Pagina 9 di 9 PrimaPrima ... 789
Risultati da 81 a 86 di 86
  1. #81
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,187
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicate insolite in luoghi insoliti

    Citazione Originariamente Scritto da Max2003 Visualizza Messaggio
    Mentre in Italia e Spagna mi sembra che si fecero record nel dicembre 2014 e febbraio 2015 (Italia) e gennaio 2017 (Spagna). Potete confermare?
    In Spagna assolutamente no...gli episodi nevosi maggiori in questo secolo sono quelli del gennaio/febbraio 2005.Un periodo nevoso nel loro centronord fu quello fra il 15 gennaio ed il 5 febbraio 2015.
    Una giornata molto ricordata da loro è quella dell'8 febbraio 2018,poi di nuovo 18 e 28 in quel mese freddo.
    Nel sud della Spagna, gennaio 2010 fu eclatante in prima decade.
    Riguardo all'Italia, dicembre 2014 e gennaio 2017 per il sud,specie estremo.Ma in Campania il finale di febbraio 2018 per la neve è l'episodio maggiore dal 1985.
    Ultima modifica di Josh; 07/05/2019 alle 17:01
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #82
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,187
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicate insolite in luoghi insoliti

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    Cmq a proposito di nevicate insolite in luoghi insoliti, Paestum innevata il 27 febbraio 2018, non vedeva neve al suolo dal gennaio 1985
    Paestum, il fascino della neve tra i templi - Repubblica Tv - la Repubblica.it
    Un'altra nevicata insolita (e di questa finora nn ne ha parlato Quasi nessuno) e' la nevicata sull'isola di Ponza sempre con accumulo del 18 dicembte 2017 (Ponza nn si imbiancava dal 1999, peraltro poi sempre il 27 febbraio di quest'anno ha nevicato senza accumulare, in pratica st'inverno ha nevicato x due volte a Ponza!)
    Ponza sotto la neve, dopo 18 anni l'isola si imbianca - 1 di 1 - Roma - Repubblica.it
    A Paestum ha ri-nevicato il 5 ed il 6 gennaio 2019 ma meno dell'anno prima
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #83
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    836
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicate insolite in luoghi insoliti

    Il problema è questo... pure nel dicembre 2014/gennaio 2015 è fioccato a Cagliari.. ma dove è l'accumulo???

  4. #84
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    836
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicate insolite in luoghi insoliti

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Ed eccoci arrivati all'Asia centro-orientale. Questa è una terra di grandi contrasti in ogni senso, anche agli occhi dei meteofili: si passa dal puro freezer della Siberia a nord alle enormi nevicate del Giappone settentrionale al clima tropicale caldo ed umido del sudest, vero orrore per un freddofilo.
    Insomma, è una terra di estremi e questo è confermato anche dai dati sulle nevicate "tropicali": proprio in quest'area infatti si trovano le più meridionali zone costiere dell'emisfero boreale che siano mai state imbiancate.

    In Afghanistan la neve è caduta dappertutto almeno una volta, anche se è rara nel sud e a Kandahar, nonostante l'altitudine.
    Nel caldissimo Pakistan la neve a basse quote si fa vedere rarissime volte e solamente nel nord. Recentemente, nel 2003 si sono visti fiocchi a Rawalpindi e nella capitale Islamabad, mentre la neve a Peshawar non si vede dall'Ottocento.
    In India, la neve cade solo ad alte quote e solo nel nord del paese, e nessuna regione a sud del Tropico ha mai visto un singolo fiocco. La quota più bassa a cui si è potuta vedere neve è intorno alla città di Dehra Dun, quasi 700 mt di quota, dove la neve con accumulo si è vista nel 1906 e l'ultima nevicata risale al 1981.

    Il Bhutan ed il Nepal, a dispetto di quanto si potrebbe sembrare, non sono paesi particolarmente freddi. A Kathmandu ha fatto notizia la nevicata nel 2007, la prima dopo quasi 60 anni, mentre la neve è un po' più comune a Thimphu, capitale del Buthan. In entrambi gli stati la neve non cade mai al di sotto dei 1000 mt, poichè a quelle quote si può già riscontrare un clima tropicale o quasi.


    In tutto il sud est asiatico la neve cade, ovviamente, solo ad alte quote, mentre città come Bangkok hanno fra i più insopportabili climi del mondo. In Indonesia e Malaysia la neve con accumulo cade regolarmente al di sopra dei 4000 mt. In tutti gli altri stati, Cambogia a parte (perchè non ci sono grandi montagne), si è vista neve durante il XIX secolo alle alte quote (partendo all'incirca dai 2000 mt, un po' più in basso in Vietnam) ma questi casi sono diventati sempre più rari fin quasi a scomparire nella seconda metà del Novecento.
    Anche nelle Filippine sono riportati casi di nevicate sul Monte Pulog, 2934 mt d’altezza, ma soltanto durante l’era della PEG.

    Il discorso si fa più interessante per quanto riguarda Cina e Giappone. Entrambi i paesi annoverano mille realtà climatiche che spaziano dal freddo siberiano della Manciuria a quello più umido di Hokkaido al clima temperato di Tokyo (e della Corea del Sud), fino ad arrivare al clima prettamente tropicale di Taiwan, di Hong Kong e delle bellissime (ma in gran parte sconosciute) isole meridionali del Giappone, come ad esempio Okinawa.
    In Giappone, la neve si è fatta vedere sul 100% del territorio delle quattro isole maggiori (Hokkaido, Honshu, Shikoku, Kyushu), anche se diventa un evento eccezionale a Miyazaki e Kagoshima, città note in Giappone per il clima mite. Più a sud, si sono visti fiocchi nella Tanegashima (Isola di Tanega), anche se in rarissime occasioni, e perfino nella città di Naze, nella Amami-shima. Questo può essere definito come il limite meridionale della neve in Giappone, anche se si parla di nevicate senza accumulo visto che già nella Tanegashima nessun luogo al di sotto dei 50 mt s.l.m. ha mai visto neve al suolo.

    Ebbene sì, se si comincia a guardare dal XVII secolo la neve è caduta su TUTTA la Cina almeno una volta, sebbene negli ultimi due secoli si può dire che sia quasi completamente scomparsa
    Nel 1975, la neve è caduta a basse quote nella regione dello Yunnan.
    Precedentemente, bisogna risalire al gennaio 1893 per trovare un'ondata davvero eccezionale: quell'inverno la neve imbiancò le colline circostanti la città di Taipei, ma anche l'ex colonia portoghese di Macao vide una leggera imbiancata per l'unica volta nella sua storia.
    Andando ancora più indietro nel tempo, nel 1836 e nel 1893 due ondate di freddo imbiancarono tutta la costa cinese del Fujian e del Guangdong, così come Guangzhou (Canton) ed Hong Kong; comunque, quest'ultima ha visto neve nelle sue parti alte anche molto più di recente, nel 1967 e nel 1975.
    Facendo un salto al XVII secolo arriviamo a delle ondate strabilianti (1619 e 1636) che hanno portato neve con accumulo in città come Yangchun e Shanton, nella parte più meridionale del Guangdong a 22°N circa.
    Ed infine, nel 1684 avvenne quella che sembra essere la più forte ondata di freddo tropicale mai avvenuta dalla fine dell'ultima era glaciale: in quell'occasione la neve arrivò ad imbiancare l'INTERA isola di Hainan, che in pratica costituisce la terra più meridionale della Cina e che si trova interamente a sud del 20° parallelo. Se andate a guardare sull'atlante capirete bene, e per confronto alla stessa latitudine si trovano luoghi come Bombay, il Senegal, i Caraibi settentrionali e la Giamaica.
    Immaginatevi se nevicasse ad Ouagadougou :D (e non a Roma magari)
    Gennaio 1893 neve nel Sud-est della Cina? Che giorno?

  5. #85
    Brezza tesa L'avatar di olipsio
    Data Registrazione
    31/01/10
    Località
    ciampino (RM)
    Età
    47
    Messaggi
    841
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicate insolite in luoghi insoliti

    Discussione letta tutta di un fiato! Documentata e interessantissima!

  6. #86
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    836
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Nevicate insolite in luoghi insoliti

    Ho trovato delle notizie sensazionali risalenti a più di mille anni fa per Baghdad, capitale irachena.
    Nei tempi antichi la neve è caduta nel gennaio 904, dicembre 908, gennaio 920, gennaio 926, novembre 1007, in 1064 (con il Tigri che congelò), nel 1268, più "recentemente" aprile 1779 (quando un piede di neve coprì la città), gennaio 1834 e dicembre 1860. L'ultimo evento nevoso è avvenuto nel 1909 ma nel gennaio 2008 si è verificata dopo 99 anni una nevicata senza accumulo... e pensare che una volta, mille o più anni fa nevicava a novembre, aprile.
    Ultima modifica di damiano23; 01/07/2019 alle 16:36

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •