Visualizza Risultati Sondaggio: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

Partecipanti
18. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Domodossola

    3 16.67%
  • Feltre

    1 5.56%
  • Brunico

    2 11.11%
  • Chiavenna

    1 5.56%
  • Sondrio

    1 5.56%
  • Tolmezzo

    4 22.22%
  • Belluno

    0 0%
  • Biella

    1 5.56%
  • Rovigo

    1 5.56%
  • Cuneo

    2 11.11%
  • altra (da specificare)

    2 11.11%
Pagina 9 di 10 PrimaPrima ... 78910 UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 99
  1. #81
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    28
    Messaggi
    16,596
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    13 ore e 54 minuti alla fine il giorno 13.06.

    Penso che potremmo sfondare le 14 ore di irraggiamento diretto pure qua nelle Alpi domani o martedì
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  2. #82
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    28
    Messaggi
    16,596
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    A proposito di sky-view-factor, trovatemi voi una città alpina con un fondovalle e un orizzonte tanto ampi.






    Vista W-NW.

    Costiera della Mendola come orizzonte, divide V.Adige dall'altipiano della V.Non, Bozen sta sotto con l'altipiano dei Sarentini a dx, diviso da quello del Renon dalla piccola V.Sarentino.



    Questa vasta apertura spiega anche una media pluvio annua molto bassa e spiega pure i movimenti dei temporali d'estate: ieri 3 temporali attorno alla città e NON UNO che sia sceso a fondovalle: l'orografia è importantissima.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  3. #83
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,618
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da il buon Neofita Visualizza Messaggio
    A proposito di sky-view-factor, trovatemi voi una città alpina con un fondovalle e un orizzonte tanto ampi.
    Beh, Klagenfurt: http://m.flickr.com/#/photos/kwentin/231867121/


  4. #84
    Uragano L'avatar di Heinrich
    Data Registrazione
    21/04/08
    Località
    Bolzano
    Età
    28
    Messaggi
    16,596
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Vince facile col lago però

    E il Woerthersee non è un laghetto fra l'altro.

    Dico che dei fondovalli delle Alpi meridionali non si ritrova spesso simile ampiezza orografica, Belluno è circondata da >2000mt. no?

    L'Austria dell'Osttirol, della Carinzia e della Stiria ha spesso ore d'irraggiamento diretto annue del tutto simili al Sudtirolo alla fine.
    Parlo di cose scomode: tipo ciglia negli occhi, vecchine alla guida o quando sbagli col sale...



  5. #85
    Brezza tesa L'avatar di yuri18
    Data Registrazione
    11/10/13
    Località
    Masone S. Pietro(Ge)
    Età
    32
    Messaggi
    665
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da robyrto Visualizza Messaggio
    a Masone (Ge) vedere una giornata di sole pieno è un impresa
    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Sì, era uno dei posti a cui pensavo...c'è da dire però che lì il soleggiamento è influenzato anche da fattori orografici, effetto che mi sembra sia meno incisivo in posti più aperti e morbidi tipo Sassello. Però se si conta anche quello certamente le cittadine della zona potrebbero presentare ottimi valori.
    In realtà, non è per niente raro avere giornate consecutive di sole pieno a Masone e, nonostante il centro abitato e le varie borgate delle vallette secondarie siano circondate da colline e crinali tra i 500 e i 600 m di quota circa (molte delle quali, come ad esempio quella in cui abito io, siano abbastanza strette e incassate), il soleggiamento non affatto scadente, tutt'altro. Per quel che riguarda la nuvolosità, c'è da considerare che Masone, sviluppandosi sul versante N dello spartiacque padano, risente notevolmente dell'influenza del mare (nonostante il clima si possa considerare già semi-continentale): questo fa sì che Masone sia interessato dal fenomeno tutto ligure della maccaia, molto di più rispetto ad altri paesi dell'entroterra (solitamente esso è limitato al solo versante marittimo); questo fenomeno si verifica spesso all'inizio della primavera e dell'autunno, quando, in regime d'alta pressione, l'aria calda "scivola" sulla superficie del mare fredda. In queste situazioni, la maccaia svalica la dorsale appenninica e si addensa, rimanendo come intrappolata per giorni e giorni; e purtroppo questo fenomeno negli ultimi anni è aumento sempre di più e si presenta in tutte le stagioni!
    Ma in realtà quando succede, Masone non è tanto meno soleggiata della stessa Genova! Inoltre, quella di Masone non è zona di temporali convettivi, che invece interessano quasi quotidianamente altre vallate dell'appennino ligure in estate (Val Trebbia, Val Fontanabuona, Val D'Aveto), che dove non portano pioggia, coprono il sole per quasi tutto il pomeriggio, diminuendo notevolmente le ore di soleggiamento giornaliero.

  6. #86
    Calma di vento
    Data Registrazione
    23/05/07
    Località
    Crevari (GE)
    Messaggi
    21
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da yuri18 Visualizza Messaggio
    Per quel che riguarda la nuvolosità, c'è da considerare che Masone, sviluppandosi sul versante N dello spartiacque padano, risente notevolmente dell'influenza del mare (nonostante il clima si possa considerare già semi-continentale): questo fa sì che Masone sia interessato dal fenomeno tutto ligure della maccaia, molto di più rispetto ad altri paesi dell'entroterra (solitamente esso è limitato al solo versante marittimo); questo fenomeno si verifica spesso all'inizio della primavera e dell'autunno, quando, in regime d'alta pressione, l'aria calda "scivola" sulla superficie del mare fredda. In queste situazioni, la maccaia svalica la dorsale appenninica e si addensa, rimanendo come intrappolata per giorni e giorni; e purtroppo questo fenomeno negli ultimi anni è aumento sempre di più e si presenta in tutte le stagioni!
    Ma in realtà quando succede, Masone non è tanto meno soleggiata della stessa Genova!
    Ciao Yuri,
    tutto vero...tuttavia va aggiunto che, Masone, trovandosi proprio a ridosso della dorsale appenninica sconta anche, a differenza di Genova, il fenomeno inverso: con correnti umide settentrionali entra in gioco lo stau che addossa alle pendici nubi orografiche, in gergo gaigo, spesso accompagnate anche da pioviggine. In questo caso Genova vede cieli poco o irregolarmente nuvolosi e osserva il gaigo tracimare soltanto in prossimità dello spartiacque appenninico e poi dissoleversi rapidamente (moti discendenti)

    Insomma, Masone prende dal tappo e dalla spina.

  7. #87
    Brezza tesa L'avatar di yuri18
    Data Registrazione
    11/10/13
    Località
    Masone S. Pietro(Ge)
    Età
    32
    Messaggi
    665
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da silvio74 Visualizza Messaggio
    Ciao Yuri,
    tutto vero...tuttavia va aggiunto che, Masone, trovandosi proprio a ridosso della dorsale appenninica sconta anche, a differenza di Genova, il fenomeno inverso: con correnti umide settentrionali entra in gioco lo stau che addossa alle pendici nubi orografiche, in gergo gaigo, spesso accompagnate anche da pioviggine. In questo caso Genova vede cieli poco o irregolarmente nuvolosi e osserva il gaigo tracimare soltanto in prossimità dello spartiacque appenninico e poi dissoleversi rapidamente (moti discendenti)


    Insomma, Masone prende dal tappo e dalla spina.
    Ciao Silvio,
    vero, del gaigo me ne sono dimenticato!
    Però almeno non si presenta così frequentemente come la maccaia. A dire il vero, dove abito io il gaigo ci arriva quasi a malapena, mi trovo spesso al confine tra il cielo sereno e il coperto.

  8. #88
    Calma di vento
    Data Registrazione
    23/05/07
    Località
    Crevari (GE)
    Messaggi
    21
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da yuri18 Visualizza Messaggio
    Ciao Silvio,
    vero, del gaigo me ne sono dimenticato!
    Però almeno non si presenta così frequentemente come la maccaia. A dire il vero, dove abito io il gaigo ci arriva quasi a malapena, mi trovo spesso al confine tra il cielo sereno e il coperto.
    Mi sono spiegato male Yuri, il gaigo è la limitata porzione della nube orografica (padana) che svalica sul versante marittimo...infatti gaigo è un vulgo genovese.
    Sul versante padano, questa nube è estesa e abbraccia, quantomeno, l'intera Valle Stura.

    Riassumendo:

    - con macaia sul golfo ligure anche Masone sconta cielo molto nuvoloso e le nubi dissolvono gradatamente verso nord sino al tipico cielo sereno di Ovada
    - con tramontana umida Masone sconta ancora cielo molto nuvoloso, e talvolta pioviggine, così come il resto della Valle Stura, mentre dal golfo ligure, sotto un cielo poco o parzialmente nuvoloso, si osserva il gaigo valicare le dorsali

    Ciao

  9. #89
    Brezza tesa L'avatar di yuri18
    Data Registrazione
    11/10/13
    Località
    Masone S. Pietro(Ge)
    Età
    32
    Messaggi
    665
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da silvio74 Visualizza Messaggio
    Mi sono spiegato male Yuri, il gaigo è la limitata porzione della nube orografica (padana) che svalica sul versante marittimo...infatti gaigo è un vulgo genovese.
    Sul versante padano, questa nube è estesa e abbraccia, quantomeno, l'intera Valle Stura.

    Riassumendo:

    - con macaia sul golfo ligure anche Masone sconta cielo molto nuvoloso e le nubi dissolvono gradatamente verso nord sino al tipico cielo sereno di Ovada
    - con tramontana umida Masone sconta ancora cielo molto nuvoloso, e talvolta pioviggine, così come il resto della Valle Stura, mentre dal golfo ligure, sotto un cielo poco o parzialmente nuvoloso, si osserva il gaigo valicare le dorsali

    Ciao
    No no, ti sei spiegato benissimo Silvio!
    Quello che volevo dire è che, come sai, casa mia si trova praticamente a ridosso del versante N del crinale, quindi spesso mi è capitato di essere proprio "al limite" tra la copertura nuvolosa da stau e il cielo sereno del versante marittimo, in una situazione quindi di cielo parzialmente nuvoloso e non completamente coperto come accade a Masone paese.

  10. #90
    Burrasca forte L'avatar di Andrea Manzo
    Data Registrazione
    25/09/06
    Località
    Montebelluna
    Età
    31
    Messaggi
    7,756
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città meno soleggiata d'Italia?

    Feltre fa paura d'inverno.. In particolare la periferia sud..
    Con inversione termica ed aria stagnante il risultato è davvero notevole
    -temp.jpg

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •