Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Inverni russi anni '40

  1. #1
    Zac
    Ospite

    Predefinito Inverni russi anni '40

    guardando ieri un documentario su history channel sulla seconda guerra mondiale, durante la battaglia di stalingrado e la contemporanea ritirata dell truppe dell'asse viene riportato il fatto che anche i nostri alpini combattevano con temperature di circa -40/-45...a me sono sembrate temperature esagerate..volevo sapere come erano le configurazioni bariche in quegli inverni, se sono state configurazioni eccezionali e se si sono ripetute anche in questi ultimi 10/15 anni..grazie in anticipo

  2. #2
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,845
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Inverni russi anni '40

    affatto

    gli Inverni degli anni '40 sono capitati durante la IIa GM e quindi si hanno sia mancanza di alcuni dati sia mancanza di cronache riseptto ad altri Inverni freddi

    in realtà, certi Inverni come il 1939/40 o 1941/42 sono fra i più freddi di sempre in Europa, ma quasi tutto il decennio ha visto Invernate davvero terribili

    il Gennaio 1940 è successivo alla grande nevicata di Roma e Napoli del 30 Dicembre 1939 (oltre 30 cm) ed è in questo mese che Mosca ha il suo record assoluto di freddo con -40.2, mese poi freddissimo in tutta l'Europa Centro-Orientale e Settentrionale

    il Dicembre 1940 come media generale il mese di Dicembre più freddo del secolo scorso

    il 1941/42 come media generale basti pensare che è più freddo del 1962/63 in tutto il continente, il mese di Gennaio fu un continuo affluire di masse d'aria Siberiana sull'Italia ... forse, secondo alcune ricostruzioni, proprio l'Inverno più freddo del XX° secolo

    il 1944/45 anche molto freddo, alla fine della guerra, di nuovo neve pesante a Roma e Napoli

    il 1946/47 in Europa Occidentale, sopratutto Inghilterra, fra i più nevosi di sempre, così come al NW Italia fu nevosissimo e freddissimo

    poi ancora i mesi di Febbraio 1947 e 1948 molto freddi, il Marzo 1949 con una bordata gelida davvero da primati

    insomma, sembra esser stato davvero il decennio perfetto del gelo per il secolo scorso, con Inverni anche molto più freddi degli anni '60 ...
    Ultima modifica di Dream Designer; 14/10/2008 alle 14:18


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  3. #3
    Zac
    Ospite

    Predefinito Re: Inverni russi anni '40

    dove si possono trovare le carte di quegli inverni? sarei curioso di vedere le temperature a 850 HP

  4. #4
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,845
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Inverni russi anni '40

    le carte a 850hpa magari, ci sono le bariche su Wetterzentrale


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  5. #5
    Burrasca L'avatar di bufera
    Data Registrazione
    09/06/06
    Località
    Montalto Uffugo (CS) 190 m slm
    Età
    30
    Messaggi
    6,753
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverni russi anni '40

    qui il 24 gennaio 1942 si registrò la minima più bassa di sempre (inizio rilevazioni anni 20') -10.0°C

  6. #6
    Tempesta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    32
    Messaggi
    12,305
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Inverni russi anni '40

    Citazione Originariamente Scritto da Zac Visualizza Messaggio
    guardando ieri un documentario su history channel sulla seconda guerra mondiale, durante la battaglia di stalingrado e la contemporanea ritirata dell truppe dell'asse viene riportato il fatto che anche i nostri alpini combattevano con temperature di circa -40/-45...a me sono sembrate temperature esagerate..volevo sapere come erano le configurazioni bariche in quegli inverni, se sono state configurazioni eccezionali e se si sono ripetute anche in questi ultimi 10/15 anni..grazie in anticipo

    a quanto pare fra 4 e 5 dicembre 41 la minima registrata dalla wermacht fu di -52...

  7. #7
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,845
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Inverni russi anni '40

    Citazione Originariamente Scritto da bufera Visualizza Messaggio
    qui il 24 gennaio 1942 si registrò la minima più bassa di sempre (inizio rilevazioni anni 20') -10.0°C
    ma io direi che con una configurazione del genere c'è poco da aggiungere ...



    il bello è che duravano anche settimane ste forme bariche, non come le nostre risalite Azzoriane che fan scendere giù il freddo e dopo 3 giorni è finito tutto


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  8. #8
    Burrasca L'avatar di Buros
    Data Registrazione
    30/06/02
    Località
    Copreno fraz. Lentate s/Seveso (MB)
    Età
    41
    Messaggi
    5,363
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Inverni russi anni '40

    Citazione Originariamente Scritto da Giuffrey Visualizza Messaggio
    il bello è che duravano anche settimane ste forme bariche, non come le nostre risalite Azzoriane che fan scendere giù il freddo e dopo 3 giorni è finito tutto
    In compenso dura settimane l'alta nord-africana...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •