,6° la massima), di giornate senza disgelo ci fu solo il 6.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •