Pagina 5 di 14 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 132
  1. #41
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    30
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Penso che tutto sommato Novara e Vercelli si assomiglino molto in termini di neve... il dato di Vercelli di 36 cm (1932-2004) può tranquillamente andar bene anche per Novara.
    Con il borino "mangiacuscino" ovviamente resiste di più Vercelli magari anche qualche ora in più, e vede più neve in condizioni omotermiche. Novara si rifà invece con gli episodi che vedono "ritirarsi" il cuscino verso nord con flussi meridionali molto intensi.
    L'aumento netto di nevosità di solito lo hai varcando il Po a sud di Casale e salendo verso le prealpi al di sopra dei 300 m.

    Nella zona "mediana", ovvero quella compresa tra il Po e le pedemontane, le medie nivometriche si assomigliano e sono grossomodo comprese tra i 35 e i 40 cm al di fuori delle città. Includerei anche il biellese "under 300 m" in questa media.
    Biella città (che varia grossomodo dai 400 ai 450 m slm)penso che sia sui 50-55 storici, in linea con Varese e più o meno come la sorprendente Alessandria (questa però ricordo che è a 80 m slm!) ma negli ultimi 20 anni ha visto una riduzione clamorosa degli accumuli.

    La causa è dovuta principalmente all'aumento delle temperature medie invernali... un casino di episodi che nei decenni precedenti portavano 48 ore filate di neve, ora portano mezza giornata di neve e poi grandi diluvi... oppure situazioni in cui nevicava con 0/-1, ora si sono trasformate in situazioni in cui piove con +1 o fa mista.
    Insieme a questo, c'è anche una causa collaterale... la mancanza di configurazioni "giuste" che servono a premiare la zona, anche qualora ci siano le T adeguate: o ingressi troppo orientali, o minimi bassi ecc.

  2. #42
    Vento teso
    Data Registrazione
    16/04/09
    Località
    TRENTO (TN)
    Messaggi
    1,842
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Non credo, secondo me è più:

    1. Belluno 40-50cm?
    2. Vicenza 20-25cm
    3. Rovigo ~20cm
    4. Padova 15-20cm
    5. Treviso 10-15cm
    6. Verona & Venezia* ~10cm
    * Mestre direi come Treviso, Venezia-laguna invece <10cm

    Padova magari se la gioca con Rovigo, ma sicuramente Treviso non ha alcuna speranza Bisogna vedere le mappe di Pifferetti sul suo sito, ma ho ancora voglia di scommettere a occhi chiusi...

    Belluno non è cosi' nevosa come da te indicato... la media è inferiore ai 40 cm. annui, intorno ai 35 cm.

  3. #43
    Brezza tesa L'avatar di emiliaoccidentale75
    Data Registrazione
    21/03/06
    Località
    Piacenza
    Età
    44
    Messaggi
    791
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    -media-1960-2012.gif

  4. #44
    Vento moderato L'avatar di grandepuffo
    Data Registrazione
    27/12/12
    Località
    Artegna (UD) FVG
    Età
    45
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Citazione Originariamente Scritto da JulioCesar Visualizza Messaggio
    Il Friuli è un'altra regione interessante per questo thread. Io dico che è Gorizia la più nevosa.
    Il Friuli e' vergognoso in fatto di neve.
    Tutti e 4 icapoluoghi di provincia sono sotto i 10cm.
    Trieste e' attorno ai 5cm Udine Pordenone e Gorizia 8/10cm.
    Manco ad Algeri sono peggio....

  5. #45
    Vento forte
    Data Registrazione
    05/02/08
    Località
    Bernalda (Matera) - 130 m.s.l.m.
    Messaggi
    4,104
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Citazione Originariamente Scritto da grandepuffo Visualizza Messaggio
    Il Friuli e' vergognoso in fatto di neve.
    Tutti e 4 icapoluoghi di provincia sono sotto i 10cm.
    Trieste e' attorno ai 5cm Udine Pordenone e Gorizia 8/10cm.
    Manco ad Algeri sono peggio....
    Ma nella pianura friulana è del tutto inesistente la neve da cuscinetto?

  6. #46
    Vento moderato L'avatar di grandepuffo
    Data Registrazione
    27/12/12
    Località
    Artegna (UD) FVG
    Età
    45
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Citazione Originariamente Scritto da JulioCesar Visualizza Messaggio
    Ma nella pianura friulana è del tutto inesistente la neve da cuscinetto?
    Con l'adriatico a sud e senza barriere montuose l'eventuale cuscino viene spazzato via ancor prima che inizino le precipitazioni,dove talvolta iniziano sotto forma di neve ma nell'arco di un paio d'ore salta inesorabilmente con qn sopra i 1500mt.Da Vicenza/Verona verso ovest si puo' iniziare a considerare un cuscino freddo che resista almeno mezza giornata.Qua' e' una disperazione....

  7. #47
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,402
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Citazione Originariamente Scritto da JulioCesar Visualizza Messaggio
    Ma nella pianura friulana è del tutto inesistente la neve da cuscinetto?
    Ni.
    Come detto giustamente da grandepuffo, il problema della pianura friulana non è la mancanza del freddo ma il fatto che con il mare a sud le correnti meridionali non trovano ostacoli fino alla pedemontana per cui rovinano la colonna d'aria molto più velocemente che al NW d'Italia.
    Le nevicate da cuscinetto non sono del tutto assenti, ma sono molto meno abbondanti rispetto alle altre zone e solo raramente raggiungono spessori rilevanti; ad ogni modo, è necessaria anche la configurazione giusta perché per esempio un prefrontale lunghissimo o una sciroccata possono rovinare tutto anche partendo da colonne d'aria molto buone (21/12/2009: -10°C in quota, minime sui -15°C in pianura grazie all'abbondante nevicata del 19, comincia la sciroccata, nel pomeriggio nevica debolmente e a ora di cena già pioveva su gran parte della pianura. In 24 ora presi otto gradi ad 850 hPa).
    Per avere neve da scorrimento è necessario un richiamo mite debole, che però porta a nevicate deboli e nonostante ciò la Venezia Giulia e la bassa pianura spesso vedono quasi solo pioggia; a volte le nevicate da scorrimento sono abbondanti, come nel gennaio 1985 (40 - 60 cm a seconda delle zone), dicembre 1996 (20 - 30 cm ma da Udine in su, meno sotto) o nel marzo 2005 (10 - 20 cm quasi ovunque), ma ci sono volute sfreddate molto forti e assenza di sciroccate.
    Meglio va con le rodanate che richiamano venti di Bora, ma anche lì ci sono insidie: se inizia con la pioggia è difficile che giri in neve per gran parte della pianura, se c'è il cut off è facile che tutto passi troppo a sud per gran parte della regione, un minimo molto profondo può portare a Bora molto forte che asciuga troppo l'aria.. essere nivofili nella pianura friulana è dura, invece la montagna dà parecchie soddisfazioni!
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  8. #48
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,286
    Menzionato
    47 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Citazione Originariamente Scritto da grandepuffo Visualizza Messaggio
    Con l'adriatico a sud e senza barriere montuose l'eventuale cuscino viene spazzato via ancor prima che inizino le precipitazioni,dove talvolta iniziano sotto forma di neve ma nell'arco di un paio d'ore salta inesorabilmente con qn sopra i 1500mt.Da Vicenza/Verona verso ovest si puo' iniziare a considerare un cuscino freddo che resista almeno mezza giornata.Qua' e' una disperazione....
    Mezza giornata anche a Padova e Mestre, specie la prima Vicenza e Verona un giorno intero spesso lo fanno, Rovigo magari mezza giornata ma poi gelicidio...

  9. #49
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    30
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Se vuoi soddisfazioni con la neve a bassa quota, devi andare a sud del Po... nel basso Piemonte per le nevicate "impossibili" in omotermia, o per le cuscinate oindistruttibili... in Emilia per la neve da irruzione con i rovescioni di neve magari a 10 cm orari.
    A nord del Po c'erano zone che storicamente si difendevano bene (diciamo, senza infamia e senza lode) ma ultimamente soffrono veramente tanto, sia per il riscaldamento a scala generale, che per la mancanza di configurazioni idonee anche quando il freddo c'è.

    Vuoi soddisfazioni? Vai o SUI rilievi oppure stattene appena a nord di questi (N Alpi, N Appennino)... scappa a gambe levate dalle pedemontane subalpine, specie tra Piemonte e ovest Lombardia, specie se abiti sotto i 400 m
    Un eventuale nivofilo che debba (non voglia, ma debba, perché chi ha un po' di cervello non viene certo qui a vedersi la neve ) approdare in Italia, tenga bene presente questo post

  10. #50
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,111
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: La città più nevosa e meno nevosa della vostra regione....

    Citazione Originariamente Scritto da Nix novariensis Visualizza Messaggio
    Se vuoi soddisfazioni con la neve a bassa quota, devi andare a sud del Po... nel basso Piemonte per le nevicate "impossibili" in omotermia, o per le cuscinate oindistruttibili... in Emilia per la neve da irruzione con i rovescioni di neve magari a 10 cm orari.
    A nord del Po c'erano zone che storicamente si difendevano bene (diciamo, senza infamia e senza lode) ma ultimamente soffrono veramente tanto, sia per il riscaldamento a scala generale, che per la mancanza di configurazioni idonee anche quando il freddo c'è.

    Vuoi soddisfazioni? Vai o SUI rilievi oppure stattene appena a nord di questi (N Alpi, N Appennino)... scappa a gambe levate dalle pedemontane subalpine, specie tra Piemonte e ovest Lombardia, specie se abiti sotto i 400 m
    Un eventuale nivofilo che debba (non voglia, ma debba, perché chi ha un po' di cervello non viene certo qui a vedersi la neve ) approdare in Italia, tenga bene presente questo post
    Concordo.. diciamo che a N del Po (molto generalmente) al di sotto degli 800metri grandissime soddisfazioni non ne ha date in questi ultimi decenni...
    Lì ci vuole la quota, c'è poco da fare.
    A S del Po con un'altitudine inferiore già si vedono belle cose. E comunque a bassissima quota (al di sotto dei 200-300 metri) dubito ci siano posti che possano competere con l'Alessandrino (Acqui Terme, Ovada, Novi Ligure... in particolare Ovada credo non abbia rivali...)
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •