Visualizza Risultati Sondaggio: Qual'è la città + fredda d'Italia?

Partecipanti
338. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Aosta

    93 27.51%
  • Bolzano

    31 9.17%
  • Campobasso

    17 5.03%
  • L'Aquila

    141 41.72%
  • Trento

    23 6.80%
  • Torino

    19 5.62%
  • Potenza

    14 4.14%
Pagina 480 di 580 PrimaPrima ... 380430470478479480481482490530 ... UltimaUltima
Risultati da 4,791 a 4,800 di 5792
  1. #4791
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,676
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio


    Fatemi capire, hanno quindi "saltato" bellamente il trentennio 1971-00 ?
    Pare proprio che abbiano buttato in pattumiera i nostri "anni verdi".
    Ultima modifica di Borat; 27/07/2011 alle 16:08

  2. #4792
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    50
    Messaggi
    46,561
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Borat Visualizza Messaggio
    Pare proprio che abbiano buttato in pattumiare i nostri "anni verdi".


    Vabbe'.....




    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  3. #4793
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,676
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Beh, io ormai ho la barba bianca come il vecchietto nel tuo avatar...

  4. #4794
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,676
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Yeah, da google-street view qualche immagine che secondo me dà l'idea di perché probabilmente sia meglio lasciare fuori la stazione bellunese di Cirvoi:









    A me sembra un po' troppo ripido, un po' troppo alto e un po' troppo esposto dalla parte sbagliata. Fosse per la sola distanza, potrebbe anche andare (sono 3-4 km in linea d'aria dal centro), ma questi altri fattori non mi sembrano adeguati. Le caratteristiche di Aosta-Gressan sono molto simili rispetto ad Aosta, quasi fotocopia, anzi mi pare ancora più ripido.

  5. #4795
    Vento moderato L'avatar di Immota manet
    Data Registrazione
    24/09/10
    Località
    Civita di Bagno (AQ)
    Età
    37
    Messaggi
    1,386
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Posto una cartina che spero faccia un po' di chiarezza circa le distanze del centro di L'Aquila dalle stazioni meteo che la circondano facenti capo a MeteoAQuilano. Preciso che le distanze sono prese dal centro di Piazza Duomo e sono in linea d'aria.
    Già che c'ero ho aggiunto anche l'atitudine dei vari punti considerati.

    -immagine.jpg


    Vi riepilogo tutto di seguito per rendere più chiare le idee.

    L'Aquila centro (S.Maria Paganica) 0.5 km 735 mt
    L'Aquila Torretta 1.9 km 677 mt
    Tempera 5.2 km 655 mt
    Civita di Bagno 5.7 km 637 mt
    Monticchio 5.7 km 582 mt
    Pagliare di Sassa 7.0 km 680 mt
    Preturo Aeroporto 7.9 km 674 mt
    Collimento di Lucoli 7.9 km 956 mt
    Poggio Santa Maria 8.2 km 820 mt
    Ponte San Giovanni 9.8 km 683 mt
    Pizzoli Cermone 10.3 km 679 mt
    Pizzoli 11.8 km 740 mt
    San Demetrio 14.7 km 690 mt
    Socio fondatore e Presidente Associazione MeteoAQuilano
    www.meteoaquilano.it

  6. #4796
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,676
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Immota manet Visualizza Messaggio
    Posto una cartina che spero faccia un po' di chiarezza circa le distanze del centro di L'Aquila dalle stazioni meteo che la circondano facenti capo a MeteoAQuilano. Preciso che le distanze sono prese dal centro di Piazza Duomo e sono in linea d'aria.
    Già che c'ero ho aggiunto anche l'atitudine dei vari punti considerati.

    -immagine.jpg


    Vi riepilogo tutto di seguito per rendere più chiare le idee.

    L'Aquila centro (S.Maria Paganica) 0.5 km 735 mt
    L'Aquila Torretta 1.9 km 677 mt
    Tempera 5.2 km 655 mt
    Civita di Bagno 5.7 km 637 mt
    Monticchio 5.7 km 582 mt
    Pagliare di Sassa 7.0 km 680 mt
    Preturo Aeroporto 7.9 km 674 mt
    Collimento di Lucoli 7.9 km 956 mt
    Poggio Santa Maria 8.2 km 820 mt
    Ponte San Giovanni 9.8 km 683 mt
    Pizzoli Cermone 10.3 km 679 mt
    Pizzoli 11.8 km 740 mt
    San Demetrio 14.7 km 690 mt
    Ieri stavo giusto arrovellandomi su Poggio S.Maria. Ma non conosco abbastanza la zona per valutare. Secondo te sarebbe spendibile come stazione più o meno ragionevolmente rappresentativa delle parti più alte della città, delle frazioni nord appena sopra il centro?
    La distanza dal centro non è un granché, l'altitudine mi sembra buona per parti e frazioni più alte dell'Aquila, è difficile che goda di sinottiche del tutto diverse e di colonne d'aria del tutto diverse. Ma l'orografia circostante può fare un bel po' di differenze.
    Notavo proprio che ci sono online diversi anni di dati recenti e non recenti relativi a Poggio, di cui però non ho mai fatto niente.

    Poi posto due cose su Gressan. Avevo visto bene, è anche più ripida di Cirvoi e ha un gran bel sud, d'inverno penso che stia un mesetto abbondante senza vedere il sole. In compenso rispetto al fondovalle ha sotto un abisso come Cirvoi e di fare belle minime non se ne può parlare.

  7. #4797
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,676
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Intanto, ecco qualcosetta su Aosta/Gressan. Secondo le info fornite al CWOP (http://weather.gladstonefamily.net/site/C4316), la stazione è presso questa casa:



    Cioè le foto che ci sono nella descrizione stazione di Metenetwork non rendono l'idea di quanto ripida è la zona. Ora una vista verso monte lungo la strada (che di solito non è la linea di massima pendenza, ma al contrario si fanno i tornanti apposta per minimizzare il pendio)



    e una vista verso valle (come sopra):



    Direi che, anche se non ci sono i precipizi di Willy Coyote e Road Runner, il posto ha un pendio notevole. Chiaro perché anche Gressan sia un bel broccone nelle minime. Se sta a 685 metri e il fondovalle sotto di lei è a 560-580 circa, ha 100-120 metri di curva di inversione da colmare di aria fredda prima di esserne toccata; campa cavallo che l'erba cresce.
    Un particolare molto interessante è la vegetazione. Con Cirvoi abbiamo visto prato e cespugli, pochi alberi da frutto. Con Gressan vedo piante da frutto fisse, probabilmente meleti. Visto che mezzo grado più-mezzo grado meno le temperature negli ultimi anni sono quelle, qualche differenza si potrà spiegare con province e regioni autonome (regalano barbatelle da impiantare, finanziano a fondo perduto macchinari e impianti vari, incentivano la costituzione di cooperative di produttori, ecc) ma sospetterei che ci sia di mezzo qualche fattore climatico a spiegare la differenza. Negli ultimi anni infatti nei paraggi di Belluno è piovuto dal doppio a quasi il quadruplo di quello che è piovuto ad Aosta. Penso che questo possa contare abbastanza.

    Ultima immagine, una vista verso sud dai paraggi della stazione (secondo le coordinate di CWOP):



    Decisamente notevole. Nessuna sorpresa per le basse medie invernali di questa stazione. Penso che grazie al mero ombreggiamento, chi abita in quella zona d'inverno possa fare il pupazzo di neve usando la brina.

  8. #4798
    Vento forte L'avatar di Snowhell
    Data Registrazione
    11/05/04
    Località
    Avezzano(AQ)/Firenze
    Età
    45
    Messaggi
    4,953
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Beh, se parliamo di distaze in linea d'aria, allora cambia tutto...possiamo inglobare tutta Fucino nel calcolo delle medie annue e nn solo, e mezza valle roveto...quindi almeno15comuni(altro che Az est)!!
    Però si continua ad ignorare che parliamo di zone avulse, con altro nome, più o meno distanti...se però il criterio che si intende deve essere quello ben esposto con la cartina, allora bisognerebbe scegliere ben altre zone un po' su tutta italia...
    Ultima modifica di Snowhell; 25/07/2011 alle 15:28
    Socio fondatore e consigliere Caput Frigoris.
    Avezzano, 15 aprile 1995 nevicata max ultimi 14 anni...115cm

  9. #4799
    Burrasca L'avatar di Borat
    Data Registrazione
    08/06/08
    Località
    -999
    Messaggi
    5,676
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Personalmente sconsiglio di metterla sul "vediamo chi trova il posto più freddo entro n km dalla città".

    Primo, perché così si perde di vista l'idea di partenza del topic (qual è la città più fredda d'Italia?) per abbracciarne un'altra (quale città ha vicino il punto più freddo?)
    Secondo, perché mettendola in questi termini, non è detto che vada a finire come si pensa che finisca.

    Esempio 1): entro pochi km da Aosta, si arriva in cima a un monte di circa 3000 metri. E' ovvio che il punto più freddo a pochi km da una città capoluogo è quello
    Esempio 2): a meno di 10 km da Belluno si arriva in Busa de Palughet, che l'anno scorso ha sparato una minima di -30 e una massima di -20°C (Temperature minime assolute). Non è il posto più freddo vicino a una città (la cima del monte sopra Aosta, anzi sopra Pollein probabilmente è più fredda in media annua) ma è un osso duro da battere stando sotto 10 km di distanza. Ovvio che si tratta di una dolina disabitata e che ai fini di un topic sulle città non è interessante.
    Esempio 3): prendendo la strada da Trento verso la Valle dei Laghi, entro pochi km ci si infila in un orrido strettissimo con punti dove il sole non arriva mai tutto l'anno, a quote sui 400-500 metri. Non difficile stimare temperature medie annue sui 7-8°C su quei posti, e chi li supera?

    Inviterei a fare a gara a chi trova il posto più medio anziché quello più freddo, perché il posto più freddo probabilmente è privo di interesse se non scientifico (per capire come questo freddo venga generato rispetto alle normali aree circostanti).
    Ultima modifica di Borat; 26/07/2011 alle 13:00

  10. #4800
    Vento moderato L'avatar di Immota manet
    Data Registrazione
    24/09/10
    Località
    Civita di Bagno (AQ)
    Età
    37
    Messaggi
    1,386
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Qual è la città più fredda d'Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Borat Visualizza Messaggio
    Ieri stavo giusto arrovellandomi su Poggio S.Maria. Ma non conosco abbastanza la zona per valutare. Secondo te sarebbe spendibile come stazione più o meno ragionevolmente rappresentativa delle parti più alte della città, delle frazioni nord appena sopra il centro?
    La distanza dal centro non è un granché, l'altitudine mi sembra buona per parti e frazioni più alte dell'Aquila, è difficile che goda di sinottiche del tutto diverse e di colonne d'aria del tutto diverse. Ma l'orografia circostante può fare un bel po' di differenze.
    Notavo proprio che ci sono online diversi anni di dati recenti e non recenti relativi a Poggio, di cui però non ho mai fatto niente.

    Poi posto due cose su Gressan. Avevo visto bene, è anche più ripida di Cirvoi e ha un gran bel sud, d'inverno penso che stia un mesetto abbondante senza vedere il sole. In compenso rispetto al fondovalle ha sotto un abisso come Cirvoi e di fare belle minime non se ne può parlare.
    Mi piacerebbe dirti che è paragonabile con il centro dell'Aquila ma non è così. Poggio Santa Maria risulta più fredda dell'Aquila nonostante l'assenza totale di inversione.

    Per chiudere la telenovela sulle distanze io dico soltanto che chi conosce veramente il territorio (e quindi non si sogna di dire che Cermone dista 13 km da L'Aquila ossia gli 11 di Pizzoli +2...) sa come la città di L'Aquila sia sempre stata nel suo concetto generale non solo il centro, ma tutto il comune. Tant'è che il 90% per cento delle persone che abitano nelle varie frazioni si etichettano come Aquilane e non col nome del loro paese. Ed il comune dell'Aquila (che fino all'aprile 2009 contava 73mila abitanti più altri 20mila studenti universitari fuori sede) ha ben 60 frazioni. Il territorio del comune è un mix di valle e pendio.
    Non voglio estendere il discorso all'Aquilano in quanto il concetto di Aquilano varca anche i confini di comuni come Pizzoli, Tornimparte, Scoppito etc etc.

    Per L'Aquila al momento viene utilizzato il dato di Monticchio che dista circa 5 km dal centro, in passato e speriamo in futuro, il dato di riferimento per la città era l'Aeroporto di Preturo che si trova a meno di 8 km dal centro.

    Credo che per valutare il clima di una zona bisogna ben identificarla. Quando faceva comodo, qualcuno per L'Aquila utilizzava Poggio Picenze che dista oltre 12 km, ora 5 sono troppi.

    Spero che queste chiacchiere inutili ora possano lasciare nuovamente il posto a discussioni più interessanti.
    Ultima modifica di Immota manet; 25/07/2011 alle 17:15
    Socio fondatore e Presidente Associazione MeteoAQuilano
    www.meteoaquilano.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •