Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 21
  1. #11
    Brezza tesa L'avatar di Gianfranco
    Data Registrazione
    19/11/18
    Località
    Barletta (BT)
    Età
    24
    Messaggi
    608
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Qui a Barletta lo scorso anno durante la feroce ondata di caldo di Luglio 2023 abbiamo toccato un massimo di 27.8°C di Dew Point.

    Risultanti di una temperatura di 29°C col 93% di umidità e nebbia a banchi. Una sensazione che non vorrei rivivere mai più nella vita..

    Come estremo minimo da quando archivio dati abbiamo toccato i -17°C dopo l'ondata di freddo e neve di San Valentino 2021. Registrai 7°C ur 15% con ventilazione favonica da W, c'era circa una -4/-5°C a 850 hpa. Molto notevole quel dato. Ricordo ancora la sensazione di freddo ed era davvero troppo pungente vista l'ur così bassa.

  2. #12
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    24,029
    Menzionato
    982 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Gianfranco Visualizza Messaggio
    Qui a Barletta lo scorso anno durante la feroce ondata di caldo di Luglio 2023 abbiamo toccato un massimo di 27.8°C di Dew Point.

    Risultanti di una temperatura di 29°C col 93% di umidità e nebbia a banchi. Una sensazione che non vorrei rivivere mai più nella vita..

    Come estremo minimo da quando archivio dati abbiamo toccato i -17°C dopo l'ondata di freddo e neve di San Valentino 2021. Registrai 7°C ur 15% con ventilazione favonica da W, c'era circa una -4/-5°C a 850 hpa. Molto notevole quel dato. Ricordo ancora la sensazione di freddo ed era davvero troppo pungente vista l'ur così bassa.
    A Brindisi il dew point l'anno scorso fu 27° come da te, ricordo che una sera l'aeroporto segnò alle 21, con il sole che era da poco tramontato, 29° con ur 90%. Non che le notti prima fossero state più salubri, ma almeno il dp non aveva avuto "l'indecenza" di salire oltre i 26°.
    Chissà al Castello Alfonsino quanto si misurò, essendo in mezzo al porto su un'isola scommetto che i 28° di dp potrebbe persino averli superati in quell'episodio, ma purtroppo è fuori servizio la stazione da Giugno 2023 per lavori di restauro e riqualificazione del Castello.


    Il dew point minimo invece credo sia sui -11° negli ultimi anni, per la serie storica non saprei perchè l'AM misurava i dp con un metodo che risulta inconfrontabile con quello odierno degli strumenti elettronici visto che il loro dp era quasi sempre sovrastimato rispetto a quello effettivo, ma credo che tra i più secchi vi siano quello del 13 Febbraio 2004 (-13/-14° con 6° di temperatura dell'aria, e supponendo che fosse sovrastimato potrebbe essere stato anche sui -16/-17°) oppure la famosa ondata gelida del 1979. Questi sono quelli che mi vengono in mente, ma potrebbero essercene altri.

  3. #13
    Vento forte L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    32
    Messaggi
    3,086
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    L'ondata di luglio dello scorso anno, oltre ai valori termici, ha riscritto i record anche dei punti di rugiada. Negli ultimi giorni di quell'ondata lungo le coste tirreniche si sono raggiunti valori fino a +28/+29, superiori a quelli delle ondate di calore degli anni precedenti. Questo screen l'ho fatto la sera del 23 luglio e si vede come alcune zone di Palermo avessero valori di temperatura sui +30/+31 con tassi di umidità superiori all'80% e DP fino a +28, roba da Golfo Persico:

    Cattura9.JPG

    A Falcone in quei giorni ho stabilito il nuovo primato di +27.8°C, 4 decimi in più del precedente record stabilito durante l'ondata di caldo dell'agosto 2017 e per ben 15 giorni consecutivi si sono superati i +25, cosa mai successa da quando raccolgo dati.


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +46.1°C il 25-07-2023
    Minima più alta: +30.4°C il 25-07-2023
    Massima più bassa: +6.3°C il 07-01-2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07-01-2017
    Heat Index più alto: +49.5°C il 24-07-2023
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07-01-2017
    Dew Point più alto: +27.8°C il 22-07-2023
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25-04-2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13-10-2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20-08-2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17-03-2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23-03-2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06-03-2013

  4. #14
    Vento forte L'avatar di frankie986
    Data Registrazione
    23/10/06
    Località
    S.V.O. (MI) / S.M. Del Focallo (RG)
    Età
    38
    Messaggi
    3,018
    Menzionato
    40 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Luglio 2023 la mia stazione del mare toccò i 27.8° di DP e ci si è avvicinati pure ad agosto 2022. Nel 2017 non avevo ancora la stazione ma ricordo le grondate di sudore.

  5. #15
    Vento teso
    Data Registrazione
    11/01/24
    Località
    Alto Polesine (RO)
    Età
    26
    Messaggi
    1,509
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Noto che i maggiori e record diffusi dew point massimi da Nord a Sud sia sul valore di 27,8°C.
    Ovviamente dipende sempre per i dew point il tipo di strumentazione usata (con relativo andamento temperatura umidità) con il corretto schermo usato ed il posizionamento generale della stazione.
    Ad esempio qui seguo delle centraline che seppur sempre Davis schermate, alcune hanno un posizionamento che permette il raggiungimento di dew point addirittura a 28°C o lievi decimi in più, mentre altri si fermano sui 26/26,5°C contemporaneamente. Succede perlopiù quando appunto una stazione "riesce" a misurare meglio l'umidità più alta.
    Mi sembra comunque che con il maggior aumento delle ondate di caldo, aumentano anche i valori di dew point.
    Pensandoci verso metà luglio 2010 nel Veneto sembravano record valori a quasi 27°C, come i 26,5°C del Centro Polesine in mattinata o appunto i 27°C del Sud-Ovest Padovano.
    Comunque qui specialmente in agosto si soffre per afa estrema con dew point alto sin dal mattino (nelle ondate di caldo di luglio e perlopiù nella prima decade di agosto e talvolta tra la fine della seconda e l'inizio della terza) ma accade quasi sempre in condizioni stabili che di sera verso le 18:30/19:00 arriva la brezza di Scirocco facendo lievemente abbassare la temperatura ma alzare repentinamente anche di 10/15% il tasso di UR. Combinato con le ondate di caldo e vento perlopiù debole o quasi assente, si arrivano ai valori anche oltre i 27°C nei casi peggiori ed è vero disagio
    2024 -> estremi: -4,2°C (21/1)/37,5°C (11/7)
    vento massimo: 58,7 km/h (20/4)
    UR minima: 20% (16/4)

  6. #16
    Vento teso L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    31
    Messaggi
    1,913
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea92 Visualizza Messaggio
    I DP over 26 registrati a Falcone:
    Allegato 585291

    Ogni anno, durante le forti ondate di calore, si superano agevolmente i 25-26°C. Il momento peggiore sicuramente durante i primi 10 giorni dell'Agosto 2017 quando si superarono anche i 27°C. D'inverno, solitamente con avvezioni di aria secca da nord come avviene nelle "lisciate", si possono raggiungere valori bassi di DP fino a -4/-5°C, nulla comunque a che vedere con i valori che si registrano in PP.
    La prima decade di agosto 2017 penso sia il top per il sud, per le isole e zone costiere fu 'na roba allucinante, questa per esempio Capri (cliccare sulla freccia per scorrere i giorni):
    August 1, 2017 Historical Weather at Capri, Italy - Weather Spark
    Praticamente una decade con pomeriggi da 26°C in su.

    Ustica stessa roba:
    August 1, 2017 Historical Weather at Ustica, Italy - Weather Spark
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1°C ad Antella il 06/08/2003; -26,0°C a Firenzuola l'08/01/1985.

  7. #17
    Vento teso L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    31
    Messaggi
    1,913
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    A Brindisi il dew point l'anno scorso fu 27° come da te, ricordo che una sera l'aeroporto segnò alle 21, con il sole che era da poco tramontato, 29° con ur 90%. Non che le notti prima fossero state più salubri, ma almeno il dp non aveva avuto "l'indecenza" di salire oltre i 26°.
    Chissà al Castello Alfonsino quanto si misurò, essendo in mezzo al porto su un'isola scommetto che i 28° di dp potrebbe persino averli superati in quell'episodio, ma purtroppo è fuori servizio la stazione da Giugno 2023 per lavori di restauro e riqualificazione del Castello.


    Il dew point minimo invece credo sia sui -11° negli ultimi anni, per la serie storica non saprei perchè l'AM misurava i dp con un metodo che risulta inconfrontabile con quello odierno degli strumenti elettronici visto che il loro dp era quasi sempre sovrastimato rispetto a quello effettivo, ma credo che tra i più secchi vi siano quello del 13 Febbraio 2004 (-13/-14° con 6° di temperatura dell'aria, e supponendo che fosse sovrastimato potrebbe essere stato anche sui -16/-17°) oppure la famosa ondata gelida del 1979. Questi sono quelli che mi vengono in mente, ma potrebbero essercene altri.
    Nella succitata prima decade di agosto 2017 l'aeroporto di Brindisi il 7 agosto si fece 6 ore a 28°C/28,5°C.
    August 7, 2017 Historical Weather at Brindisi – Salento Airport, Italy - Weather Spark
    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1°C ad Antella il 06/08/2003; -26,0°C a Firenzuola l'08/01/1985.

  8. #18
    Vento teso L'avatar di Stefano Riccio
    Data Registrazione
    25/10/10
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    31
    Messaggi
    1,913
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Database dei record in Toscana: http://climaintoscana.altervista.org/
    Record assoluti: +43,1°C ad Antella il 06/08/2003; -26,0°C a Firenzuola l'08/01/1985.

  9. #19
    Vento teso
    Data Registrazione
    11/01/24
    Località
    Alto Polesine (RO)
    Età
    26
    Messaggi
    1,509
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    Chissà che abominio quel giorno e momento!
    30°C con dew point a 30°C significa avere UR tra il 98 ed il 100% come approssimazione.
    Direi che occorre avere uno strumento anche ben sensibile dato che pure con la nebbia molti igrometri fanno fatica a rilevare oltre il 96% UR, per non parlare di temperature oltre i 20°C!
    2024 -> estremi: -4,2°C (21/1)/37,5°C (11/7)
    vento massimo: 58,7 km/h (20/4)
    UR minima: 20% (16/4)

  10. #20
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    24,029
    Menzionato
    982 Post(s)

    Predefinito Re: DEW POINT, gli estremi in Italia

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano Riccio Visualizza Messaggio
    Nella succitata prima decade di agosto 2017 l'aeroporto di Brindisi il 7 agosto si fece 6 ore a 28°C/28,5°C.
    August 7, 2017 Historical Weather at Brindisi – Salento Airport, Italy - Weather Spark
    Sì, ma non fidarti dei dp emanati fino al 2017. Fino al Gennaio 2018 la stazione era in mano all'AM, e ho notato che tutte le stazioni AM, anche quelle ancora in loro possesso (prendi Galatina o Leuca, hai messo Capo Frasca che è ancora oggi gestita da AM) misurano dp altissimi e sinceramente assurdi.
    Non credo nemmeno sia questione di errore, è un problema talmente "sistematico" (lo ritrovi anche nei dati del passato e non solo a Brindisi, in tutta Italia) che credo ci sia un qualcosa proprio nel metodo di rilevazione del dp che veniva/viene adoperato.
    Gli strumenti attuali, elettronici (ma valeva lo stesso anche ieri, basta vedere il dp misurato dalle radiosonde al suolo e confrontarli con quelli delle stazioni a terra), misurano un dp più basso.

    Il record di dp della stazione di Brindisi credo sia 30° a fine Luglio 2003, ma se vai a vedere i valori misurati dalle radiosonde (all'epoca lanciate ogni 6 h) non trovi traccia di dp sopra i 23/24°.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •