Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Calma di vento L'avatar di Neve d'Abruzzo
    Data Registrazione
    21/07/14
    Località
    Montesilvano (PE)
    Messaggi
    18
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Venti e umidità notturni costa abruzzese

    Ciao a tutti! Ho notato che in questi giorni, lungo le coste abruzzesi, l'umidità sia alta fino a poco dopo il tramonto per poi scendere bruscamente a tratti dalla tarda serata. A cosa è dovuto questo fenomeno? Alla differente direzione e quindi provenienza dei venti? Avviene solo in estate o più frequentemente? Insomma, sarei molto felice se qualcuno con più competenze di me riuscisse a spiegare bene il fenomeno e l'andamento tipico dei venti giorno/notte sulle zone costiere del medio adriatico! Grazie!
    Ultima modifica di Neve d'Abruzzo; 25/08/2018 alle 17:16

  2. #2
    Brezza tesa L'avatar di Martin MB
    Data Registrazione
    28/05/17
    Località
    Monte San Pietro (BO)
    Età
    16
    Messaggi
    797
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e umidità notturni costa abruzzese

    Citazione Originariamente Scritto da Neve d'Abruzzo Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti! Ho notato che in questi giorni, lungo le coste abruzzesi, l'umidità sia alta fino a poco dopo il tramonto per poi scendere bruscamente a tratti dalla tarda serata. A cosa è dovuto questo fenomeno? Alla differente direzione e quindi provenienza dei venti? Avviene solo in estate o più frequentemente? Insomma, sarei molto felice se qualcuno con più competenze di me riuscisse a spiegare bene il fenomeno e l'andamento tipico dei venti giorno/notte sulle zone costiere del medio adriatico! Grazie!
    Di giorno soffia la brezza di mare quindi è più carica di umidità, questo è dovuto al fatto che di giorno l'interno si scalda più velocemente che il mare: l'aria calda sale dato che è meno densa di quella fredda, di conseguenza deve essere sostituita da aria più fresca la quale viene dal mare, creandosi così un moto convenzionale.
    Di notte è invece la terra che si raffredda prima del mare e l'aria calda del mare viene sostituita da quella più fredda dell'interno, creando un loto convenzionale dalla parte opposta rispetto al giorno. Viene da sé che l'aria di terra è più secca di quella di mare

    "All truths are easy to understand once they're discovered. The point is to discover them." ~ Galileo Galilei / Monitoraggio climatico Bologna e provincia. ----> www.meteobolognaeprovincia.it

  3. #3
    Calma di vento L'avatar di Neve d'Abruzzo
    Data Registrazione
    21/07/14
    Località
    Montesilvano (PE)
    Messaggi
    18
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e umidità notturni costa abruzzese

    Citazione Originariamente Scritto da Martin MB Visualizza Messaggio
    Di giorno soffia la brezza di mare quindi è più carica di umidità, questo è dovuto al fatto che di giorno l'interno si scalda più velocemente che il mare: l'aria calda sale dato che è meno densa di quella fredda, di conseguenza deve essere sostituita da aria più fresca la quale viene dal mare, creandosi così un moto convenzionale.
    Di notte è invece la terra che si raffredda prima del mare e l'aria calda del mare viene sostituita da quella più fredda dell'interno, creando un loto convenzionale dalla parte opposta rispetto al giorno. Viene da sé che l'aria di terra è più secca di quella di mare
    Grazie mille Martin MB! Spiegazione semplice, chiara e precisa!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •