Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Vento fresco
    Data Registrazione
    29/05/06
    Località
    Italia
    Messaggi
    2,695
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Un precursore all'avvento di attivita' convettiva?

    ....non trovo miglior titolo a quando sto per scrivere,tuttavia mi stuzzica l'idea di condividere questa osservazione del comportamento dell'atmosfera in talune situazioni.
    Ho notato che in regime di divergenza in quota (anche lieve) il gradiente termico verticale se negativo pari o superiore a -0.70° (sinora calcolato sempre intorno -0.70°/ -0.74°)ogni 100 Mt d'ascesa dall'altezza gpt 850 hPa all'altezza gpt 500 hPa favorisce l'instaurarsi di temporali,indipendentemente (o quasi) dallo stesso indice negli strati prossimi al suolo (dal suolo stesso all'altezza gpt 850 hPa) non solo,ho notato (studiato meticolosamente a dire il vero) che con questo regime di condizioni termodinamiche instabili i temporali si innescano anche spesso contrastando una eventuale foehnizzazione presente in loco (libeccio dalle mie parti ovvero abruzzo adriatico)di quest'ultimo step pero' sto ancora studiando i motivi.
    Fermo restando che l'ascesa verticale dell'aria innescata propio dalla divergenza orizzontale in quota generi nuvolosita' io credo che la stessa subisca un accelerazione importante propio dai processi termodinamici sopra illustrati quindi applicando un ulteriore effetto di torsione a mo' di risucchio violento dagli strati sottostanti,successivamente l'altezza verticale della nube risente propio dallo sbalzo verso l'alto della velocita' di raffreddamento nello strato d'aria in analisi come la quantita' di vapore acqueo pompata al suo interno....durante le osservazioni questo fenomeno ha avuto una cadenza di 9 volte su 10 un bell'intervallo entro il quale posso considerarlo attendibile in sede di previsione,pare che lo stesso precursore (non saprei come definirlo diversamente) si possa applicare anche alla termo convenzione appenninica allorquando ovviamente il level guide sia favore alle zone che prendiamo come riferimento.
    Il bello di tutta questa storia è che questi temporali in talune situazioni con questi fattori generalmente non vengono inquadrati nemmeno dai modelli piu' performanti (gf fv3 per esempio) che nelle propie carte relative alle prp .In sede prognostica mi è capitato molto spesso di sbilanciarmi in previsioni (locali) che avrebbero portato all'avvento di temporali propio derivanti da questi fattori termodinamici descritti e sinceramente spesso mi sono stupito pure io mentre poi dal nulla si innescavano.
    Lo step successivo a questo studio nato del tutto casualmente credo che debba necessariamente essere quello di associare anche la velocita' di divergenza orizzontale,che sto pensando possa concorrere a braccietto alla genesi di questi fenomeni convettivi dall'avvento "originale".Sono alla ricerca di un prodotto numerico ( in parte forse credo di averlo notato) mediante il quale in sede previsionale tenuto conto anche di tanti altri aspetti che possa portare a poter dire con una certa probabilita' (assai alta) che l'indomani ci saranno temporali,e questo numero potrebbe venire fuori propio dal rapporto che intercorre dal gradiente termico verticale dentro lo strato d'aria sopra citato e la velocita' di di fuoriuscita d'aria sopra la colonna presa in considerazione....seguiranno ulteriori studi al riguardo e osservazioni sul campo.
    Commenti e opinioni sono ben accetti.
    Ultima modifica di Nevizio; 19/10/2019 alle 11:18

  2. #2
    Meteorologo Centro Epson Meteo L'avatar di ldanieli
    Data Registrazione
    25/10/05
    Località
    centro epson meteo
    Messaggi
    280
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Un precursore all'avvento di attivita' convettiva?

    Le tue osservazioni hanno un senso.

    Il gradiente verticale di cui parli (corrispondente a oltre 28 gradi nel layer 850-500) è un gradiente significativo per lo sviluppo convettivo.
    Inoltre, se c'è divergenza in quota e dunque un ambiente favorevole ai moti verticali le condizioni migliorano ancora, grazie alla rimozione dell'eventuale CIN, e nei casi di instabilità potenziale dell'atmosfera.


  3. #3
    Vento fresco
    Data Registrazione
    29/05/06
    Località
    Italia
    Messaggi
    2,695
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Un precursore all'avvento di attivita' convettiva?

    La ringrazio per l'intervento,è molto importante/stimolante per noi appassionati avere un confronto con i professionisti,sto lavorando all'elaborazione di un calcolo mediante il quale è mia intenzione far venir fuori un valore di riferimento che rappresenti (sono nella fase della formulazione delle ipotesi) il rapporto che intercorre tra quanto esposto e la velocita' di divergenza orizzontale in termini di elevata predisposizione dell'atmosfera a fenomeni convettivi,sono convinto che il gradiente termico verticale negativo in riferimento sia al valore che al layer di riferimento in relazione alla velocita' di divergenza orizzontale sia la chiave d'accesso alla comprensione del meccanismo che si innesca in atmosfera a volte l'avvento "originale" di temporali spesso non visti dai modelli,in questo calcolo mi viene in mente di tener in considerazione dei seguenti aspetti:

    1) La differenza di temperatura e i dislivelli barici che intercorrono tra due masse d'aria che scorrono parallelamente con componente di moto rivolta verso latitudini settentrionali al fine di acquisire maggior vorticita' (da qui l'innesco dell'accelerazione delle particelle che andrebbe poi in relazione alla forza di coriolis a creare divergenza)

    2)La velocita' di rotazione dell'asse terrestre in riferimento alla zona in oggetto

    3)L'obliquita' in ° della direttrice in cui avviene l'accelerazione

    Il calcolo è allo stato embrionale serve tempo e minuziosa osservazione con la solita dedizione la risposta dovra' necessariamente venir fuori da osservazioni dirette sul campo.

    Vedremo....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •