Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
  1. #1
    Burrasca L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico T. (PE) 550 m s.l.m.
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Vento di caduta e nuvole rosse

    Ho notato che spesso quando c'è vento di caduta le nuvole al tramonto si tingono di un rosso acceso. Mi chiedevo quindi se c'è qualche collegamento tra i due fenomeni.

    Questa la foto di oggi
    IMG_20231114_165721.jpg

  2. #2
    Vento forte L'avatar di Tarcii
    Data Registrazione
    13/08/19
    Località
    Ambivere (BG)
    Età
    22
    Messaggi
    3,426
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Ho notato che spesso quando c'è vento di caduta le nuvole al tramonto si tingono di un rosso acceso. Mi chiedevo quindi se c'è qualche collegamento tra i due fenomeni.

    Questa la foto di oggi
    IMG_20231114_165721.jpg
    È una cosa che ho notato anche qui con il favonio, penso che sia una combinazione tra l'aria secca in quota che permette una migliore visibilità ed il fatto che spesso si formano nubi alte sottovento alle catene montuose, magari anche lenticolari, quindi facilmente illuminabili dal sole; sempre se dall'altro lato dei monti non ci sono ulteriori nubi alte fino all'orizzonte.
    Ultima modifica di Tarcii; 15/11/2023 alle 01:08
    Tu mi dici, "Ti guardi? Sbagli a paragonarti"

  3. #3
    Vento fresco L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    32
    Messaggi
    2,907
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Anche qui avviene la stessa cosa quando soffia lo scirocco e si crea la classica nube lenticolare sottovento a Nebrodi e Peloritani:

    20180107_170748.jpg 20180107_170926.jpg

    Questa foto poi è impressionante, l'ho scattata poco dopo quelle sopra e se vedete sembra esserci un volto (no Photoshop o similari, è originale)
    20180108_184637.jpg

    Qui invece una tonalità più dorata:
    20180205_171228.jpg 20191117_162525.jpg


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +46.1°C il 25-07-2023
    Minima più alta: +30.4°C il 25-07-2023
    Massima più bassa: +6.3°C il 07-01-2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07-01-2017
    Heat Index più alto: +49.5°C il 24-07-2023
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07-01-2017
    Dew Point più alto: +27.8°C il 22-07-2023
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25-04-2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13-10-2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20-08-2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17-03-2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23-03-2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06-03-2013

  4. #4
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    22,996
    Menzionato
    971 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Ho notato che spesso quando c'è vento di caduta le nuvole al tramonto si tingono di un rosso acceso. Mi chiedevo quindi se c'è qualche collegamento tra i due fenomeni.

    Questa la foto di oggi
    IMG_20231114_165721.jpg
    Io e mio fratello sono 3 anni, dal 2020, che stiamo cercando di capire i tramonti e quando si coloreranno, e siamo giunti ad alcune conclusioni e principi che funzionano spesso ma non sempre. Oggi ad esempio avevo intuito sarebbe potuto essere un tramonto magico, e così è stato, purtroppo però non ho potuto vederlo.


    Quanto alla tua domanda, l'associazione esiste non per il favonio quanto per il fatto che spesso il favonio (o un vento di caduta qualsiasi) si associa sul versante sottovento a cirrostrati e/o stratocumuli. Sono queste le nubi "magiche", quelle che si tingono di colori accesi e donano spettacolo. Esse rappresentano la tela, ma serve poi il pittore, e qui entrano in gioco altri fattori.


    Dai 3 anni di osservazione del cielo, abbiamo dedotto che grosso modo per vedere un bel tramonto serve:

    1) che ci siano entro 200 km, visibilità permettendo, cirrostrati e/o stratocumuli
    2) che il cielo non sia coperto dove ti trovi
    3) che all'orizzonte, laddove il sole sta tramontando (fondamentale: ricordare come la direzione cambi durante l'anno: a W agli equinozi, a NW al solstizio estivo, a SW al solstizio invernale), non sia coperto da nubi basse che lo oscurino facendo ombra alla luce solare, impedendole di andare ad illuminare e dunque colorare le nubi medio-alte
    4) che nei bassi strati atmosferici non ci sia dello sporco, in quanto questo si comporta come le nubi basse bloccando la luce del sole

    Presupposto: il cielo si tinge soprattutto 5-10 minuti dopo il tramonto, quando il sole è già tramontato nella tua località. E' dunque importante che il punto dove il sole stia tramontando 5-10 minuti dopo la tua zona sia sgombro di nuvole, se quel punto è coperto non vedrai probabilmente nulla, o molto poco, nonostante abbia le nubi giuste.



    Queste regolette le ha formulate mio fratello per la maggior parte, funzionano abbastanza. Più o meno sono in grado di prevedere con un anticipo di due ore i tramonti ottimi, diciamo che 9 su 10 li becco. Il problema è il numero di "falsi positivi", tramonti che sulla carta sarebbero potenzialmente buoni ma si rivelano niente di che, questi sono molti.
    Nel complesso, empiricamente, diciamo che su 10 tramonti che ipotizzo potrebbero essere belli almeno 4 lo sono poi davvero.

  5. #5
    Burrasca L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico T. (PE) 550 m s.l.m.
    Messaggi
    6,006
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Io e mio fratello sono 3 anni, dal 2020, che stiamo cercando di capire i tramonti e quando si coloreranno, e siamo giunti ad alcune conclusioni e principi che funzionano spesso ma non sempre. Oggi ad esempio avevo intuito sarebbe potuto essere un tramonto magico, e così è stato, purtroppo però non ho potuto vederlo.


    Quanto alla tua domanda, l'associazione esiste non per il favonio quanto per il fatto che spesso il favonio (o un vento di caduta qualsiasi) si associa sul versante sottovento a cirrostrati e/o stratocumuli. Sono queste le nubi "magiche", quelle che si tingono di colori accesi e donano spettacolo. Esse rappresentano la tela, ma serve poi il pittore, e qui entrano in gioco altri fattori.


    Dai 3 anni di osservazione del cielo, abbiamo dedotto che grosso modo per vedere un bel tramonto serve:

    1) che ci siano entro 200 km, visibilità permettendo, cirrostrati e/o stratocumuli
    2) che il cielo non sia coperto dove ti trovi
    3) che all'orizzonte, laddove il sole sta tramontando (fondamentale: ricordare come la direzione cambi durante l'anno: a W agli equinozi, a NW al solstizio estivo, a SW al solstizio invernale), non sia coperto da nubi basse che lo oscurino facendo ombra alla luce solare, impedendole di andare ad illuminare e dunque colorare le nubi medio-alte
    4) che nei bassi strati atmosferici non ci sia dello sporco, in quanto questo si comporta come le nubi basse bloccando la luce del sole

    Presupposto: il cielo si tinge soprattutto 5-10 minuti dopo il tramonto, quando il sole è già tramontato nella tua località. E' dunque importante che il punto dove il sole stia tramontando 5-10 minuti dopo la tua zona sia sgombro di nuvole, se quel punto è coperto non vedrai probabilmente nulla, o molto poco, nonostante abbia le nubi giuste.



    Queste regolette le ha formulate mio fratello per la maggior parte, funzionano abbastanza. Più o meno sono in grado di prevedere con un anticipo di due ore i tramonti ottimi, diciamo che 9 su 10 li becco. Il problema è il numero di "falsi positivi", tramonti che sulla carta sarebbero potenzialmente buoni ma si rivelano niente di che, questi sono molti.
    Nel complesso, empiricamente, diciamo che su 10 tramonti che ipotizzo potrebbero essere belli almeno 4 lo sono poi davvero.
    Cirrostrati e stratocunuli riflettono così tanto i raggi solari perché si trovano ad una precisa quota o per altri motivi?

  6. #6
    Uragano L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    29
    Messaggi
    22,996
    Menzionato
    971 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Cirrostrati e stratocunuli riflettono così tanto i raggi solari perché si trovano ad una precisa quota o per altri motivi?
    Forse perchè sono costituiti da cristalli di ghiaccio e non da semplici gocce d'acqua. Può darsi centri anche la quota.
    Anche i cumulonembi o i cumuli congesti con buon sviluppo verticale possono infatti colorarsi di rosa negli strati più alti.
    Ultima modifica di burian br; 15/11/2023 alle 10:13

  7. #7
    Burrasca
    Data Registrazione
    18/09/19
    Località
    Catania
    Messaggi
    5,022
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    A che so io i tramonti rossi sono legati alla presenza di polvere in atmosfera. Sulle nubi però non saprei.

  8. #8
    Burrasca L'avatar di Corry
    Data Registrazione
    24/11/04
    Località
    Ronago (CO)
    Età
    50
    Messaggi
    5,701
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea92 Visualizza Messaggio
    Anche qui avviene la stessa cosa quando soffia lo scirocco e si crea la classica nube lenticolare sottovento a Nebrodi e Peloritani:

    20180107_170748.jpg 20180107_170926.jpg

    Questa foto poi è impressionante, l'ho scattata poco dopo quelle sopra e se vedete sembra esserci un volto (no Photoshop o similari, è originale)
    20180108_184637.jpg

    Qui invece una tonalità più dorata:
    20180205_171228.jpg 20191117_162525.jpg
    Cioè ma la terza è pazzesca!
    Sono abbastanza appassionato di foto di lenticolari ma così non l'avevo mai vista!!!
    ​Se mi piace il ruolo del cacciatore e della lepre? Se c'è uno davanti è normale che gli altro lo inseguano. E' come il gioco di guardia e ladri, i ladri scappano e le guardie inseguono...

  9. #9
    Vento fresco L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    32
    Messaggi
    2,907
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Citazione Originariamente Scritto da Corry Visualizza Messaggio
    Cioè ma la terza è pazzesca!
    Sono abbastanza appassionato di foto di lenticolari ma così non l'avevo mai vista!!!
    Piacciono molto anche a me, soprattutto quando assumono tonalità di colore bellissime. Questa ad esempio l'ho immortalata a fine febbraio di quest'anno durante una giornata di scirocco. All'inizio il colore è dorato, dopo circa un quarto d'ora con gli ultimi raggi solari all'orizzonte, assume una tonalità sull'arancione/rosso:
    IMG_20230225_173950-01.jpg IMG_20230225_175302-01.jpg


    Davis Vantage Pro 2 - Installazione urbana su tetto

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):


    Massima più alta: +46.1°C il 25-07-2023
    Minima più alta: +30.4°C il 25-07-2023
    Massima più bassa: +6.3°C il 07-01-2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07-01-2017
    Heat Index più alto: +49.5°C il 24-07-2023
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07-01-2017
    Dew Point più alto: +27.8°C il 22-07-2023
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25-04-2013
    Accumulo maggiore in 24h: 91.2 mm il 13-10-2021
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20-08-2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17-03-2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23-03-2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06-03-2013

  10. #10
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    16,256
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Vento di caduta e nuvole rosse

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Cirrostrati e stratocunuli riflettono così tanto i raggi solari perché si trovano ad una precisa quota o per altri motivi?
    Per la quota principalmente, poichè stando parecchio in alto, a causa della curvatura terrestre prendono sole dal basso quando esso tramonta (nella tua zona lo vedi già tramontato da un pezzo)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •